I 59 ANNI DI "SPILLO"

F.C. Internazionale e Inter Forever celebrano il cinquantanovesimo compleanno di Alessandro Altobelli, ex campione nerazzurro

MILANO - 209 gol in 466 presenze. Basterebbe questo dato per raccontare la straordinaria avventura di Alessandro Altobelli in maglia nerazzurra. Tecnico, agile, forte nel gioco aereo: un centravanti completo, un bomber spietato. 'Spillo' è il secondo miglior marcatore della storia interista, il più profilico nelle competizioni europee (35 reti in 69 presenze) e nelle coppe nazionali (46 gol in 80 partite).

Cresciuto calcisticamente tra Latina e Brescia, Altobelli venne acquistato dall'Inter nell'estate 1977. Fece il suo debutto il 21 agosto dello stesso anno, siglando la rete del vantaggio nella sfida di coppa Italia vinta 2-0 contro il Como, ed esordì in Serie A tre settimane più tardi contro il Bologna. Nerazzurro per undici stagioni - di cui tre vissute con la fascia di capitano al braccio -, conquistò uno scudetto nel 1979/80 e due coppe Italia nel 1977/78 e 1981/82. Indimenticabile la sua tripletta nella sfida contro la Juventus dell'11 dicembre 1979, vinta 4-0 dall'Inter, così come il gol del 3-0 messo a segno nella finale del Mondiale 1982 che vide trionfare l'Italia di Bearzot a Madrid.

Idolo dei tifosi, Altobelli si è ritagliato a suon di gol un ruolo di rilievo nella memoria del popolo interista. Anche per questo, tra emozioni e ricordi, F.C. Internazionale e Inter Forever festeggiano il giorno del suo cinquantanovesimo compleanno. Tanti auguri 'Spillo'!


 English version  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia 

Notizie correlate

Carica altri risultati