Risultato finale

27 Settembre 2011 18:00

CSKA Mosca
32' (2t) Vagner Love
48' Dzagoev
2 - 3
Inter
33' (2t) Zarate
23' Pazzini
6' Lucio
arbitro Craig Alexander Thomson / guardalinee F.Andrews, A.Ross / 4° uomo A.Allan / assistenti S.Mclean, R.Madden
Minuti Cronaca
48' GOL CSKA: DZAGOEV realizza. Calcio di punizione per il Cska per un fallo di Samuel su Oliseh: batte Dzagoev, punizione perfetta, rete
48' Termina 1-2 il 1' tempo tra Cska e Inter: per i nerazzurri reti di Lucio al 6' e Pazzini al 23'. Nel recupero accorcia su punizione Dzagoev
45' L'arbitro concede due minuti di recupero
42' Sugli sviluppi del corner, tocco morbido a seguire di V. Berezutski: palla a Julio Cesar
41' Contropiede di Lucio e colpo di testa, Gabulov c'e'
40' Vagner Love dalla distanza di destro, non trova la porta
39' Pazzini a terra, ha messo male il piede appoggiandosi al terreno
38' Lucio allontana su Dzagoev
35' Destro dalla distanza di Zanetti, alto
31' Corner di Dzagoev, Doumbia di testa, palo esterno
30' Grandissimo intervento di Julio Cesar sulla girata di Dzagoev servito da Doumbia
23' GOOOL INTER:PAZZINI realizza.Zanetti innesca l'azione, cross sul fondo dalla destra di Nagatomo, il 'Pazzo' la mette dentro di piatto destro
18' Contatto Lucio-Doumbia in area, ma e' il giocatore del Cska che lo va a cercare
17' Cross dalla destra di Alvarez sul secondo palo, Obi non ci arriva di un soffio
14' Altra occasione per l'Inter: Milito in acrobazia su assist di Obi da destra, para Gabulov in due tempi
12' Rischio per l'Inter: cross di Nababkin, arriva Doumbia ma colpisce male
10' Cross di Pazzini dalla destra, colpo di testa di Obi, Gabulov in parata a salvare i suoi
9' Dzagoev calcia una punizione dalla trequarti: palla dentro, respinge Zanetti
6' GOL INTER: LUCIO realizza. Corner di Alvarez, uscita imprecisa di Gabulov, Lucio al volo di piatto destro, su traiettoria Ignashevich, rete
5' Pazzini dalla distanza, deviazione, calcio d'angolo
4' Ottima chiusura di Cambiasso su Doumbia
3' Destro fuori misura di Aldonin
1' Benvenuti allo stadio "Luzhniki" di Mosca: e' tutto pronto per Cska Mosca-Inter
1' Contro il Cska Ranieri sceglie Lucio-Samuel centrali difensivi davanti a Julio Cesar, Nagatome e Chivu laterali
1' Centrocampo con Zanetti-Cambiasso-Obi, con Alvarez a ridosso della coppia d'attacco Pazzini-Milito
1' 143 presenze in Europa per Zanetti, nell'olimpo dei 5 giocatori che nella storia delle coppe europee hanno collezionato piu' presenze
1' Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri. Partita al via
Minuti Cronaca
48' Dopo tre minuti di recupero, termina il 2' tempo con la vittoria dell'Inter per 3-2 sul Cska
47' Cambio per l'Inter: esce Chivu, entra Crisetig. Per lui esordio in una gara ufficiale con l'Inter
45' Ammonizione per Cambiasso
45' L'arbitro concede tre minuti di recupero
43' Cross di Nababkin: tocca di testa Vagner Love, palla lenta che termina alta
41' Berezutski taglia il campo a cercare Oliseh: palla troppo lunga
39' Cambio per l'Inter: esce Alvarez, entra Jonathan
38' Corner per il Cksa: palla filtrante di Dzagoev, brivido per Julio Cesar che vede la palla sfilare sul fondo
36' Julio Cesar fa suo il pallone sul destro di Aldonin
33' GOL INTER: ZARATE realizza. Cross di Cambiasso, stop di petto di Zarate, conclusione di sinistro nell'angolino destro. Prima rete per Zarate
32' GOL CSKA: VAGNER LOVE realizza. Destro secco dal limite dell'area, rete
25' Dzagoev dalla destra in rasoiata, Vagner Love non ci arriva
25' Sinistro di Tosic, palla facile per Julio Cesar
24' Ammonizione per Obi
23' Cambio per il Cska: esce Mamaev, entra Tosic
22' Occasione per l'Inter: sul corner, mischia in area russa: Alvarez al tiro, grande parata di Gabulov, Milito la manca
19' Oliseh in area, cross da destra: Lucio spazza
18' Prova Zarate con il destro dalla distanza: para Gabulov
17' Tiro al volo di Dzagoev di destro, c'è Julio Cesar con i pugni
13' Dzagoev vince un contrasto e va verso Julio Cesar che esce bene in presa bassa
12' Numero di Zarate che salta due uomini e prova di destro a sorprendere il portiere sul primo palo, Gabulov c'è
8' Segnalato un ingiusto fuorigioco a Chivu
6' Chivu prova la conclusione, fuori
4' Cambio per l'Inter: esce Pazzini, entra Zarate
4' Mamaev prova il tiro e manda fuori di pochissimo
2' Julio Cesar allontana di pugni su Dzagoev
1' Ha inizio il secondo tempo tra Cska e Inter
Zanetti
6.97
6.97
Cambiasso
7.73
7.73
Julio Cesar
6.18
6.18
Samuel
6.38
6.38
Chivu
7.06
7.06
Milito
6.45
6.45
Obi
6.6
6.6
Lucio
7.28
7.28
Crisetig
6.66
6.66
Pazzini
7.8
7.8
Nagatomo
8.01
8.01
Alvarez
5.96
5.96
Jonathan
6.03
6.03
Zarate
8.26
8.26
Media squadra 6.95
4 tiri porta 6
6 tiri fuori 4
0 falli fatti 0
0 angoli 0
0 fuorigioco 5
57% possesso 43%
Sfida tecnica inedita

Primo confronto tecnico ufficiale assoluto tra Slutsky e Ranieri.

Inter sempre vittoriosa

Considerando anche il periodo in cui il Cska Mosca rappresentava la ex federazione sovietica, si tratta del quinto confronto ufficiale tra le due squadre, con l’Inter che ha sempre vinto, segnando in totale 8 reti.

Bilancio negativo per i russi

I precedenti ufficiali tra Cska Mosca e rivali italiane, considerando anche il periodo in cui il club moscovita rappresentava la ex federazione sovietica ed i confronti contro l’Inter, sono 12 con bilancio di 4 vittorie russe, 2 pareggi e 6 successi dei club italiani. Il Cska Mosca ospita per la settima volta una rivale italiana in gare ufficiali e finora ha un bilancio – sfavorevole - di 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte.

Inter-Russia: un solo k.o. nerazzurro in 14 confronti ufficiali

Sono 14 i precedenti ufficiali tra Inter e rivali russe, comprendendo anche quelli contro il Cska Mosca, con bilancio di 10 vittorie nerazzurre, 3 pareggi (tutti per 1-1) ed 1 sola sconfitta (0-3 in casa del Lokomotiv Mosca, il 21 ottobre 2003, in Champions League). L’Inter è all’ottava trasferta ufficiale in Russia e finora ha un bilancio – a proprio favore - di 4 successi, 2 pareggi (entrambi per 1-1) ed 1 sola sconfitta.

Squadre russe senza gol contro l’Inter da 349’

L’ultimo gol ufficiale subito in assoluto dall’Inter contro rivali russe risale al 29 settembre 2009 quando, in Champions League, impattò per 1-1 in casa del Rubin Kazan. L’autore del gol russo fu Dominguez all’11’: da allora si contano i restanti 79’ di quel match, più le intere partite della Champions League 2009/10 vinte contro Rubin Kazan (2-0 interno) e Cska Mosca (doppio 1-0, prima in casa poi in trasferta), per un totale di 349’ di inviolabilità assoluta.

100° gara da squadra russa per il Cska Mosca

Il Cska Mosca festeggia contro l’Inter la 100° gara ufficiale a livello internazionale della propria storia in qualità di rappresentante della federazione russa. Le attuali 99 partite disputate sono così suddivise: 49 in coppa Campioni/Champions League, 2 in coppa Coppe, 47 in coppa Fiere/Uefa/Europa League ed 1 in supercoppa Europea. Il bilancio complessivo delle attuali 99 partite è di 43 vittorie, 24 pareggi e 32 sconfitte. Il primo incontro ufficiale internazionale disputato dal Cska Mosca, da rappresentante russa, risale al 16 settembre 1992: vittoria esterna per 1-0 contro gli islandesi del Vikingur, in Champions League.

Da 19 gare di Champions Cska sempre a porta aperta

Il Cska Mosca ha sempre subito almeno una rete in ciascuna delle ultime 19 gare disputate in assoluto in Champions League, per un totale di 35 gol al passivo. L’ultima gara chiusa a porta inviolata nella competizione risale all’1 novembre 2006: 0-0 in casa dell’Arsenal.

Inter: una sola volta a porta chiusa nelle ultime 11 trasferte

L’Inter non ha subito gol solo in una delle ultime 11 trasferte ufficiali disputate: è accaduto lo scorso 19 aprile quando, in coppa Italia, si impose per 1-0 in casa della Roma. Nelle altre 10 partite prese in esame i nerazzurri hanno complessivamente incassato 20 reti.

Dirige lo scozzese Thomson

Craig Thomson è nato a Paisley (Scozia) il 20 giugno 1972 ed è internazionale dal 2003. E’ alla seconda direzione stagionale in Europa dopo Villarreal-Odense 3-0 (ritorno play-off Champions League).Thomson dirige per la prima volta in gare ufficiali sia il Cska Mosca, sia l’Inter. Il fischietto scozzese arbitra per la terza volta in gare ufficiali club russi, che finora hanno sempre pareggiato. Thomson dirige per la quarta volta in gare ufficiali squadre italiane, che finora sono imbattute: bilancio – a loro favore - di 1 successo (Debrecen-Fiorentina 3-4 nella Champions 2009/10) e 2 pareggi (Palermo-Celta Vigo 1-1 nella coppa Uefa 2006/07 e Aek Atene-Fiorentina 1-1 nella coppa Uefa 2007/08). Craig Thomson è stato anche l’arbitro di Italia-Serbia, il 12 ottobre 2010 a Genova: la gara, valevole per le qualificazioni ad Euro 2012, venne sospesa per gli incidenti provocati dagli hooligans serbi e venne data vinta 3-0 a tavolino alla nazionale di Prandelli.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(3) pareggi(0) sconfitte(0)

in campo

Gabulov 1 Julio Cesar
Nababkin 55 Nagatomo
V. Berezutski 6 Lucio
Ignashevich 25 Samuel
A. Berezutski 26 Chivu
Aldonin 4 Zanetti
Oliseh 19 Cambiasso
Dzagoev 20 Obi
Vagner Love 11 Alvarez
Mamaev 7 Pazzini
Doumbia 22 Milito

panchina

Chepchugov 12 Castellazzi
Semberas 16 Caldirola
Cauna 42 Jonathan
Tosic 48 Crisetig
Rahimic 29 Coutinho
Popov 28 Zarate
Fedetov 94 Romanò