PRIMAVERA, STRAMACCIONI: "INTER, CHE ONORE"

A www.inter.it le prime dichiarazioni del nuovo tecnico: "Fiducia da ricambiare". Si parte il 21/7

MILANO - Andrea Stramaccioni, 35 anni, undici anni da allenatore, due titoli nazionali professionisti per il Settore Giovanile della Roma (Giovanissimi e Allievi) e uno fra i dilettanti (con la Romulea), è il nuovo tecnico della seconda squadra dell'Inter, la Primavera. Ha firmato un contratto triennale e ha dato appuntamento alla sua nuova squadra per il 21 luglio, quando avrà inizio la preparazione estiva con il ritrovo al centro sportivo "Angelo Moratti". 

"Sono orgoglioso e felice per la chiamata dell'Inter e ringrazio per la fiducia", sottolinea Stramaccioni a www.inter.it. E continua: "L'Inter da anni porta avanti un progetto importante con il Settore Giovanile, un lavoro in continua evoluzione, che ha lanciato uno stile e ha formato tanti ottimi calciatori. Per me sarà un onore lavorare per i dirigenti e con i colleghi che hanno portato il Settore Giovanile nerazzurro a rappresentare, per primo, il calcio italiano nella Uefa Champions League dedicata alle squadre Primavera".


Carica altri risultati