Risultato finale

9 Luglio 2020 21:45

Hellas Verona
41' (2t) Veloso
2' Lazovic
2 - 2
Inter
10' (2t) Aut Dimarco
4' (2t) Candreva
arbitro Massimiliano Irrati / guardalinee Passeri, Lo Cicero / 4° uomo Ros / assistenti Orsato, Cecconi
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
47' Amrabat è il terzo ammonito nella formazione di casa
47' Alta tensione al "Bentegodi": Amrabat testa a testa con Borja Valero. Ammonizione per entrambi
47' Si chiude la prima frazione di gioco al "Bentegodi": Hellas Verona in vantaggio all'intervallo grazie al gol di Lazovic in avvio di gara
45' Saranno due i minuti di recupero
43' Occasione da un parte e dall'altra: prima Borja Valero mette al centro un pallone intercettato ancora una volta da Amrabat, poi Lazovic non trova la deviazione vincente di Stepinski su un pallone insidioso
37' Sanchez scappa a Gunter, che lo trattiene: cartellino giallo inevitabile per il numero 21 del Verona
35' Buona trama dei nerazzurri: Young libera al tiro Brozovic, che calcia di prima intenzione. Palla ancora fuori di pochissimo, si salva l'Hellas Verona
31' Destro a giro di Brozovic dalla lunetta dell'area, palla fuori di un soffio
30' Punizione di Sanchez, che supera la barriera ma trova la risposta di Silvestri. Corner per l'Inter!
29' Lukaku per Candreva, steso da Dimarco. Punizione per l'Inter e giallo per il classe 1997 cresciuto nel Settore Giovanile nerazzurro
28' Occasione per Skriniar, che inserisce in area servito da Lukaku ma non trova la giusta coordinazione e svirgola la conclusione
27' Cooling break al "Bentegodi": 1-0 per la formazione di casa dopo 26 minuti di gioco
26' Grande parata di Silvestri sul destro di Gagliardini, servito dall'appoggio di Lukaku
25' Pallonetto di Borja Valero, che prova a servire Lukaku alle spalle di Amrabat, bravo però a intercettare la traiettoria
21' Cross di Dimarco deviato da de Vrij. Handanovic blocca a terra
20' Sinistro al volo di Dimarco che con una bella volée sfiora il palo
19' Botta da fuori di Veloso, che colpisce il palo alla sinistra di Handanovic
14' Insiste l'Inter: traversone di Young, che prova a pescare Borja Valero sul secondo palo. Amrabat lo anticipa e libera l'area
12' Discesa sulla destra di Candreva, che sbaglia però la misura del cross. Palla sul fondo
10' Destro a giro di Borja Valero dal limite: conclusione troppo lenta, facile la lettura per Silvestri
5' Inter vicina al pareggio: cross di Gagliardini e spizzata di testa di Candreva, che sfiora il palo
2' L'Hellas Verona trova subito il gol del vantaggio con Lazovic che affonda a sinistra, salta Skriniar e batte Handanovic sul primo palo da posizione defilata
1' Comincia il match! Forza ragazzi, forza Inter!
1' Tutto pronto allo stadio "Bentegodi" per il calcio d'inizio di Hellas Verona-Inter, 31^ giornata della Serie A 2019-2020
Minuti Cronaca
51' Termina 2-2 il match del "Bentegodi": l'Inter ribalta l'iniziale vantaggio firmato da Lazovic con il gol di Candreva e l'autogol di Dimarco ma si fa raggiungere nel finale da Veloso
47' Cross pericoloso di Sanchez, Silvestri in tuffo toglie la palla dalla testa di Lautaro
45' Saranno 6 i minuti di recupero
43' Ultimo cambio per l'Inter: Conte inserisce Eriksen per Borja Valero
41' Veloso trova il pareggio con il piatto mancino su assist di Rrahmani
39' Doppio cambio per Juric: Empereur per Kumbulla e Verre per Lazovic
36' Grande giocata di Lautaro, che difende palla a centrocampo e si invola verso la porta: destro a botta sicura ma Silvestri respinge con il piede
31' Nell'Inter Lautaro prende il posto di Lukaku
29' Bel traversone tagliato di Gagliardini, che pesca Borja Valero alle spalle di Amrabat. Il numero 20 nerazzurro però non riesce con il colpo di testa a indirizzare il pallone verso il secondo palo
26' Secondo cooling break al "Bentegodi": 20 minuti più recupero al termine, con l'Inter avanti 2-1 sull'Hellas Verona
25' Primo cambio tra i nerazzurri: Vecino prende il posto di Brozovic
23' Lukaku sfida Kumbulla poi mette al centro per Borja Valero ma la difesa gialloblu si salva
20' Cambio nell'Hellas Verona: dentro Adjapong per Dimarco
19' Ammonizione per Ashley Young dopo una trattenuta a centrocampo
16' Ammonito Stellini che invoca il mancato doppio giallo per Amrabat dopo un intervento in ritardo su Young
11' Cross di Dimarco, Faraoni sbuca sul secondo palo ma da distanza ravvicinata calcia alto
10' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOL! Cross dalla destra di Candreva, deviazione di Dimarco e Silvestri non riesce a intervenire: 2-1 nerazzurro!!!
9' Nella formazione di casa Di Carmine rileva Stepinski
8' Borja Valero recupera palla sulla trequarti e serve Lukaku in area: ennesimo salvataggio in scivolata di Amrabat
4' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOL! Candrevaaaaa! Dopo il palo di Lukaku arriva il tap-in preciso di Candreva che batte Silvestri e rimette il risultato in equilibrio: 1-1!
4' PALOOOO! Palo di Lukaku, servito da Godin!
2' Grande apertura di Sanchez, Candreva controlla e calcia da fuori. Silvestri si distende e salva il Verona. Corner per l'Inter!
1' Nessuna novità nelle due formazioni: si riparte con gli stessi interpreti del primo tempo. Forza ragazzi, forza Inter!

Handanovic
3.96
3.96
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
3.86
3.86
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
6.06
6.06
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
4.36
4.36
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
2.77
2.77
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
4.59
4.59
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
3.83
3.83
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
4.16
4.16
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
4.48
4.48
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Godin
4.77
4.77
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Lukaku
5.8
5.8
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Sanchez
6.45
6.45
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Young
4.92
4.92
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eriksen
3.55
3.55
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 4.54 INVIA VOTI
4 tiri porta 7
6 tiri fuori 6
19 falli fatti 11
0 angoli 5
0 fuorigioco 4
42 possesso 58

Quella che si giocherà giovedì sarà la gara numero 58 tra le due formazioni che si sfideranno dopo 33 successi nerazzurri, 20 pareggi e 4 vittorie dell’Hellas Verona che non ottiene i tre punti contro l’Inter in Serie A dal 1992: da allora per i gialloblù tre pareggi e 14 sconfitte.

I quattro successi del Verona contro l’Inter in Serie A sono tutti arrivati in match casalinghi, completano il quadro 15 vittorie nerazzurre e nove pareggi. Gli scaligeri hanno subito almeno due gol in tutte le ultime sette partite casalinghe contro l’Inter in campionato, rimanendo a secco in tre di queste.

Il Verona è la vittima preferita in Serie A per il centrocampista dell'Inter Borja Valero: per lui quattro gol in sette partite.

Solo l’Atalanta (34) ha guadagnato più punti in trasferta dell’Inter (32) in questa Serie A; in più nessuna squadra ha subito meno gol dei nerazzurri fuori casa (15). I nerazzurri arrivano alla sfida a quota 64 punti in classifica, conquistati con 19 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte, 63 gol realizzati e 31 subiti.

A partire dalla ripresa del campionato, nessuna squadra ha segnato più gol dell’Inter in Serie A (14, al pari del Sassuolo), nello stesso lasso di tempo, quella nerazzurra è sia la squadra che ha registrato il possesso palla medio più alto (61.8%) sia quella che ha giocato più palloni in area avversaria (38 di media a match).

Nelle ultime cinque stagioni, solo tre giocatori hanno segnato almeno 20 gol in due stagioni differenti in campionati diversi nei top-5 campionati europei: Romelu Lukaku (20 in questa Serie A e 25 nel 2016/17 con l’Everton), Cristiano Ronaldo e Pierre-Emerick Aubameyang.

Tra gli ex della sfida, l'attaccante del Verona Giampaolo Pazzini che ha disputato 50 partite e segnato 16 gol in campionato con la maglia dell'Inter, Federico Dimarco, Marco Faraoni e Eddie Salcedo che ha vestito la maglia dell'Inter, ma senza mai esordire in Serie A.

Quello di Lazovic è il gol più veloce subito dall'Inter in Serie A dall'autorete di de Vrij contro la Fiorentina nel febbraio 2019 (16 secondi).

Quello di Federico Dimarco è il primo autogol a favore dell'Inter in Serie A dall'aprile 2018 (Barzagli in Inter-Juventus).

vittorie(19) pareggi(11) sconfitte(6)

Sfuggono ancora i tre punti all'Inter, che a Verona si ferma sul 2-2. Partita complicata per la squadra di Conte, che si ritrova in svantaggio dopo meno di due minuti: è Lazovic, in azione solitaria sulla sinistra, a saltare Skriniar e a battere Handanovic. I nerazzurri non reagiscono, anzi rischiano di subire il secondo gol: al 18' palo di Veloso con un grande sinistro, un minuto più tardi è Dimarco a sfiorare il 2-0. Nel finale di primo tempo l'Inter prova a rendersi pericolosa: Gagliardini, Sanchez e Brozovic pungono dalle parti di Silvestri senza trovare il gol. Nel secondo tempo i nerazzurri cambiano marcia, con Candreva in grande spolvero: l'esterno destro prima sfiora il pari con un destro dalla distanza, poi trova l'1-1 con un destro in mischia dopo un gran palo colpito da Lukaku. Al 55', sei minuti più tardi, il gol vittoria: azione di Gagliardini, palla per Candreva e cross di prima dell'esterno deviato di petto da Dimarco nella sua porta per l'1-2. Nel finale l'Inter sfiora il tris con Lautaro, ma la partita rimane aperta e all'87' dopo una buona iniziativa di Rrahmani, Veloso di sinistro trafigge Handanovic per il 2-2 finale.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrahmani, 21 Gunter, 24 Kumbulla (33 Empereur 84'); 5 Faraoni, 34 Amrabat, 4 Veloso, 23 Dimarco (98 Adjapong 66'); 88 Lazovic (14 Verre 84'), 32 Pessina; 9 Stepinski (10 Di Carmine 54').
A disposizione: 22 Berardi, 96 Radunovic, 6 Lovato, 7 Badu, 18 Lucas, 28 Terracciano.
Allenatore: Ivan Juric.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Srkiniar, 6 de Vrij, 2 Godin; 87 Candreva, 77 Brozovic (8 Vecino 70'), 5 Gagliardini, 15 Young; 20 Borja Valero (24 Eriksen 88'); 9 Lukaku (10 Lautaro 76'), 7 Sanchez.
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 18 Asamoah, 30 Esposito, 31 Pirola, 32 Agoumé, 34 Biraghi.
Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: 2' Lazovic (V), 49' Candreva (I), 55' autogol Dimarco (V), 87' Veloso (V).
Ammoniti: Dimarco (V), Gunter (V), Amrabat (V), Borja Valero (I), Young (I).
Note: ammonito Stellini (I).
Recupero: 2' - 6'.

Arbitro: Irrati.
Assistenti: Passeri, Lo Cicero.
Quarto Uomo: Ros.
VAR e Assistente VAR: Orsato, Cecconi.

in campo

Silvestri 1 1 Handanovic
Rrahmani 13 37 Skriniar
Gunter 21 6 de Vrij
Kumbulla 24 2 Godin
Faraoni 5 87 Candreva
Amrabat 34 77 Brozovic
Veloso 4 5 Gagliardini
Dimarco 23 15 Young
Lazovic 88 20 Valero
Pessina 32 9 Lukaku
Stepinski 9 7 Sanchez

panchina

Berardi 22 27 Padelli
Radunovic 96 46 Berni
Lovato 6 8 Vecino
Badu 7 10 Martínez
Di Carmine 10 13 Ranocchia
Verre 14 18 Asamoah
Lucas 18 24 Eriksen
Terracciano 28 30 Esposito
Empereur 33 31 Pirola
Adjapong 98 32 Agoume
34 Biraghi

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.