MERCATO: FRANCESCO BARDI AL LIVORNO

Il portiere, classe '92, ceduto in prestito, proverà la serie B; il difensore Mei in Olanda, a Venlo

MILANO - A Livorno, la sua città, ha firmato il primo successo da portiere nerazzurro, vincendo da protagonita il torneo di Viareggio 2011 con la Primavera di Fulvio Pea. A Livorno, dove è anche cresciuto calcisticamente prima del trasferimento a Milano dello scorso gennaio, Francesco Bardi, classe 1992, ritorna per affrontare, con l'ambiziosa squadra di Walter Novellino, il campionato cadetto, la Serie Bwin 2011-2012. Inter e Livorno, che già gestivano il cartellino di Bardi in comproprietà, hanno definito il passaggio del portiere - azzurro di categoria e under 21 - con la formula del prestito.

Altra importante esperienza, nel suo caso all'estero, in Olanda, per Andrea Mei, classe 1989, con la Primavera nerazzurra dalla stagione 2006-2007, nel ritiro estivo 2008 aggregato alla prima squadra da José Mourinho che lo ha schierato in alcuni test amichevoli (contro Al-Hilal e Bari) e che aveva inoltre inserito il nome del difensore di Urbino nella lista Champions 2008/2009. Dopo le esperienze a Crotone in B, a Lumezzane in 1^ divisione e a Piacenza (nella passata stagione 14 presenze in Serie B), Mei è stato ceduto in prestito, con diritto di riscatto, al Venlose Voetbal Vereniging Venlo, club fondato nel 1903 e, dalla stagione 2009-2010, protagonista in Eredivisie per la provincia di Limburgo nei Paesi Bassi.


 English version 

Carica altri risultati