LA LAZIO VINCE, MA OTTIMA PROVA DELL'INTER

ROMA - La Supercoppa va alla Lazio (4-3 sui nerazzurri) e forse è giusto così, considerando che l'anno passato la squadra di Eriksson era stata capace di conquistare entrambi i trofei che portano a questa competizione, vale a dire campionato e Coppa Italia.
L'Inter, tra infortunati e indisponibili, lamentava le assenze di undici giocatori, tre dei quali titolari fino a poche ore prima dell'incontro. Comunque buona la prova della squadra, nella quale si sono messi in luce Farinos (ottima regia a centrocampo), e Vampeta (la cui disinvoltura è cresciuta con il passare dei minuti).
Il risultato è una sconfitta, ma la prova convincente tonifica il morale di una squadra che può apprestarsi ad affrontare il primo impegno di Coppa Uefa, fissato per il 14 settembre contro il Ruch Chorzow in Polonia, con maggiore serenità.


Carica altri risultati