Risultato finale

24 Novembre 2018 20:30

Inter
37' (2t) Balde
13' (2t) Martínez
10' Balde
3 - 0
Frosinone
arbitro Luca Pairetto / guardalinee Di Vuolo, Rocca / 4° uomo Ghersini / assistenti Mariani, Longo
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
46' Si chiude il primo tempo al "Meazza": nerazzurri in vantaggio sul Frosinone grazie al primo gol di Keita!
46' Straordinaria volée dal limite di Nainggolan, che per poco non trova l'eurogol che avrebbe regalato all'Inter il raddoppio
45' Un minuto di recupero prima dell'intervallo
44' Altra trattenuta su Politano e altro giallo, questa volta per Cassata, terzo ammonito del Frosinone
42' Girata di prima intenzione di Skriniar sul cross di Borja Valero. Sportiello si distende sulla sua sinistra e blocca il pericoloso tentativo del difensore nerazzurro
40' Secondo intervento falloso consecutivo di Beghetto, che prima trattiene Lautaro, poi atterra Politano. Giallo inevitabile per lui
36' Accelerazione micidiale sull'asse Politano-Keita, che cerca poi al centro Lautaro Martinez: palla leggermente troppo lunga per il Toro, che non arriva in tempo per la deviazione vincente!
32' Destro dal limite di Chibsah, facile la presa per Handanovic
30' Grossa chance per il raddoppio sui piedi di Gagliardini, servito splendidamente da Lautaro: Sportiello però riesce a murare in uscita bassa l'inserimento del numero 5 nerazzurro
25' Debole girata di testa di Ciofani: la palla scivola lentamente sul fondo
23' Parata straordinaria di Sportiello sul destro da fuori area di Lautaro Martinez. Palla in corner!
19' L'Inter continua fare la partita quando ci avviciniamo allo scoccare del primo quarto di gara, il Frosinone resta tutto rintanato nella sua metà campo
14' Ammonizione per Asamoah dopo il fallo di ostruzione ai danni di Zampano
10' GOL! GOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Keitaaaaaaa! Tacco di Lautaro Martinez, che libera in area il compagno: dribbling su Zampano e conclusione letale sul primo palo: 1-0!!!
9' Prima grande chance per l'Inter: Politano pesca sul secondo palo Lautaro, che di testa non trova la porta da posizione favorevolissima
8' Bella giocata di Keita, che si gira in un fazzoletto all'interno dell'area del Frosinone poi conclude sul primo palo: Sportiello devia in corner
7' Cross dalla trequarti di Borja Valero e colpo di testa di Lautaro Martinez, che sale in cielo ma non inquadra la porta
7' Cartellino giallo per Crisetig, che ferma con una trattenuta la pericolosa ripartenza di Politano
4' Politano appoggia al limite per il tiro di Nainggolan: destro potente ma impreciso, palla alta sopra la traversa
3' Traversone di Asamoah per il colpo di testa di D'Ambrosio: ci arriva Sportiello, che fa suo il pallone in due tempi
2' Asamoah cerca subito la profondità per Lautaro Martinez, ma la difesa del Frosinone copre bene l'uscita di Sportiello
1' Comincia Inter-Frosinone: primo pallone giocato dalla formazione ospite. Forza ragazzi, FORZA INTER!
1' Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco: tra pochi istanti il calcio d'inizio del match al "Meazza"
1' Archiviata l'ultima sosta delle Nazionali del 2018, torna in campo l'Inter di Luciano Spalletti, che ospita a San Siro il Frosinone per l'anticipo della 13^ giornata di Serie A
Minuti Cronaca
48' Finisce qui: nona vittoria in campionato per l'Inter di Luciano Spalletti, che batte 3-0 il Frosinone grazie alla doppietta di Keita e al gol di Lautaro Martinez!!!
47' Conclusione dalla distanza di Asamoah: palla alta sopra la traversa
45' Saranno tre i minuti di recupero in questo secondo tempo
43' Splendido traversone di Borja Valero per Candreva, che in tuffo di testa manda fuori a due passi da Sportiello
40' Candreva vicino al poker, ma prima viene murato poi trova solo l'esterno della rete!
38' Ultimo cambio per Spalletti: tutto San Siro in piedi per l'uscita dal campo di Politano, al suo posto Candreva
37' GOL! GOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Ancora Keitaaaaaaa! Assist di Politano per il numero 11 nerazzurro, che davanti a Sportiello non sbaglia: 3-0!!!
36' Gori da fuori area, blocca Handanovic!
35' Gagliardini in profondità per Icardi, murato in corner!
33' Sponda di Icardi per Keita, che conclude da fuori area trovando la risposta di Sportiello
32' Secondo cambio per l'Inter: standing ovation per Lautaro Martinez, dentro capitan Mauro Icardi. Sostituzione anche nel Frosinone: Campbell rileva Pinamonti, che si prende gli applausi di San Siro
31' Joao Mario cerca il filtrante per Lautaro Martinez ma la palla finisce tra le braccia di Sportiello
28' Subito conclusione da fuori area di Joao Mario sull'appoggio di Skriniar: c'è la potenza, ma non la precisione
27' Un cambio per parte: nell'Inter Nainggolan fa spazio a Joao Mario, nel Frosinone fuori Beghetto dentro Ghiglione
26' Miracolo di Sportiello sulla grande iniziativa personale di Politano: che parte da sinistra, salta due avversari e conclude sul primo palo. Corner per l'Inter!
23' Nainggolan serve a Lautaro Martinez la palla del possibile 3-0 ma Sportiello si salva con i piedi sulla conclusione del Toro. Inter vicinissima al gol che avrebbe chiuso il match!
22' Ci prova dalla distanza Gagliardini: conclusione troppo centrale, facile la presa per Sportiello
18' Dal vertice dell'area, destro a giro di Lautaro che non termina lontano dall'incrocio dei pali
13' GOL! GOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! El Toroooooooooo! Cross di Keita per il colpo di testa vincente di Lautaro Martinez, che ancora di testa sigla il suo secondo gol in maglia nerazzurra: 2-0!!!
11' Primo cambio per Longo: dentro Gori per Cassata, che per due volte ha rischiato il secondo cartellino giallo
8' Riflesso decisivo di Handanovic che con il piede salva sulla deviazione aerea di Ciofani
7' Forcing nerazzurro alla ricerca del raddoppio, ma resiste la retroguardia ospite: Sportiello blocca il cross tagliato di Nainggolan
5' Gagliardini mette una palla pericolosa in area su assist di Borja Valero, ma la difesa del Frosinone si rifugia in corner
4' Bolide mancino dai 25 metri di Politano: palla fuori non di molto alla destra di Sportiello
3' Cross di Keita per Lautaro, che ruba il tempo al difensore sul secondo palo ma non arriva per un soffio sul pallone
1' Via alla ripresa a San Siro, nessuna novità nelle due formazioni

Handanovic
7.33
7.33
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
6.27
6.27
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
6.36
6.36
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
5.59
5.59
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
6.19
6.19
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
6.12
6.12
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
7.18
7.18
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
6.88
6.88
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Nainggolan
5.65
5.65
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
7.93
7.93
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
7.6
7.6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
6.49
6.49
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
6.9
6.9
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
8.26
8.26
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.77 INVIA VOTI
13 tiri porta 4
12 tiri fuori 1
11 falli fatti 11
11 angoli 0
0 fuorigioco 1
72% possesso 28%

Sabato 24 novembre, alle ore alle 20:30, l’Inter di Spalletti scenderà in campo a San Siro contro il neopromosso Frosinone guidato dal tecnico Longo. Scopriamo subito le quote di bwin.it su Inter-Frosinone: vittoria dei nerazzurri a 1.22, pareggio a 6.00, successo dei giallazzurri a 12.00.

Gli unici due precedenti fra Inter e Frosinone sono relativi alla stagione 2015/16: doppia vittoria dei nerazzurri, a Milano per 4-0 e a Frosinone per 1-0. Nel prossimo atto della sfida, assisteremo a tante segnature? Quote bwin sul possibile numero di reti nel match: scommessa “Più di 2,5 gol” proposta a 1.50, giocata “Meno di 2,5” in lavagna a 2.45.

Scopri le quote bwin aggiornate in vista di Inter-Frosinone!

L’Inter ha vinto in entrambi i precedenti di Serie A contro il Frosinone, con uno score aggregato di cinque reti a zero.

L’Inter ha vinto le ultime quattro partite casalinghe di fila in Serie A, non registra una serie di successi consecutivi più lunga tra le mura amiche da ottobre 2017 (sei).

Il Frosinone ha vinto solo una gara in questo campionato (3-0 esterno contro la SPAL), tuttavia è imbattuto da quattro partite di Serie A (1V, 3N), la sua striscia più lunga di sempre senza sconfitte nella competizione.

Il Frosinone è l’unica squadra di questo campionato che non ha ancora subito un gol di testa, fondamentale con cui l’Inter ha già segnato cinque reti.

Nessuna squadra ha segnato più gol dell’Inter nel corso degli ultimi 15 minuti di gioco di questo campionato (nove), mentre nessuna formazione ne ha subiti più del Frosinone nello stesso intervallo temporale (sette).

L’Inter è la squadra che ha conquistato più possessi nella trequarti avversaria in questo campionato (72), mentre il Frosinone è la formazione che ne ha guadagnati meno (23).

Milan Skriniar è il giocatore che ha respinto più conclusioni avversarie in questo campionato (14).

Mauro Icardi è andato in gol in tutte le ultime cinque partite di Serie A: l’ultimo giocatore dell’Inter che ha segnato per più gare di campionato consecutive è stato Julio Cruz (sette nel 2007).

Andrea Pinamonti, ex Inter, è il giocatore di questo campionato con la media minuti/gol più bassa (tra quelli con almeno due reti all’attivo) - una marcatura ogni 54 minuti.

 

vittorie(2) pareggi(0) sconfitte(0)

MILANO - L'Inter riprende subito a correre. Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, gli uomini di Luciano Spalletti tornano al successo riscattando il ko di Bergamo di due settimane fa: davanti ai 63.645 spettatori del 'Meazza', i nerazzurri si impongono per 3 a 0 sul Frosinone grazie alla doppietta di Keita e al timbro del Toro Lautaro Martinez. In virtù di questo risultato, l'Inter si porta a quota 28 punti dopo 13 giornate di campionato.

L'Inter mette subito in chiaro quale sarà l'andamento del match. Al 3' D'Ambrosio in proiezione offensiva interviene di testa sul cross di Asamoah, chiamando Sportiello alla prima parata della serata. Cinque minuti dopo, Keita impegna ancora il portiere avversario con un destro a incrociare, poi è Lautaro a staccare da buona posizione sul morbido cross di Politano senza però inquadrare lo specchio della porta. Già al 10' i nerazzurri sbloccano il risultato: El Toro appoggia di tacco per Keita, che disorienta Zampano e trafigge Sportiello con un perfetto sinistro rasoterra, trovando così il primo sigillo personale in maglia interista. Al 23' è ancora Lautaro a rendersi pericoloso con una potente conclusione da circa venti metri, deviata in angolo da Sportiello. Il Frosinone prova a farsi vedere dalle parti di Handanovic al minuto 31, con un destro dal limite di Chibsah che non crea comunque problemi al portiere sloveno. L'Inter torna a premere: al 36' un cross teso da destra di Keita non trova la testa di Lautaro per pochi centimetri, mentre al 41' Sportiello blocca a terra una girata di Skriniar ben servito in area da Borja Valero. L'ultima occasione della prima frazione di gioco è per Nainggolan che, ben appostato al limite dell'area ciociara, lascia partire un potente destro al volo, spettacolare ma impreciso. Si va così al riposo con i nerazzurri in vantaggio per 1 a 0.

La ripresa comincia con l'Inter sempre in avanti: al 48' un vivace Politano lascia partire un violento sinistro dalla distanza che termina non lontano dal palo. Brivido al 53': sul cross dalla sinistra di Beghetto, Ciofani anticipa De Vrij di testa ma Handanovic è reattivo e respinge coi piedi. Il raddoppio nerazzurro si concretizza al 57': cross di Keita dalla destra e stacco aereo vincente di Lautaro, in gol a San Siro per la seconda volta. Il Frosinone cerca di reagire con una conclusione dal limite di Chibsah, anche stavolta bloccata agevolmente da Handanovic. Da qui in poi, il match si trasforma in un vero e proprio monologo nerazzurro: nel giro di cinque minuti ci provano due volte Lautaro e due volte Politano, trovando sempre la risposta di Sportiello. Spalletti manda in campo Joao Mario e Icardi (al posto rispettivamente di Nainggolan e Lautaro) appena prima del terzo gol: al minuto 82' Politano taglia tutto il campo prima di servire Keita che, a tu per tu col portiere ciociaro, porta il risultato sul 3 a 0. San Siro applaude con convinzione e premia con una standing ovation l'uscita dal campo di Politano, sostituito da Candreva. Proprio il neoentrato sfiora il gol appena prima del 90', con un colpo di testa in tuffo fuori di pochissimo sul cross morbido di Borja Valero. Dopo tre minuti di recupero, arriva il fischio finale: Inter-Frosinone si chiude sul 3 a 0.

Adesso subito testa ai prossimi impegni: siamo attesi da un trittico di trasferte durissime contro Tottenham, Roma e Juventus, per affrontare le quali servirà la migliore Inter possibile.

Ora e sempre: #ForzaInter!

INTER-FROSINONE 3-0
Marcatori: 10' Keita (I), 57' Lautaro (I), 82' Keita (I)

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 5 Gagliardini, 20 B. Valero; 16 Politano (83' 87 Candreva), 14 Nainggolan (71'15 J. Mario), 11 Keita; 10 Lautaro (77' 9 Icardi)
A disposizione: 27 Padelli, 8 Vecino, 13 Ranocchia, 23 Miranda, 44 Perisic
Allenatore: Luciano Spalletti

FROSINONE: 57 Sportiello; 6 Goldaniga, 15 Ariaudo, 25 Capuano; 17 Zampano, 66 Chibsah, 24 Cassata (55' 5 Gori), 88 Crisetig, 33 Beghetto (72' 2 Ghiglione); 9 Ciofani, 89 Pinamonti (77' 29 Campbell)
A disposizione: 22 Bardi, 3 Molinaro, 4 Vloet, 8 Maiello, 11 Perica, 23 Brighenti, 27 Salamon, 31 Besea, 32 Krajnc
Allenatore: Moreno Longo

Ammoniti: Crisetig (F), Asamoah (I), Beghetto (F), Cassata (F)

Recupero: 1' + 3'

Arbitro: Pairetto
Assistenti: Di Vuolo, Rocca
IV uomo: Ghersini
Addetti VAR: Mariani, Longo

in campo

Handanovic 1 57 Sportiello
D'Ambrosio 33 6 Goldaniga
de Vrij 6 15 Ariaudo
Skriniar 37 25 Capuano
Asamoah 18 17 Zampano
Valero 20 66 Chibsah
Gagliardini 5 24 Cassata
Politano 16 88 Crisetig
Nainggolan 14 33 Beghetto
Balde 11 9 Ciofani
Martínez 10 89 Pinamonti

panchina

Padelli 27 22 Bardi
Vecino 8 2 Ghiglione
Icardi 9 3 Molinaro
Ranocchia 13 4 Vloet
Joao Mario 15 5 Gori
Miranda 23 8 Maiello
Perisic 44 11 Perica
Candreva 87 23 Brighenti
27 Salamon
29 Campbell
31 Besea
32 Kranjc

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.