UCL, BARCA-INTER: 2-0, SCONFITTA AL 'CAMP NOU'

Ancora tutta aperta la situazione del Girone F della Uefa Champions League 2009-2010

BARCELLONA - L'Inter esce sconfitta 2-0 dalla gara disputata questa sera al "Camp Nou" contro il Barcellona. Le reti di Pique e Pedro nel primo tempo regalano la vittoria ai blaugrana che raggiungono così il comando della classifica del Girone F della Uefa Champions League 2009-2010 a quota 8 punti.

Costretto a rinunciare a Wesley Sneijder, per affrontare il Barca, Josè Mourinho si affida a Stankovic dietro le due punte Milito ed Eto'o. Davanti a Julio Cesar, Lucio e Samuel sono i centrali della difesa nerazzurra con Maicon e Chivu terzini. A centrocampo accanto a capitan Zanetti, Esteban Cambiasso e l'ex balugrana, Thiago Motta. Con Ibra e Messi in panchina, Josep Guardiola si affida in attacco a Henry, affiancato da Pedro e Iniesta, con Abidal regolarmente in campo da terzino sinistro dopo l'influenza dei giorni scorsi.
Barcellona e Inter si sfidano dopo la gara tra Rubin Kazan e Dinamo Kiev terminata sul risultato di 0-0.

PRIMO TEMPO - Il Barcellona parte subito forte, al 3' Xavi ci prova di destro dalla distanza, Julio Cesar devia in corner; sugli sviluppi dell'angolo brivido con Pique che intercetta, ma Lucio mette nuovamente angolo. All'7 Iniesta aspetta l'inserimento di Xavi posizionato in area, ma Julio Cesar anticipa e blocca tutto. Il portiere nerazzurro è protagonista di una bella uscita a terra anche un minuto dopo sull'invito di Iniesta per Henry. Il Barca passa in vantaggio con Pique al minuto 10: dal corner di Xavi, Henry prolunga di testa sul secondo palo, dove il difensore spagnolo con il piede a martello mette in rete per l'1-0. Al 13, il fallo di Zanetti su Henry guadagna un calcio di punizione dal limite ai blaugrana: Xavi sul pallone, conclude di un soffio sopra la traversa. Dal 20' doppio pericolo per l'Inter prima con l'imbucata di Pedro, poi con il tiro angolato e potente di Henry respinto con i pugni da Julio Cesar. Il raddoppio blaugrana arriva al 26': Iniesta dà il via all'azione che prosegue con il cross di Dani Alves a centro area, la palla lunga arriva a Pedro che con un sicuro piatto sinistro batte Julio Cesar per il 2-0. Al 34' il bruttissimo fallo di Puyol su Milito, vale il cartellino giallo al capitano blaugrana. Al 36' occasione per l'Inter: Stankovic approfitta del controllo difettoso del pallone di Valdes, che sbaglia su retropassaggio di Abidal, e ci prova con un pallonetto da fuori area, ma la palla è troppo alta. Al 41', dopo un fraseggio prolungato, il Barca torna dalle parti di Julio Cesar con un'apertura laterale per Dani Alves che Stankovic di un soffio mette sul fondo. Al 43' il lampo di Milito dalla distanza fa tremare Valdes costretto ad allungarsi per seguire la traiettoria della palla. Julio Cesar è provvidenziale al 45' sul colpo di testa a botta sicura di Keita su corner di Xavi.
Squadre a riposo sul 2-0 dopo un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa, Mourinho sostituisce Esteban Cambiasso con Sulley Muntari. L'Inter ha la possibilità di accorciare le distanze al 9' con l'invito di Thiago Motta per Eto'o inseguito però da Dani Alves con un'ancata lo mette a sedere. L'azione riparte e al 9' è strepitora la parata di Julio Cesar sul colpo di testa Xavi che si era trovato libero in area dopo il cross di Dani Alves. Al 21' il fallo di Muntari su Henry regala un calcio di punizione al Barcellona, batte Dani Alves, Julio Cesar si distende e devia in calcio d'angolo. Al 24' Eto'o ci prova con un tiro esterno sul secondo palo in corsa a metà tra il tiro e il cross, ma non trova lo specchio della porta. Dal 26' C'è Mario Balotelli in campo al posto di Dejan Stankovic: al 28' l'attaccante nerazzurro, con una bella accellerazione scambia con Maicon, ma il cross a centro area del brasiliano è messo fuori di testa da Puyol. Dal 37' Quaresma sostituisce Milito e al 44' il portoghese prova a sfondare la difesa avversaria con una bella azione personale. Al 48', su angolo di Maicon, ci prova anche Thiago Motta con un colpo di testa che termina di poco al lato di Victor Valdes.
Dopo 5 minuti di recupero, Barcellona-Inter termina 2-0. I blaugrana guidano il Girone F a quota 8 punti, mentre l'Inter segue a pari punti con il Rubin Kazan a quota 6. Dinamo Kiev ultima con 5 punti.

 

BARCELLONA-INTER 2-0


Marcatori
: 10' Pique, 26' Pedro

Barcellona: 1 Valdes; 2 Dani Alves, 3 Piquè, 5 Puyol, 22 Abidal (44' st 19 Maxwell) ; 6 Xavi, 16 Busquets, 15 Keita; 8 Iniesta (48' st 28 Jonathan), 17 Pedro (40' st 11 Bojan), 14 Henry;
A disposizione: 13 Pinto, 4 Marquez, 9 Ibrahimovic, 10 Messi;
Allenatore: Josep Guardiola

Inter: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu; 4 Zanetti, 19 Cambiasso (1' st 11 Muntari), 8 Thiago Motta, 5 Stankovic (26' st 45 Balotelli); 22 Milito (37' st 7 Quaresma), 9 Eto'o;
A disposizione: 1 Toldo, 2 Cordoba, 14 Vieira, 23 Materazzi;
Allenatore: José Mourinho

Arbitro: Massimo BUSACCA (Svizzera)
Note. Ammoniti: 18' Thiago Motta, 34' Puyol, 5' st Pedro, 35' st Chivu, 43' Zanetti. Recuperi: 1' pt, 5' st


Carica altri risultati