SPURS LEGENDS-INTER FOREVER: I CONVOCATI E COME VEDERE IL MATCH

Sabato 30 alle 18.30 (ora italiana) la partita nel nuovo stadio del Tottenham

MILANO - 'Senti come mi batte forte il cuore'. Il volo Milano-Londra era già prenotato, l'armadietto svuotato. Un arrivederci, più che un addio. 8 gennaio 1998: Nicola Berti salutava i compagni nerazzurri, rotta per Londra, fermata White Hart Lane. La nuova avventura era dipinta di bianco: Tottenham Hotspur. Impossibile non emozionarsi, dopo una vita in nerazzurro. Un viaggio organizzato da un amico: Jurgen Klinsmann in persona aveva alzato la cornetta, prima per suggerire Berti al presidente degli Spurs, poi per consigliare l'ex compagno in nerazzurro: 'Parti, non te ne pentirai'.

Ora, più di 20 anni dopo, Berti riprenderà lo stesso aereo. Ma il viaggio verso Londra, stavolta, sarà con i colori dell'Inter e, soprattutto, non sarà in solitaria. Non sarà diretto nemmeno a White Hart Lane anche se il denominatore comune è comunque il Tottenham. 

Spurs Legends-Inter Forever, sabato 30 marzo alle 17.30 ora locale (le 18.30 in Italia), sarà uno dei due test match che inaugureranno il nuovo stadio del Tottenham, The New Tottenham Hotspur Stadium. La partita sarà trasmessa in diretta su Inter TV, su Sky Calcio e in streaming sulla pagina Facebook dell'Inter, solo per chi si connetterà dall'Italia. E al fianco di Nicola Berti, che non potrà non emozionarsi per questo viaggio nel tempo, ci sarà una schiera di ex campioni nerazzurri convocati dal responsabile del progetto Inter Forever Francesco Toldo, che per l'occasione sarà anche l'allenatore dei nerazzurri. 

Sarà una contaminazione totale tra passato, presente e futuro. Le leggende di Tottenham e Inter che inaugurano lo stadio più moderno al mondo. Tutti i giocatori in campo hanno un legame particolare con l'Inter ma, anche solo da avversari, pure con la squadra inglese.  

Eccola qui, la rosa di Inter Forever che scenderà in campo contro le Spurs Legends. 
Julio Cesar, Castellazzi; J. Zanetti, Blanc, Silvestre, Galante, M. Ferrari; Stankovic, Veron, Berti, Karagounis, Dabo, Kharja; Carbone, Suazo, Klinsmann, Ventola.

Allenatore: Francesco Toldo 

PORTIERI 
A difendere i nostri colori ci saranno Julio Cesar e Luca Castellazzi. Entrambi sono scesi in campo contro il Tottenham nella Champions 2010-2011. L'Acchiappasogni in una notte di festa per l'Inter, un 4-3 a San Siro che vide però l'esplosione di Gareth Bale, autore di una tripletta. Castellazzi giocò al ritorno a White Hart Lane.

DIFENSORI 
Il nostro vicepresident Javier Zanetti guiderà come da copione la linea difensiva dei Forever allenati da Toldo. Per Pupi quattro confronti con il Tottenham in carriera, due in Champions e due in Europa League, e un gol segnato a San Siro. Con lui ci sarà Laurent Blanc, alla sua prima apparizione con i Forever. L'ex difensore francese è stato avversario del Tottenham in Premier League, avendo militato per due stagioni nel Manchester United. Con lui anche un suo ex compagno di squadra, Mikaël Silvestre: nove anni con i Red Devils, cinque Premier League e una Champions League prima di passare all'Arsenal e di sfidare gli Spurs in uno dei derby di Londra. A completare il pacchetto arretrato ci saranno Fabio Galante, che con la maglia dell'Inter ha sollevato la Coppa Uefa 1998, quella della finale di Parigi con la Lazio, e Matteo Ferrari, anch'egli al debutto con i Forever. 

CENTROCAMPISTI 
Se il doppio ex Nicola Berti sarà uno dei più acclamati (e magari risuonerà anche il coro che gli fu intitolato al suo arrivo a Londra), il centrocampo di Inter Forever sarà di qualità assoluta. Ci sarà Dejan Stankovic, che al Tottenham ha segnato nel 4-3 dell'autunno 2010 e che, in generale, non ama mai perdere. Per le magie si dovrà chiedere alla Brujita, Juan Sebastian Veron: sarà un piacere vederlo in campo vestito di nerazzurro, lui che come Ousmane Dabo e Giorgios Karagounis ha calcato i campi della Premier League sfidando gli Spurs. A completare il centrocampo Houssine Kharja, che con l'Inter ha sollevato la Coppa Italia 2011.

ATTACCANTI 
Jürgen Klinsmann con l'Inter ha conquistato SuperCoppa Italiana e Coppa Uefa, poi al Tottenham in due differenti esperienze ha lasciato il segno con una media gol altissima. A completare il reparto offensivo ci saranno Benito Carbone, Nicola Ventola e David Suazo. Carbone ha un lunghissimo passato in Premier League e tra Sheffield Wednesday, Aston Villa e Bradford è sempre andato a segno contro il Tottenham. Ventola ha assaggiato la Premier con il Crystal Palace mentre David Suazo è il capocannoniere di Inter Forever, con 9 gol in 10 presenze.


 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 

Notizie correlate

Carica altri risultati