Risultato finale

16 Marzo 2003 15:00

Inter
30' (2t) Vieri
10' (2t) Vieri
24' Di Biagio
13' Batistuta
Como
arbitro Massimo De Santis / guardalinee Di Mauro, Maggiani / 4° uomo Farina M.
Minuti Cronaca
45' Di testa Caccia mette la palla sul fondo impattando a centro area.
43' Punizione dai trenta metri per il Chino. Palla alta ma che assume il classico effetto a girare.
41' Ammonito Cauet per un fallo da dietro su Cristiano Zanetti.
40' Amoruso fermato in area da un intervento dei difensori nerazzurri. Il Como protesta per un calcio di rigore.
39' Grande azione del Capitano. Oltre cinquanta metri palla al piede, subendo quattro falli e resistendo fino al cross su cui si avventa Ferron.
36' Cristiano Zanetti tira da fuori area. Palla alta e lontano dalla porta di Ferron.
34' Marco Rossi conclude verso la porta di Toldo dal vertice dell'area. Destro alto sopra la traversa.
31' Vieri mette a lato. Palla che sfiora il palo spiazzando Ferron.
30' Rigore per i nerazzurri. Vieri atterrato da Music in area.
26' Calcia Amoruso. Rigore parato alla grande da Toldo che si avventa come un felino sul pallone. Cordoba poi anticipa Caccia e palla sul fondo.
25' Rigore per il Como. Tirata la maglia ad un giocatore del Como in netta posizione irregolare davanti a Toldo, autore di una grande parata.
24' Di Biagio raddoppia. Di testa il centrocampista nerazzurro realizza un corner di Recoba.
21' Caccia si accentra e conclude. Okan si avventa sulla palla e blocca sul nascere il tiro dell'attaccante del Como.
19' Toldo blocca in presa un pericoloso cross dalla sinistra.
17' Ammonito Cristiano Zanetti per un intervento a centrocampo sull'ex nerazzurro Cauet.
16' Cristiano Zanetti conclude da lontano. Palla non lontano dalla porta di Ferron.
15' Annullato il gol del pareggio di Amoruso per evidente posizione irregolare da parte dell'attaccante del Como.
13' Batistuta si avventa su un pallone portato in area da J.Zanetti. Conclusione sul primo palo e rete.
12' Il destro di Batistuta dagli oltre trenta metri sbatte sul fondo. Conclusione fortissima, direttamente da calcio piazzato.
10' Cauet conclude da trenta metri e palla che termina alta.
8' Azione confusa al limite dell'area del Como. Tanti rimpalli e palla che termina tra le braccia di Ferron dopo l'ultimo tocco da parte del turco Okan.
6' Incusione di Coco sulla fascia sinistra, palla in mezzo per Vieri. Juarez anticipa il capocannoniere del campionato.
5' Caccia cerca una conclusione defilato dalla fascia sinistra. Palla alta e sul fondo.
3' Grande grinta da entrambe le parti. Pressing a tutto campo da parte del Como, ma possesso palla nerazzurro.
1' Cuper batte il pugno sul petto dei nerazzurri che stanno scendendo in campo. Tutto pronto per iniziare Inter-Como.
1' Iniza la partita. Vieri passa la palla a Batistuta.
Minuti Cronaca
45' Due minuti di recupero.
44' Di Biagio lascia il campo leggermente infortunato. Cuper ha esaurito le sostituzioni, Inter in dieci uomini.
43' Napolitano cerca la conclusione dal limite dell'area. Palla sul fondo.
42' Toldo blocca una conclusione di Benin.
39' Palla colpita al volo da Vieri da centro area. Palla alle stelle ma tentato un gol spettacolare.
36' Coco al volo calcia di sinistro sul primo palo. Cerca un gol spettacolare, palla che termina sull'esterno della rete.
33' Per fuori gioco annullato a Vieri il terzo gol su tocco da pochi passi. Era in posizione regolare.
30' Vieri di testa segna la sua doppietta. Preciso cross di Javier Zanetti e palla in fondo al sacco.
27' Gamarra chiude alla grande su Amoruso in mezzo all'area di rigore nerazzurra.
26' Carbone conclude da fuori area. Palla di poco a lato.
25' Scambio Guly Okan Guly. L'argentino entra in area ma viene fermato al momento di concludere.
24' Toldo compie un vero miracolo su una girata sul primo palo di Caccia.
23' Pecchia esce dal campo sostituito da Benny Carbone.
22' Recoba lascia il posto a Napolitano.
21' Rossi tira da centro area. Palla che sembrava destinata a gonfiare la porta di Toldo, ma termina alta sul fondo.
20' Tacco di Recoba, Conceiçao crossa, Vieri la rimette in mezzo dal secondo palo. L'azione si conclude con un rinvio di Stellini.
19' Cross di Conceiçao in corsa, Vieri colpisce di testa, Tomas anticipa Ferron e rischia l'autorete. Palla sul fondo e corner per i nerazzurri.
18' Recoba protegge il pallone in area e conclude a botta sicura dall'altezza del dischietto. Ferron risponde con una miracolosa parata.
17' Nel Como Juarez lascia il posto a Benin.
16' Caccia cerca una conclusione a girare da appena dentro l'area. Palla sul fondo.
14' Recoba cerca un traversone per Vieri solo in mezzo all'area. Palla bloccata da Ferron.
11' Batistuta e Cristiano Zanetti lasciano il posto a Guly e Conceiçao.
10' Vieri segna il gol numero 22 in campionato. Di testa realizza un calcio d'angolo di Recoba.
8' Okan cade in area sulla pressione di Rossi che neutralizza un contropiede nerazzurro. Azione regolare.
5' Cauet tira da fuori area. Palla rasoterra e sul fondo.
3' Traversa di Binotto a colpo sicuro da dentro l'area piccola.
2' Sostituzione per il Como. Nell'intervallo Binotto prende il posto di Music.
2' Il Como batte il calcio d'inizio della ripresa.
2' Inter-Como termina sul risultato di 4-0.
1' Termina il primo tempo. 2-0 per i nerazzurri.
Di Biagio
7.23
7.23
Recoba
7.2
7.2
Vieri
8.78
8.78
Zanetti
7.31
7.31
Zanetti
8.7
8.7
Cordoba
7.62
7.62
Guglielminpietro
6.35
6.35
Conceiçao
7.35
7.35
Okan
7.93
7.93
Toldo
8.46
8.46
Coco
7.2
7.2
Gamarra
6.83
6.83
Napolitano
7.25
7.25
Batistuta
7.61
7.61
Media squadra 7.56
6 tiri porta 4
8 tiri fuori 10
9 falli fatti 16
6 angoli 7
0 fuorigioco 8
30:31 possesso 27:28
LE SFIDE CUPER - FASCETTI

Primo confronto ufficiale assoluto tra gli attuali tecnici di Inter e Como.

LE SFIDE CUPER - COMO

Cuper affronta il Como per la seconda volta in gare ufficiali. Il precedente si riferisce al match d’andata del campionato in corso vinto dall’Inter per 2-0 a Como.

il dettaglio:

2002/03 serie A Inter-Como ---- 2-0

LE SFIDE FASCETTI - INTER

Diciottesimo confronto ufficiale assoluto tra Fascetti e l’Inter e finora non è mai stato pareggio: 9 vittorie del tecnico toscano e 8 successi nerazzurri, il bilancio. Da notare che nelle 9 gare disputate a Milano le squadre di Fascetti, quando hanno segnato, hanno sempre vinto e ciò si è verificato 2 volte: nella altre 7 circostanze si registrano solo successi interisti e nessun gol all’attivo per i club guidati dall’allenatore toscano.

il dettaglio:

1982/83 c. Italia Varese-Inter 1-0 0-2
1985/86 serie A Lecce-Inter 0-1 0-3
1991/92 serie A Verona-Inter 1-0 0-2
1993/94 c. Italia Lucchese-Inter 2-1 0-2
1995/96 serie A Bari-Inter 4-1 0-3
1997/98 serie A Bari-Inter 2-1 1-0
1998/99 serie A Bari-Inter 1-0 3-2
1999/00 serie A Bari-Inter 2-1 0-3
2000/01 serie A Bari-Inter ---- 0-1

Inter a punteggio pieno contro le ultime 8 della classifica.

L’ Inter sta legittimando il proprio primato in classifica grazie all’eccezionale rendimento tenuto contro le ultime 8 formazioni dell’ attuale graduatoria della serie A 2002/03. I nerazzurri hanno infatti finora sconfitto due volte ciascuno l’ Empoli (3-0 in casa e 4-3 fuori), il Torino (1-0 in casa e 2-0 fuori), la Reggina (3-0 in casa e 2-1 fuori) ed il Piacenza (3-1 a Milano, 4-1 al “Garilli”); una volta ciascuno Modena (2-0 a San Siro), Como (2-0 al “Sinigaglia”), Brescia (4-0 a San Siro), Atalanta (1-0 a San Siro).

L’ Inter segna costantemente in gare di campionato a San Siro da oltre un anno

Risale al 2 febbraio 2002 l’ultima volta in cui l’ Inter non è riuscita ad andare in gol davanti al proprio pubblico in gare di campionato: quel giorno i nerazzurri furono bloccati sullo 0-0 dal Torino di Camolese. Da allora l’ Inter ha giocato in casa in campionato 17 partite segnando ben 37 reti.

Inter: che secondi tempi !

Anche a Bologna la storia si è ripetuta: da 1-1 a fine primo tempo alla vittoria finale dei nerazzurri per 2-1. L’ Inter resta, di gran lunga, la squadra della serie A 2002/03 che ha migliorato maggiormente nel corso dei secondi tempi i propri risultati ottenuti al 45’. La formazione nerazzurra ha guadagnato nelle riprese 16 punti, essendo passata da pareggio a vittoria finale nelle gare contro ChievoVerona, Bologna (due volte), Como, Atalanta, Empoli, Torino e Piacenza, da sconfitta a pareggio a Roma contro la Lazio. L’unica gara di campionato in cui l’ Inter ha peggiorato nel secondo tempo il proprio rendimento è stato nel match casalingo perduto contro l’ Udinese: da 1-1 al 45’ a 1-2 finale.

Vieri ad un gol dal suo record stagionale in Italia

Con la doppietta segnata al Piacenza, Christian Vieri si è portato a 21 reti in 18 giornate di campionato da lui disputate. Ora l’attaccante nerazzurro si trova ad un solo passo dal suo record personale di segnature in un singolo campionato italiano, primato stabilito la stagione scorsa con 22 marcature. Il suo record assoluto è invece dato dai 24 centri realizzati nell’ Atletico Madrid, stagione 1997/98. Con 22 punti portati grazie ai suoi gol decisivi, Vieri ha un incidenza sulle sorti nerazzurre in questo campionato del 43,1%, considerando che sono 51 i punti attuali in classifica dell’ Inter.

Inter senza mezze misure in campionato da undici turni

L’ Inter non pareggia in gare di campionato da 11 turni: nel periodo i nerazzurri vantano un bilancio di 8 vittorie e 3 sconfitte. L’ultimo nullo interista risale a Lazio-Inter 3-3, in data 7 dicembre scorso.

Tarantino festeggia la 200° in A

Giornata di festa per Massimo Tarantino che, se gioca, festeggia la sua duecentesima gara in serie A. Il difensore del Como ha debuttato in massima divisione il 27 agosto 1989 in Ascoli-Napoli 0-1. Napoli, Bologna e Como le squadre con cui ha raggiunto questo traguardo.

Il Como segna da 5 turni consecutivi: un record nella stagione in corso

Il Como sta andando a segno da 5 turni consecutivi in campionato per un totale di 6 realizzazioni. Si tratta di un record nella stagione sfortunata dei lariani.

Il Como non vince un derby esterno in serie A dal gennaio 1985

Il Como è reduce da 15 risultati negativi consecutivi nei derby lombardi di serie A giocati fuori casa: in queste partite la formazione lariana ha raccolto 5 pareggi e 10 sconfitte avendo affrontato Milan (quattro volte), Inter (quattro volte), Atalanta (quattro volte), Brescia (due volte) e Cremonese (una volta). L’ultimo successo esterno risale al 13 gennaio 1985, vittoria per 2-0 a casa del Milan, con reti di Matteoli e Bruno.

Como verso il record di pareggi esterni in una stagione di A

Il Como ha realizzato 5 pareggi esterni in questo campionato. La formazione di Fascetti si avvicina al record storico di nulli esterni nella storia lariana in serie A: il primato è di 7, stabilito nel torneo 1986/87

vittorie(14) pareggi(0) sconfitte(1)

in campo

Toldo 1 Ferron
Zanetti 4 De Souza
Cordoba 2 Padalino
Gamarra 24 Stellini
Coco 77 Amoruso
Di Biagio 14 Tomas
Okan 22 Music
Zanetti 6 Pecchia
Recoba 20 Rossi
Batistuta 19 Cauet
Vieri 32 Caccia

panchina

Fontana 12 Brunner
Conceiçao 7 Carbone
Guglielminpietro 11 Allegretti
Pasquale 26 Benin
Vivas 31 Tarantino
Franchini Binotto
Napolitano Corrent