PRIMAVERA: RIPARTONO I CAMPIONI DEL VIAREGGIO

I giovani nerazzurri si sono radunati ad Appiano alla presenza di Mourinho, Paolillo e Ausilio

MILANO - Si è radunata oggi, al centro sportivo "Angelo Moratti" di Appiano Gentile, la Primavera dell'Inter che nello scorso febbraio ha trionfato al Torneo di Viareggio. La nuova squadra di Vincenzo Esposito (nella foto), avrà Antonio Manicone (l'anno scorso tecnico degli Allievi Regionali) come vice-allenatore, riconfermato invece il resto dello staff (preparatore atletico Stefano Rapetti; preparatore dei portieri Piero Bosaglia).
I giovani nerazzurri sono stati salutati oggi da Ernesto Paolillo, Direttore Generale e Amministratore Delegato di FC Internazionale, e Piero Ausilio, Direttore del Settore Giovanile dell'Inter. Ospite d'onore il tecnico portoghese José Mourinho che ha voluto parlare alla squadra prima che iniziassero i test atletici in palestra. Domani saranno in programma due allenamenti al centro sportivo "Giacinto Facchetti" di Milano prima della partenza per Brunico, sede del ritiro estivo al pari della prima squadra.

La "rosa" della Primavera 2008-2009 è, al momento, composta da 24 calciatori, due dei quali (Mei e Santon) già al lavoro con José Mourinho. Nell'analisi del gruppo a disposizione di Esposito, si nota la presenza di 8 ragazzi nati nel 1991, 11 nel 1990, 5 nel 1989. Diciassette gli italiani e 7 gli stranieri.

INTER PRIMAVERA 2008-2009

* = in ritiro con la prima squadra.

Portieri (3): Andrea Bavena (1990), Vid Belec (1990), Luca Stocchi (1991);

Difensori (6): Luca Caldirola (1991), Nicolas Desenclos (1989), Giulio Donati (1990), Andrea Mei (1989; *), Michele Rigione (1991), Mbida (1990);

Centrocampista (9): Antonio Esposito (1990), Jacopo Fortunato (1990), Alberto Gerbo (1989), Rene Krhin (1990), Joel Chukwuma Obi (1991), Salvatore Papa (27-4-1990), Davide Santon (1991; *), Luca Tremolada (1991), Renan Guilleh Wagner (1991);

Attaccanti (6): Samuele Beretta (1990), Riccardo Bocalon (1989), Matteo Destro (1990), Stefano Giacomelli (1990), Aiman Napoli (1989), Salaiman Sesay (1991).


Carica altri risultati