Risultato finale

20 Agosto 2005 21:00

Juventus
Inter
6' (1supp) Veron
arbitro Massimo De Santis / guardalinee Ivaldi, Copelli / 4° uomo Saccani
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
47' De Santis fischia la fine della gara. Juventus-Inter 0-0
45' Un minuto di recupero
44' La Juve va in gol con Trezeguet, ma il gioco viene fermato perchè è segnalato un fuorigioco all'attaccante francese
42' Contropiede Juve, Cordoba ferma bene Ibrahimovic che aveva controllato male la palla
40' Ibahimovic prova a servire in area Trezeguet, Toldo esce in presa bassa e fa suo il pallone
37' Tentativo da fuori aera di Cambiasso, palla sul fondo alla sinistra di Chimenti
36' Cross di Camoranesi dalla destra, sponda di testa di Ibrahimovic, Cordoba anticipa a centro area Trezeguet pronto a colpire a botta sicura
35' J.Zanetti prova l'azione personale, entra in area, ma commette fallo su Zambrotta
34' Adriano prova il sinistro da fuori area, palla ribattuta da Kovac
34' Conclusione da fuori area anche di Ibrahimovic, palla ribattuta dalla difesa nerazzurra
33' Veron lancia Adriano, il brasiliano viene pescato in fuorigioco
32' Inter pericolosa. Bel cross di Zè Maria dalla destra, Chimenti smanaccia e anticipa l'intervento di testa di Adriano
31' Cross di Adriano dalla sinistra, Zambrotta libera la sua area
30' Ammonito Vieira per un fallo a centrocampo su Martins
28' Sinistro di Ibrahimovic da fuori area, Toldo respinge, Materazzi mette in corner
26' Azione personale di Adriano al limite dell'area, la palla finisce a Martins che cerca di liberarsi per il tiro. La palla rimpalla su Zebina e, mentre questa si dirige verso la porta sguarnita, viene ribattuta con affanno da Zambrotta
24' Angolo per l'Inter dalla destra. Batte Zè Maria, Materazzi non riesce a impimere forza al suo colpo di testa. Chimenti fa suo il pallone
23' Lanciato Adriano da Stankovic, Cannavaro respinge in angolo il cross del brasiliano
20' Ammonito Veron per proteste
18' Veron ci prova da fuori area, palla sul fondo alla destra di Chimenti
17' Ammonito Stankovic per proteste
14' Martins fa sponda di testa per Adriano, il brasiliano non riesce a ragguingere la palla che è preda di Chimenti. Adriano resta a terra dopo aver preso una botta alla testa nell'occasione
11' Punizione per la Juve da fuori area per un fallo di Cambiasso su Ibrahimovic. Batte lo stesso Ibrahimovic, la palla finisce in corner deviata dalla barriera. Sul corner fischiato un fallo ai danni di Toldo
9' Trezeguet sta per approfittare di un retroppassaggio di Cordoba per Toldo, ma è lo stesso colombiano a risolvere la situazione
5' Angolo per l'Inter. Il colpo di testa di Adriano finisce alle spalle di Chimenti, ma il brasiliano aveva commesso fallo su Cannavaro e la rete viene annullata
4' Martins recupera palla a Vieira e serve Adriano. Il brasiliano è fermato da Kovac
3' Emerson prova la conclusione da fuori area, palla alta
2' Ibrahimovic entra in area centralmente, si defila, e mette in mezzo dalla sinistra, Cordoba ribatte in corner. Sull'angolo di Nedved il colpo di testa di Vieira è di poco a lato
1' E' iniziata Juventus-inter, gara valida per l'assagnazione della Supercoppa Tim. Prima palla giocata dai nerazzurri
Minuti Cronaca
48' De Santis fischia la fine della gara. Ci saranno i tempi supplementari
45' Conclusione di Ibrahimovic dal limite, palla sul fondo
45' Tre minuti di recupero
44' Ammonito J.Zanetti per proteste
43' Zebina chiude bene su un lancio di Veron per Adriano
42' Altra punizione per la Juventus dalla trequarti. Batte Emerson, Samuel libera l'area. De Santis vede anche un fallo sul difensore argentino
40' Punizione per la Juventus dalla trequarti. Batte Emerson, la difesa nerazzurra libera la propria area
38' Martins, servito da Pizarro, prova il diagonale dalla destra. Chimenti blocca a terra
36' Conclusione di Veron dal vertice sinistro dell'area, Chimenti blocca a terra
35' Cross di Nedved dalla sinistra, il colpo di testa di Trezeguet è sul fondo
34' Conclusione di Nedved da fuori area, Toldo blocca a terra
31' Sinistro di Pizarro da fuori area, palla sul fondo
28' Juve pericolosa. Cross di Nedved dalla sinistra, Del Piero sotto porta manca il tap-in vincente
26' Martins serve Adriano in contropiede sulla sinistra. Il tiro del brasiliano è sul fondo
25' Cambio Juve: Del Piero rileva Camoranesi
24' E' alto di poco il colpo di testa di Ibrahimovic su cross di Camoranesi
22' Inter pericolosisima. Adriano e Martins duettano al limite dell'area. Tacco del brasiliano che smarca Martins, il nigeriano salta Chimenti e Zambrotta riesce a toccare in corner con un intervento dubbio. Dal corner nulla di fatto
21' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Veron, palla direttamente sul fondo
18' Cambio Inter: Samuel entra al posto di Materazzi
17' Ammonito Cannavaro per un fallo su J.Zanetti
16' Ammonito Materazzi
14' Cambio Inter: Pizarro rileva Zè Maria
14' Inter pericolosa. Il diagonale di Adriano da dentro l'area, defilato sulla destra, è parato con bravura da Chimenti
12' Finisce sul palo alla sinistra di Toldo un colpo di testa di Vieira da centro area
11' Ibrahimovic si libera nell'area nerazzurra e tira, Toldo respinge con bravura. Sulla ribattuta ci prova a botta sicura Trezeguet, grande parata di Toldo
10' Veron ruba palla a Vieira a centrocampo, serve Adriano, tentativo di pallonetto del brasiliano che vede Chimenti fuori dalla porta. Palla alta
8' Stankovic prova il tiro da fuori area, palla sul fondo
7' Cross di Favalli dalla sinistra, nessun nerazzurro arriva sul pallone a centro area
5' Contropiede Juve dopo un'azione personale di Cambiasso. La conclusione di Ibrahimovic da dentro l'area, defilato sulla sinistra, è sul fondo
4' Tentativo di combinazione Matins-Adriano al limite dell'area bianconera, Vieira riesce ad intercettare il pallone
3' Cross di Camoranesi dalla destra, Trezeguet non riesce ad arrivare a colpire di testa il pallone. Zè Maria libera
1' E' iniziato il secondo tempo, prima palla giocata dai bianconeri
1' Juventus in attacco, il tentativo di tiro di Ibrahimovic da dentro l'area è ribattuto da Favalli
Minuti Cronaca
15' De Santis fischia la fine del Primo tempo supplementare
14' Toldo non riesce a respingere il pallone su un cross dalla destra, Adriano libera la sua area
13' Cambio Juve: Zalayeta rileva Trezeguet
12' J.Zanetti prova l'azione personale e cerca di servire Adriano, Zebina intercetta la palla
10' Cambio Inter: Recoba entra al posto di Martins
9' Batte la punizione Del Piero, Toldo blocca la palla
8' Ammunito Cambiasso per un fallo su Vieira. Punizione per la Juve
6' GOOOOLLLLLL!!!! Inter in vantaggio. Adriano viene lanciato sulla destra, protegge la palla e serve l'accorrente Veron. L'argentino calcia al volo di destro dal limite e per Chimenti non c'è nulla da fare
2' Ibrahimovic prova una conclusione da fuori area, palla alta
1' E' iniziato il primo tempo supplementare. Prima palla giocata dai bianconeri
Minuti Cronaca
15' Del Piero prova il tiro dal limite. Toldo blocca a terra
15' Un minuto di recupero
15' De Santis fischia a fine dela gara! ALL'INTER LA SUPERCOPPA TIM
12' Ammonito Pizarro per un fallo su Vieira a centrocampo
10' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Recoba, palla direttamente sul fondo
8' Ammonito Zambrotta per un fallo su Pizarro
7' Pizarro serve Adriano in contropiede. Il brasiliano salta Kovac e tira dal limite, palla a lato
6' Cambio Juve: Mutu rileva Zebina
5' Cross di Nedved dalla snistra, è sul fondo il colpo di testa di Zebina
4' Angolo per la Juventus dalla sinistra. Batte Del Piero, Toldo respinge coi pugni. L'azione prosegue: cross di Del Piero ancora dalla sinistra, il colpo di testa di Zalayeta è preda di Toldo
1' E' iniziato il secondo tempo supplementare. Prima palla giocata dai nerazzurri
Recoba
6.83
6.83
Zanetti
7.68
7.68
Cordoba
7.33
7.33
Materazzi
7.18
7.18
Toldo
6.29
6.29
Adriano
7.7
7.7
Martins
6.99
6.99
Stankovic
6.89
6.89
Favalli
6.85
6.85
Veron
8.36
8.36
Cambiasso
7.79
7.79
Ze Maria
6.47
6.47
Pizarro
8.22
8.22
Samuel
6.74
6.74
Media squadra 7.24
7 tiri porta 4
18 tiri fuori 13
24 falli fatti 25
5 angoli 4
1 fuorigioco 3
00 possesso 00
La sfida Capello-Mancini

Sono 11 i precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre con bilancio che vede 5 vittorie di Capello, 4 pareggi e 2 successi per Mancini.

La sfida Juventus-Inter

I precedenti ufficiali tra le due squadre a Torino, dall’istituzione del girone unico, sono 86 con bilancio che vede 58 successi bianconeri (ultimo 3-0, nella serie A 2002/03), 15 pareggi (ultimo 2-2, coppa Italia 2003/04) e 13 vittorie nerazzurre (ultima 1-0, nella serie A 2004/05). Nelle ultime tre sfide a Torino, l’Inter è imbattuta: in bilancio 2 successi ed 1 pareggio per la formazione milanese.

Arbitro: De Santis

Finale affidata a Massimo De Santis di Tivoli (Roma), nato l’8 aprile 1962. Sarà per lui la prima direzione in Supercoppa di lega. La Juventus conta 23 precedenti ufficiali in cui 16 volte ha vinto, 4 pareggiato e 3 perduto. Per l’ Inter il bilancio è di 7 successi, 6 pareggi ed altrettante sconfitte su 19 riferimenti totali. De Santis ha già diretto Juventus-Inter una volta, proprio in occasione dell’ultimo precedente assoluto: vittoria nerazzurra per 1-0 al “Delle Alpi” lo scorso 20 aprile.

Dal 1999 la vincitrice della coppa Italia non alza la Supercoppa di Lega

Quella odierna è la 18° edizione della Supercoppa di Lega, competizione che mette di fronte la squadra vincitrice dello scudetto e quella della coppa Italia. In 14 occasioni il trofeo è stato conquistato dalla società Campione d’Italia in carica, mentre solo in 3 circostanze ha trionfato il club che aveva appena vinto la coppa Italia (Fiorentina nel 1996, Lazio nel 1998 e Parma nel 1999). Le ultime cinque edizioni, pertanto, sono state tutte vinte dalla formazione campione d’Italia in carica.

Settima partecipazione bianconera, terza per i nerazzurri

Sono in tutto 11 le società che hanno partecipato almeno una volta alla Supercoppa di lega. Il record di partecipazioni spetta al Milan, che ha giocato 8 volte il torneo. La Juventus è alla sua settima partecipazione e vanta un bilancio, nelle singole finali, di 3 vittorie (1995, Juventus-Parma 1-0; 1997, Juventus-Vicenza 3-0; 2002, Juventus-Parma 2-1), 1 pareggio (Milan-Juventus 1-1 dopo regolamentari e supplementari, successo bianconero 6-4 ai rigori) e 2 sconfitte (1990, Napoli-Juventus 5-1; 1998, Juventus-Lazio 1-2). Le coppe vinte dai bianconeri sono, comunque, 4, considerando anche quella conquistata ai rigori contro il Milan, che per la statistica sarebbe in realtà un pareggio. L’Inter è alla terza partecipazione dopo quelle del 1989 (vittoria a San Siro per 2-0 sulla Sampdoria) e del 2000 (sconfitta all’Olimpico per 3-4 dalla Lazio).

La Juventus cerca il quinto titolo per eguagliare il Milan

I diciassette titoli finora assegnati in Supercoppa di lega sono distribuiti tra nove club: in testa alla classifica troviamo il Milan, con 5 titoli vinti. A seguire Juventus (4), Lazio (2), Fiorentina, Inter, Napoli, Parma, Roma e Sampdoria (1 ciascuna).

Capello cerca la coppa del record. In Supercoppa ha sempre vinto

Sono 10 i tecnici ad aver finora iscritto il proprio nome nell’albo d’oro della Supercoppa di Lega. I 17 titoli finora assegnati sono stati conquistati dai seguenti allenatori: Fabio Capello (Milan 1992, 1993, 1994; Roma 2001) e Marcello Lippi (Juventus 1995, 1997, 2002, 2003) ne hanno vinti 4 ciascuno; a quota due troviamo Eriksson (Lazio 1998 e 2000). Vantano invece un solo titolo ciascuno Ancelotti (Milan 2004), Bigon (Napoli 1990), Boskov (Sampdoria 1991), Malesani (Parma 1999), Ranieri (Fiorentina 1996), Sacchi (Milan 1988) e Trapattoni (Inter 1989). Questa sera Fabio Capello ha dunque la possibilità di diventare, solitario, il tecnico più vittorioso nella competizione. Tra l’altro Capello ha una particolare statistica in questa competizione: ha sempre vinto ogni volta che ha partecipato. Per Mancini si tratta invece della seconda partecipazione da allenatore: nel 2001, alla guida della sua Fiorentina, perse proprio da Capello, allora alla guida della Roma: fu un netto 3-0 per i giallorossi, all’Olimpico.

Nel 70,5% dei casi la Supercoppa di Lega va a chi segna per primo

In 12 occasioni su 17 (70,5% dei casi) ha vinto il trofeo la squadra che ha segnato per prima. Solo la Sampdoria nel 1988 e nel 1994, il Milan nel 1999 e nel 2003 e l’Inter nel 2000 non sono riuscite ad aggiudicarsi la Supercoppa di Lega, pur passando per prime in vantaggio.

Adriano ed il bersaglio preferito Juventus. Anche Cruz ha un conto aperto.

Il brasiliano Adriano, autore di 74 reti in gare ufficiali da quando è approdato in Italia, ha nella Juventus il suo bersaglio preferito: 6 le sue marcature ai bianconeri, di cui una in Juventus-Fiorentina (serie A 2001/02), una in Juventus-Parma (serie A 2002/03), due in Juventus-Inter (coppa Italia 2003/04), una in Inter-Juventus (coppa Italia 2003/04), infine una in Inter-Juventus (serie A 2004/05). Anche Julio Cruz ha la Juventus come uno dei suoi bersagli preferiti: 4 le reti, come a Lecce e Parma, su un totale di 50 marcature italiane.

Del Piero, uno dei bomber storici di supercoppa

Alex Del Piero, vicino al record di presenze e di Supercoppe vinte, è anche uno dei due capocannonieri storici della Supercoppa di lega. Tre le reti segnate dal campione bianconero (singolo alla Lazio nel 1998, doppietta al Parma nel 2002), che divide il trono con il milanista Shevchenko.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(1) pareggi(0) sconfitte(0)
TORINO - L'Inter conquista la Supercoppa Tim. Le due squadre si affrontano a viso aperto e entrambe cercano il gol per sbloccare a situazione, anche se le rispettive difese sono molto attente e hanno lasciato pochissimo spazio agli attacchi avversari. Nella ripresa le due squadre creano qualche occasione in più per parte ma il risultato non si sblocca e, più passano i minuti e più si fa sentire la stanchezza. Si va ai tempi supplementari e l'Inter passa subito in vantaggio: Adriano viene lanciato sulla destra, protegge la palla e serve l'accorrente Veron. L'argentino calcia al volo di destro dal limite e per Chimenti non c'è nulla da fare. Nei minuti successivi i nerazzurri potrebbero anche realizzare la rete del raddoppio, ma basta il gol di Veron per conquistare la seconda Supercoppa della storia dell'Inter.

JUVENTUS-INTER 0-1 (0-0 dopo i tempi regolamentari)

Marcatori: 96' Veron

JUVENTUS: 12 Chimenti, 4 Vieira, 6 Kovac, 8 Emerson, 9 Ibrahimovic, 11 Nedved, 16 Camoranesi (70' 10 Del Piero), 17 Trezeguet (13' 1°supplementare 25 Zalayeta), 19 Zambrotta, 27 Zebina (6' 2°supplementare 18 Mutu), 28 Cannavaro
All. Fabio Capello

INTER: 1 Toldo, 2 Cordoba, 4 J.Zanetti, 5 Stankovic, 10 Adriano, 13 Zè Maria (59' 8 Pizarro), 14 Veron, 16 Favalli, 19 Cambiasso, 23 Materazzi (63' 25 Samuel), 30 Martins (10' 1°supplementare 20 Recoba)
All. Roberto Mancini

Arbitro: De Santis di Tivoli

Ammoniti: Stankovic, Veron, Vieira, Materazzi, Cannavaro, J.Zanetti, Cambiasso, Zambrotta, Pizarro

in campo

Chimenti 1 Toldo
Vieira 2 Cordoba
Kovac 4 Zanetti
Emerson 5 Stankovic
Ibrahimovic 10 Adriano
Nedved 13 Ze Maria
Camoranesi 14 Veron
Trezeguet 16 Favalli
Zambrotta 19 Cambiasso
Zebina 23 Materazzi
Cannavaro 30 Martins

panchina

Abbiati 12 Julio Cesar
Pessotto 6 Zanetti
Del Piero 8 Pizarro
Mutu 9 Cruz
Blasi 20 Recoba
Giannichedda 21 Solari
Zalayeta 25 Samuel