Risultato finale

28 Gennaio 2010 20:45

Inter
44' (2t) Balotelli
27' (2t) Lucio
2 - 1
Juventus
10' Diego
arbitro Antonio Damato / guardalinee Cariolato, De Luca / 4° uomo Brighi
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Dopo 1 minuto di recupero, Inter-Juventus si chiude sullo 0-1. Squadre a riposo, staff e squadra nerazzurra allibiti dalla decisione di Damato.
44'RIGORE NETTO NEGATO ALL'INTER. Thiago Motta arriva sul fondo dell'area pronto al cross, Felipe Melo lo anticipa, in scivolata e fuori coordinazione, alza il braccio destro e tocca il pallone. Damato lascia correre non dà il calcio dal dischetto a favore dei nerazzurri.
43'Brutta entrata di Grosso su Pandev sulla fascia sinistra, Damato lascia correre.
42'Maicon ammonito per fallo da dietro su Diego
37'Sinistro insidioso di Grosso dalla distanza, Toldo devia in angolo. Sugli sviluppi del corner di Diego nulla di fatto.
35'Bellissimo spunto di Sneijder che cerca l'inserimento di Pandev, il macedone però non aggancia e la palla termina sul fondo.
29'Con l'intervento a gamba tesa di Materazzi su Amauri, la Juventus guadagna un calcio di punzione dal limite. Batte Diego, palla debole direttamente tra le mani di Toldo
24'L'Inter riparte in contropiede con Sneijder che, in tutta velocità recupera palla e fa scarica su Balotelli, il tiro di Mario però è troppo debole e Buffon blocca senza problemi
20'Passaggio in diagonale di Pandev per Maicon, il difensore nerazzurro a tu per tu con Buffion lancia sopra la traversa
11'L'Inter reagisce, ma la conclusione di Balotelli dalla distanza è deviata in corner da Buffon
10'JUVENTUS IN VANTAGGIO CON DIEGO. Il brasiliano supera in dribbling Cambiasso e, di destro, prova la conclusione che beffa Toldo. La palla, infatti, passa tra le gambe del portiere nerazzurro e termina in rete per lo 0-1.
7'Assist di Balotelli per Sneijder, il tiro da fuori dell'olandese termina alto sopra la traversa
6'Lancio di Grosso verso De Ceglie, uscita tempestiva di Toldo al limite de''area ad anticipare l'attaccante bianconero
2'Lancio lungo di Cannavaro per l'accorrente Diego, uscita tempestiva di Toldo
1'BENVENUTI allo stadio "Giuseppe Meazza". Tutto è pronto la Tim Cup e per la sfida tra Inter e Juventus valida per i quarti di finale. Squadre in campo alle ore 20.45.
1'Per affrontare la Juventus, Mourinho schiera come, già annunciato, Toldo tra i pali, Maicon, Lucio, Materazzi e Santon sulla linea difensiva. Zanetti, Cambiasso e Thiago Motta sono i tre uomini ddel centrocampo nerazzurro, dietro al trequartista Wesley Sneijder. Tandem d'attacco: Balotelli-Pandev.
1'Ciro Ferrara risponde con un 4-4-2 e schiera capitan Buffon tra i pali, difesa affidata a Grygera, Cannvaro, Chiellini e Grosso. A centrocampo Sissoko, Felipe Melo, il neo acquisto Candreva e De Ceglie. Diego e Amauri in attacco.
1'Ad arbitrare l'incontro il signor Antonio Damato della sezione di Barletta. Assistenti Cariolato e De Luca. Quarto uomo, Brighi.
1'Calcio d'inizio battuto dalla formazione nerazzurra
MinutiCronaca
49'INTER BATTE JUVE 2-1. Nella gara unica dei quarti di finale della Tim Cup ‘09-’10, i nerazzurri guadagnano le semifinali.
47'Ferrara sostituisce De Ceglie con Paolucci
45'Damato concede 3 minuti di recupero
44'BALLOTELLI SIGLA IL RADDOPPIO NERAZZURRO. Sinistro di Thiago Motta dal limite, sulla respinta di Buffon sia avventa ,con massima lucidità, Balotelli che spinge in rete per il 2-1.
39'Milito ha tra i piedi la palla del raddoppio nerazzurro, ma non sfrutta l'attimo e viene chiuso da tre avversari, Chiellini in ultimo spinge il Principe, per Damato tutto regolare.
35'Goran Pandev lascia il posto in campo a Diego Milito.
34'Spunto offensivo di Davide Santon, il terzino nerazzurro entra in area e cerca il destro, palla dietro la rete
31'Ammonito Cannavaro
27'GOOOLL!!! PAREGGIO INTER. Su calcio di punzione battuto da Sneijder, la difesa bianconera devia di testa, la palla continua verso la porta, ma è di Lucio il tocco decisivo che accompagna direttamente in rete.
26'Ammonito Felipe Melo per un fallo su Maicon al limite dell’area
25'INTER VICINISSIMA AL PAREGGIO con Balotelli che impegna Buffon in una difficile parata per respingere il destro dell'attaccante nerazzurro.
19'Il Principe, appena entrato, è fermato da Damato in posizione irregolare dopo l'assist di Pandev
15'Mourinho sostituisce Cambiasso con Milito e l'Inter si schiera con il tridente
13'Dopo il cross di Maicon, Sneijder supera Grygera e, di testa, spedisce il pallone sopra la traversa
11'Provvidenziale il salvataggio di Melo su Pandev lanciato a rete.
10'PALO JUVE. Dal cross di Diego, Chiellini beffa Lucio e svetta di testa colpendo il legno alla sinistra di Toldo.
5'Ammonito Chiellini per fallo su Sneijder
3'Balotelli in area parte sulla sinistra e lancia un rasoterra in diagonale per Pandev, il passaggio però è troppo lungo e il macedone non aggancia.
2'Balotelli lancia un rasoterra per Pandev, il passaggio però è troppo lungo e il macedone non aggancia.
1'La ripresa si apre senza sostituzioni
Zanetti
8.33
8.33
Cordoba
6.66
6.66
Materazzi
8.38
8.38
Toldo
5.57
5.57
Cambiasso
7.26
7.26
Maicon
6.49
6.49
Balotelli
7.44
7.44
Muntari
6.67
6.67
Santon
7.46
7.46
Milito
7.7
7.7
Motta
6.5
6.5
Lucio
7.49
7.49
Sneijder
8.42
8.42
Pandev
7.47
7.47
Media squadra7.27
8tiri porta6
11tiri fuori2
0falli fatti0
7angoli4
4fuorigioco2
29:11possesso27:45
Le sfide Mourinho-Ferrara

La sconfitta esterna per 1-2 subita dall’Inter nella gara d’andata del campionato in corso di svolgimento – il 5 dicembre scorso – costituisce il solo precedente ufficiale tra Mourinho e Ciro Ferrara.

il dettaglio:
2009/10 serie A Inter-Juventus ---- 1-2

Le sfide Mourinho-Juventus

Quarto confronto ufficiale tra Mourinho e la Juventus con bilancio in perfetto equilibrio: 1 successo per parte ed 1 pareggio. Nei 3 precedenti l’Inter targata Mourinho ha sempre segnato un gol a partita, per un totale di 3 marcature.

il dettaglio:
2008/09 serie A Inter-Juventus 1-0 1-1
2009/10 serie A Inter-Juventus ---- 1-2

Le sfide Ferrara-Inter

La partita del campionato in corso di svolgimento vinta in casa per 2-1 dalla Juventus lo scorso 5 dicembre costituisce il solo precedente ufficiale tra Ciro Ferrara e l’Inter.

il dettaglio:
2009/10 serie A Juventus-Inter 2-1 ----

Inter imbattuta in coppa Italia dal 2002

L’Inter non perde un confronto casalingo di coppa Italia dal 12 dicembre 2002 quando il Bari, nella gara di ritorno degli ottavi di finale, si impose per 2-1: da allora lo score interno nerazzurro nelle successive 22 gare disputate nella competizione è di 17 successi e 5 pareggi.

Inter in coppa Italia: porta chiusa in assoluto da 228’, in casa da 210’

L’ultimo gol incassato in assoluto dall’Inter in coppa Italia risale al 4 marzo 2009 quando, nella semifinale di andata, i nerazzurri vennero sconfitti per 0-3 in casa della Sampdoria. L’autore del terzo gol blucerchiato fu Pazzini al 42’: da allora si contano i restanti 48’ di quel match, più le intere partite casalinghe vinte entrambe per 1-0 contro Sampdoria (2008/09) e Livorno (2009/10), per un totale di 228’ di inviolabilità assoluta. L’Inter non subisce gol in gare interne di coppa Italia dal 21 gennaio 2009 quando, nei quarti di finale, si impose per 2-1 contro la Roma. La rete giallorossa venne realizzata da Taddei al 60’: da allora si contano i restanti 30’ di quel match, più le intere partite vinte entrambe per 1-0 contro Sampdoria e Livorno, per un totale di 210’ di inviolabilità casalinga.

Inter imbattuta in casa dal novembre 2008

L’Inter non perde una gara ufficiale in casa dal 26 novembre 2008 quando, in Champions League, venne sconfitta per 0-1 dal Panathinaikos. Nelle seguenti 32 gare interne, i nerazzurri hanno un bilancio di 23 vittorie e 9 pareggi.

Balotelli ed i gol alla Juventus

Mario Balotelli ha nella Juventus una delle tre squadre contro cui ha finora realizzato il maggior numero di gol in carriera professionistica: sono 3, sui 23 totali, i centri dell’attaccante interista contro i bianconeri, stessa cifra realizzata a Palermo e Roma.

Del Piero a caccia di Anastasi

Con la doppietta realizzata contro il Napoli negli ottavi di finale, lo scorso 13 gennaio, Alessandro Del Piero è salito al secondo posto solitario nella classifica all-time dei marcatori juventini in coppa Italia: sono 23 i centri realizzati da Del Piero, che ha così scavalcato la coppia formata da Bettega e Sivori con 22 gol ciascuno. Ancora lontano il primato di Anastasi, autore di 30 reti.

Juventus a secco in coppa solo in una delle ultime 18 gare disputate

La Juventus non ha segnato solo in una delle ultime 18 gare disputate in assoluto in coppa Italia: è accaduto il 4 febbraio 2009 quando impattò in casa per 0-0 dopo tempi supplementari contro il Napoli (poi qualificazione bianconera ai rigori per 4-3). Nelle altre 17 partite prese in esame nella competizione la Juventus ha segnato complessivamente 41 reti.

Juventus senza pareggi da 18 match ufficiali

La Juventus non pareggia un match ufficiale dal 17 ottobre scorso, 1-1 con la Fiorentina all’Olimpico, in campionato. Da allora 18 gare per i bianconeri con score di 9 successi ed altrettante sconfitte.

Buffon – oggi al 32° compleanno – ha nell’Inter la sua bestia nera

Gianluigi Buffon – oggi al suo 32° compleanno, essendo nato a Carrara (Ms) il 28 gennaio 1978, ha nell’Inter la squadra da cui ha subito il maggior numero di gol ufficiali nel corso della propria carriera professionistica: sono 31, sui 500 totali, i centri incassati dal portiere juventino contro i nerazzurri.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(7)pareggi(5)sconfitte(4)

in campo

Toldo 1Buffon. G.
Maicon 13Grygera Z.
Lucio 6Cannavaro F.
Materazzi 23Chiellini G.
Santon 39Grosso F.
Zanetti 4Sissoko M.
Cambiasso 19Felipe Melo
Motta 8Candreva A.
Sneijder 10De Ceglie P.
Balotelli 45Diego
Pandev 27Amauri

panchina

Julio Cesar 12Manninger A.
Cordoba 2Zebina J.
Quaresma 7Paolucci M.
Muntari 11Yago F.S.
Milito 22Legrottaglie N.
Samuel 25Marrone L.
Arnautovic 89Boniperti F.