Risultato finale

4 Aprile 2002 20:45

Inter
Feyenoord
5' (2t) Aut Cordoba
arbitro Lubos Michel / guardalinee Igor Sramka, Egon Bereuter / 4° uomo Anton Stredak
MinutiCronaca
45'Concessi dal direttore di gara due minuti di recupero.
43'Guly controlla di petto un difficile pallone e conclude a rete, Zoetebier blocca in presa.
39'Ammonito Rzasa per un brutto intervento ai danni di Conceiçao.
33'Azione di Kallon sulla destra, il rapido cross a centro area è intercettato dalla difesa olandese.
28'Annullata una splendida rete di Nicola Ventola per un presunto fallo dell'attaccante nerazzurro.
23'Ammonito Cordoba per un irregolarità commessa al limite dell'area nerazzurra.
22'Kallon ruba palla a centrocampo e lancia in contropiede Ventola, conclusione potente in corsa e strepitosa parata di Zoetebier.
12'Assist repentino di Ventola per Kallon che penetra in area olandese dalla destra, costringendo l'estremo difensore Zoetebier ad un intervento disperato.
5'Sul capovolgimento di fronte sono i nerazzurri a sfiorare il gol del vantaggio con Kallon che da posizione favorevole non centra il bersaglio.
4'Calcio di punizione dalla destra degli olandesi, Van Hooijdonk fallisce la più facile delle occasioni, concludendo incredibilmente sopra la traversa.
2'Primo angolo dell'incontro in favore degli olandesi.
1'Il direttore di gara slovacco Michel fischia l'inizio della partita.
MinutiCronaca
50'Dopo 5 minuti di recupero Michel firma la fine.
46'Lancio di Di Biagio per Ventola che conclude sulò portiere in uscita
40'Il Feyenoord sostituisce Kalou con Aros
38'Sostituzione nel Feyenoord Van Persie lascia il posto a Elmander.
32'Cuper schiera Recoba al posto Guly, autore di una buona prova.
29'Punizione di Van hoijdonk che si stampa sulla parte superiore della traversa.
28'Ammonito Materazzi per un fallo al limite dell'area nerazzurra.
25'Ronaldo prende il posto Kallon
12'Lancio di Di Biagio per Ventola che difende il pallone dall'attacco di due difensori del Feyenoord e crossa al centro, Kallon non trova la deviazione vincente.
10'Cuper sostituisce Emre con Seedorf.
5'Cross rasoterra dalla destra di Van Hooijdonk interviene in scivolata Cordoba che mette involontariamente la palla alle spalle dell'incolpevole Fontana.
4'Splendido assist di Emre per Kallon al limite dell'area, la conclusione dell'attaccante della Sierra Leone é fuori misura.
3'Ha inizio il secondo tempo.
2'Termina sullo 0-0 la prima frazione di gioco.
Di Biagio
5.69
5.69
Recoba
5.43
5.43
Ronaldo
6.06
6.06
Simic
5.78
5.78
Ventola
5.99
5.99
Cordoba
6.12
6.12
Seedorf
5.51
5.51
Gresko
5.48
5.48
Fontana
6.06
6.06
Materazzi
5.84
5.84
Guglielminpietro
4.88
4.88
Emre
6.4
6.4
Conceiçao
5.46
5.46
Kallon
5.73
5.73
Media squadra5.74
0tiri porta0
0tiri fuori0
0falli fatti0
0angoli0
0fuorigioco0
00possesso00
Inter-Feyenoord: squalificati e diffidati

Inter

·squalificati: Farinos, Toldo
·diffidati: Cordoba, Di Biagio

Feyenoord

·squalificati: nessuno
·diffidati: Emerton, Ono, Rzasa, Van Wonderen

I precedenti Inter - Feyenoord

L’unico precedente ufficiale fra le due squadre si riferisce ad un incontro valido per il Mundialito per Club disputato a Milano il 20 giugno 1981 e vinto 2-1 dai nerazzurri.

I precedenti Inter - Olanda

L’Inter è al quinto doppio confronto ad eliminazione diretta contro squadre olandesi e finora ha ottenuto 3 qualificazioni (nelle ultime 3 occasioni in cui ha incrociato squadre di quel paese) e 1 eliminazione (contro l’Amsterdam FC nella Coppa Uefa 1974/75: sconfitta interna all’ andata 1-2 e pareggio 0-0 in Olanda nel ritorno). Le 3 qualificazioni sono state conquistate: nel 1982/83 (Coppa Coppe) contro l’AZ 67, perdendo 0- 1 in Olanda all’ andata, ma vincendo 2-0 in casa nel ritorno; nel 1983/84 (Coppa Uefa) contro il Groningen, perdendo 2-0 in Olanda all’ andata, vincendo però il ritorno 5-1 a Bari; nel 2000/01 (Coppa Uefa) contro il Vitesse, pareggiando 0-0 in casa all’ andata e 1-1 in trasferta, nel ritorno. Da ricordare anche una finale di Coppa Campioni, perduta 0-2 contro l’Ajax nel maggio 1972, a Rotterdam. Il bilancio totale dei 10 confronti ufficiali tra Inter e club olandesi vede dunque 3 vittorie nerazzurre, altrettanti pareggi e 4 sconfitte.

I precedenti Feyenoord - Italia

Il Feyenoord è al secondo doppio confronto ad eliminazione diretta con una formazione italiana: il precedente si riferisce alla Coppa Campioni 1969/70 quando gli olandesi eliminarono, negli ottavi di finale, il Milan dopo aver perso 0-1 in Italia all’ andata ed aver vinto 2-0 in casa, nel ritorno. Oltre a questo precedente, il club olandese vanta 4 singoli incontri contro squadre italiane nei gironi di Champions League con un bilancio di 2 vittorie (2-0 casalingo sulla Juventus nel 1997/98 e 2-1 all’Olimpico contro la Lazio nel 1999/00), 1 pareggio (0-0 interno contro la Lazio nel 1999/00) e 1 sconfitta (1-5 a Torino contro i bianconeri nel 1997/98). Da ricordare anche i confronti contro il Milan nel Mundialito per Club 1981 (pareggio 0-0 a S. Siro) e quello sopra citato contro l’ Inter, sempre nel Mundialito 1981, inoltre 4 incontri contro il Vicenza in Coppa Piano Rappan (torneo antesignano dell’ Intertoto, bilancio di 2 vittorie per parte). Il bilancio assoluto dei 12 confronti ufficiali fra Feyenoord e calcio italiano vede perfetto equilibrio: 5 vittorie per parte e 2 pareggi. Riferendosi ai soli match delle tradizionali eurocoppe, gli olandesi non hanno mai pareggiato in Italia: 1 successo e 2 sconfitte, il bilancio.

Ventola e Kallon puntano al record di Boninsegna

Nicola Ventola e Mohamed Kallon, già autori rispettivamente di 6 e 5 reti nella coppa Uefa 2001/02, puntano al record di Roberto Boninsegna che ancor oggi resta il massimo marcatore stagionale dell’ Inter nella competizione europea in questione: l’ attaccante nerazzurro, nell’ edizione 1969/70, mise a segno 9 reti nelle 10 partite disputate dall’ Inter, che fu eliminata in semifinale dai belgi dell’ Anderlecht. Se l’ Inter dovesse ancora andare avanti in coppa Uefa, i gol da realizzare non sembrano proprio un impresa impossibile per i due attaccanti nerazzurri.

Cuper ancora imbattuto in gare interne delle coppe europee

Continua la striscia d’ imbattibilità casalinga per Hector Cuper nelle coppe europee: dopo la partita del mese scorso pareggiata a San Siro 1-1 contro il Valencia, il bilancio personale del tecnico argentino è ora di 20 vittorie e 7 pareggi in 27 confronti disputati sulle panchine di Real Mallorca, Valencia ed Inter.

Inter 8 volte su 14 in finale se ha raggiunto le semifinali

L’ Inter disputa oggi la sua quindicesima semifinale nelle tradizionali coppe europee: per 8 volte la formazione nerazzurra è riuscita a qualificarsi per la finalissima. E’ accaduto quattro volte in coppa Campioni (63/64, 64/65, 66/67 e 71/72), altrettante in coppa Uefa (90/91, 93/94, 96/97 e 97/98) con 5 titoli finali vinti. Le sei eliminazioni si riferiscono alla coppa Fiere-Uefa 60/61 (ad opera del Birmingham), alla coppa Campioni 65/66 (contro il Real Madrid), alla coppa Fiere-Uefa 69/70 (dall’ Anderlecht), infine altre tre volte consecutive contro il Real Madrid (coppa Campioni 80/81, coppa Uefa 84/85 e 85/86). Va notato però che nelle ultime 4 edizioni di eurocoppe in cui l’ Inter è arrivata fino alla semifinale, ha sempre staccato il biglietto per la finalissima, sempre in coppa Uefa.

Non portano bene al nostro calcio le semifinali contro formazioni olandesi

Per la quarta volta nella storia delle eurocoppe tradizionali si disputa una semifinale fra formazioni italiane ed olandesi. Due volte su tre, in precedenza, i nostri club hanno dovuto alzare bandiera bianca lasciando il biglietto per la finalissima alle squadre olandesi: è accaduto nella coppa Uefa 74/75 (Twente-Juventus 3-1 e 1- 0) e nella coppa Uefa 91/92 (Genoa-Ajax 2-3 e 1- 1). E’ andata invece bene alla Juventus, che nella Champions League 96/97 conquistò il lasciapassare per la finalissima (poi però perduta dal Borussia Dortmund, che potrebbe anche in questo caso trovarsi in finale), superando l’ Ajax 4-1 in casa e 2-1 fuori.

Feyenoord senza vittorie esterne in Europa da un anno e mezzo

Il Feyenoord non vince una trasferta europea dal 26 ottobre 2000 quando, in Coppa Uefa, espugnò il campo del Basilea per 2-1: da allora il bilancio esterno degli olandesi è di 4 pareggi e 3 sconfitte.

Nelle ultime 10 gare esterne di coppa Uefa, però, Fejenoord sconfitto una sola volta

Se il bilancio esterno del Feyenoord, considerando tutte le eurocoppe, non è dei più favorevoli (vittoria esterna che manca da 7 incontri), nella sola coppa Uefa le ultime dieci gare esterne del club olandese si sono trasformate in un mezzo trionfo: il bilancio vede infatti 5 successi della squadra di Rotterdam, 4 pareggi e 1 sola sconfitta, 2-1 a Stoccarda il 5 dicembre 2000.

vittorie(0)pareggi(0)sconfitte(1)
MILANO - Inter che inizia la ripresa con la stessa formazione schierata nella prima frazione di gioco. Al primo vero affondo della ripresa, olandesi in vantaggio. Cross rasoterra dalla destra di Van Hooijdonk, interviene in scivolata Cordoba che nel tentativo di anticipare Tomasson mette la sfera alle spalle dell'incolpevole Fontana. Nerazzurri più volte vicini al gol del pareggio al 55° e 56°, prima con Kallon, poi con Ventola.

Cuper sostituisce prima Emre con Seedorf e poi Kallon per Ronaldo. Al 73° ammonizione per Marco Materazzi reo di una scorrettezza ai limiti dell'area nerazzurra. Sulla conseguente punizione, Van Hooijdonk colpisce una clamorosa traversa. Al 77° Cuper inserisce Recoba al posto di Guly, autore di una buona prestazione. Nella fase finale della gra Inter che si getta in avanti alla disperata ricerca del gol del pareggio. Al 91° preciso lancio di Di Biagio per Ventola che conclude sul corpo del portiere olandese in uscita.
Dopo cinque minuti di recupero il direttore di gara Michel fischia la fine delle ostilità, Feyenoord batte Inter per una rete a zero.

in campo

Fontana 12ZOETEBIER
Simic 13EMERTON
Materazzi 23VAN WONDEREN
Cordoba 2PAAWE
Gresko 24RZASA
Conceiçao 7KALOU
Di Biagio 14BOSVELT
Emre 33ONO
Guglielminpietro 11VAN PERSIE
Ventola 78TOMASSON
Kallon 3VAN HOOIJDONK

panchina

Moreau 22TIMMER
Zanetti 6GYAN
Ronaldo 9AROS
Seedorf 10LEONARDO
Dalmat 18ELMANDER
Recoba 20KORNEEV
FerraroLOOVENS