Risultato finale

3 Novembre 2016 21:05

Southampton
24' (2t) Aut Nagatomo
19' (2t) van Dijk
2 - 1
Inter
33' Icardi
arbitro Pawel Gil / guardalinee Konrad Sapela , Marcin Borkowski / 4° uomo Krzysztof Myrmus / assistenti Bartosz Frankowski, Krzysztof Jakubik.
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Finisce il primo tempo. Un'Inter attenta e grintosa va all'intervallo sull'1-0 grazie alla rete di capitan Mauro Icardi
48'HANDANOVIIIIIIIC!!! Samir rimette le cose a posto e para il rigore calciato centralmente da Tadic. Si resta sull'1-0 per i nerazzurri!
47'Ammonito Candreva dopo una mischia
46'Incredibile il rigore concesso al Southampton per un tocco involontario con il gomito di Perisic. Proteste nerazzurre!
45'Segnalato un minuto di recupero
42'Duro contrasto aereo tra van Dijk e Icardi. Il capitano nerazzurro resta a terra dolorante
39'Sulla respinta di Handanovic, Romeu calcia trovando la deviazione decisiva di Medel. Corner per il Southampton
36'Traversone di Hojbjerg. Facile la presa per Handanovic
33'GOOOL! GOOOOL!! GOOOOOOL!!! Percussione di Candreva, Martina si oppone al tiro di Perisic ma Icardi non sbaglia sulla ribattuta e fa 1-0
32'Contrasto tra Redmond e Miranda nell'area nerazzurra. Rimessa dal fondo per Handanovic
28'Candreva al centro dell'area per Icardi, che prova a liberare D'Ambrosio al tiro. L'anticipo di McQueen sventa il pericolo per i Saints
26'Conclusione di Romeu, deviata da un compagno. Nessun problema per la retroguardia nerazzurra
22'Cross dalla sinistra di McQueen, Handanovic fa suo il pallone in presa bassa
20'Da un corner per i Saints nasce una ripartenza pericolosa per l'Inter, ma il passaggio in profondità di Banega per Candreva è impreciso
17'Contropiede di Perisic, cross morbido per Icardi che controlla il pallone in area ma viene anticipato da van Dijk al momento del tiro
14'Iniziativa personale di Redmond, che punta Ranocchia, entra in area e cerca il secondo palo. Palla lontana dalla porta
13'Filtrante per Icardi, il cui tiro-cross viene stoppato da Yoshida
12'Ancora Rodriguez con il destro su appoggio di Tadic. Blocca senza problemi Handanovic
10'Destro dal limite di Rodriguez. Palla alta sopra la traversa
8'Ottima chiusura di Ranocchia, che fa ripartire Banega, steso nel cerchio di centrocampo. Punizione per i nerazzurri
4'Occasione per i nerazzurri: assist di Icardi per Banega, che salta due avversari e viene steso in area. Per Gil non c'è fallo
3'Icardi cerca l'imbucata per Candreva, chiude van Dijk che impedisce all'esterno nerazzurro di presentarsi a tu per tu con Forster
1'Tadic al centro per Rodriguez, che di testa non inquadra la porta
1'Comincia il match! Primo pallone giocato dai nerazzurri. Forza ragazzi! #ForzaInter
1'Esordio sulla panchina nerazzurra per Stefano Vecchi, che sceglie un 4-4-1-1 con Banega alle spalle di Icardi
1'Squadre in campo al "St. Mary's Stadium". Alle 21.05 il calcio d'inizio di Southampton-Inter
MinutiCronaca
49'I tentativi finali dei ragazzi di Vecchi non producono risultati. Finisce 2-1 per il Southampton al St.Mary's Stadium
45'Saranno quattro i minuti di recupero
45'Doppia ammonizione: giallo per Miranda e Ward-Prowse
44'Ultima sostituzione per i nerazzurri: dentro Biabiany per Candreva
42'Conclusione dal limite di D'Ambrosio, che non riesce a tenere basso il pallone
38'Tiro a giro di Redmond dal vertice dell'area. Palla fuori alla sinistra di Handanovic
37'Altro cambio: Vecchi inserisce Felipe Melo al posto di Gnoukouri
37'Cross dalla sinistra di Eder, per un soffio Candreva non riesce a deviare in rete di testa
34'Icardi approfitta di un'indecisione della difesa inglese e calcia da fuori area. Forster si salva in qualche modo
32'Seconda sostituzione nella formazione di casa: fuori Tadic, dentro Davis
28'Vecchi si gioca la carta Eder: dentro il numero 23 nerazzurro al posto di Medel
24'Deviazione sfortunata di Nagatomo sul cross di Tadic. La palla termina in rete: 2-1 per la squadra di casa
23'Cambio di gioco di Perisic, che prova a mettere in porta Candreva. Traiettoria fuori misura, Forster recupera il pallone
19'Pareggio del Southampton. Dopo la traversa di Romeu, van Dijk ribadisce in rete firmando l'1-1
18'Percussione centrale di Hojbjerg rimpallata con il corpo da Ranocchia. Sul corner miracolo di Handanovic sul colpo di testa di van Dijk
17'Redmond cerca un pallone tagliato verso l'area. La palla arriva comoda tra le braccia di Handanovic
14'Primo cambio per il Southampton: Austin rileva Rodriguez
13'Allungo di Perisic su Yoshida, che riesce a salvarsi intervenendo sul pallone prima della conclusione del croato
9'Occasione per i nerazzurri! Doppio cross di Perisic, con la difesa del Southampton che si rifugia in angolo
7'Cartellino giallo per Medel, che protesta dopo un fallo dubbio fischiato da Gil
5'Doppio intevento di Handanovic sulla conclusione di Ward-Prowse e sul tentativo di tap-in di Rodriguez
4'Destro dai venti metri di Hojbjerg: completamente sballato. Rimessa per i nerazzurri
2'Tiro-cross di Medel che taglia tutta l'area senza che nessuno riesce a intervenire
1'Conclusione volante di Ward-Prowse, sicura la risposta di Handanovic
1'Si ricomincia con gli stessi ventidue della prima frazione di gioco. Forza ragazzi! #ForzaInter
6tiri porta3
17tiri fuori2
10falli fatti10
9angoli5
4fuorigioco2
57%possesso43%
Saints in difesa e in attacco

Il Southampton non ha trovato il gol in tre delle ultime quattro partite giocate in competizioni europee, preliminari inclusi.

Il Southampton ha concesso finora solo sei tiri nello specchio agli avversari: meglio hanno fatto solo Shakhtar Donetsk e St Etienne.

In trasferta

I nerazzurri non vincono da cinque trasferte nelle coppe europee: tre pareggi seguiti da due sconfitte, e nelle ultime tre hanno incassato nove reti.

Uno su quattro

Solo il 25% dei tiri dell’Inter ha centrato lo specchio della porta – solo due squadre sono state meno precise in questa Europa League: Zorya Luhansk e Sporting Braga.

vittorie(0)pareggi(0)sconfitte(1)

SOUTHAMPTON - La prima Inter di Stefano Vecchi scende in campo al St. Mary's Stadium di Southampton per il Match Day 4 di UEFA Europa League con un 4-4-1-1 che vede Banega a supporto di Icardi, Candreva e Perisic in fascia con Medel e Gnoukouri a centrocampo. Linea difensiva composta da D'Ambrosio, Miranda, Ranocchia e Nagatomo.

Nonostante il freddo all'esterno, l'atmosfera in campo è subito caldissima. Al 1' Rodriguez non riesce a indirizzare in porta un cross proveniente dalla destra, mentre due minuti più tardi è l'Inter ad essere pericolosissima: Icardi serve alle sue spalle l'accorrente Banega, che nel cuore dell'area si avventura in un dribbling di troppo e perde l'attimo per la conclusione. Per i padroni di casa è ancora Rodriguez a rendersi pericoloso al 10' con un destro a giro dal limite che però sorvola la traversa, con Handanovic comunque sulla traiettoria. Due minuti dopo terzo tentativo a rete di Rodriguez servito da Tadic, stavolta bloccato a terra dal portiere sloveno. L'Inter si riaffaccia in avanti con un ribaltamento veloce sulla sinistra, Perisic cerca Icardi sul secondo palo ma l'attaccante argentino viene anticipato al momento dalla conclusione da Van Dijk.

L'alta intensità della prima metà di tempo porta a diversi errori a centrocampo da parte di entrambe le squadre e poche conclusioni veramente pericolose. Serve un lampo, e arriva al 33': Candreva sfonda sulla fascia destra, cross teso per Perisic la cui conclusione è respinta sulla linea da Martina. Sul rimpallo arriva Icardi che col mancino non lascia scampo a Forster. Al 40' prima grande occasione anche per i padroni di casa: Tadic se ne va in dribbling a centrocampo, scarico sulla destra per Redmond. Cross respinto di pugno da Handanovic ma il pallone arriva sui piedi di Romeu, che prova il destro di prima deviato in corner dall'intervento di Medel. Nel primo e unico minuto di recupero Gil assegna un rigore per un tocco con il gomito di Perisic. I nerazzurri lamentano un fallo in area sul cross precedente, nel cuore dell'area succede di tutto ma alla fine dopo 3 minuti Tadic si presenta sul dischetto ma Handanovic è insuperabile e blinda il vantaggio all'intervallo.

Si riparte senza cambi all'intervallo, con il Southampton a cariare a testa bassa alla ricerca del pareggio. Ward-Prowse ci prova dalla distanza dopo una manciata di secondi ma Handanovic si fa trovare subito pronto e blocca a terra. Il numero 1 dei nerazzurri è poi nuovamente protagonista al 50' prima su una conclusione da fuori ancora di Ward-Prowse e poi sul tentativo di tap in di Van Dijk. Nerazzurri più propositivi con Banega e Perisic, ma per due volte il cross teso dalla sinistra non trova nessuno all'appuntamento con la deviazione decisiva.

Southampton nuovamente pericoloso al 63: prima Redmond si fa respingere la conclusione da Ranocchia in spaccata, poi Handanovic è ancora super sul colpo di testa di Van Dijk. Sul corner che ne segue, dalla mischia che si sviluppa in area i Saints trovano prima la traversa, sulla ribattuta il più rapido è proprio Van Dijk e stavolta neanche Handanovic può opporsi. Cinque minuti più tardi Southampton trova addirittura il vantaggio: cross dalla sinistra di Tadic, doppia deviazione e sulla seconda Nagatomo mette involontariamente nella propria porta. Al 77' ci prova ancora Icardi, che intercetta un passaggio in orizzontale del centrocampo inglese e tenta la conclusione dal limite sulla quale Forster respinge in qualche modo. Cinque minuti dopo Redmond ha l'occasione di firmare il 3-1 ma il suo destro termina di dopo a lato. Dopo Eder e Melo, negli ultimi minuti mister Vecchi si gioca anche la carta Biabiany, ma nei 4' di recupero non succede più nulla e il Southampton completa la rimonta.

 

SOUTHAMPTON-INTER 2-1
Marcatori: Icardi (33'), Van Dijk (64'), Nagatomo (AG 69')

SOUTHAMPTON: 1 Forster; 15 Martina, 3 Yoshida, 17 Van Dijk, 38 McQueen;  23 Hojbjerg, 14 Romeu, 16 Ward-Prowse; 11 Tadic (76' Davis 8), 9 Rodriguez (59' Austin 10), 22 Redmond.
A disposizione: 41 Lewis, 4 Clasie, 6 Fonte, 19 Boufal, 21 Bertrand.
Allenatore: Claude Puel

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 25 Miranda, 13 Ranocchia, 55 Nagatomo; 87 Candreva (88' Biabiany 11), 17 Medel (73' Eder 23), 27 Gnoukouri (82' Melo 5), 44 Perisic; 19 Banega; 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 15 Ansaldi, 21 Santon, 24 Murillo.
Allenatore: Stefano Vecchi

Ammoniti: Candreva (45'+2), Medel (51'), Miranda (89'), Ward-Prowse (89')

Recupero: 1' - 4'

Arbitro: Pawel Gil
Assistenti: Konrad Sapela, Marcin Borkowski
IV uomo: Krzysztof Myrmus
Addizionali: Bartosz Frankowski, Krzysztof Jakubik

in campo

Forster 11 Handanovic
Martina 1533 D'Ambrosio
Yoshida 325 Miranda
van Dijk 1713 Ranocchia
McQueen 3855 Nagatomo
Hojbjerg 2387 Candreva
Romeu 1417 Medel
Ward-Prowse 1627 Gnoukouri
Tadic 1144 Perisic
Rodriguez 919 Banega
Redmond 229 Icardi

panchina

Harry 4130 Carrizo
Clasie 45 Melo
Fonte 611 Biabiany
Davis 815 Ansaldi
Austin 1021 Santon
Boufal 1923 Eder
Bertrand 2124 Murillo
Stephens 24

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.