Risultato finale

14 Settembre 2010 20:45

Twente
30' Aut Milito
20' Janssen
2 - 2
Inter
41' Eto'o
13' Sneijder
arbitro Pedro Proença / guardalinee G. Bolinhas Trigo, F. Santos / 4° uomo Moreira Miguel, / assistenti Lopes Ferreira , Santos Capela
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Cross di Rosales e colpo di testa di Janko di poco alto sulla traversa.
46' Termina sul 2-2 il primo tempo di Twente-Inter. Per i nerazzurri in rete Sneijder e Eto'o, gli olandesi in gol grazie a Janssen e all'autogol di Milito.
45' L'arbitro concede un minuto di recupero.
41' PAREGGIO INTERRRRR! Destro preciso e fulminante di Eto'o che, dopo il tocco di Pandev, riesce a dare forza e precisione al tiro battendo Mihaylov nell'angolino basso.
39' Tiro-cross di Sneijder dalla destra, ma Mihaylov in uscita chiude la porta.
36' Grande occasione per Cambiasso che, con un gesto spettacolare, chiude il triangolo con Milito ed Eto'o colpendo la traversa con un tocco di prima intenzione.
34' Conclusione dal limite di Chandli, Julio Cesar rimedia a mani aperte.
30' Cambiasso mette ancora out, nuovo corner. Janssen dalla bandierina, saltano in tre, ma Milito è sfortunato e mette in rete per il 2-1 del Twente.
29' Fallo di Lucio su De Jong e calcio di punizione ancora affidato a Janssen che cerca la soluzione sopra lòa bandiera. Julio Cesar vola e devia in angolo.
25' Twente pericoloso con il destro a giro di Tiendalli, Julio Cesar si rifugia in corner.
20' PAREGGIO DEL TWENTE. Dubbio fallo di Samuel su De Jong e calcio di punizione dal limite assegnato al Twente. Batte Janssen e con un tiro a giro supera Julio Cesar per l'1-1.
18' Mihaylov rischia grosso con l'avanzata di Sneijder verso la porta a pallone vagante, arriva di poco prima il portiere e blocca.
17' Eto'o guadagna un calcio d'angolo con un pallonetto deviato da Brama.
14' Sinistro da fuori area di Chadli, Julio Cesar para a terra.
13' GOOOLLLL INTEEERRR!!! Milito finge con l'avversario , riesce a saltarlo e a concludere verso Mihaylov che para ma non trattiene, sulla ribattuta si avventa Sneijder che, con un tiro potente e centrale, neutralizza il portiere olandese.
12' Zanetti ostacola l'avanzata di Ruiz e lo chiude in corner. Cross basso di Janssen e nuovo calcio d'angolo.
8' Cross di Brama a centro area. Julio Cesar, perfetto in uscita, libera con i pugni.
6' Lancio lungo di Chadli per De Jong, la palla è troppo lunga e termina sul fondo
4' Primo calcio d'angolo a favore del Twente. Batte Janssen, Julio Cesar libera come può.
2' Fallo di Brama su Sneijder; calcio di punizione a favore dei nerazzurri.
1' BENVENUTI ALLO STADIO “DE GROLSCH” di Enschede per Twente-Inter, Match Day 1 del Gruppo A della Uefa Champions League 2010-2011. I nerazzurri di Rafael Benitez affrontano il torneo da campioni. "Una bella responsabilità" l'ha definita il presidente Massimo Moratti, sarà l'esordio di un corsa verso un'impresa per tutti coloro che ricordano la stessa epocale doppietta conquistata da papà Angelo nel 1964-65.
1' Per affrontare i campioni d'Olanda, Benitez si affida alla formazione che ha conquistato i 3 punti nell'ultima giornata di campionato contro l'Udinese, ma in più ritrova Maicon che ha recuperato dall'infortunio al ginocchio rimediato a Montecarlo, sostituisce Biabiany con Pandev e Chivu con Zanetti.
1' Sono gli olandesi del Twente a dar avvio al match.
Minuti Cronaca
49' Calcio di punizione affidato a Sneijder, Douglas rimette in angolo dall'altro lato, ma la difesa olandese libera l'area.
49' Termina sul risultato di 2-2 Twente-Inter, gara valida per il Matchday 1 della Uefa Champions League 2010-2011. Alla rete di Sneijder (13') replica Janssen (20'); alla mezz'ora del primo tempo, il nuovo vantaggio olandese arriva con l'autogol di Milito pareggiato poi da Eto'o (41'). Nell'altra gara del girone, si chiude sullo stesso risultato (2-2) il match tra Werder Brema e Tottenham Hotspur. Nel Gruppo A tutte e quattro le squadre hanno quindi 1 punto in classifica.
48' Ammonito Tiendalli per fallo su Coutinho.
46' Janssen ci prova con un sinistro da fuori area che termina alto sopra la traversa.
45' Si giocherà per altri 3 minuti.
43' Cambio anche nel Twente: fuori Chadli, dentro Landzaat.
42' Secondo cambio nell'Inter: fuori Milito dentro Muntari.
38' Coutinho prova a sfruttare un rimpallo in area avversaria, ma Mihaylov è più veloce a fare suo il pallone.
32' Primo cambio per Preud'homme: fuori Janko, dentro Bajrami.
29' Mariga a un passo dal gol. Coutinho porta palla in area e scarica sul keniota che d'istinto ci prova con un rasoterra. Palla di poco fuori alla destra Mihaylov.
28' Sneijder si libera dalla marcatura di Brama e libera il sinistro, palla fuori dallo specchio ella porta.
25' Maicon decisivo in chiusura su Chadli nel mezzo dell'area nerazzurra.
24' Bello scambio di Coutinho con Eto'o che scarica all'indietro e conduce il brasiliano al tiro, la difesa olandese chiude bene.
18' Fallo di Rosales su Sneijder, calcio di punizione affidato all'olandese.
18' Sneijder ci prova dai 32 metri, la palla è alta sopra la traversa.
16' Cambio obbligato nell'Inter: Coutinho entra in campo al posto di Pandev.
13' Pandev resta a terra dopo un intervento in scivolata di Tiendalli. Il macedone lascia il campo in barella.
11' Azione insistita dell'Inter, Sneijder cerca il varco nel mezzo accerchiato nella difesa avversaria ma è ribattuto.
3' Corner per l'Inter, Sneijder mette in mezzo, Wisgerhof tocca di testa e chiude l'azione.
3' Il primo cartellino giallo del match è per Maicon.
1' Si apre la ripresa di Twente-Inter.
Zanetti
6.48
6.48
Cambiasso
5.82
5.82
Julio Cesar
6.31
6.31
Samuel
6.22
6.22
Maicon
5.52
5.52
Muntari
5.42
5.42
Milito
4.74
4.74
Lucio
6.41
6.41
Eto'o
8.27
8.27
Sneijder
7.21
7.21
Pandev
5.5
5.5
Mariga
5.81
5.81
Coutinho
6.78
6.78
Media squadra 6.19
Le sfide Preud'Homme e Benitez

Primo confronto ufficiale assoluto tra Preud'Homme e Benitez.

Le sfide Twente-Italia

Sono 4 i precedenti ufficiali tra Twente e rivali italiane (sin qui si era sempre trattato della Juventus) e finora il bilancio è di 2 successi olandesi, 1 pareggio ed 1 vittoria italiana. Considerando le 2 sole gare disputate in Olanda, il Twente è imbattuto: 1 successo ed 1 pareggio, lo score a suo favore.

il dettaglio:
1970/71 Coppa Fiere Twente-Juventus 2-2 d.t.s. 0-2
1974/75 Coppa Uefa Twente-Juventus 3-1 1-0

Le sfide Inter-Olanda

L’Inter ha complessivamente disputato 18 incontri ufficiali contro club olandesi e finora ha un bilancio – a proprio favore - di 8 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte (tra cui lo 0-2 subito contro l’Ajax nella finale della coppa Campioni 1971/72). L’Inter è alla decima trasferta ufficiale in Olanda, conteggiando anche la finale della coppa Campioni 1971/72 perduta per 0-2 a Rotterdam contro l’Ajax, e finora ha un bilancio di 2 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. L’ultima sconfitta nerazzurra in Olanda, comunque, risale al 19 ottobre 1983, 0-2 in coppa Uefa a Groningen; nei seguenti 5 incontri l’Inter ha ottenuto 2 vittorie e 3 pareggi, andando sempre in gol, per un totale di 8 marcature.

il dettaglio:
1971/72 C. Campioni/Ch. League Inter-Ajax ---- ---- 0-2 (a Rotterdam)
1974/75 Coppa Uefa Inter-Amsterdam Fc 1-2 0-0
1981 Mundialito Clubs Inter-Feyenoord 2-1 ----
1982/83 Coppa Coppe Inter-AZ 67 2-0 0-1
1983/84 Coppa Uefa Inter-Groningen 5-1 0-2
2000/01 Coppa Uefa Inter-Vitesse 0-0 1-1
2001/02 Coppa Uefa Inter-Feyenoord 0-1 2-2
2002/03 Champions League Inter-Ajax 1-0 2-1
2005/06 Champions League Inter-Ajax 1-0 2-2
2007/08 Champions League Inter-Psv Eindhoven 2-0 1-0

Twente a caccia del primo successo in Coppa Campioni/Champions League

Il Twente, che finora non ha mai disputato la fase a gironi di Coppa Campioni/Champions League, ha disputato solo 4 gare in questa competizione nella propria storia e finora non ha mai vinto, raccogliendo un bilancio di 2 pareggi e 2 sconfitte in cui ha segnato una sola rete.

Inter senza euro-pareggi da 11 gare

L’ultimo pareggio europeo ottenuto in assoluto dall’Inter risale al 20 ottobre 2009 quando, in Champions League, impattò 2-2 in casa contro la Dinamo Kiev: da allora il bilancio nerazzurro, comprendendo anche il match di supercoppa Europea perduto contro l’Atletico Madrid, è di 8 successi e 3 sconfitte.

Porta interista chiusa in assoluto contro club olandesi da 340’

L’Inter non subisce gol in assoluto in gare ufficiali contro rivali olandesi dal 22 febbraio 2006 quando, in Champions League, impattò 2-2 in casa dell’Ajax. L’autore del secondo gol dei “lancieri” venne realizzato da Rosales al 20’: da allora sono trascorsi i restanti 70’ di quel match più le intere partite di Champions League vinte contro Ajax (1-0 interno nell’edizione 2005/06) e Psv Eindhoven (nell’edizione 2007/08, 2-0 in casa ed 1-0 in trasferta), per un totale di 340’ di inviolabilità assoluta.

Chivu: 100 in nerazzurro

Cristian Chivu festeggia, se gioca, la 100° gara ufficiale in maglia nerazzurra dove ha debuttato il 19 agosto 2007, Inter-Roma 0-1 di supercoppa di Lega. Il rumeno somma finora 69 gettoni in serie A, 18 nelle coppe europee, 3 in supercoppa di lega, 9 in coppa Italia.

Inter a porta chiusa – in trasferta - da 366’

L’ultimo gol subito fuori casa dall’Inter in match ufficiali risale all’84° di Barcellona-Inter 1-0 del 28 aprile scorso, Champions League, punto di Piquè. Da allora si sommano i restanti 6’ di quel match e le trasferte a casa di Lazio (2-0 in coppa Italia), Roma (1-0 in coppa Italia), Siena (1-0) e Bologna (0-0) in serie A.

Arbitra Proenca

Pedro Proenca è nato a Lisbona (Portogallo) il 3 novembre 1970 ed è internazionale dal 2003. E’ alla 2° direzione internazionale nella stagione 2010/11 dopo Salisburgo-Hapoel Tel Aviv 2-3 (playoff di Champions League). Proenca vanta un solo precedente con formazioni olandesi nelle eurocoppe: Psv Eindhoven vittorioso in casa 2-1 sul Cska Mosca nella Champions League 2007/08. Due gli incroci con team italiani, finora imbattuti: Roma-Aris Salonicco 5-1 nella coppa Uefa 2005/06 e Zurigo-Milan 1-1 nella Champions League 2009/10.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(0) pareggi(1) sconfitte(0)

ENSCHEDE - Inizia con un pareggio il cammino dei campioni d'Europa nell'edizione 2010-2011 della Uefa Champions League. Partita intensa e a tratti davvero emozionante nel primo tempo, con due gol per parte, ritmi invece più bassi nella ripresa: tra Twente e Inter termina 2-2.
Allo stadio "De Grolsch Veste" di Enschede i nerazzurri si portano in vantaggio al 13' del primo tempo, con Sneijder: sulla sinistra s'invola Milito, salta Rosales, va al tiro, Mihaylov para ma sul rimpallo c'è Sneijder, che di destro non sbaglia. Dopo sette minuti il Twente trova però il pari su punizione (concessa per un assai dubbio fallo di Samuel) con Janssen. Al 30', arriva poi la rete del vantaggio per gli olandesi, un autogol di Milito: sull'angolo tagliato di Jannsen la deviazione è infatti dell'argentino. Al 41' l'Inter pareggia con Eto'o, servito da Pandev: un vero e proprio colpo di biliardo quello di destro del camerunese.

PRIMO TEMPO - Contro il Twente, per il MatchDay 1 del Gruppo A della Champions League 2010-2011, Rafael Benitez sceglie Maicon e Zanetti come laterali difensivi, Lucio e Samuel coppia di centrali, diga di centrocampo con Mariga e Cambiasso, con il trio Pandev, Sneijder, Eto'o alle spalle di Milito.
Parte forte il Twente ma al 13' ad arrivare è il gol dell'Inter: sulla sinistra s'invola Milito, salta Rosales, va al tiro, Mihaylov para ma sul rimpallo c'è Sneijder, che di destro non sbaglia e porta in vantaggio la sua squadra. Al 20', però, arriva la rete del pareggio per il Twente: su una punizione discutibilmente concessa dall'arbitro, Janssen beffa Julio Cesar. Olandesi aggressivi e pericolosi di nuovo al 25', con Tiendalli, ma Julio Cesar riesce a respingere. Al 29' altra grande parata di Julio Cesar su una punizione velenosissima sempre di Janssen. Un minuto dopo, al 30', la rete del vantaggio per il Twente, un autogol di Milito: sull'angolo tagliato di Jannsen la deviazione è infatti dell'argentino. Ancora Twente: al 34' bordata dal limite di Chandli, Julio Cesar rimedia a mani aperte. Due minuti dopo grande occasione per l'Inter: Milito passa ad Eto'o, che serve Cambiasso, ma il centrocampista argentino colpisce la traversa. Al 41' l'Inter pareggia con Eto'o, servito da Pandev: un vero e proprio colpo di biliardo quello di destro del camerunese. Al 46' pericolo per l'Inter: cross di Rosales e colpo di testa di Janko, la palla termina alta sopra la traversa. Dopo un minuto di recupero, termina 2-2 la prima frazione di gioco tra Twente e Inter.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. E' al 16' che Benitez effettua la prima sostituzione, con Coutinho che entra al posto dell'infortunato Pandev. Rispetto al primo tempo, nel secondo i ritmi sono notevolmente rallentati, con l'Inter che riesce ad anestetizzare il gioco del Twente. Al 24', servito da Eto'o, Coutinho tenta il tiro ma il pallone termina addosso al difensore olandese Douglas. Al 29' occasione per l'Inter: termina di poco a lato il tiro di Mariga, servito da Coutinho con un tocco all'indietro. Al 37' Coutinho calcia dal limite, tenendo la palla bassa e radente, ma la difesa respinge. Al 46' brivido però per l'Inter, con un sinistro di Janssen che termina di poco alto sopra la traversa. Dopo tre minuti di recupero termina 2-2 il match tra Twente e Inter. Con lo stesso risultato termina il match tra Werder Brema e Tottenham: tutte le quattro squadre del girone A chiudono quindi questa prima giornata a quota un punto.


TWENTE-INTER 2-2

Marcatori: 13' Sneijder, 20' Janssen, 30' Milito (aut.), 41' Eto'o



Twente: 13 Mihaylov; 15 Rosales, 19 Douglas, 4 Wisgerhof, 33 Tiendalli; 6 Brama, 9 De Jong, 8 Janssen; 10 Ruiz, 21 Janko (32' st Bajrami), 22 Chadli (43' st Landzaat)
A disposizione: 1 Boschker, 3 Kuiper, 5 Bengtsson, 14 Parker, 23 Buysse
Allenatore: Michel Preud'homme

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 4 Zanetti; 17 Mariga, 19 Cambiasso; 27 Pandev (16' st Coutinho), 10 Sneijder, 9 Eto'o; 22 Milito (42' Muntari)
A disposizione: 12 Castellazzi, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 39 Santon, 88 Biabiany
Allenatore: Rafael Benitez

Arbitro: Oliveira Alves Garcia (Portogallo)

Note. Ammoniti: 3' st Maicon, 48' st Tiendalli. Recupero: pt 1, st 3

in campo

Mihaylov 1 Julio Cesar
Wisgerhof 13 Maicon
Brama 6 Lucio
Janssen 25 Samuel
De Jong 4 Zanetti
Ruiz 17 Mariga
Rosales 19 Cambiasso
Douglas 27 Pandev
Janko 10 Sneijder
Chadli 9 Eto'o
Tiendalli 22 Milito

panchina

Boschker 12 Castellazzi
Kuiper 2 Cordoba
Bengtsson 11 Muntari
Landzaat 23 Materazzi
Bajrami 29 Coutinho
Parker 39 Santon
Buysse 88 Biabiany