MERCATO: NATALINO ALL'HELLAS VERONA

Il difensore, in prestito, alla squadra veneta allenata da Mandorlini. Gerbo al Gubbio del dt Simoni

MILANO - Si concludono oggi burocraticamente, con il deposito dei contratti, due operazioni definite nei giorni scorsi dai dirigenti di F.C. Internazionale. Si tratta di due trasferimenti progettati per valorizzare 'ragazzi' formati dal Settore Giovanile. Felice Natalino, classe 1992, gestito in comproprietà col Genoa, nerazzurro dal 5 agosto 2008, è passato all'Hellas Verona con la formula del prestito. Il difensore calabrese si metterà alla prova in Serie Bwin sotto gli ordini di Andrea Mandorlini - chi non lo ricorda difensore dell'Inter dei record di Giovanni Trapattoni? - dopo aver partecipato alla preparazione estiva con Gian Piero Gasperini, ultimo capitolo di un processo di crescita che lo ha già portato a raccogliere 3 presenze ufficiali nell'Inter (nella passata stagione: 2 in Serie A Tim e 1 in Uefa Champions League), oltre a convocazioni, amichevoli, ritiri e allenamenti con la 1^ squadra. Natalino, in maglia nerazzurra, ha vinto con la Primavera l'edizione 2011 del Torneo di Viareggio e, con le nazionali di categoria (anche già nel giro dell'under 21), ha partecipato all'Europeo e al Mondiale Under 17.

Serie Bwin anche per Alberto Gerbo, trasferito al Gubbio del dt Luigi Simoni con la formula della comproprietà. Centrocampista, classe 1989, alle spalle già due esperienze extra nerazzurre (Ancona e Triestina), Gerbo è arrivato all'Inter nel giugno 2007, proveniente dal Giaveno. In maglia nerazzurra ha vinto l'edizione 2008 del Torneo di Viareggio con la Primavera, partecipando con la prima squadra ad allenamenti, preparazione estive e amichevoli.


Carica altri risultati