Napoli 2
0 Inter

5' (2t) Cavani (R), 48' (2t) Cavani

arbitro Domenico Celi / guardalinee Cariolato, Di Fiore / 4° uomo Giannoccaro
TIM Cup — 4i — "San Paolo", Napoli — 25 Gennaio 2012 20:45

[campagna abbonamenti 2016.17 - scarica la brochure]

1 tempo / 2 tempo

46' / Si chiude sullo 0-0 il primo tempo di Napoli-Inter. Occasioni di Maggio, per i padroni di casa, e di Samuel per i nerazzurri.
45' / Si giocherà fino al 46'.
43' / Sinistro incrociato sul secondo palo di Hamsik che termina sul fondo.
43' / Sinistro di Obi da fuori area, palla fuori dallo specchio della porta.
41' / Hamsik all'indietro per Aronica che, smarcato, cerca la porta, ma debolmente. Palla bloccata senza problemi da Castellazzi.
39' / Sneijder ammonito per aver continuato l'azione dopo il fischio dell'arbitro.
35' / Tocco di Lavezzi per Cavani, che cade a terra sotto il pressing di Chivu. Il contatto con la spalla c'è, ma è fuori area.
30' / Sneijder entra sulla gamba di Gargano, fallo netto a gamba tesa.
29' / Cross di Maggio, Lavezzi vicino alla porta alza la gamba per intercettare palla, ma trova la testa di Samuel, che si rialza poco dopo.
24' / Chivu è ammonito per il fallo su Lavezzi.
23' / Cross dalla destra di Zanetti, che guadagna un calcio d'angolo: corner di Sneijder e colpo di testa di Samuel. De Sanctis para.
22' / Destro di Inler, troppo debole, finisce sul fondo.
19' / Fallo di Samuel su Lavezzi. Calcio di punizione per il Napoli poco fuori area: pallone morbido di Gargano che sfiora il palo.
16' / Destro di Sneijder da fuori area, De Sanctis para centralmente.
15' / Occasione Napoli: lancio di Gargano e conclusione di Maggio sotto porta, bravissimo Castellazzi a sfiorare per mettere in corner.
13' / Lancio lungo di Thiago Motta per Obi che in area, sotto il pressing di Maggio, cade a terra.
12' / Spunto di Lavezzi che mette in mezzo per Hamsik, la difesa nerazzurra è attenta, ma il gioco viene fermato da Celi per un fallo di mano.
12' / Dalle immagini seguenti, si vede che il tocco di mano è in realtà di Samuel, ma decisamente involontario.
11' / Lancio lungo di Samuel per Milito che, consapevole di essere in fuorigioco, non va incontro al pallone.
3' / Fascia sinistra: Maggio avanza deciso verso la porta, ottima chiusura di Chivu.
1' / E' TEMPO DI TIM CUP! Benvenuti allo stadio "San Paolo" per Napoli-Inter, gara valida per i quarti di finale della coppa Italia 2011-2012.
1' / Dopo la vittoria contro il Genoa per 2-1 negli ottavi, l'Inter affronta il Napoli, vincente contro il Cesena con lo stesso risultato.
1' / Costretto a rinunciare a Lucio e Pazzini, Ranieri schiera Ranocchia e Samuel al centro della difesa con Maicon e Chivu esterni.
1' / Attacco affidato a Sneijder e Milito, mentre tra i pali c'è Castellazzi. Nel Napoli, torna Lavezzi schierato, con Hamsik, dietro Cavani.
1' / Calcio d'avvio affidato al Napoli, il match ha inizio.
48' / RADDOPPIO DI CAVANI. L'uruguaiano sfrutta il contropiede e vince il contrasto prima con Ranocchia, poi con Castellazzi realizzando il 2-0.
48' / Napoli-Inter termina sul 2-0 al 93' grazie alla doppietta di Cavani. Nerazzurri eliminati dal torneo.
48' / Un rigore concesso al Napoli, ma uno ne manca all'Inter punita anche da un De Sanctis quanto mai decisivo.
47' / Pandev reclama un calcio di rigore per il contatto con Chivu in area, ma per Celi è tutto regolare.
45' / Destro dalla distanza di Dzemaili, decisivo il tocco di Castellazzi che mette in calcio d'angolo alzando sulla traversa.
45' / Celi concede 3 minuti di recupero.
42' / Ultimo cambio per Mazzarri: dentro Dossena, fuori Hamsik.
41' / Ammonito Gargano per il fallo su Alvarez.
37' / Cambio nel Napoli: fuori Inler, dentro Dzemaili.
36' / Destro potente di Sneijder dalla distanza, ancora una volta fuori di un soffio.
35' / Occasione per il Napoli, ma un super Castellazzi chiude ogni sbocco a Gargano, che non molla la palla a tu per tu con il portiere.
33' / Milito va a terra da solo un leggero tocco di Cannavaro in area; il Principe non protesta perchè non c'è il calcio di rigore.
31' / Secondo cambio deciso da Ranieri: Thiago Motta lascia il posto in campo a Zarate.
30' / Maicon tocca per Milito che, da posizione defilata, mette in mezzo a metà tra il tiro e cross: De Sanctis si allunga e fa suo il pallone.
28' / Retropassaggio di Maggio verso De Sanctis, ma Cambiasso capisce tutto e s'inserisce. Il portiere però arriva per primo sul pallone.
25' / Cavani riceve palla in area, Samuel decisivo in chiusura.
24' / CHE OCCASIONE PER ALVAREZ!! Sotto la pressione di Zuniga, a due passi dalla porta, calcia il pallone su De Sanctis.
20' / Primo cambio nel Napoli: dentro l'ex nerazzurro Pandev, fuori Lavezzi.
17' / Cambiasso all'indietro per Sneijder, che calcia con potenza dalla distanza: palla di poco fuori dal palo alla destra di De Sanctis.
15' / Calcio di punizione per l'Inter: siluro di Sneidjer, De Sanctis respinge con i pugni.
14' / Ammonito Maggio.
12' / Milito è a terra dopo il passaggio di Alvarez: in area, Maggio lo sbilancia con un braccio. Tutta l'Inter reclama il calcio di rigore.
12' / Milito è ammonito per proteste.
5' / VANTAGGIO NAPOLI. Cavani trasforma il calcio di rigore nel gol dell'1-0, Castellazzi spiazzato.
4' / Calcio di rigore per il Napoli: doppia leggerezza di Thiago Motta che prima perde palla e poi commette il fallo decisivo su Cavani.
3' / Calcio d'angolo di Sneijder, Cambiasso prova a farsi spazio, ma è chiuso nella mischia.
1' /

clicca qui per sentire la radiocronaca di Napoli-Inter (Scarpini)

1' /

clicca qui per la radiocronaca di Sporting - Inter (sq. primavera, Villa)

1' / Prima sostituzione nell'Inter: fuori Obi dentro Alvarez.
1' / Celi fischia l'inizio del secondo tempo di Napoli-Inter.

votanti 4492

Zanetti 5.8115
Cambiasso 5.3442
Samuel 6.6594
Maicon 4.4174
Chivu 3.8575
Milito 5.9626
Motta 3.1841
Obi 4.9417
Sneijder 5.6488
Castellazzi 5.8957
Ranocchia 5.7333
Alvarez 4.7779
Zarate 3.6272
media squadra 5.0662

vittorie

2

pareggi

3

sconfitte

2

19 Gennaio 2016 0-2 75' Jovetic, 92' Ljajic, Vai alla partita
4 Febbraio 2015 1-0 95' Higuain, Vai alla partita
25 Gennaio 2012 2-0 51' Cavani(Rig), 94' Cavani Vai alla partita
26 Gennaio 2011 4-5 dcr (0-0) Vai alla partita
26 Febbraio 1997 6-4 dcr (1-1) 11' Zanetti J., 74' Beto
26 Dicembre 1938 1-1 91' Candiani
6 Gennaio 1938 0-2 Meazza, Frossi

Statistiche

6 tiri porta 7
6 tiri fuori 3
15 falli fatti 12
4 angoli 3
1 fuorigioco 1
44% possesso 56%

video

interviste

  • Play

    Castellazzi

    (3309 KB)

  • Play

    Ranieri

    (4612 KB)

  • Play

    Milito

    (1581 KB)

  • Play

    Ranocchia

    (1785 KB)

tabellino

NAPOLI - Un penalty di Cavani porta il Napoli alle semifinali, un rigore grande così negato a Milito elimina l'Inter dalla Tim Cup. Un anno dopo, sempre nei quarti della coppa nazionale, la storia dagli undici metri non si ripete, anche perché al lamentoso Mazzarri l'arbitro Celi concede giustamente il fallo in area di Motta (sullo stesso Cavani), mentre a quella di Ranieri neppure quello che meriterebbe, neppure quando la spinta di Maggio - da ultimo uomo - sul Diego nerazzurro si vede dal vivo e anche in tutti i replay tv. E' andata così. All'Inter non è bastato un secondo tempo all'arrabbiata dopo essere passata in svantaggio. Anzi, deve subire la beffa, ancora da Cavani, nei minuti di recupero.

Primo tempo. La palla gol più netta è del Napoli (15') e Castellazzi miracoleggia su Maggio, alzandogli la conclusione ravvicinata in angolo. Replica Sneijder dal limite: centrale. Da un dubbio fallo di Samuel su Lavezzi, nasce la punizione di Gargano, dai 20 metri, che sfiora il palo (19'). L'Inter chiude bene, ma fatica a ripartire, mentre la squadra di Mazzarri cerca di sfondare con gli esterni e i movimenti a uncino di Lavezzi, sempre molto rapido: è questa il tema nella prima fetta dell'incontro, molto tattico. Si cercano spiragli, Samuel di testa (su corner) impegna De Sanctis (23').

E' un primo tempo poco fluido, il Napoli manovra di più, l'Inter cerca la profondità delle ripartenze. E' un calcio spezzatino, entrambe le squadre sono ancorate, non vogliono sbilanciarsi e lasciare 'campo largo' all'avversario. Infatti, al minuto 40, i 'mazzarriani' trovano lo spago in velocità che porta al destro, centrale, di Aronica.

Secondo tempo. Si riparte con Alvarez al posto di Obi e il 4-3-2-1. Inter subito pericolosa su corner (2'), ma il Napoli sfrutta al massimo il primo episodio a favore. Motta, al limite, non controlla bene la palla, la perde e poi commette fallo da rigore su Cavani, che trasforma dagli undici metri, spiazzando Castellazzi: 1-0. Come volevasi dimostrare, solo con un errore individuale, da una parte o dall'altra, poteva rompersi l'equilibrio sul ring del San Paolo.

Ora, passata in vantaggio, la squadra di Mazzarri può giocare il calcio che predilige, quello di contropiede. Le dà una mano (grande così!) l'arbitro Celi, che (13') nega un rigore all'Inter: è netta la trattenuta di Maggio (anche ultimo uomo!) su Milito lanciato verso la rete. Poi De Sanctis replica a pugni chiusi sulla punizione di Sneijder (15'). Ancora un tentativo (16') dell'olandese, che accarezza il palo con una conclusione dal limite: peccato.

Colpita nell'orgoglio, derubata di un rigore netto, la squadra di Ranieri adesso mette le tende nella metà campo del Napoli. Grande palla gol per Alvarez (24'), che quasi in solitudine appoggia su De Sanctis la palla del pareggio invece di calciarla con forza in rete. Il nuovo entrato, l'ex Pandev, calcia alto (27') su palla recuperata da Gargano e proposta da Cavani nelle più classiche delle ripartenze. Invece, dall'altra parte, un destro di Milito (29') viene bloccato, a terra, dal portiere azzurro.

Entra Zarate, l'Inter si trasforma in 4-2-3-1. In un pugno di secondi Castellazzi salva su Cavani, Sneijder - vivacissimo - fionda ancora da fuori e la mira è sbagliata per pochi centimetri. Al minuto 42 tripla parata di De Sanctis, prima su Zarate e due volte su Cambiasso. Mazzarri pensa solo a difendere, mentre i nerazzurri cercando di sfruttare ogni attimo per trovare il pareggio e restare in Tim Cup, invece è Cavani (48') in contropiede a fare il 2-0.

Napoli: 1 De Sanctis; 14 Campagnaro, 28 Cannavaro, 6 Aronica; 11 Maggio, 23 Gargano, 88 Inler (37' st Dzemaili 20), 18 Zuniga; 17 Hamsik (42' st Dossena 8), 22 Lavezzi (20' st Pandev 29); 7 Cavani.

A disposizione: 83 Rosati, 16 Vargas,, 21 Fernandez, 85 Britos.

Allenatore: Walter Mazzarri.

Inter: 12 Castellazzi; 13 Maicon, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 26 Chivu; 4 Zanetti, 8 Thiago Motta (31' st Zarate 28), 19 Cambiasso, 20 Obi (1'st Alvarez 11); 10 Sneijder, 22 Milito.

A disposizione: 1 Julio Cesar, 2 Cordoba, 37 Faraoni, 18 Poli, 30 Castaignos.

Allenatore: Claudio Ranieri.

Arbitro: Domenico Celi (sez. arbitrale di Bari).

Marcatori: st. 5' (rig) e 48' st Cavani.

Ammoniti: Chivu (24' pt), Sneijder (39' pt), Milito (12' st), Maggio (14' st), Gargano (41' st).

Recupero: 1' (pt); 3' (st).

Spettatori e incasso: 27.265 per 555.286,00 euro.

Napoli vs Inter

in campo

De Sanctis 12 Castellazzi
Campagnaro 13 Maicon
Cannavaro 23 Ranocchia
Aronica 25 Samuel
Maggio 26 Chivu
Gargano 4 Zanetti
Inler 8 Motta
Zuniga 19 Cambiasso
Hamsik 20 Obi
Lavezzi 10 Sneijder
Cavani 22 Milito

panchina

Rosati 1 Julio Cesar
Dossena 2 Cordoba
Vargas 37 Faraoni
Dzemaili 11 Alvarez
Fernandez 18 Poli
Pandev 28 Zarate
Britos 30 Castaignos

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro