Risultato finale

1 Settembre 2019 20:45

Cagliari
5' (2t) Joao Pedro
1 - 2
Inter
27' (2t) Lukaku (R)
27' Martínez
arbitro Fabio Maresca / guardalinee Del Giovane, Lo Cicero / 4° uomo Marinelli / assistenti Fabbri, Preti
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
48' Si chiude la prima frazione di gioco alla Sardegna Arena: Inter in vantaggio grazie al gol segnato da Lautaro Martinez al 27'!
45' Segnalati tre minuti di recupero
44' Fallo tattico di Asamoah: secondo cartellino giallo per i nerazzurri
41' Occasione per il Cagliari: Joao Pedro serve Cerri al limite dell'area piccola, conclusione a botta sicura che termina fuori di un soffio. Si salva l'Inter!
37' Lancio di D'Ambrosio che prova a pescare l'inserimento di Sensi sul secondo palo: traiettoria leggermente troppo lunga, Olsen fa suo il pallone in uscita alta
33' Cross di Pellegrini e colpo di testa debole di Joao Pedro. Palla sul fondo
27' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Lautarooooooo! Il Toro porta in vantaggio l'Inter di testa su cross dalla sinistra di Sensi: 1-0!!!
24' Lancio di Sensi per Candreva, Olsen arriva al limite dell'area e fa suo il pallone
21' Ammonizione per Brozovic dopo un intervento su Nainggolan
16' Filtrante di Lukaku per Lautaro Martinez, ma i due attaccanti nerazzurri non si intendono e sfuma la chance per l'Inter
15' Brozovic per Lukaku, che serve Lautaro al limite: destro strozzato del numero 10 nerazzurro, che trova la parata facile di Olsen
10' Ottimo schema dei nerazzurri da rimessa laterale: Lukaku innesca Vecino, che si inserisce e punta l'area, ma il suo assist al centro viene murato in angolo
4' Doppia chance per l'Inter, prima sull'assist dalla destra di Candreva per Lukaku, poi sull'affondo di Asamoah: tiro-cross da posizione defilata, bloccato da Olsen
1' Conclusione dalla distanza di Nainggolan, palla alta sopra la traversa. Nessun pericolo per Handanovic
1' Inizia il match alla Sardegna Arena: primo pallone giocato dalla formazione di casa. Forza ragazzi, forza Inter!!!
1' Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco: tra pochi istanti il calcio d'inizio di Cagliari-Inter!
1' Prima trasferta della Serie A 2019-20 per l'Inter di Antonio Conte, che scende in campo alla Sardegna Arena per affrontare il Cagliari di Rolando Maran
Minuti Cronaca
50' Triplice fischio alla Sardegna Arena! Seconda vittoria consecutiva per l'Inter che non fallisce l'appuntamento con la prima trasferta stagionale e batte 2-1 il Cagliari grazie ai gol di Lautaro e Lukaku!
49' Altra chance colossale per Politano, chiuso dal recupero di Ceppitelli davanti a Olsen
46' Rasoterra mancino di Politano, para Olsen che evita il gol del 3-1
45' Segnalati 5 minuti di recupero
43' Intervento durissimo di Nandez su Politano: ammonizione per l'esterno rossoblu
41' Ammonito Ranocchia per comportamento non regolamentare
40' Cambio nel Cagliari: Cigarini per Nainggolan
38' Inter vicinissima al 3-1: Politano libera Lukaku davanti a Olsen, destro di prima intenzione e palla fuori di un soffio!
34' Ultimo cambio per i nerazzurri: Godin prende il posto di Candreva. Esordio con la maglia dell'Inter per il difensore uruguaiano
32' Secondo cambio per i nerazzurri: dentro Politano per Lautaro Martinez
31' Bella giocata di Lautaro, steso da Ionita. Ammonizione inevitabile per il numero 21 rossoblu
29' Cambio nel Cagliari: fuori Pisacane, dentro Castro
27' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Lukakuuuuu! Il numero 9 nerazzurro non sbaglia dal dischetto, spiazza Olsen e riporta avanti l'Inter: 2-1!!!
26' Ammonizione per Pisacane
26' RIGORE PER L'INTER! Filtrante di Lukaku, che serve in area Sensi: grande giocata per saltare Pisacane, che lo mette giù. Non ci sono dubbi per il direttore di gara!
24' Primo cambio per l'Inter: fuori Vecino, dentro Barella
22' Ammonito Ceppitelli per proteste
19' Palla tagliata di Brozovic dopo l'iniziativa sulla sinistra di Asamoah: la traiettoria attraversa tutta l'area e termina sul fondo
16' Traversa di Sensi! Parabola quasi perfetta del numero 12 nerazzurro, che supera la barriera ma colpisce la traversa!
15' Ammonito Nainggolan per proteste
13' Sensi scambia al limite con Lukaku e viene messo giù: calcio di punizione per i nerazzurri da ottima posizione
11' Brozovic per l'inserimento di Sensi: controllo in area e conclusione con il destro; traiettoria centrale, para Olsen
7' Buon lavoro in area di Lautaro, che controlla si gira e mette al centro. Il Cagliari si rifugia in rimessa laterale
5' Pareggio del Cagliari: cross dalla destra di Nandez, Joao Pedro di testa anticipa tutti e batte Handanovic
4' Nainggolan in profondità per Simeone: perfetta chiusura di Ranocchia, che mette palla in angolo
1' Via alla ripresa: forza ragazzi, forza Inter!
1' La ripresa inizia con una novità nella formazione rossoblu: dentro Simeone per Cerri. Inter in campo invece con lo stesso undici della prima frazione di gioco

Ranocchia
7.08
7.08
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
6.26
6.26
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
5.61
5.61
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
5.64
5.64
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
5.14
5.14
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
6.81
6.81
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
5.18
5.18
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
6.65
6.65
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
6.78
6.78
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
7.1
7.1
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Godin
6.43
6.43
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Sensi
8.21
8.21
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Barella
6.61
6.61
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Lukaku
6.48
6.48
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.43 INVIA VOTI
2 tiri porta 6
3 tiri fuori 1
12 falli fatti 11
5 angoli 5
1 fuorigioco 1
47% possesso 53%

L'Inter non ha mai perso quando ha disputato la prima trasferta stagionale in Serie A in casa del Cagliari (1V, 1N): l'ultima volta risale al settembre 1998 al Sant'Elia (2-2).

L'Inter è rimasta a secco di gol solo in una delle ultime 17 trasferte di Serie A contro il Cagliari: 32 le reti nerazzurre nel periodo

Cagliari have lost each of their last three home league games in Serie A (v Lazio, Udinese and Brescia): their joint longest home losing run in the top-flight.

Stefano Sensi e Romelu Lukaku hanno segnato alla prima partita con l’Inter. Solo tre giocatori, dal 1994/95, hanno segnato nelle prime due gare con i nerazzurri in Serie A: Stevan Jovetic, Giampaolo Pazzini e Roberto Carlos.

Marcelo Brozovic è il centrocampista che ha completato più passaggi nella metà campo avversaria nel primo turno di questo campionato (56).

Il centrocampista del Cagliari, Radja Nainggolan, ha disputato 29 partite con la maglia dell’Inter, realizzando sei reti, nello scorso campionato.

Il Cagliari ha perso tutte le ultime tre partite giocate in casa in Serie A (vs Lazio, Udinese e Brescia): una sconfitta contro l'Inter porterebbe a una striscia record negativa per il club nel massimo campionato.

Il Cagliari ha vinto l'ultimo confronto di Serie A contro l'Inter (2-1 a marzo): solo una volta nella sua storia la squadra sarda ha battuto due volte di fila i nerazzurri nella competizione (nel 1968, con una delle due partite vinta a tavolino).

vittorie(15) pareggi(18) sconfitte(7)

CAGLIARI - Missione compiuta per l'Inter di Antonio Conte, che arriva alla prima sosta stagionale col massimo dei punti a disposizione: dopo la vittoria casalinga all'esordio contro il Lecce, i nerazzurri vincono 2-1 in casa del Cagliari grazie alle reti di Lautaro e Lukaku su rigore (inframezzate dal pareggio momentaneo di Joao Pedro) e si portano a quota 6 punti in classifica dopo le prime due giornate della Serie A TIM 2019/20.

Avvio di gara vivace, col grande ex di turno Radja Nainggolan che, dopo appena quindici secondi, prova a sorprendere Handanovic dalla distanza: conclusione alta. Al minuto 8 Handanovic anticipa Joao Pedro sulla torre di Cerri, poco più tardi è Olsen a uscire dalla propria area coi piedi per intervenire prima di Lautaro sul lancio profondo di D'Ambrosio. Piccolo brivido al 17', quando il VAR interviene per verificare un controllo in area di Asamoah: il ghanese tocca chiaramente col petto, non è rigore. Trascorrono dieci minuti e l'Inter sblocca il risultato: sul morbido cross di Sensi dalla sinistra, Lautaro vince il duello aereo con Cerri e beffa Olsen. Il gol è regolare, come confermato dal VAR che verifica la posizione di partenza dell'argentino. I sardi cercano subito di reagire con un colpo di testa di Joao Pedro che si spegne sul fondo, ma è al 41' che il Cagliari va davvero vicino al pari: lo stesso Joao Pedro pesca in area Cerri, il cui destro a giro termina a lato di un soffio. Si va dunque al riposo, dopo tre minuti di recupero, coi nerazzurri avanti per 1 a 0.

I padroni di casa rientrano dagli spogliatoi con grande convinzione e dopo pochi minuti strappano il pareggio: al 50' Nandez scappa sulla destra e mette al centro per Joao Pedro, che di testa non lascia scampo ad Handanovic. L'Inter riprende a spingere: al 56' Brozovic va in verticale per Sensi, che mette giù di petto e conclude col destro, chiamando Olsen alla parata a terra. Al 60' lo stesso numero 12 interista si procura e si incarica di battere una punizione dal limite: Olsen è battuto ma la sfera tocca la traversa e termina sul fondo. Al minuto 69 Conte getta nella mischia l'altro grande ex di giornata, Barella, che prende il posto di Vecino. Subito dopo, Lukaku prolunga dentro l'area cagliaritana per Sensi, che costringe al fallo Pisacane sorprendendolo con una splendida ruleta: è rigore netto, che lo stesso belga trasforma alla perfezione riportando avanti l'Inter. Ritrovato il vantaggio, Conte va alla ricerca di forze fresche: dentro Politano e l'esordiente Godin, al posto rispettivamente di Lautaro e Candreva. Lukaku ha una enorme chance per siglare la doppietta personale al minuto 83 ma, sul perfetto assist di Politano, mette fuori col destro da ottima posizione. I due attaccanti nerazzurri combinano ancora proprio al 90': Lukaku spizza di testa per Politano che entra in area e calcia col mancino, trovando la pronta respinta di Olsen. Il direttore di gara concede cinque minuti di recupero sul finire dei quali un vivace Politano, ben servito da Sensi, viene chiuso dall'intervento congiunto di Olsen e Ceppitelli. Così, arriva il triplice fischio finale: l'Inter si impone per 2 a 1 ed espugna con merito la Sardegna Arena.

Ora spazio agli impegni delle Nazionali, prima di ripartire da San Siro contro l'Udinese nel weekend del 14-15 settembre e poi contro lo Slavia Praga per il debutto in Champions League, fissato per martedì 17.

Sempre #ForzaInter!

CAGLIARI-INTER 1-2
Marcatori: 27' Lautaro (I), 50' Joao Pedro (C), 72' rig. Lukaku (I)

CAGLIARI (3-5-2): 90 Olsen; 19 Pisacane (75' 29 Castro), 23 Ceppitelli, 15 Klavan; 18 Nandez, 6 Rog, 4 Nainggolan (85' 8 Cigarini), 21 Ionita, 33 Pellegrini; 10 Joao Pedro, 9 Cerri (46' 99 Simeone)
A disposizione: 1 Rafael, 20 Aresti, 2 Pinna, 3 Mattiello, 14 Birsa, 17 Oliva, 22 Lykogiannis, 26 Ragatzu, 56 Romagna
Allenatore: Rolando Maran

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 13 Ranocchia, 37 Skriniar; 87 Candreva (79' 2 Godin), 8 Vecino (69' 23 Barella), 77 Brozovic, 12 Sensi, 18 Asamoah; 10 Lautaro Martinez (78' 16 Politano), 9 Lukaku
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 5 Gagliardini, 11 Sanchez, 19 Lazaro, 20 Borja Valero, 21 Dimarco, 30 Esposito, 95 Bastoni
Allenatore: Antonio Conte

Arbitro: Fabio Maresca

Ammoniti: Brozovic (I), Asamoah (I), Nainggolan (C), Ceppitelli (C), Pisacane (C), Ionita (C), Ranocchia (I), Nandez (C)

Recupero: 3' + 5'

Assistenti: Del Giovane, Lo Cicero
Quarto Uomo: Marinelli
VAR: Fabbri
Assistente VAR: Preti

in campo

Olsen 90 1 Handanovic
Pisacane 19 33 D'Ambrosio
Ceppitelli 23 13 Ranocchia
Klavan 15 37 Skriniar
Nandez 18 87 Candreva
Rog 6 8 Vecino
Nainggolan 4 77 Brozovic
Ionita 21 12 Sensi
Pellegrini 33 18 Asamoah
Joao Pedro 10 10 Martínez
Cerri 9 9 Lukaku

panchina

Rafael 1 27 Padelli
Aresti 20 46 Berni
Pinna 2 2 Godin
Mattiello 3 5 Gagliardini
Cigarini 8 7 Sanchez
Birsa 14 16 Politano
Oliva 17 19 Lazaro
Lykogiannis 22 20 Valero
Ragatzu 26 21 Dimarco
Castro 29 23 Barella
Romagna 56 30 Esposito
Simeone 99 95 Bastoni

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.