Risultato finale

14 Aprile 2019 20:30

Frosinone
17' (2t) Cassata
1 - 3
Inter
48' (2t) Vecino
37' Perisic (R)
19' Nainggolan
arbitro Davide Massa / guardalinee Di Liberatore, Fiorito / 4° uomo Sacchi / assistenti Pasqua, Valeriani
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
45' Si chiude senza recupero la prima frazione di gioco al "Benito Stirpe": nerazzurri avanti 2-0 grazie al gol di Nainggolan e al rigore di Perisic
44' Tentativo di Valzania dopo l'ottimo intervento difensivo di D'Ambrosio: conclusione da dimenticare, palla in curva!
41' Incredibile chance per Politano che brucia tutti sul pallone recuperato da Icardi, ma davanti a Sportiello si fa deviare la conclusione con il piede: si salva il Frosinone, Inter a un passo dal 3-0!
37' GOL! GOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Perisic si presenta dagli 11 metri e non sbaglia: Sportiello spiazzato, 2-0 per i nerazzurri!!!
35' C'è anche il cartellino giallo per Chibsah
35' Calcio di rigore per i nerazzurri: Skriniar trattenuto in area e steso da Chibsah. Massa non ha dubbi e indica il dischetto!
34' Cross di Asamoah per l'inserimento di Nainggolan, contrastato in corner dalla diagonale di Capuano. Calcio d'angolo per i nerazzurri
31' Duro colpo al volto di Paganini, ai danni di Asamoah, che resta a terra. Cartellino giallo per l'esterno del Frosinone
29' Percussione di Nainggolan sulla trequarti e conclusione dal limite che non prende però il giro giusto: grande chance per il 2-0 ma destro che termina a lato!
28' Tentativo di Pinamonti da fuori area: conclusione centrale, blocca senza problemi Handanovic
23' Colpo di test pericoloso di Paganini sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra. Palla alta di poco sopra la traversa
19' GOL! GOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Il Ninjaaaaaa!Bellissima azione dei nerazzurri, che si portano in vantaggio con il colpo di testa di Nainggolan sul preciso cross di D'Ambrosio!!!
17' Politano scambia con Icardi al limite, poi calcia con il destro ma viene murato dalla retroguardia del Frosinone
11' Ci prova Asamoah dalla distanza, Icardi è sulla traiettoria ma non riesce a deviare il pallone in maniera tale da mettere in difficoltà Sportiello
8' Frosinone tutto chiuso nella propria trequarti, l'Inter fa girare pazientemente il pallone ma fatica a trovare varchi in questi primi minuti del match
3' Sinistro velleitario di Ciofani, smorzato da Skriniar. Facile la presa per Handanovic
1' Subito nerazzurri pericolosi: errore di Sportiello nel rinvio, Icardi può approfittarne ma non riesce a scavalcare con un pallonetto il portiere del Frosinone
1' Ci siamo: comincia il match! Forza ragazzi, forza Inter!!!
1' Spalletti sceglie il solito 4-2-3-1 con D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar e Asamoah davanti ad Handanovic; Borja Valero-Vecino la coppia in mediana, mentre toccherà a Politano, Nainggolan e Perisic innescare Mauro Icardi
1' Quasi tutto pronto allo stadio "Benito Stirpe" per il calcio d'inizio di Frosinone-Inter, posticipo della 32^ giornata di Serie A
Minuti Cronaca
50' Triplice fischio al "Benito Stirpe": l'Inter ottiene una vittoria preziosissima, dominando il match. Nainggolan, Perisic e Vecino i protagonisti del 3-1 finale!!!
48' GOL! GOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOL! Vecinooooo! La chiude il numero 8 nerazzurro che avvia e concretizza un perfetto contropiede rifinito da Joao Mario e Icardi!
45' Saranno cinque i minuti di recupero
44' Cambio nell'Inter: Politano fa spazio a Joao Mario
43' Ultimo cambio per il Frosinone: Dionisi rileva Pinamonti
41' Incredibile occasione per Icardi, sul cross di Keita. Colpo di testa alto a porta spalancata. Si resta ancora sul 2-1!
40' Chance sprecata dall'Inter che prima con Politano poi con Icardi non trova il 3-1. Si salva Sportiello!
38' Fallo tattico di Ciano su Keita: ammonizione inevitabile per il numero 28 del Frosinone
37' Nel Frosinone dentro Maiello per Valzania
36' Cross di Asamoah e colpo di testa di Keita, deviato in corner
34' Nainggolan cerca l'eurogol dalla trequarti. Palla lontana però dalla porta di Sportiello
28' Problema fisico per Borja Valero, al suo posto Gagliardini
26' Grande giocata a metà campo di Icardi, che poi accelera e cerca il filtrante per Nainggolan, intercettato in extremis da Goldaniga
25' Primo cambio per Spalletti: fuori Perisic, dentro Keita
24' Punizione pericolosa di Ciano, Handanovic è sulla traiettoria del pallone, che esce di poco
21' Chance per Perisic, che servito da Nainggolan calcia sull'uscita di Sportiello: palla sporcata che vaga in area, poi Goldaniga spazza
19' Grande giocata di D'Ambrosio e cross al centro, letto bene da Sportiello che in due tempi anticipa tutti e fa suo il pallone
18' Nel Frosinone dentro Ciano per Cassata
17' Cassata accorcia le distanze con un destro dal limite che passa tra le gambe di De Vrij e viene solo smanacciato da Handanovic
10' Girata aerea di Ciofani, che non inquadra la porta. Handanovic controlla il pallone che scivola lentamente sul fondo
9' Accelerazione di Nainggolan, che entra in area ma non si intende con Icardi, smarcatosi sul secondo palo. Sfuma la chance per l'Inter
3' Fallo di Vecino su Paganini, cartellino giallo per il numero 8 nerazzurro
2' Altra ottima azione dei nerazzurri: Perisic per Politano al limite, appoggio per Nainggolan che impatta però male il pallone. Palla alta sopra la traversa!
1' Si riparte con gli stessi 22 protagonisti del primo tempo. Forza ragazzi, forza Inter!

Handanovic
5.4
5.4
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
5.34
5.34
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
6.73
6.73
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
4.45
4.45
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
6.04
6.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
5.48
5.48
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
7.13
7.13
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
5.77
5.77
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
6.59
6.59
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Nainggolan
6.8
6.8
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
5.86
5.86
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
5.81
5.81
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
6.25
6.25
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
5.16
5.16
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 5.92 INVIA VOTI
4 tiri porta 6
7 tiri fuori 5
19 falli fatti 17
1 angoli 3
1 fuorigioco 3
29% possesso 71%

Tra le squadre contro cui il Frosinone ha perso tutte le gare disputate in Serie A, Inter è l’unica a cui non ha segnato alcun gol (tre sconfitte senza reti all’attivo su tre).

L’unico precedente in casa dei ciociari tra Frosinone e Inter in Serie A si è disputato proprio nel corso della 32ª giornata; i nerazzurri si imposero per 1-0 con gol di Mauro Icardi.

Il Frosinone arriva da due vittorie consecutive in Serie A (prima volta per i ciociari nel torneo) – l’ultima squadra neopromossa che ha infilato tre successi di fila nel massimo campionato è stata il Cagliari nell’ottobre 2016.

L’Inter ha vinto le ultime tre partite di questo campionato contro squadre neopromosse; è dal 2013/14 che i nerazzurri non ottengono almeno quattro successi di fila in una singola stagione di Serie A contro squadre provenienti dalla cadetteria.

Nessuna squadra ha guadagnato meno punti del Frosinone in casa (otto) nel campionato in corso; solo la Juventus invece ha raccolto più punti in trasferta rispetto all’Inter (27).

Il Frosinone è la squadra con il differenziale negativo maggiore tra i punti ottenuti in casa (otto) e quelli guadagnati in trasferta (15) nella Serie A in corso: meno sette.

Il Frosinone è la squadra che ha giocato in media meno palloni in area avversaria (14 a partita) in questo campionato, dall’altra solo l’Atalanta ha una media migliore dell’Inter (27 di media).

L’attaccante del Frosinone Daniel Ciofani ha segnato nelle ultime due partite di campionato (due reti), nessun giocatore della squadra ciociara è mai riuscito ad andare in gol per tre match consecutivi di Serie A.

Mauro Icardi dell’Inter ha segnato sette delle 10 reti in questo campionato in trasferta – l’attaccante argentino non ha mai terminato una singola stagione di Serie A con più gol fuori casa rispetto a quelli casalinghi.

 

vittorie(2) pareggi(0) sconfitte(0)

FROSINONE - Servivano tre punti a Frosinone e tre punti sono arrivati. Al termine di una partita dominata per larghi tratti, soprattutto nel corso del primo tempo, l'Inter si impone per 3 a 1 al 'Benito Stirpe' nel posticipo domenicale della 32^ giornata della Serie A TIM, confermando il terzo posto in classifica a quota 60 punti e restando così a +6 sul quinto posto (in attesa del risultato di Atalanta-Empoli). Di Nainggolan, Perisic su rigore e Vecino le reti nerazzurre, con Cassata autore del gol frusinate.

L'andamento del match è chiaro già in avvio: padroni di casa raccolti in difesa e pronti a ripartire, nerazzurri a gestire le operazioni e il possesso palla. Dopo pochi secondi di gioco, Icardi prova ad approfittare di un rinvio errato di Sportiello ma la conclusione dell'argentino trova l'involontaria opposizione di Nainggolan. Al 19', alla prima vera occasione, l'Inter passa in vantaggio: Politano prolunga per D'Ambrosio, il cui cross calibrato viene girato in rete dal colpo di testa di Nainggolan che finalizza al meglio una splendida azione corale partita direttamente dai piedi di Handanovic. Il Frosinone reagisce con due tentativi, comunque poco insidiosi, di Paganini e Pinamonti, poi è Nainggolan a sfiorare il raddoppio al 29' con un destro a giro dal limite dell'area che termina a lato non di molto. Trascorrono cinque minuti e il direttore di gara concede un penalty ai nerazzurri: Chibsah trattiene nettamente Skriniar dentro l'area di rigore su azione di calcio d'angolo, non ci sono dubbi. Dal dischetto si presenta Perisic, la cui trasformazione mancina è magistrale: è la rete del 2 a 0 interista. Prima dell'intervallo, i nerazzurri sfiorano il tris: Icardi in pressing ruba palla ad Ariaudo, Politano si invola verso la porta ma viene ipnotizzato da Sportiello al momento della conclusione a rete. Termina così un primo tempo a senso unico, caratterizzato dalle reti di Nainggolan e Perisic.

La partita riprende senza cambi, e sempre con l'Inter in avanti: al 47' bella combinazione tra Perisic, Politano e Nainggolan, ma la conclusione del Ninja dal limite è fuori misura. Il Frosinone prova a pungere al 55' con una girata aerea di Ciofani, controllata con lo sguardo da Handanovic. Improvvisamente, al minuto 61, i padroni di casa riaprono il match: Ciofani difende la sfera e la appoggia al limite per l'accorrente Cassata, il cui velenoso rasoterra non lascia scampo ad Handanovic. Al 65' Borja Valero si rende protagonista di una grande chiusura in difesa e lancia la ripartenza nerazzurra, che porta Perisic ad anticipare l'uscita di Sportiello: Capuano spazza a pochi passi dalla linea di porta. Il Frosinone, rinfrancato dalla rete, torna a rendersi pericoloso: al 69' Ciano (subentrato nel frattempo a Cassata) sfiora l'incrocio dei pali con un calcio di punizione da circa venticinque metri. Spalletti decide allora di dare nuova linfa alla squadra: dentro prima Keita e poi Gagliardini, al posto rispettivamente di Perisic e Borja Valero (out per un risentimento ai flessori della coscia sinistra). All'81' ottima giocata sulla corsia di destra da parte di Politano, che allarga poi dalla parte opposta per Asamoah: cross del ghanese e colpo di testa di Keita, deviato in corner da un avversario. Ancora Inter all'85': incursione offensiva di Asamoah, Icardi si avventa sul pallone vagante ma viene chiuso dall'uscita di Sportiello. Poco dopo, lo stesso argentino ha un'altra grande opportunità di testa, sul pallone forte e teso messo al centro da Keita: tentativo alto sopra la traversa. Nel finale, dentro anche Joao Mario al posto di Politano. In pieno recupero, i nerazzurri chiudono definitivamente la pratica con una perfetta ripartenza, lanciata e chiusa da Vecino: l'uruguaiano riceve da Icardi e trafigge Sportiello con un sinistro rasoterra. Arriva il triplice fischio, Frosinone-Inter si chiude sul risultato di 1-3.

Ora l'Inter è attesa da due fondamentali partite casalinghe in ottica Champions League: sabato prossimo a San Siro arriva la Roma, mentre sette giorni dopo sarà tempo di Inter-Juventus.

Sempre #ForzaInter!

FROSINONE-INTER 1-3
Marcatori: 19' Nainggolan (I), 37' rig. Perisic (I), 61' Cassata (F), 93' Vecino (I)

FROSINONE: 57 Sportiello; 6 Goldaniga, 15 Ariaudo, 25 Capuano; 7 Paganini, 66 Chibsah, 24 Cassata (63' 28 Ciano), 16 Valzania (82' 8 Maiello), 33 Beghetto; 89 Pinamonti (88' 18 Dionisi), 9 Ciofani
A disposizione: 22 Bardi, 3 Molinaro, 4 Simic, 5 Gori, 17 Zampano, 20 Trotta, 21 Sammarco, 23 Brighenti, 32 Krajnc
Allenatore: Marco Baroni

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino, 20 Borja Valero (74' 5 Gagliardini); 16 Politano (89' 15 Joao Mario), 14 Nainggolan, 44 Perisic (70' 11 Keita Balde); 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 10 Lautaro, 13 Ranocchia, 21 Cedric, 23 Miranda, 29 Dalbert, 87 Candreva
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Paganin (F), Chibsah (F), Vecino (I), Ciano (F)

Recupero: 0' + 5'

Arbitro: Massa
Assistenti: Di Liberatore, Fiorito
IV uomo: Sacchi
Addetti VAR: Pasqua, Valeriani

in campo

Sportiello 57 1 Handanovic
Goldaniga 6 33 D'Ambrosio
Ariaudo 15 6 de Vrij
Capuano 25 37 Skriniar
Paganini 7 18 Asamoah
Chibsah 66 8 Vecino
Cassata 24 20 Valero
Valzania 16 16 Politano
Beghetto 33 14 Nainggolan
Pinamonti 89 44 Perisic
Ciofani 9 9 Icardi

panchina

Bardi 22 27 Padelli
Molinaro 3 5 Gagliardini
Simic 4 10 Martínez
Gori 5 11 Balde
Maiello 8 13 Ranocchia
Zampano 17 15 Joao Mario
Dionisi 18 21 Soares
Trotta 20 23 Miranda
Sammarco 21 29 Dalbert
Brighenti 23 87 Candreva
Ciano 28
Krajnc 32

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.