Risultato finale

18 Marzo 2018 12:30

Sampdoria
0 - 5
Inter
6' (2t) Icardi
44' Icardi
31' Icardi
30' Icardi (R)
26' Perisic
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Ranghetti, Mondin / 4° uomo Pizzani / assistenti Mazzoleni, Paganessi
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
46' Si chiude il primo tempo a "Marassi": 45 minuti spettacolari dei ragazzi di Luciano Spalletti, che vanno al riposo in vantaggio di 4 reti grazie al gol di Ivan Perisic e alla tripletta di Mauro Icardi!!!
45' Segnalato un minuto di recupero
44' GOL! GOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Poker nerazzurro, tripletta per Maurito Icardi!!! 99 centri con la maglia dell'Inter per il capitano, che non fallisce il tap-in dopo il miracolo di Viviano sul tacco di Rafinha... 4-0!
43' Cross rasoterra di Perisic per Icardi, ma Viviano legge la traiettoria e fa suo il pallone
41' Colpo di testa di Duvan Zapata, che vince il duello aereo con Miranda ma trova solo il palo
38' Scatenato Mauro Icardi! Altra chance per il capitano dell'Inter, che anticipa tutti sulla punizione di Cancelo ma mette alto di poco davanti a Viviano!
37' Durissimo intervento in ritardo di Ramirez su Gagliardini: ammonizione inevitabile per il numero 90 blucerchiato
35' Primo tentativo della Sampdoria sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Praet calcia da posizione defilata ma Handanovic risponde con i piedi
33' Sostituzione per la Sampdoria: entra Verre, fuori Bereszynski
31' GOL! GOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOL! Ancora Mauro Icardiiiiiiiii! Sensazionale gol di tacco del numero 9 nerazzurro, che dopo il cross di Perisic buca Viviano con una giocata strepitosa spalle alla porta... 3-0!
30' GOL! GOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOL! Dal dischetto il capitano nerazzurro non sbaglia e spiazza Viviano per il raddoppio: 2-0!
29' Calcio di rigore per l'Inter!!! Rafinha steso in area da Barreto, Tagliavento indica il dischetto!
26' GOL! GOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOL! Ivaaaaaaan Perisiiiiiiic! Cross spettacolare di Cancelo e colpo di testa straordinario del numero 44 nerazzurro che batte Viviano per l'1-0!
22' Traversa di Cancelo!!! Traiettoria insidiosissima direttamente da corner dell'esterno portoghese, che colpisce la traversa a Viviano battuto
21' È assedio nerazzurro: prima Rafinha manca la deviazione vincente sotto porta poi Viviano è miracoloso su Perisic e D'Ambrosio
20' Accelerazione di Brozovic che spezza in due la Sampdoria, Icardi riceve palla al limite ma non trova poi sul secondo palo Perisic
18' Conclusione imprecisa di Zapata da fuori area. Rimessa dal fondo per Handanovic
16' Affondo di Cancelo, che scambia bene con Candreva ma sbaglia poi il cross per Icardi una volta arrivato al limite dell'area
12' Ottima trama dei nerazzurri, Gagliardini in profondità per Candreva, assist al centro per Icardi che di prima non impatta bene il pallone
8' Azione insistita dell'Inter: tiro di Perisic respinto, poi cross di D'Ambrosio deviato in corner
5' Giocata di prima intenzione di Gagliardini per Icardi, che scatta sul filo del fuorigioco ma viene fermato per posizione irregolare dall'assistente di Tagliavento
2' Cross dalla destra di Cancelo, Icardi in tuffo cerca la deviazione vincente di testa ma per un soffio non arriva sul pallone
1' Ecco il fischio di Tagliavento, comincia il match! Forza ragazzi, forza Inter!!!
1' Prima della gara viene osservato un minuto di silenzio in ricordo di Claudio Pane, papà di Alessandro, collaboratore tecnico dello staff nerazzurro
1' Tutto pronto allo stadio "Luigi Ferraris" per il lunch match della 29^ giornata tra Sampdoria e Inter
Minuti Cronaca
45' Finisce qui! Bellissima vittoria dell'Inter, che torna da "Marassi" con un netto 5-0 e tre punti importantissimi: gol di Perisic e poker di Icardi
40' Ultimi 5 minuti al "Ferraris" con le due squadre che ormai sembrano aspettare solo il triplice fischio di Tagliavento
36' Controllo in corsa e destro di Eder, servito da Vecino: bella giocata ma palla fuori dallo specchio della porta
35' Ultimo cambio per i nerazzurri: dentro Borja Valero per Rafinha, anche lui applauditissimo
33' Sostituzione per Spalletti: dentro Vecino, fuori Candreva, che riceve i complimenti del tecnico nerazzurro
32' Ammonito Rafinha dopo un intervento in scivolata su Caprari
31' Incredibile chance per Candreva che, servito da Perisic, si fa respingere la conclusione a botta sicura con la porta spalancata
29' Traversone di Brozovic sugli sviluppi di un corner, Viviano in uscita alta allontana il pallone con i pugni
23' Caprari controlla palla al limite dell'area e calcia: Miranda fa muro, Handanovic non riesce a evitare il calcio d'angolo
21' Standing ovation dello spicchio nerazzurro a "Marassi" per l'uscita dal campo di Mauro Icardi, che fa spazio ad Eder: è il primo cambio di Luciano Spalletti
18' Tiro-cross di Perisic, Ferrari salva in scivolata rischiando l'autogol
16' Chiusura di D'Ambrosio prima e Miranda poi sul tentativo di sfondamento centrale di Zapata
9' Terzo e ultimo cambio per la formazione di casa: Regini per Barreto
7' Numero di Rafinha, steso con un intervento criminale da Caprari. Tagliavento minaccioso estrae solo il giallo per l'attaccante blucerchiato
6' GOL! GOOOOOOOOL!! GOOOOOOOOOOOOOOOL!!! Maurito fa 100!!! Sull'errore di Barreto, Icardi al volo mette dentro il 5-0 trovando il poker personale e il centesimo gol in nerazzurro su 172 presenze!!!
5' Secondo cambio per Giampaolo: dentro Caprari per Ramirez
4' Cross fuori misura di Murru, che da sinistra non riesce a pescare Quagliarella e Zapata al centro dell'area
1' Via alla ripresa senza novità nelle due squadre: primo pallone del secondo tempo giocato dai nerazzurri

Handanovic
6.38
6.38
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
9.35
9.35
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
6.56
6.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
7.56
7.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
6.76
6.76
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
7.39
7.39
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eder
5.64
5.64
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
7.11
7.11
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
7.53
7.53
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
7.62
7.62
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
6.04
6.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
6.06
6.06
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Cancelo
8.2
8.2
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Alcantara
8.09
8.09
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 7.16 INVIA VOTI
2 tiri porta 8
5 tiri fuori 4
6 falli fatti 9
7 angoli 9
2 fuorigioco 4
38% possesso 62%

Domenica 18 marzo, alle ore 12:30, Sampdoria e Inter scendono in campo per il lunch match della 29^ giornata della Serie A TIM. All’andata finì 3-2 per Icardi e compagni, ora in cerca di una vittoria esterna che manca dal 25 novembre 2017. bwin quota l’1 a 3.50, il pareggio a 3.40, il 2 a 2.05.

Tra le mura amiche, in questo campionato la Samp ha raccolto 10 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte e, eccezion fatta per un’occasione, i liguri sono sempre andati in gol di fronte al proprio pubblico. Il successo in trasferta manca all’Inter dalla 14^ giornata (3-1 a Cagliari): da allora 3 pareggi e 2 ko, l’ultimo dei quali proprio in Liguria contro il Genoa. Gli uomini di Spalletti riusciranno a trovare punti in questa trasferta? Opzioni per la doppia chance: “Sampdoria oppure X” a 1.72, “X oppure Inter” a 1.28, “Sampdoria oppure Inter” a 1.25.

Segneranno entrambe le squadre, come successo in 4 degli ultimi 5 confronti tra le due formazioni? Il “Sì” è quotato a 1.70, il “No” a 2.05.

Nei 60 confronti in casa Samp giocati dalle due squadre, l’Inter ha collezionato 27 vittorie, 21 pareggi e 12 sconfitte. I risultati più frequenti, con otto precedenti, sono 0-0, 1-1 e 0-2. Come finirà questa volta? Alcune opzioni di bwin per il risultato esatto: 0-0 a 8.25, 0-1 a 8.25, 1-1 a 6.25, 0-2 a 10.50, 1-2 a 8.50.

Scopri tutte le quote bwin aggiornate in vista di Sampdoria-Inter!

La Sampdoria ha segnato in tutte le ultime sei partite di Serie A contro l’Inter, parziale in cui i blucerchiati hanno ottenuto tre successi, un pareggio e due sconfitte.

La Sampdoria è imbattuta nelle ultime tre partite casalinghe di Serie A contro l’Inter e non arriva a quattro gare interne consecutive da imbattuta con i nerazzurri dal 1963.

In campionato la Sampdoria non perde in casa dal 17 dicembre contro il Sassuolo: quattro vittorie e due pareggi.

Nessuna squadra ha pareggiato più gare 0-0 dell’Inter in questo campionato: quattro, di cui due in trasferta.

Anche contro il Crotone per la Sampdoria è arrivato un gol di un subentrato: sono ora otto le reti con giocatori entrati dalla panchina.

Mauro Icardi ha giocato 31 partite con la maglia della Sampdoria in Serie A, segnando 10 gol: l'argentino ha realizzato due doppiette contro la sua ex squadra.

 

vittorie(29) pareggi(21) sconfitte(12)

GENOVA - L'Inter di Luciano Spalletti c'è e lancia un segnale forte alle concorrenti per la qualificazione in Champions League: a 'Marassi', nel lunch match della 29^ giornata della Serie A TIM, i nerazzurri si impongono sulla Sampdoria con un clamoroso 5 a 0 firmato dal gol di Ivan Perisic e dalla spettacolare quaterna di Mauro Icardi, arrivato a quota 100 gol con i nostri colori. Grazie a questo successo, l'Inter si porta a quota 55 punti in classifica occupando momentaneamente il quarto posto in attesa delle partite odierne di Roma e Lazio e del recupero del #DerbyMilano.

Sin dalle prime battute, l'Inter indirizza in maniera netta l'andamento del match. Al 2' Cancelo lascia partire un cross teso dalla destra, su cui Icardi di testa non riesce a intervenire per pochi centimetri. Il capitano ci riprova al 13', girando di prima intenzione il servizio rasoterra di Candreva: la conclusione dell'argentino è però sporca e non impensierisce Viviano. Dal 20' in poi l'Inter è semplicemente straripante: nel giro di 120 secondi, prima Rafinha manca il tocco vincente dentro l'area piccola, poi Viviano respinge una potente conclusione di Perisic e il colpo di testa di D'Ambrosio, infine Cancelo colpisce l'incrocio dei pali direttamente da calcio d'angolo. Il legittimo vantaggio nerazzurro arriva al 26': cross morbido di Cancelo e colpo di testa velenoso e vincente di Perisic, che non lascia scampo al portiere doriano. Trascorrono quattro minuti e l'Inter raddoppia: Barreto stende Rafinha in area, l'arbitro indica il dischetto e Mauro Icardi, freddissimo dagli undici metri, realizza il gol del raddoppio (100° sigillo personale in Serie A). Lo show nerazzurro prosegue: al 31' Icardi si avventa su un pallone vagante in area piccola e beffa Viviano con uno spettacolare colpo di tacco, mettendo a segno il gol del 3 a 0. Giampaolo prova a scuotere i suoi inserendo Verre per Bereszynski, e i doriani si fanno vedere in avanti con Praet (tentativo respinto da Handanovic col piede) e con Zapata che, di testa sul cross di Murru, colpisce il palo. Tuttavia, al 44', è ancora Icardi a colpire: Viviano si supera sul colpo di tacco ravvicinato di Rafinha, ma Mauro è ben appostato e ribadisce in rete a porta spalancata siglando la rete del 4 a 0 appena prima dell'intervallo.

Il secondo tempo inizia esattamente come si era concluso il primo, ovvero con una rete di Icardi: al minuto 51, il capitano nerazzurro approfitta di un rinvio impreciso di Barreto e trafigge ancora Viviano con un destro al volo, che rimbalza per terra e si deposita in rete. Numeri pazzeschi per Mauro: 4° gol personale del match, 22° stagionale in campionato, 103° gol in Serie A e 100° timbro con la maglia dell'Inter in 172 presenze. Sul 5 a 0, Spalletti concede al capitano la standing ovation da parte di tutti i tifosi interisti, mandando in campo Eder al suo posto al minuto 66. A risultato ormai acquisito, l'Inter mantiene saldamente in mano le redini del match: al 70' i nerazzurri gestiscono in maniera imprecisa una ripartenza in campo aperto, consentendo ai doriani di recuperare il possesso. Ottima chance al 77' per Candreva, servito da Perisic dentro l'area: il numero 87 nerazzurro indugia troppo al momento della conclusione facendo sfumare l'azione. Al minuto 81, Eder aggancia al volo e lascia partire un potente destro di controbalzo, che termina sul fondo la propria corsa. Si arriva così al 90', l'arbitro non concede nemmeno un minuto di recupero: Sampdoria-Inter termina 0-5!

SAMPDORIA-INTER 0-5
Marcatori: 26' Perisic, 30', 32' rig., 44' e 51' Icardi

SAMPDORIA: 2 Viviano; 24 Bereszynski (34' 21 Verre), 26 Silvestre, 13 Ferrari, 29 Murru; 8 Barreto (54' 19 Regini), 34 Torreira, 18 Praet; 90 Ramirez (50' 9 Caprari); 27 Quagliarella, 91 Zapata
A disposizione: 72 Belec, 92 Tozzo, 3 Andersen, 11 Alvarez, 17 Strinic, 28 Capezzi, 30 Tessiore, 99 Kownacki
Allenatore: Marco Giampaolo

INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 33 D'Ambrosio; 77 Brozovic, 5 Gagliardini; 87 Candreva (77' 11 Vecino), 8 Rafinha (75' 20 B. Valero), 44 Perisic; 9 Icardi (66' 23 Eder)
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Lisandro, 8 Rafinha, 17 Karamoh, 21 Santon, 29 Dalbert
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: 1' + 0'

Recupero: Ramirez (S), Caprari (S), Rafinha (I)

Arbitro: Tagliavento
Assistenti: Ranghetti, Mondin
IV uomo: Pinzani
Addetti VAR: Mazzoleni, Paganessi

in campo

Viviano 2 1 Handanovic
Bereszynski 24 7 Cancelo
Ferrari 13 37 Skriniar
Silvestre 26 25 Miranda
Murru 29 33 D'Ambrosio
Barreto 8 5 Gagliardini
Torreira 34 77 Brozovic
Praet 18 87 Candreva
Ramirez 90 Alcantara
Quagliarella 27 44 Perisic
Zapata 91 9 Icardi

panchina

Belec 72 27 Padelli
Tozzo 92 46 Berni
Andersen 3 2 Lopez
Caprari 9 11 Vecino
Alvarez 11 17 Karamoh
Strinic 17 20 Valero
Regini 19 21 Santon
Verre 21 23 Eder
Capezzi 28 29 Dalbert
Tessiore 30
Kownacki 99

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.