Risultato finale

20 Ottobre 2009 20:45

Inter
2' (2t) Samuel
35' Stankovic
2 - 2
Dinamo Kiev
39' Aut Lucio
5' Mikhalik
arbitro Martin Arkinson / guardalinee Sharp, Richardson / 4° uomo Attwell
MinutiCronaca
48'Dopo tre minuti di recupero termina la prima frazione di gioco: Inter-Dinamo Kiev 1-2
46'Passaggio di Eto'o per Sneijder, ma l'olandese sbilanciato dalla difesa ucraina, calcia alto sopra la traversa
45'Cross di Muntari in area per il colpo di testa di Eto'o che termina fuori alla destra di Bogush
45'Concessi tre minuti di recupero
39'Dinamo di nuovo in vantaggio. Su calcio d'angolo Milewsky sfiora di testa, ma trova la sfortunata deviazione di Lucio che beffa Julio Cesar. Inter-Dinamo Kiev 1-2
38'Cross di Sneijder in area per l'accorrente Eto'o, che però è anticipato in uscita da Bogush
35'GOL INTER. Stankovic sfrutta alla perfezione una leggerezza della difesa avversaria su un lancioo perfetto di Lucio e in contropiede batte Bogush in uscita con un perfetto diagonale. Inter-Dinamo Kiev 1-1
34'Perfetta uscita di Julio Cesar su un cross per Shevchenko
32'Conclusione dalla distanza di Stankovic, respinge Bogush con i pugni
31'Ammonito Leandro Almeida per fallo su Eto'o
30'Ammonito Maicon per simulazione
29'Punizione di Shevchenko da 40 metri, la difesa nerazzurra si salva in corner. Sulla battuta dell'angolo, ottima uscita di Julio Cesar in presa alta
26'Cross dalla destra di Eremenko per il colpo di testa di Shevchenko che termina a lato alla destra di Julio Cesar
24'Ammonito Stankovic per fallo su Magrao
17'Destro di Stankovic potente ma impreciso che termina alla destra di Bogush.
15'Fallo di Khacheridi su Eto’o al limite dell’area, Atkinson fa proseguire
14'Calcio di punizione a favore dei nerazzurri: batte Sneijder, Bogush recupera in presa alta
11'Cross basso di Milevskiy, Lucio libera l'area nerazzurra
5'Dinamo in vantaggio: destro da fuori area, la difesa nerazzurra respinge confusamente, ma ne approfitta Mikhalik che batte Julio Cesar per l’1-0.
3'Grande occasione per la Dinamo Kiev: colpo di testa di Milevskiy, Yarmolenko da due passi manca l'aggancio sottoporta
1'Ha inizio Inter-Dinamo Kiev, matchday 3 valido per il Gruppo F della Uefa Champions League
MinutiCronaca
50'Cross di Sneijder dalla sinistra verso il centro dell'area, Bogush esce in presa bassa e blocca
50'Dopo cinque minuti di recupero termina l'incontro: Inter-Dinamo Kiev 2-2.
49'Sostituzione nelle fila della Dinamo. Esce Milevskyy ed entra Kravets
48'Gol annullato a Suazo per fuorigioco
45'Concessi quattro minuti di recupero
44'Calcio di punizione battuto da Shevchenko, Chivu controlla la sfera spegnersi a lato
40'Cross basso dalla destra di Zanetti per Suazo in area, che da due passi calcia incredibilmente a lato a portiere completamente battuto
40'Doppia sostituzione nelle fila nerazzurre: escono Cambiasso per Materazzi e Stankovic per Vieira
39'Ammonito Zanetti per fallo su Shevchenko
39'Calcio di punizione di Shevchenko, Julio Cesar para senza problemi
38'Ammonito Vukojevic per fallo da dietro su Zanetti
37'Conclusione di Eto'o in area di rigore,ma debole, che finisce tra le braccia di Bogush, che si distende e para
32'Destro di Stankovic dalla distanza, Bogush si accartoccia e blocca la sfera senza problemi
31'Calcio di punizione di Shevchenko dalla sinistra, Julio Cesar respinge con i pugni
29'Clamorosa occasione in contropiede fallita da Shevchenko che liberandosi dalla marcatura di Lucio solo davanti a Julio Cesar calcia incredibilmente a lato
25'Altra sostituzione nelle fila della Dinamo Kiev, entra il numero 3 Betao, per il numeri 21 Magrao
24'Ammonito Milewski per fallo su Maicon
24'La Dinamo Kiev ha sostituito il numero 36 Ninkovic con il numero 20 Gusev
20'Dinamo Kiev vicina al nuovo vantaggio, grande chiusura difensiva di Lucio su Ninkovic, cosi Julio Cesar ha il tempo di recuperare e para senza problemi
18'Grande parata di Bogush su una bella conclusione al volo di Eto'o su cross di Chivu
17'Ammonito Andryi Shevchenko per fallo su Zanetti
17'Calcio di punizione battuto da Sneijder che termina direttamente tra le braccia di Bogush
12'Conclusione di Maicon da fuori area che termina fuori alla destra di Bogush
11'Conclusione di Ninkovic dalla distanza che termina a lato alla sinistra di Julio Cesar
6'Ammonito Chivu nelle fila nerazzurre per gioco scorretto
5'Cross dalla destra di Sneijder per il colpo di testa di Suazo, che termina alto sopra la traversa
4'Snejider pesca Suazo in area, l'honduregno prova la conclusione in porta, deviata in angolo dalla difesa avversaria
2'Pareggio Inter. Calcio d'angolo di Sneijder per il colpo di testa di Samuel che supera Bogush e firma il pareggio: 2-2
1'Inizia il secondo tempo di Inter-Dinamo Kiev. A battere il calcio d'inizio di questa ripresa è la formazione nerazzurra
1'Sostituzione nelle file nerazzurre: esce il numero 11 Muntari ed entra il numero 18 Suazo
1'Cross di Maicon in area di rigore per Cambiasso, pronta la deviazione di Bogush in angolo
Zanetti
6.54
6.54
Materazzi
5.42
5.42
Stankovic
7.46
7.46
Cambiasso
6.22
6.22
Julio Cesar
6.17
6.17
Samuel
7.21
7.21
Maicon
5.34
5.34
Vieira
5.19
5.19
Suazo
4.15
4.15
Chivu
5.25
5.25
Muntari
4.6
4.6
Lucio
4.36
4.36
Eto'o
4.83
4.83
Sneijder
7.22
7.22
Media squadra5.71
6tiri porta3
11tiri fuori5
19falli fatti15
3angoli7
3fuorigioco2
56%possesso44%
Le sfide Inter-Dinamo Kiev

Terzo confronto ufficiale tra le due squadre, considerando anche il periodo in cui la Dinamo rappresentava la ex federazione sovietica, con il club ucraino che non ha mai vinto: 1 successo dell’Inter ed 1 pareggio, il bilancio a favore dei nerazzurri. I precedenti sono riferiti alla fase a gironi della Champions League 2003/04.

il dettaglio:
2003/04 Champions League Inter-Dinamo Kiev 2-1 1-1

Le sfide Inter-Ucraina

Sono 4 i precedenti ufficiali tra Inter e rivali ucraine, comprendendo anche quelli contro la Dinamo Kiev, e finora i nerazzurri sono imbattuti ed hanno sempre segnato: lo score è 2 successi e 2 pareggi (entrambi per 1-1) a favore dei milanesi, con 6 reti all’attivo. In casa il bilancio nerazzurro è di 1 vittoria ed 1 pareggio.

il dettaglio:
2003/04 Champions League Inter-Dinamo Kiev 2-1 1-1
2005/06 Champions League Inter-Shakhtar Donetsk 1-1 2-0

Le sfide Dinamo Kiev-Italia

La Dinamo Kiev, considerando anche il periodo in cui rappresentava la ex federazione sovietica ed i precedenti contro l’Inter, vanta 16 precedenti ufficiali contro rivali italiane con bilancio di 2 successi (ottenuti entrambi contro la Roma nella Champions League 2004/05), 4 pareggi e 10 sconfitte. La Dinamo, considerando anche il precedente contro l’Inter, è alla nona trasferta ufficiale in Italia e finora ha uno score di 1 successo (a tavolino contro la Roma, nella Champions League 2004/05), 2 pareggi e 5 sconfitte.

il dettaglio:
1969/70 C.Campioni/Ch. League Dinamo Kiev-Fiorentina 1-2 0-0
1989/90 Coppa Uefa Dinamo Kiev-Fiorentina 0-0 0-1
1997/98 Champions League Dinamo Kiev-Juventus 1-4 1-1
1999/00 Champions League Dinamo Kiev-Lazio 0-1 1-2
2002/03 Champions League Dinamo Kiev-Juventus 1-2 0-5
2003/04 Champions League Dinamo Kiev-Inter 1-1 1-2
2004/05 Champions League Dinamo Kiev-Roma 2-0 3-0 tav.
2007/08 Champions League Dinamo Kiev-Roma 1-4 0-2

Inter in c. Campioni/Ch. League: stabilita nuova serie negativa record assoluta ed in casa

L’Inter non vince un confronto di Champions League in assoluto dal 22 ottobre 2008, quando si impose in casa per 1-0 contro l’Anorthosis: da allora lo score nerazzurro nella competizione è di 4 pareggi e 3 sconfitte. L’Inter ha così stabilito la nuova serie negativa record nella propria storia nella coppa Campioni/Champions League. L’Inter non era mai rimasta per 3 gare senza vincere in casa in coppa Campioni/Champions League: in precedenza, nella propria storia nella competizione, i nerazzurri erano restati al massimo senza vincere per 2 incontri casalinghi. Oggi l’Inter è reduce da 1 sconfitta (0-1 contro il Panathinaikos) e 2 pareggi (doppio 0-0 contro Manchester United e Barcellona). L’ultima vittoria nerazzurra resta quella del 22 ottobre 2008, 1-0 ai ciprioti dell’Anorthosis.

Inter imbattuta in gare casalinghe ufficiali da quasi un anno

L’Inter non perde una gara ufficiale in casa dallo scorso 26 novembre quando, in Champions League, venne sconfitta per 0-1 dal Panathinaikos. Nelle seguenti 22 gare interne, i nerazzurri hanno un bilancio di 15 vittorie e 7 pareggi.

I ricordi europei dell’Inter il 20 ottobre

L’Inter gioca per la quarta volta una gara di coppe europee in data 20 ottobre e finora ha un bilancio di 2 vittorie ed 1 sconfitta, senza alcun pareggio. Ma due di queste partite hanno valenze e ricordi storici in casa nerazzurra: nel 2004 l’Inter vinse 5-1 a Valencia in quella che ancor oggi è la più netta vittoria esterna interista nella Coppa Campioni/Champions League. Ma il ricordo più indelebile è sicuramente quello del 20 ottobre 1971, quando i nerazzurri erano impegnati in coppa Campioni a casa del Borussia Moenchengladbach: sul 2-1 per i tedeschi, Boninsegna viene colpito da una lattina ed è costretto alla sostituzione. La gara viene ripetuta il 10 dicembre e l’Inter pareggia 0-0, qualificandosi in virtù del successo per 4-2 a Milano.

Dinamo senza vittorie esterne – in Europa - da un anno

La Dinamo Kiev non vince una trasferta europea dal 21 ottobre 2008 quando, in Champions League, si impose per 1-0 in casa del Porto: da allora lo score esterno ucraino è di 2 pareggi e 4 sconfitte.

Sheva ed il conto aperto con l’Inter

Andriy Shevchenko questa sera fa ritorno a San Siro dopo quasi sei mesi dalla sua ultima apparizione con la maglia del Milan (26 aprile 2009 Milan-Palermo 3-0 in serie A), club nel quale ha militato prima dal 1999/00 al 2005/06 e poi dall’agosto 2008 al giugno 2009 collezionando 322 presenze con 175 reti. Contro l’Inter, Shevchenko ha disputato 20 gare, ottenendo uno score di 11 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte e realizzando ben 14 gol: l’Inter è infatti la squadra a cui l’attaccante ucraino ha segnato di più quando ha giocato con maglie di club italiani.

Arbitro: Atkinson

Martin Atkinson, inglese, nato il 31 marzo 1971, è arbitro internazionale dal 2006. Nelle coppe europee 2009/10 è alla sua terza direzione dopo Sheriff-Olympiakos 0-2 (preliminari Champions League) e Zurigo-Real Madrid 2-5 (fase a gironi di Champions League). Atkinson dirige per la prima volta sia l’Inter che la Dinamo Kiev (ma anche con team ucraini). Tre i precedenti con club italiani nelle eurocoppe, tutti fuori casa, con bilancio di perfetta parità: 1 vittoria, 1 pareggio ed 1 sconfitta.

Muntari ad un passo dalla 200° gara per club italiani

Sulley Muntari festeggia, se gioca, la sua 200° gara ufficiale con maglie di club italiani (Udinese ed Inter). Il ghanese somma finora 158 gettoni di serie A, 22 nelle coppe europee, 17 in coppa Italia, 2 in altri tornei. Esordio il 25 settembre 2002 in Bari-Udinese 4-1 (coppa Italia).

DA IMPLEMENTARE
vittorie(1)pareggi(1)sconfitte(0)

in campo

Julio Cesar 12Bogush
Maicon 13Emerenko
Lucio 6Khacheridi
Samuel 25Almeida
Chivu 26Magrao
Zanetti 4Mikhalik
Cambiasso 19Ninkovic
Muntari 11Vukojevic
Stankovic 5Yarmolenko
Sneijder 10Shevchenko
Eto'o 9Milevskiy

panchina

Toldo 1Rybka
Cordoba 2Betao
Vieira 14Aliyev
Suazo 18Gusev
Materazzi 23Kravets
Mancini 30Atanda
Santon 39Zozulia