SERIE A, PARMA-INTER: 2-0, SCONFITTA AL "TARDINI"

Traversa di Stankovic prima che le reti di Giovinco (35') e Amauri (86') mettano k.o. i nerazzurri

PARMA - L'Inter esce sconfitta per 2 reti a zero dalla sfida con il Parma, disputata in serata allo stadio "Ennio Tardini" e valida per l'anticipo della 33^ giornata della serie A Tim 2010-2011.

Nel primo tempo, è Stankovic l'indiscutibile protagonista tra i nerazzurri: è lui infatti a sfiorare per due volte il gol su calcio di punizione all'incrocio dei pali (23') e con un destro dalla distanza che Mirante para splendidamente (29'), ma è il Parma ad andare in vantaggio al 35' con un triangolo Zaccardo-Modesto-Giovinco che l'attaccante mette in rete di sinistro. Nella ripresa c'è Sneijder la manovra nerazzurra si velocizza, ma Amauri, prima sfiora il raddoppio colpendo la traversa (29'), poi lo realizza al 41' chiudendo il match sul 2-0.

PRIMO TEMPO - Con Maicon e Motta non convocati e Cordoba reduce da un intervento al menisco, Leonardo rivoluziona l'Inter schierando Nagatomo e Chivu, rispettivamente terzino destro e sinistro, e facendo avanzare Zanetti in mediana accanto a Cambiasso e Kharja; Sneijder in panchina, c'è Stankovic dietro le due punte Pazzini-Eto'o. Nel Parma, Candreva e Giovinco dietro Amauri.
Dopo 3' di gioco è degli emiliani il primo calcio di punizione dai 23 metri, batte Giovinco, palla deviata dalla barriera e serie di due corner avversari che si concludono con la rovesciata di Lucarelli alta sulla traversa. Risponde Eto'o, al 9', che, sull'assist di Lucio, prova il destro dalla distanza, Lucarelli a deviare in corner che si esaurisce in un nulla di fatto. Ma è Stankovic a regalare ancora spettacolo al 23': su calcio di punizione dalla trequarti, splendido destro di collo pieno che colpisce l'incrocio dei pali negando il gol che il Drago nerazzurro avrebbe ampiamente meritato. E' ancora Stankovic a creare pericoli al Parma quando, sul tocco di Eto'o lancia un destro dalla distanza che solo con un tuffo in estensione Mirante può riuscire a bloccare (29'). E' il Parma a passare in vantaggio al 35' con la rete di Giovinco: Zaccardo apre a sinistra per Modesto che raccoglie su secondo palo e scarica all'indietro permettendo all'ex attaccante bianconero di battere Julio Cesar con un sinistro rasoterra. Ancora Stankovic al 45' scambia con Eto'o e prova a bucare la difesa gialloblù, ma Mirante in uscita fa suo il pallone. Al 45', squadre a riposo sull'1-0.

SECONDO TEMPO - Ripresa al via con Sneijder in campo al posto di Chivu - Zanetti arretra in difesa- e con un destro dal limite di Pazzini, su assist di Stankovic, parato da Mirante (2'). Ancora Inter al 12': Lucio mette in mezzo, Cambiasso fa sponda di testa per l'inserimento di Eto'o e Ranocchia fermati però, nell'ultimo istante utile, dall'intervento in uscita di un coraggioso Mirante. Un diagonale che accarezza il palo avvicina Sneijder al gol al 15', prima che Leonardo lasci spazio in campo a Milito, preferito a Pazzini (16'). Sneijder su calcio di punizione, respingerà la barriera (22'); Stankovic con un rasoterra dalla distanza, palla a lato di poco (23'): l'Inter tenta il forcing verso la porta di Mirante, ma è invece Amauri ad andare più vicino di tutti al gol più, colpendo la traversa con una conclusione a giro sul secondo palo (26'). Due interventi di Lucio in area al 29', su Giovinco prima e su Antonelli poi, generano proteste nel Parma per presunta irregolarità del contatto, Rocchi invece ci vede bene e lascia correre. Amauri segna la condanna definitiva per l'Inter e, chiudendo il triangolo con Modesto e Bojinov, dribbla Julio Cesar, mettendo palla alle spalle del portiere brasiliano per il 2-0. Milito ci prova fino all'ultimo e, sul tocco di Stankovic, tenta la conclusione di potenza trovando però la pronta risposta di Mirante (45'). Dopo 5' di recupero, il match si chiude sul 2-0: nerazzurri fermi a 63 punti in classifica.


PARMA-INTER 2-0
Marcatori: 35' Giovinco, 41' st Amauri.

Parma: 83 Mirante; 5 Zaccardo, 29 Paletta, 6 Lucarelli, 18 Gobbi; 4 Morrone, 10 Dzemaili, 23 Modesto; 7 Candreva (20' st 80 Valiani), 21 Giovinco (36' st 86 Bojinov); 11 Amauri (44' st 9 Crespo).
A disposizione:1 Pavarini, 14 Galloppa, 26 Pisano, 40 Nwanko.
Allenatore: Franco Colomba.

Inter: 1 Julio Cesar; 55 Nagatomo, 6 Lucio, 15 Ranocchia, 26 Chivu (1' st 10 Sneijder); 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 14 Kharja (32' st 27 Pandev); 5 Stankovic; 7 Pazzini (16' st 22 Milito), 9 Eto'o.
A disposizione: 12 Castellazzi, 17 Mariga, 23 Materazzi, 20 Obi.
Allenatore: Leonardo.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.
Note. Ammoniti: 19' Ranocchia, 8' st Zaccardo, 21' st Paletta, 27' st Stankovic. Tempi di recupero: 0-5'


 English version  日本語版 

Carica altri risultati