MORATTI: "ORA ATTENZIONE AL LECCE"

"Le gare dopo la Champions sempre difficili perchè non si affrontano con la stessa concentrazione"

MILANO - All'uscita dagli uffici della Saras, al termine della giornata di lavoro, il presidente Massimo Moratti ha risposto alle domande dei giornalisti in attesa.

www.inter.it vi offre le dichiarazioni integrali del presidente nerazzurro:

Qual è l'immagine della vittoria sul Bayern Monaco di ieri sera che è rimasta nella mente di Massimo Moratti?

"La felicità finale e precisamente il gol di Pandev che è stato qualcosa di inaspettato, nel senso che tutti abbiamo sempre la speranza di vincere, ma le partite sono difficili e quindi quando finiscono così bene ti fa ancora più piacere".

La vittoria di ieri sera può avere dato la consapevolezza all'Inter cha anche quest'anno si poss arrivare fino in fondo in Champions League?

"Questo dobbiamo pensarlo in assoluto e mi sembra ci siano le basi per poterlo fare. Poi, dobbiamo guardare partita dopo partita. Voi tutti sapete meglio di me quanto la Champions League possa essere un problema alcune volte perchè dipende dallo stato di forma della squadra, nostra e di quella avversaria. E' però sicuramente un bel viatico per andare avanti".

Che cosa ne pensa di questa incredibile capacità di rimonta dell'Inter dopo le partite vinte contro Palermo, Genoa e ora anche contro Bayern Monaco?

"Credo ci sia stata anche qualche altra partita, ultimamente sono state un po'. Credo significhi che la squadra ha una buona reazione, molto orgoglio e fiducia nei propri mezzi, questo credo sia una caratteristica forte di questa squadra".

Che cosa può dirci a proposito del campionato?

"Fino ad adesso proprio non ci pensavamo, ma adesso dovremo farlo perchè domenica c'è un'altra partita alla quale dovremo fare attenzione. Le gare dopo la Champions, comunque sia andata in termini di risultati, sono sempre difficili perchè non si affrontano con la stessa concentrazione. Noi questo non possiamo permettercelo, quindi dobbiamo essere concentrati e fare bene".

Guardando questo Eto'o non ripensa che l'affare concluso con il Barcellona sia stato il più bello nella sua vita da presidente nel calciomercato?

"Non solo per me, credo sia stata un'ottima operazione anche se io considero Ibrahimovic un grandissimo giocatore. Questo non toglie nessuna stima bei confronti di Ibrahimovic, ma Eto'o è davvero fantastico..."

 


 English version 

Carica altri risultati