MORATTI: "OTTIMISTA GUARDANDO AL FUTURO"

"L'impressione è molto buona, non era facile assemblare così in fretta anche i nuovi giocatori"

MILANO - "L'impressione è molto buona, ho visto bel gioco ed anche i nuovi nerazzurri sono andati tutti molto bene, pure Suazo, che non vedevo giocare da un anno". Il presidente dell'Inter Massimo Moratti, intervistato da Sky Sport 24, è soddisfatto dell'Inter vista all'opera a Pechino, pur se uscita battuta dalla Lazio in Supercoppa. "Guardando al futuro sono ottimista, quanto alla partita di oggi posso dire solo che peccato, perché pensavo in un risultato diverso". A Moratti è piaciuto molto Samuel Eto'o: "Svelto, bravo, furbo, mi sembra che con il crescere dell'intesa vedremo belle cose. Poi c'é qualche altro giocatore che deve ancora migliorare, ma sono rimasto soddisfatto, non era facile assemblare così in fretta i nuovi. Mi è piaciuto anche Milito, è sempre un giocatore molto pratico".
Il presidente ha affrontato anche il tema mercato, con la richiesta di Mourinho di avere un trequartista: "Sì, ma uno qualsiasi non serve a nulla, prendere per prendere no. Al momento non abbiamo in mente nessuno in particolare". C'é poi da sfoltire la rosa, a prescindere dal fatto che arrivi o meno qualcun'altro: "Certamente i giocatori vanno diminuiti, anche per il bene della loro carriera e dell'orgoglio. Alcuni è meglio che trovino un'altra squadra".
Dispiacere per l'addio di Ibrahimovic?: "Tutto è andato in modo che l'Inter alla fine abbia ottenuto un ottimo risultato,
quindi faccio fatica a sentire dispiacere
". (ANSA).


Carica altri risultati