INTER FOREVER ESPUGNA MONACO

Un gol di David Suazo nella ripresa regala la vittoria all'undici di Gigi Simoni contro il Bayern Monaco All Stars

1/24

MONACO - Un Allianz Arena vestito a festa per la presentazione della rosa 2015/16 del Bayern Monaco accoglie i campioni di Inter Forever, che tornano in campo dopo la tournée in Cina della scorsa estate per sfidare le vecchie glorie del club tedesco.

Un tuffo nel passato per i tanti tifosi nerazzurri presenti in Baviera: le parate di Toldo, le cavalcate di Zanetti, le accelerazioni di Suazo. E tanto altro ancora. Dopo la consegna di una maglia nerazzurra numero 11 a Karl-Heinz Rummenigge, si parte. 

La prima occasione del match è di marca rossoblu: al 4' Zickler entra in area e calcia sul primo palo, costringendo Toldo a un intervento in due tempi che salva il risultato. La risposta nerazzurra è spettacolare e arriva sull'asse Carbone-Suazo: assist rasoterra e destro di prima intenzione dell'attaccante honduregno. Palla fuori di un soffio.

Al 23', dopo un gol annullato a Makaay per fuorigioco, Suazo si rende ancora pericoloso, saltando Jorginho con una finta alla Milito e impegnando Butt. Il primo tempo si chiude con un pallonetto di Zanetti che, servito alle spalle della difesa bavarese, sfiora il gol del vantaggio. 

Vantaggio rinviato a inizio ripresa. Iniziativa personale di Suazo, che affronta la linea difensiva del Bayern e giunto al limite dell'area infila Butt con un bel destro a giro. 1-0 e palla al centro. La partita cala di ritmo e l'undici di Gigi Simoni si affida alle sgroppate del Capitano per far scorrere l'orologio.

Passano i minuti e l'occasione migliore è ancora a tinte nerazzurre: Bianchi pennella un cross perfetto per la testa di Choutos, che va vicino al raddoppio. La retroguardia interista è impeccabile e la partita si trascina verso l'1-0 finale, che regala un'altra bellissima vittoria in terra bavarese e conferma l'imbattibilità di Inter Forever. 

BAYERN MONACO ALL STARS-INTER FOREVER 0-1
Marcatori: Suazo (7' st)

BAYERN MONACO ALL STARS: 1 Butt; 2 Jorginho (39' Zimmermann 15), 5 Van Buyten, 4 R.Kovac (39' Kreuzer 14), 19 Pflüger (16' st Sternkopf 11); 6 N.Kovac (35' Witeczek 9), 8 Breitner (26' Nerlinger 3), 7 Cerny; 13 Paulo Sergio; 10 Makaay, 21 Zickler (24' T.Schweinsteiger 18). 
A disposizione: 22 Junghans. 
Allenatore: Raimond Aumann

INTER FOREVER: 1 Toldo (1' st Fontana 12); 13 Colonnese, 2 Bergomi (1' st M.Paganin 19), 26 Chivu, 23 G.Baresi (1' st Fresi 6); 4 Zanetti, 18 Di Biagio (1' st D.Baggio 17), 15 Dabo (1' st Bianchi 7); 21 Karagounis; 10 Carbone (1' st Choutos 79 (31' st Berti 8)), 29 Suazo (15' st Carbone 10). 
Allenatore: Luigi Simoni

Arbitro: Bernd Heynemann (Magdeburg)

 


 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 

Carica altri risultati