Risultato finale

10 Marzo 2019 15:00

Inter
33' (2t) Gagliardini
23' (2t) Politano
2 - 0
SPAL
arbitro Gianpaolo Calvarese / guardalinee De Meo, Alassio / 4° uomo Piccinini / assistenti Di Bello, Vuoto
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
50' Finisce il primo tempo al "Meazza": 0-0 il parziale tra Inter e SPAL
48' Cedric dalla destra dopo l'apertura di Lautaro Martinez: il cross viene sporcato da un difensore e termina tra le braccia di Viviano
45' Segnalati cinque minuti di recupero
45' Fallo da dietro di Petagna, che ferma la ripartenza di Asamoah: giallo per l'attaccante della SPAL
42' Problema fisico per Brozovic, costretto a lasciare il campo. Al suo posto Candreva
36' Punizione di Politano alta sopra la barriera
32' Annullato un gol spettacolare a Lautaro Martinez per un presunto tocco con il braccio del Toro. Dopo il richiamo al VAR del direttore di gara, viene fischiato un calcio di punizione per la SPAL
29' Missiroli da dietro su Joao Mario: punizione per i nerazzurri e ammonizione per il numero 6 dela SPAL
27' Bel cross di Cedric e Lautaro anticipa ancora tutti sul primo palo, ma il suo colpo di testa non inquadra la porta
26' Ripartenza nerazzurra con Politano che apre per Lautaro Martinez, fermato poco prima dell'ingresso in area dall'intervento difensivo di Missiroli, che salva la SPAL
23' Colpo di testa di Petagna sul cross dalla destra di Valoti: palla fuori di un paio di metri alla sinistra di Handanovic
20' Punizione di Kurtic, respinta dalla barriera nerazzurra!
19' Fallo tattico di Gagliardini, che trattiene Missiroli prima dell'ingresso in area: punizione per la SPAL dai 20 metri e ammonizione per il centrocampista nerazzurro
17' Che giocata di Lautaro: cross dalla destra di Cedric e volée del Toro, che non trova la porta di poco. Applausi del "Meazza" per la giocata del numero 10 nerazzurro
15' Corner dalla sinistra per la SPAL: Dalbert interviene sul pallone vagante al limite dell'area piccola dopo la deviazione aerea di Miranda e rimedia fallo anticipando un avversario
13' Tentativo dal limite dell'area di Gagliardini: destro che termina alto sopra la traversa dopo una buona trama dei nerazzurri
12' Cross con l'esterno destro di Cedric e spizzata aerea di Lautaro Martinez, che mette in difficoltà la difesa della SPAL, salvata da Vicari
11' Traversone dalla sinistra di Asamoah, letto con anticipo da Viviano, che fa suo il pallone
6' Duello fisico Petagna-Miranda, con il difensore nerazzurro che subisce un colpo al volto. Punizione per l'Inter e staff medico in campo per soccorrere il numero 23 interista
4' Sinistro dalla distanza di Fares: Handanovic è attento e blocca il pallone senza problemi
2' Inter subito pericolosa con l'affondo sulla sinistra di Dalbert: cross al centro e conclusione di Joao Mario dopo un rimpallo, traiettoria che termina sopra la traversa
1' Comincia il match! Primo pallone giocato dai ragazzi di Luciano Spalletti: forza Inter!!!
1' Oltre 60 mila cuori nerazzurri a San Siro per il match tra Inter e SPAL, 27^ giornata della Serie A TIM 2018-19
Minuti Cronaca
50' Triplice fischio al "Meazza"! Vittoria importantissima per l'Inter, che festeggia i suoi 111 anni con una vittoria per 2-0 contro la SPAL: Politano e Gagliardini i marcatori del match!
47' Ammonizione per Ranocchia dopo un fallo su Kurtic nella metà campo della SPAL
46' Punizione di Dalbert sporcata dalla barriera: corner per i nerazzurri, che continuano ad attaccare nonostante il doppio vantaggio
45' Segnalati 5 minuti di recupero
45' Lautaro salta Vicari, che lo stende con un fallo di ostruzione: giallo per il difensore biancoazzurro e punizione per l'Inter
42' Rischio incredibile per Viviano, che rinvia addosso a Lautaro Martinez, ma poi recupera in tempo il pallone prima che termini in rete
38' Cambio nella SPAL: fuori Floccari, al suo posto Antenucci
33' GOL! GOOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Gagliardini raddoppiaaaaa! Assist di Cedric per il numero 5 nerazzurro che controlla in area e incrocia battendo Viviano: 2-0!!!
29' Ultima sostituzione per Spalletti: dentro Borja Valero per Politano
28' Cambio nella SPAL: fuori Felipe dentro Paloschi
26' Cedric al centro per Lautaro Martinez, che per un soffio non arriva sul pallone per la deviazione vincente
23' GOL! GOOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Politanoooooooo! Lautaro lavora il pallone al limite e tocca per Politano, che conclude di prima intenzione battendo Viviano: 1-0!!!
18' Fallo tattico di Felipe, altro giallo estratto da Calvarese
17' Cambio nella SPAL: dentro Dickmann per Valoti
16' Corner insidioso di Cedric, Viviano recupera la posizione e di pugno libera l'area prima che il pallone entri in porta
14' Grande giocata di Lautaro, che salta due avversari al limite ma viene murato al momento del tiro
13' Ammonizione anche per Joao Mario, che calcia lontano il pallone dopo un fallo fischiato per un presunto tocco di mano
12' Intervento di Valoti in ritardo su Dalbert: ammonizione per l'esterno della SPAL
5' Regna l'equilibrio nei primi 5 minuti della ripresa: l'Inter prova a fare la partita ma senza impensierire la SPAL
1' Inizia la ripresa al "Meazza": forza ragazzi, forza Inter!
1' Altro cambio forzato per Spalletti: Miranda è costretto a lasciare il campo per una frattura al setto nasale. Al suo posto Ranocchia

Ranocchia
6.67
6.67
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
6.52
6.52
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
5.27
5.27
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
6.14
6.14
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
4.34
4.34
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
4.95
4.95
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
6.31
6.31
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
6.32
6.32
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dalbert
5.66
5.66
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
6.62
6.62
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
7.6
7.6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
5.56
5.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
6.86
6.86
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Soares
6.34
6.34
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.08 INVIA VOTI
2 tiri porta 1
9 tiri fuori 1
17 falli fatti 17
4 angoli 7
0 fuorigioco 0
55% possesso 45%

La SPAL ha vinto solo due delle ultime 22 partite di campionato (8N, 12P), nessuna delle cinque più recenti (2N, 3P).

Tre delle cinque vittorie in questo campionato della SPAL sono arrivate in trasferta, incluse le ultime due in ordine di tempo.

La SPAL è, alla pari dell’Empoli, una delle due squadre che ha perso più punti da situazione di vantaggio (18) in questa Serie A, ma l’Inter è quella che ne ha guadagnati di meno una volta sotto nel punteggio (solo uno).

L’ultimo gol di Alberto Paloschi in Serie A è arrivato nella gara di andata contro l’Inter: l’attaccante della SPAL è andato a bersaglio in entrambe le ultime due sfide di Serie A contro i nerazzurri.

Nei 17 precedenti a San Siro in Serie A tra Inter e SPAL ben 15 successi nerazzurri e due pareggi: in tutte le ultime quattro sfide a Milano la squadra nerazzurra ha segnato esattamente due gol.

La SPAL non batte l’Inter in Serie A dal febbraio del 1962: da allora 10 successi nerazzurri e tre pareggi in 13 sfide.

Nel 2019 l’Inter ha conquistato solo otto punti in sette partite di Serie A, l’undicesimo rendimento del campionato in questo lasso temporale.

Dall’inizio del 2019 l’Inter ha subito cinque degli otto gol in Serie A da palla inattiva, uno in più di quanti incassati da fermo nella precedente parte di campionato.

L’attaccante dell’Inter Lautaro Martínez è il più giovane straniero ad aver segnato almeno cinque gol in questo campionato.

vittorie(16) pareggi(2) sconfitte(0)

MILANO - Nel giorno delle celebrazioni per il 111° compleanno della Società, in un San Siro gremito da 61.339 spettatori e come sempre spettacolare, l'Inter torna al successo in campionato: le reti messe a segno da Politano e Gagliardini nella ripresa consentono alla squadra di Spalletti di imporsi per 2 a 0 sulla SPAL e di confermare il quarto posto in classifica a quota 50 punti, a -1 dal Milan... in attesa del #DerbyMilano in programma tra sette giorni.

L'Inter si rende subito pericolosa: al 2', al termine di un'azione sviluppata sulla corsia sinistra, la palla arriva a Joao Mario appostato dentro l'area: il destro del portoghese termina alto di poco. Al minuto 13 Politano appoggia al limite per l'accorrente Gagliardini: il destro del centrocampista nerazzurro non trova la porta difesa da Viviano. Al 16' ancora Inter: cross morbido di Cedric dalla destra e girata acrobatica di Lautaro, col pallone fuori non di molto. La SPAL si fa vedere per la prima volta in avanti al 23' con un colpo di testa di Petagna che termina a lato. Al 27' i nerazzurri si producono in un'azione molto simile alla precedente: nuovo cross di Cedric e nuovo tentativo senza fortuna di Lautaro, questa volta di testa. Al 31' l'urlo di San Siro viene strozzato dal VAR: Lautaro mette dentro dopo una splendida giocata ai danni di Felipe, ma la rete viene annullata per un tocco col braccio da parte dell'argentino. L'Inter continua a insistere: al 37' Politano si incarica dell'esecuzione di un calcio di punizione da posizione invitante ma il suo mancino è fuori misura. Poco prima dell'intervallo, Spalletti è costretto a operare il primo cambio: out Brozovic per un problema muscolare, dentro al suo posto Candreva. Si va così al riposo col risultato fermo sullo 0 a 0.

Al rientro dagli spogliatoi, secondo cambio obbligato per Spalletti: out Miranda, fermato da una frattura alle ossa nasali rimediata in uno scontro di gioco con Petagna nel corso del primo tempo, dentro Ranocchia. L'Inter riparte, alla caccia del gol: al 61' Cedric cerca la porta direttamente da calcio d'angolo, trovando però l'attenta risposta da parte di Viviano. I nerazzurri sbloccano, finalmente, il risultato al 67': Politano controlla un pallone dentro l'area dei ferraresi e si gira in un lampo col mancino, lasciando Viviano di sasso. La gioia di San Siro può finalmente esplodere. Sulle ali dell'entusiasmo, l'Inter sfiora subito il raddoppio: Cedric sfonda sulla destra e mette al centro un cross rasoterra, sul quale Lautaro manca di un soffio la deviazione. Spalletti getta nella mischia anche Borja Valero (fuori proprio Politano), poco prima del secondo sigillo interista: al 77' Gagliardini controlla una conclusione sporca dal vertice dell'area da parte di Cedric e trafigge nuovamente Viviano con un destro incrociato. Nei minuti finali, compresi i cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara, la partita resta in assoluto controllo da parte dei nerazzurri: arriva il triplice fischio finale, l'Inter sconfigge 2 a 0 la SPAL ritrovando i tre punti.

Ora testa ai prossimi due fondamentali impegni: giovedì a San Siro arriva l'Eintracht Francoforte per la sfida di ritorno degli ottavi di Europa League, poi domenica sarà tempo di #DerbyMilano.

Sempre #ForzaInter!

INTER-SPAL 2-0
Marcatori: 67' Politano (I), 77' Gagliardini (I)

INTER: 1 Handanovic; 21 Cedric, 23 Miranda (46' 13 Ranocchia), 6 De Vrij, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 77 Brozovic (42' 87 Candreva); 16 Politano (74' 20 Borja Valero), 15 Joao Mario, 18 Asamoah; 10 Lautaro
A disposizione: 27 Padelli, 11 Keita Balde, 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 44 Perisic
Allenatore: Luciano Spalletti

SPAL: 2 Viviano; 14 Bonifazi, 23 Vicari, 27 Felipe (73' 43 Paloschi); 8 Valoti (62' 24 Dickmann), 19 Kurtic, 28 Schiattarella, 6 Missiroli, 93 Fares; 10 Floccari (83' 7 Antenucci), 37 Petagna
A disposizione: 1 Gomis, 12 Fulignati, 17 Poluzzi, 5 Simic, 13 Regini, 16 Valdifiori, 33 Costa, 95 Jankovic
Allenatore: Leonardo Semplici

Ammoniti: Gagliardini (I), Missiroli (S), Petagna (S), Valoti (S), Joao Mario (I), Felipe (S), Vicari (S), Ranocchia (I)

Recupero: 5' + 5'

Arbitro: Calvarese
Assistenti: De Meo, Alassio
IV uomo: Piccinini
Addetti VAR: Di Bello, Vuoto

in campo

Handanovic 1 2 Viviano
Soares 21 14 Bonifazi
de Vrij 6 23 Vicari
Miranda 23 27 Felipe
Dalbert 29 8 Valoti
Gagliardini 5 19 Kurtic
Brozovic 77 28 Schiattarella
Politano 16 6 Missiroli
Joao Mario 15 93 Fares
Asamoah 18 10 Floccari
Martínez 10 37 Petagna

panchina

Padelli 27 1 Gomis
Balde 11 12 Fulignati
Ranocchia 13 17 Poluzzi
Valero 20 5 Simic
D'Ambrosio 33 7 Antenucci
Skriniar 37 13 Regini
Perisic 44 16 Valdifiori
Candreva 87 24 Dickmann
33 Costa
43 Paloschi
95 Jankovic

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.