Risultato finale

14 Aprile 2018 20:45

Atalanta
0 - 0
Inter
arbitro Daniele Doveri / guardalinee Vivenzi, Lo Cicero / 4° uomo Calvarese / assistenti Damato, Ranghetti
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
45' Termina senza recupero il primo tempo: si va all'intervallo sul risultato di 0 a 0
44' Tentativo col mancino di Cristante dal limite dell'area: nessun problema per Handanovic che blocca centralmente
42' Seconda occasione per Perisic, ben lanciato da Gagliardini: il croato entra in area ma chiude troppo il destro, che sfiora il palo e termina sul fondo!
41' Molto vivace Barrow: conclusione dalla distanza sporcata da Miranda, sarà corner per i bergamaschi
37' Primo ammonito per l'Atalanta: Toloi stende Rafinha e riceve un cartellino giallo
34' Cristante cerca nuovamente in verticale Barrow: l'attaccante dei bergamaschi manca il controllo
32' Cartellino giallo per Miranda, che ferma irregolarmente Gomez a centrocampo
31' Prima opportunità anche per l'Inter: Rafinha lancia Perisic in ripartenza, il sinistro del croato viene alzato in corner da Berisha!
30' Ancora Barrow, stavolta di testa, e ancora Handanovic bravo a rispondere all'attaccante gambiano con una grande parata
27' Nuova occasione per Barrow, che calcia di prima intenzione sul cross rasoterra da sinistra di Gosens: pallone a lato di poco
26' Caldara rischia sul lancio lungo verso Icardi: il difensore atalantino interviene in maniera imprecisa ma Berisha riesce comunque ad anticipare il capitano interista
24' Percussione centrale da parte di Freuler, che riesce a entrare in area e a concludere col destro: Handanovic respinge
21' Azione di Gomez sulla sinistra: il suo cross teso al centro viene allontanato da Miranda
19' Barrow, lanciato in verticale, entra in area e calcia col sinistro: Handanovic chiude lo specchio deviando in corner
18' Buono spunto personale di Rafinha, che conclude col mancino dal limite: conclusione a lato
16' Freuler stende Rafinha a centrocampo fermando la ripartenza interista: il signor Doveri fischia il fallo ma "grazia" il mediano atalantino che non viene ammonito
14' Barrow sfida in velocità Miranda: il difensore brasiliano chiude in corner
11' L'Inter prova ora a ragionare e a mantenere il possesso palla, dopo un inizio di partita complicato
8' Ancora Atalanta insidiosa: sul retropassaggio di testa di D'Ambrosio, Handanovic in uscita anticipa di un soffio Barrow
5' Occasione clamorosa per i padroni di casa: Gomez scambia con Cristante e, a tu per tu con Handanovic, mette a lato col destro
2' Atalanta subito grintosa: Caldara calcia col sinistro sugli sviluppi di un corner, pallone alto sopra la traversa
1' Si parte! Il primo pallone del match viene giocato dalla squadra di Spalletti: forza Inter!
1' Pochi istanti al calcio di inizio di Atalanta-Inter, posticipo serale della 32a giornata di Serie A TIM
Minuti Cronaca
48' Arriva il triplice fischio di Doveri, Atalanta-Inter termina a reti inviolate: la squadra di Spalletti si porta così a quota 60 punti in classifica
47' Hateboer si accentra da destra e conclude dal limite col mancino, senza inquadrare lo specchio della porta di Handanovic
45' Doveri concede tre minuti di recupero
45' Spalletti si gioca la carta Karamoh, dentro al posto di Santon
41' Inter vicina al gol! Stacco imperioso di Perisic sul cross teso di Eder: Berisha resta immobile ma il pallone esce di un soffio!
40' Terzo e ultimo cambio per i padroni di casa: Mancini prende il posto di Cristante
37' Ammonito Masiello per un intervento in ritardo ai danni di Eder
36' Eder! Potente destro su punizione dell'italobrasiliano, Berisha respinge in tuffo!
35' Cambio nell'Atalanta: entra Castagne al posto di Gosens
33' Sinistro completamente sballato da parte di Gosens, che calcia altissimo. Miranda intanto sembra in grado di proseguire il match
31' Miranda commette fallo su Cornelius e sembra accusare qualche problema fisico: si scalda Ranocchia
27' Primo cambio per l'Inter: dentro Eder, fuori Rafinha
26' Occasione per Rafinha, che conclude col mancino sulla sponda di Icardi: palla alta da buona posizione!
25' Cancelo salta tre avversari sulla destra e mette al centro per Icardi, che tocca di testa senza però trovare lo specchio della porta
22' Bella giocata di Rafinha in mezzo al campo, ma l'apertura del brasiliano verso Cancelo è imprecisa: l'azione sfuma
20' Buona azione manovrata da parte da parte dell'Inter, che porta Cancelo al cross dalla destra: Berisha anticipa tutti e blocca a terra
17' Fallo su Icardi, Doveri estrae il giallo anche per Caldara
16' Tentativo col destro da parte di Santon da fuori area: pallone a lato
13' Ottima chiusura difensiva da parte di Miranda, che in area di rigore ferma Cornelius in maniera impeccabile
10' Intervento in ritardo su Gomez: cartellino giallo per Borja Valero
9' Ripartenza improvvisa dell'Inter: Perisic lancia Icardi, chiuso da Hateboer al momento di calciare a rete
7' Azione rocambolesca nell'area interista: la conclusione di Masiello viene sporcata in calcio d'angolo
5' Gran recupero difensivo da parte di Skriniar, che va al duello fisico con Cristante e si impossessa del pallone
1' Fischio di Doveri, è iniziato il secondo tempo di Atalanta-Inter: forza ragazzi, forza Inter!
1' Subito un cambio nell'Atalanta prima dell'inizio della ripresa: dentro Cornelius al posto di Barrow

Santon
4.28
4.28
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
7.05
7.05
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
3.8
3.8
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
4.09
4.09
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
6.6
6.6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
4.3
4.3
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eder
5.06
5.06
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
5.09
5.09
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
6.21
6.21
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
3.37
3.37
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Cancelo
5.13
5.13
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Karamoh
5.73
5.73
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Alcantara
5.64
5.64
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 5.1 INVIA VOTI
4 tiri porta 2
9 tiri fuori 6
14 falli fatti 5
8 angoli 4
2 fuorigioco 3
48% possesso 52%

Sabato sera i nerazzurri, dopo il successo per 2-0 della sfida d’andata, andranno a caccia del bis in casa dell’Atalanta. Queste le quote 1X2 di bwin.it sull’incontro: 1 a 2.70, X a 3.20, 2 a 2.60.

La formazione di Spalletti è a secco di reti da 2 partite, mentre i bergamaschi arrivano da 4 incontri in cui sono sempre andati a bersaglio. Sabato sera all’Azzurri d’Italia entrambe le squadre riusciranno a segnare? Scelta “Sì” quotata 1.75, opzione “No” proposta a 1.95.

Degli ultimi 10 precedenti di Serie A fra Atalanta e Inter a Bergamo, 6 si sono chiusi con più di 2,5 gol complessivi, 4 con meno di 2,5 reti totali. Quanti gol ci saranno nell’incontro di sabato sera? Scommessa “Più di 2,5” a 2.00, scelta “Meno di 2.5” a 1.72.

Nella stagione passata Atalanta-Inter terminò con il punteggio di 2-1 ma il risultato più frequente nei precedenti di campionato è stato l’1-1, verificatosi in 18 occasioni. L’ultima affermazione dell’Inter a Bergamo risale all’1-4 del febbraio 2015. Ecco alcune quote di bwin sui possibili finali della sfida: 0-1 a 8.00, 0-2 a 13.00, 1-2 a 9.50, 0-3 a 23.00, 1-3 a 19.50.

Scopri tutte le quote bwin aggiornate in vista di Atalanta-Inter!

L’Inter ha vinto cinque delle ultime sette partite contro l’Atalanta in Serie A (1N, 1P) dopo che non aveva ottenuto il successo in nessuna delle precedenti sei (3N, 3P).

La squadra milanese ha inoltre trovato il gol in tutte le ultime 19 trasferte nel massimo campionato contro i bergamaschi, fallendo l’ultima volta l’appuntamento con il gol nel gennaio 1992.

L’Atalanta non vince da due partite di campionato: non arriva a tre di fila da novembre, quando perse la terza proprio contro l’Inter.

I bergamaschi hanno vinto solo due delle ultime sette partite interne di campionato (2N, 3P) dopo che avevano trovato il successo in cinque delle precedenti sette (2N).

L’Inter arriva a questa sfida da due partite a secco: non fallisce l’appuntamento con il gol per tre partite di fila in A dal febbraio 2012.

Inter e Atalanta sono le due squadre più prolifiche di testa nel campionato in corso: i milanesi primi con 12 reti, i bergamaschi seguono a quota 10.

Nessuna squadra ha realizzato più gol dell’Atalanta sugli sviluppi di punizione indiretta (sei) – l’Inter però rimane la formazione meno trafitta dagli sviluppi di palla ferma, solo quattro reti concesse.

Alejandro Gomez, a un solo assist dal suo record in una singola Serie A (10), ha segnato due gol nelle prime quattro presenze di campionato contro l’Inter, mancando il gol però nelle successive nove.

Mauro Icardi ha segnato cinque gol nelle ultime due sfide con l’Atalanta in Serie A – dei sei gol totali contro i bergamaschi nessuno è arrivato all’Atleti Azzurri d’Italia.

Icardi ha realizzato il 48% dei gol dell’Inter in questa Serie A (24 su 50) – nei maggiori cinque campionati europei solo Nils Petersen del Friburgo (50%) ha fatto meglio del capitano nerazzurro.

 

vittorie(22) pareggi(21) sconfitte(16)

BERGAMO - L'Inter torna a casa con un punto dallo stadio "Atleti Azzurri d'Italia", frutto dello 0 a 0 contro l'Atalanta nel posticipo serale della 32^ giornata della Serie A TIM. La squadra di Spalletti si porta così a quota 60 punti in classifica, alla pari con Roma e Lazio, che domani si affrontano nel Derby della Capitale.

Nei primissimi minuti di gioco, è l'Atalanta a fare la partita. Già al 5', Cristante mette Gomez a tu per tu con Handanovic: l'argentino chiude troppo il destro e mette a lato da ottima posizione. La retroguardia interista soffre il pressing indemoniato dei bergamaschi: la squadra di Spalletti mette la testa fuori al 18', con un sinistro di Rafinha dal limite che termina a lato non di molto. Pochi istanti dopo, tuttavia, l'Atalanta sfiora nuovamente il gol: Cristante lancia in verticale Barrow, la cui conclusione mancina viene deviata in angolo da Handanovic. I padroni di casa continuano a premere: al 24' Handanovic si oppone a una conclusione centrale di Freuler, tre minuti più tardi il sinistro di Barrow sull'assist rasoterra di Gosens termina sul fondo per pochi centimetri. Alla mezz'ora Handanovic si fa ancora trovare pronto sul colpo di testa del giovane attaccante gambiano ma, sul ribaltamento di fronte, è Perisic ad andare vicino alla rete: il croato, lanciato alla perfezione da Rafinha, entra in area e scarica un potente sinistro, alzato in corner da Berisha. L'undici di Gasperini mantiene le redini del gioco anche nei minuti seguenti ma l'occasione più clamorosa del primo tempo capita sul destro di Perisic: sul lancio in verticale di Gagliardini, il numero 44 interista entra in area e lascia partire una conclusione a incrociare che sfiora il palo. Si va dunque al riposo col risultato fermo sullo 0 a 0.

Ad inizio ripresa, Gasperini manda in campo Cornelius al posto di Barrow, mentre Spalletti punta sugli stessi effettivi della prima frazione. Al 54' Perisic e Icardi si rendono protagonisti di una pregevole combinazione in ripartenza, ma il capitano viene fermato da Hateboer al momento di calciare. L'Inter tiene meglio il campo rispetto ai primi 45 minuti di gioco: al 61' Santon prova a sorprendere Berisha con un destro alla distanza ma la sfera termina sul fondo. La squadra di Spalletti guadagna metri col passare dei minuti: al 65' Berisha anticipa tutti sul cross rasoterra di Cancelo, poi al 70' Icardi non trova la deviazione efficace sul nuovo traversone del portoghese. Occasione importante per Rafinha al 71': cross di Perisic, sponda di tacco di Icardi e conclusione sinistra del brasiliano, che mette alto da buona posizione. Spalletti manda in campo Eder al posto del numero 8 nerazzurro e proprio un potente destro su calcio di punzione dell'italobrasiliano chiama Berisha alla parata al minuto 81. L'Inter va vicinissima al gol all'86': cross teso di Eder dalla destra, stacco imperioso di Perisic e palla sul fondo di pochissimo, con Berisha immobile. L'Atalanta chiude il match sulle gambe e, proprio al 90', Spalletti si gioca la carta Karamoh, dentro al posto di Santon. L'arbitro concede tre minuti di recupero ma il risultato non cambia: Atalanta-Inter si chiude a reti inviolate.

Ora i nerazzurri sono chiamati a tornare alla vittoria nel prossimo match: martedì 17 aprile si torna a San Siro per il match contro il Cagliari. Ora e sempre, #ForzaInter!

ATALANTA-INTER 0-0

ATALANTA: 1 Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 Masiello; 33 Hateboer, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens (80' 21 Castagne); 4 Cristante (85' 28 Mancini); 99 Barrow (46' 9 Cornelius), 10 Gomez
A disposizione: 91 Gollini, 31 Rossi, 23 Melegoni, 32 Haas, 95 Bastoni, 97 Elia
Allenatore: Gian Piero Gasperini

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 25 Miranda, 37 Skriniar; 7 Cancelo, 5 Gagliardini, 20 B. Valero, 21 Santon (90' 17 Karamoh); 8 Rafinha (72' 23 Eder), 9 Icardi, 44 Perisic
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Lisandro, 13 Ranocchia, 29 Dalbert, 63 Emmers, 64 Zaniolo, 87 Candreva, 99 Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Miranda (I), Toloi (A), Borja Valero (I), Caldara (A), Masiello (A), Mancini (A)

Recupero: 0' + 3'

Arbitro: Doveri
Assistenti: Vivenzi, Lo Cicero
IV uomo: Calvarese
Addetti VAR: Damato, Ranghetti

in campo

Berisha 1 1 Handanovic
Toloi 3 33 D'Ambrosio
Caldara 13 37 Skriniar
Masiello 5 25 Miranda
Hateboer 33 21 Santon
De Roon 15 5 Gagliardini
Freuler 11 20 Valero
Gosens 8 7 Cancelo
Cristante 4 Alcantara
Barrow 99 44 Perisic
Gomez 10 9 Icardi

panchina

Gollini 91 27 Padelli
Rossi 31 46 Berni
Cornelius 9 2 Lopez
Castagne 21 13 Ranocchia
Melegoni 23 17 Karamoh
Mancini 28 23 Eder
Haas 32 29 Dalbert
Bastoni 95 63 Emmers
Elia 97 64 Zaniolo
87 Candreva
99 Pinamonti

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.