Risultato finale

11 Novembre 2018 12:30

Atalanta
48' (2t) Gomez
43' (2t) Djimsiti
18' (2t) Mancini
9' Hateboer
4 - 1
Inter
2' (2t) Icardi (R)
arbitro Fabio Maresca / guardalinee Schenone , Mondin / 4° uomo Mariani / assistenti Guida, Posado
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
47' Sul cross di D'Ambrosio bloccato da Berisha si chiude la prima frazione di gioco a Bergamo: Atalanta-Inter 1-0, gol di Hateboer al 9'
45' Saranno due i minuti di recupero
44' Doppio intervento miracoloso di Handanovic, prima su Ilicic, poi su Toloi
42' Salva Miranda sul tentativo di Duvan Zapata, poi sulla ripartenza ci prova da fuori Gagliardini, che colpisce però male il pallone
41' Ammonito anche Skriniar dopo un intervento in ritardo su Gomez
40' Sugli sviluppi del corner, conclusione al volo di Brozovic, che trova la giusta coordinazione ma non lo specchio
39' Politano per la sovrapposizione di Perisic, chiuso in corner
35' Fallo tattico di Brozovic su Zapata: secondo cartellino giallo del match
34' D'Ambrosio al centro per Perisic, che sale in cielo e gira di testa, non trovando però la porta
33' Gomez dalla bandierina per il colpo di testa di Toloi, che non inquadra lo specchio
30' Conclusione al volo di Gosens e parata di Handanovic
28' Occasione per Icardi, che servito da Asamoah controlla e calcia a botta sicura all'interno dell'area, ma Mancini si butta a corpo morto sulla traiettoria e devia in corner
25' Ammonizione per Vecino tra le proteste nerazzurre dopo un intervento su Gosens
24' Cross di Perisic, De Roon fortunato nel rimpallo evita l'autogol e mette in corner
22' Atalanta vicina al raddoppio: palla rasoterra di Zapata e Ilicic a porta vuota mette fuori
19' Filtrante di Icardi per Perisic, fermato dall'assistente dell'arbitro, che alza la bandierina
17' Tiro-cross di Politano da sinistra, facile la presa per Berisha
16' Sinistro dal limite di Ilicic, palla fuori di un metro alla destra di Handanovic
13' Zapata al centro per Ilicic, che devia verso la porta trovando la deviazione provvidenziale di Handanovic
11' Deviazione sfortunata di D'Ambrosio, palla sul palo, poi Handanovic si rifugia in corner
9' Atalanta in vantaggio: cross dalla sinistra di Gosens e Hateboer in scivolata mette dentro il pallone dell'1-0
8' Asamoah prova a pescare Politano alle spalle della difesa orobia, ma il pallone è troppo lungo per il numero 16 nerazzurro
4' Grande parata di Handanovic sul destro a giro di Zapata
3' Tentativo da fuori area di Mancini: palla lontana dalla porta difesa da Handanovic
1' Fischio d'inizio allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia": comincia Atalanta-Inter, lunch match della 12^ giornata di Serie A. Forza ragazzi, forza Inter!
Minuti Cronaca
49' Finisce 4-1 all'Atleti Azzurri d'Italia: terza sconfitta in campionato per i ragazzi di Luciano Spalletti
48' Gomez trova il 4-1 con un destro a giro che si infila all'incrocio. Nulla da fare per Handanovic
47' L'Inter resta in 10 per l'espulsione di Brozovic
47' Seconda ammonizione per Brozovic
45' Cinque minuti di recupero
43' L'Atalanta chiude il match con il gol di testa di Djimsiti, che ancora su palla in attiva mette alle spalle di Handanovic il 3-1
41' Cross di Perisic, Icardi ci prova in acrobazia ma non riesce a impattare bene il pallone
37' Deviazione sottoporta di Gagliardini sul corner di Brozovic. Palla di poco alta sopra la traversa
35' Colpo al volto di Gomez su Borja Valero. Giallo per il numero 10 dell'Atalanta,che rischia anche qualcosa di più
33' Ammonizione per De Roon
31' Fallo di Gagliardini su Gomez: cartellino giallo per il centrocampista interista
26' Ultimo cambio per Spalletti: Vrsaljko rileva Miranda
26' Gasperini si copre con l'ingresso di Pasalic per Zapata
24' Ammonito Hateboer per proteste
23' Traversone da sinistra di Asamoah per Icardi, anticipato da Gosens in corner
22' Secondo cambio per l'Inter: Spalletti inserisce Keita per Politano
18' L'Atalanta torna in vantaggio con il colpo di testa di Mancini sulla punizione di Ilicic
15' Ripartenza nerazzurra, Politano cerca al centro dell'area Icardi ma sbaglia la misura del passaggio
11' Gasperini costretto al cambio: Castagne prende il posto dell'infortunato Toloi
9' Gioco fermo per un problema alla testa di Toloi dopo uno scontro con Miranda
5' Insiste l'Inter: sinistro di Politano deviato in corner dopo l'uno-due con Icardi sulla trequarti. Corner per i ragazzi di Luciano Spalletti!
2' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Icardi dal dischetto non sbaglia: penalty perfetto del capitano nerazzurro che rimette la partita in equilibrio. 1-1!!!
1' Fallo di mano di Mancini sul cross di Politano, subito calcio di rigore per l'Inter!
1' Via alla ripresa all'Atleti Azzurri d'Italia!
1' Subito un cambio per i nerazzurri: dentro Borja Valero per Vecino

Handanovic
7.84
7.84
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
4.48
4.48
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
2.67
2.67
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
3.77
3.77
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
3.29
3.29
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
3.19
3.19
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
2.89
2.89
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
4.13
4.13
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
4.58
4.58
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
3.18
3.18
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
4.15
4.15
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
3.16
3.16
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vrsaljko
3.89
3.89
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
2.77
2.77
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 3.86 INVIA VOTI
9 tiri porta 1
6 tiri fuori 5
13 falli fatti 12
9 angoli 6
1 fuorigioco 1
49% possesso 51%

Il campionato giunge alla 12^ giornata e l’Inter di Spalletti, dopo le fatiche di Champions League, sarà impegnata a Bergamo contro l’Atalanta nel lunch match domenicale delle 12:30. Scopriamo subito le quote di bwin.it su Atalanta-Inter: vittoria dei padroni di casa a 2.85, pareggio a 3.25, successo dei nerazzurri a 2.45.

L’anno scorso all’Azzurri d’Italia la sfida terminò con un pareggio a reti inviolate. Negli ultimi 10 precedenti a Bergamo, solo in 4 occasioni la somma gol finale è stata superiore ai 2 gol e mezzo. Domenica vedremo tante segnature? Quote bwin sul possibile numero di reti nella sfida di Bergamo: scommessa “Più di 2,5 gol” proposta a 1.87, idem la giocata “Meno di 2,5”, in lavagna a 1.87.

Scopri le quote bwin aggiornate in vista di Atalanta-Inter!

L’Inter ha vinto cinque delle ultime otto partite di Serie A contro l’Atalanta (2N, 1P).

L’Atalanta è rimasta imbattuta in otto delle ultime nove sfide interne contro l’Inter in Serie A, ottenendo tre vittorie e cinque pareggi in questo parziale.

L’ultima gara esterna dell’Inter contro l’Atalanta in Serie A è terminata 0-0, dopo una striscia di ben 19 trasferte in cui la squadra di Milano era andata in gol contro i bergamaschi.

L’Atalanta ha pareggiato ben cinque delle ultime sette partite di Serie A giocate nell’anticipo domenicale (1V, 1P).

Solo il Manchester City (quattro) ha subito meno gol dall’interno dell’area di rigore dell’Inter (cinque) nei top-5 campionati europei 2018/19.

Nessuna squadra di questa Serie A vanta più marcatori differenti dell’Inter (11) e nessuna inoltre conta più dei sei giocatori nerazzurri con due o più gol segnati.

Tutti gli ultimi otto gol dell’Atalanta in campionato sono arrivati nei secondi tempi, parziale nel quale l’Inter ha subito l’83% delle proprie reti (cinque su sei).

L’attaccante dell’Inter Mauro Icardi ha segnato sei gol in cinque presenze di Serie A giocate a San Siro contro l’Atalanta, zero nelle cinque partite disputate a Bergamo.

Era da marzo 2016 che il fantasista argentino, Alejandro Gomez, non rimaneva sei partite di campionato consecutive senza segnare un gol o fornire un assist.

Il primo dei 63 gol in Serie A dello sloveno Josip Ilicic è arrivato contro l’Inter, nel settembre 2010 con la maglia del Palermo – in totale ha realizzato quattro reti ai nerazzurri, solo a Bologna e Chievo ha segnato di più (cinque a entrambe).

 

vittorie(22) pareggi(21) sconfitte(16)

BERGAMO - Si interrompe bruscamente la striscia positiva in campionato dell'Inter, che cade a Bergamo contro l'Atalanta: 4-1 il risultato finale in favore dei padroni di casa, firmato dalle reti di Hateboer, Mancini, Djimsiti e Gomez che hanno vanificato il momentaneo pareggio interista siglato da Mauro Icardi su calcio di rigore.

Avvio di gara molto complicato per l'Inter. Al 2' il cross di Gosens da sinistra viene respinto con qualche affanno dalla retroguardia interista, mentre al 4' è Handanovic a compiere una splendida doppia parata prima sul destro di Zapata e poi sul tentativo di tap-in di Hateboer (comunque pescato in offside). L'Atalanta preme senza sosta e trova il gol del vantaggio al 9': ancora Gosens mette in mezzo un pallone rasoterra da sinistra, sul quale Hateboer interviene in scivolata sottomisura mettendo in rete. Due minuti più tardi, ancora Atalanta pericolosissima: D'Ambrosio interviene in qualche modo sul cross teso di Gomez, il pallone sbatte sul palo e poi Handanovic riesce a salvare in corner. Al 13' il portiere sloveno deve nuovamente opporsi sull'inserimento centrale di Ilicic, che ci prova anche dal limite con un sinistro velenoso: pallone a lato di poco. Il fantasista sloveno si divora una occasione clamorosa al 22', mettendo sul fondo a porta spalancata sul servizio di Zapata. L'Inter cerca di alleggerire la morsa atalantina al 34' con un colpo di testa di Perisic alto sopra la traversa ma, nel finale di tempo, soltanto un monumentale Handanovic impedisce ai bergamaschi di trovare il gol del raddoppio, neutralizzando miracolosamente i tentativi ravvicinati di Ilicic e Toloi. Dopo tre minuti di recupero, termina una prima frazione di gioco di grandissima sofferenza per gli uomini di Luciano Spalletti, che tornano negli spogliatoi sotto per 1 a 0.

Subito un cambio per noi ad inizio ripresa: dentro Borja Valero al posto di Vecino. L'inerzia della partita cambia immediatamente: Mancini, nel tentativo di fermare Politano, tocca il pallone con la mano dentro l'area atalantina e Maresca indica il dischetto. La trasformazione di Mauro Icardi dagli undici metri è chirurgica: parità ristabilita al minuto 47. L'Inter, rinfrancata dal pareggio, ci prova ancora al 50': il potente sinistro di Politano dal limite viene deviato in calcio d'angolo. L'equilibrio, tuttavia, dura poco: al 63' l'Atalanta torna avanti, con un perentorio colpo di testa di Mancini a centro area sulla punizione calciata da Ilicic. Spalletti risponde al nuovo svantaggio inserendo Keita al posto di Politano e Vrsaljko al posto di Miranda. All'82' Gagliardini stacca di testa sul corner di Brozovic, mettendo alto non di molto. I minuti finali della partita sono da incubo: due minuti prima del novantesimo, su un'altra punizione calciata da Ilicic, è Djimsiti a svettare a centro area, non lasciando scampo ad Handanovic. In pieno recupero, poi, arrivano il secondo cartellino giallo per Brozovic e la rete di Gomez, che fissano definitivamente il risultato sul 4-1 in favore degli orobici.

Una brutta sconfitta, da lasciarsi subito alle spalle, per poi ritornare a vincere dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali: sabato 24 novembre alle ore 20.30 a San Siro arriva il Frosinone.

Ora e sempre, #ForzaInter!

ATALANTA-INTER 4-1
Marcatori: 9' Hateboer (A), 47' rig. Icardi (I), 63' Mancini (A), 88' Djimsiti (A), 94' Gomez (A)

ATALANTA: 1 Berisha; 2 Toloi (56' 21 Castagne), 19 Djimsiti, 23 Mancini; 33 Hateboer, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 10 Gomez, 72 Ilicic; 91 Zapata (71' 88 Pasalic)
A disposizione: 95 Gollini, 31 Rossi, 4 Valzania, 13 Bettella, 22 Pessina, 24 Rigoni, 44 Kulusevski, 53 Adnan, 90 Barrow
Allenatore: Gian Piero Gasperini

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 23 Miranda (71' 2 Vrsaljko), 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino (46' 20 B. Valero), 77 Brozovic, 5 Gagliardini; 16 Politano (66' 11 Keita), 9 Icardi, 44 Perisic
A disposizione: 27 Padelli, 6 De Vrij, 10 Lautaro, 13 Ranocchia, 14 Nainggolan, 15 J. Mario, 29 Dalbert, 87 Candreva
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Vecino (I), Skriniar (I), Hateboer (A), Gagliardini (I), De Roon (A), Gomez (A)

Espulso: 92' Brozovic (I) per doppia ammonizione

Recupero: 3' + 5'

Arbitro: Maresca
Assistenti: Schenone, Mondin
IV uomo: Mariani
Addetti VAR: Guida, Posado

in campo

Berisha 1 1 Handanovic
Toloi 2 33 D'Ambrosio
Djimsiti 19 37 Skriniar
Mancini 23 23 Miranda
Hateboer 33 18 Asamoah
De Roon 15 5 Gagliardini
Freuler 11 77 Brozovic
Gosens 8 8 Vecino
Gomez 10 16 Politano
Ilicic 72 9 Icardi
Zapata 91 44 Perisic

panchina

Gollini 95 27 Padelli
Rossi 31 2 Vrsaljko
Valzania 4 6 de Vrij
Bettella 13 10 Martínez
Castagne 21 11 Balde
Pessina 22 13 Ranocchia
Rigoni E. 24 14 Nainggolan
Kulusevski 44 15 Joao Mario
Ali Adnan 53 20 Valero
Pasalic 88 29 Dalbert
Barrow 99 87 Candreva

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.