Risultato finale

22 Settembre 2018 20:30

Sampdoria
0 - 1
Inter
49' (2t) Brozovic
arbitro Marco Guida / guardalinee Meli, Paganessi / 4° uomo Piccinini / assistenti Fabbri , Vuoto
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
47' Dopo due minuti di recupero si chiude la prima frazione di gioco a "Marassi"
46' Brozovic da fuori area, palla di poco alta sopra la traversa
45' L'Inter si porta in vantaggio con Nainggolan ma dopo un lungo confronto con il VAR, Guida annulla per un fuorigioco millimetrico tra lo stupore e le proteste dei nerazzurri
40' Uno-due nello stretto Nainggolan-Icardi: il numero 14 nerazzurro viene anticipato però da Murru al momento del tiro
36' Sponda aerea di D'Ambrosio e deviazione di testa di Vecino, che ancora una volta si rende pericoloso ma senza inquadrare la porta
35' Splendido cambio di gioco di Brozovic per Candreva, che punta Bereszynski e conclude verso la porta: destro deviato in corner
33' Cross preciso di Candreva dal vertice mancino dell'area: Vecino sale in cielo e gira di testa ma non inquadra di poco la porta. Buona chance per l'Inter!
27' Lancio lungo per Ramirez, pescato in posizione di fuorigioco dall'assistente di Guida
23' Cross dalla sinistra di Asamoah, Audero anticipa tutti in presa alta
20' Ammonizione per Miranda dopo un duello aereo con Defrel
19' Sugli sviluppi di un corner, Politano si vede deviare la conclusione in corner
17' Destro dai 25 metri di Nainggolan: rasoterra potente ma non abbastanza angolato da impensierire Audero
15' Ci prova nuovamente Quagliarella da distanza siderale. Handanovic blocca senza problemi
13' Destro a giro di Quagliarella dal limite dell'area: conclusione centrale, Handanovic risponde presente
11' Occasione per la squadra di casa: prima D'Ambrosio mura Defrel, poi la deviazione di Vecino è decisiva sul tentativo di Linetty dal limite. Corner per i blucerchiati
9' Traversone tagliato nell'area blucerchiata, ma la palla sfuma sul fondo senza che nessun nerazzurro riesca a deviare verso la porta
6' Finta e cross dalla sinistra di Candreva, palla troppo su Audero, che blocca in presa alta
5' Durissimo intervento di Linetty, in ritardo su Vecino: primo giallo del match
1' Cross deviato dalla destra, la palla arriva a Quagliarella che cerca la rovesciata: Handanovic si distende sulla sinistra e para senza problemi
1' Comincia il match! Forza ragazzi, forza Inter!!!
1' Tutto pronto a "Marassi" per il calcio d'inizio di Sampdoria-Inter, anticipo della 5^ giornata di Serie A
Minuti Cronaca
51' Triplice fischio a "Marassi"! Seconda meritatissima vittoria per l'Inter di Luciano Spalletti, che grazie al gol di Brozovic al 94' espugna il campo della Sampdoria
50' Ammonito Tonelli dopo un duro scontro aereo con Skriniar
49' Spalletti viene allontanato dal campo dopo l'esultanza per il gol
49' GOL! GOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOL! BROZOOOOOOVIIIIIIIIIC! Destro potente e preciso di Marcelo che regala all'Inter il meritatissimo vantaggio!!!
47' Ultimo cambio per la Sampdoria: Sala per Ramirez
46' Cartellino giallo anche per Borja Valero, ammonito per proteste
46' Ammonito Defrel dopo gol annullato per fuorigioco netto: l'attaccante blucerchiato batte Handanovic partendo in posizione irregolare, poi si toglie la maglia non accorgendosi della bandierina alzata!
45' Segnalati cinque minuti di recupero!
42' Annullato gol di Asamoah: interviene ancora il VAR perché il pallone era uscito sul cross di D'Ambrosio
40' Uscita di Audero sul cross di Keita, la palla finisce sui piedi di D'Ambrosio che calcia a botta sicura ma viene murato in corner. Sugli sviluppi dell'angolo occasionissima per Skriniar: palla alta!
37' Ultimo cambio per Spalletti: Borja Valero rileva Nainggolan
33' Cross di Keita, duello in area tra Bereszynski e Perisic. Guida fischia un fallo sull'intervento alla disperata del terzino blucerchiato.
31' Quagliarella dalla distanza: palla fuori di un paio di metri alla sinistra di Handanovic
27' Altra chance per l'Inter: cross di Perisic e colpo di testa di poco alto di Icardi
24' Secondo cambio per Spalletti: Keita prende il posto di Candreva
23' Colpo di testa di Skriniar, deviato sopra la traversa. Prosegue il forcing nerazzurro: sugli sviluppi del corner, Nainggolan apre per Candreva che lascia partire un grande neutralizzato dal grande intervento di Audero!
21' Nainggolan ruba palla sulla trequarti ma poi si disturba con Perisic nella volata verso l'area blucerchiata. Si salva la Sampdoria
18' Traversone pericoloso di Candreva: ci arriva Audero, che anticipa il possibile intervento di Perisic nell'area piccola
15' Prima sostituzione anche per Spalletti: Perisic rileva Politano
14' Doppio cambio nella Sampdoria: Jankto per Linetty, Barreto per Praet
12' Inter ancora vicinissima all'1-0: traversone dalla destra di Candreva e anticipo sul primo palo di Icardi, che in tuffo sfiora il palo di testa!
8' Insiste l'Inter, che colleziona tiri dalla bandierina e spinge alla ricerca del vantaggio!
5' PALO DI CANDREVA! Servito perfettamente da Brozovic, l'esterno nerazzurro si accentra e lascia partire una traiettoria splendida, che ad Audero battuto si stampa però sulla faccia interna del palo!
2' Buona trama sulla sinistra dei nerazzurri sull'asse Brozovic-Asamoah-Candreva, che non trova però la giusta misura del cross
1' Inizia la ripresa senza novità nelle due formazioni. Forza ragazzi, forza Inter!!

Handanovic
6.44
6.44
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
5.25
5.25
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
5.6
5.6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
7.72
7.72
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
6.34
6.34
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
6.03
6.03
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
6.67
6.67
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
6.95
6.95
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
6.35
6.35
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
6.28
6.28
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Nainggolan
5.81
5.81
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
5.47
5.47
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
7.3
7.3
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
6.04
6.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.3 INVIA VOTI
3 tiri porta 3
3 tiri fuori 8
14 falli fatti 13
3 angoli 12
2 fuorigioco 2
49% possesso 51%

L’Inter di Spalletti prepara la terza trasferta del campionato: sabato sera, infatti, i nerazzurri saranno di scena a Marassi contro la Sampdoria. Queste le quote della tipologia di scommessa 1X2 sulla sfida di Genova: Samp a 3.70, pareggio a 3.50, Inter a 1.95.

Negli ultimi 7 precedenti di Serie A in casa dei blucerchiati, l’Inter ha conquistato 4 successi, vittorie in cui ha saputo mantenere la propria porta inviolata. Sabato quale sarà il punteggio finale dell’incontro? Ecco le quote di bwin su questi possibili punteggi finali: 0-5 (scelta “qualsiasi altro risultato”) a 18.50, 0-4 a 31.00, 0-2 a 11.00.

Scopri le quote bwin aggiornate in vista di Sampdoria-Inter!

La Sampdoria ha vinto solo quattro delle ultime 28 partite di campionato (10N, 14P) contro l'Inter, ma tre di questi successi sono arrivati nei sette incontri più recenti.

L’Inter è rimasta imbattuta in cinque delle ultime sette trasferte contro la Sampdoria in Serie A (4V, 1N), subendo solo tre gol nel parziale - mai più di uno a partita.

A partire dallo scorso campionato sono 13 i successi casalinghi della Sampdoria (su 20 gare disputate) – meno solo di Juventus (18) e Napoli (16) nel periodo.

Considerando anche la fine della scorsa stagione, l’Inter ha vinto quattro delle ultime cinque trasferte in Serie A (1P).

Fabio Quagliarella è andato in gol in quattro delle ultime cinque partite di campionato contro l’Inter - in incontri casalinghi però l’attaccante blucerchiato ha realizzato una sola rete in 11 gare complessive in cui ha fronteggiato la squadra nerazzurra in A.

Mauro Icardi - ex di giornata - ha segnato 10 gol contro la Sampdoria in Serie A: a nessuna squadra ha segnato di più nel massimo campionato.

vittorie(29) pareggi(21) sconfitte(12)

GENOVA - E' un'Inter infinita. Succede di tutto a Genova nella quinta giornata di Serie A TIM: ai nerazzurri servono tre reti, di cui due annullate su segnalazione del VAR, per piegare la Sampdoria. Alla fine, il gol determinante è quello di Marcelo Brozovic, giunto (più che meritatamente) soltanto al minuto 94, che fissa sull'1 a 0 il risultato in favore della squadra di Luciano Spalletti.

L'avvio di gara è favorevole ai padroni di casa, che in più occasioni si fanno sentire dentro l'area di rigore interista. Ci prova subito Quagliarella in rovesciata, senza comunque creare grossi grattacapi ad Handanovic. Al minuto 11, la Samp cerca la porta prima con Defrel e poi con Linetty dal limite, trovando però in entrambi i casi le deviazioni di D'Ambrosio e Vecino. Ancora Quagliarella 120 secondi dopo: il destro dell'attaccante doriano viene bloccato centralmente da Handanovic. L'Inter cresce col passare dei minuti, facendosi vedere in avanti al 17' con un destro dalla distanza di Nainggolan ben controllato da Audero e quindi al 33' con un colpo di testa di Vecino, servito da Candreva, che termina alto sopra la traversa. Episodio controverso un minuto prima del 45': Nainggolan trafigge il portiere avversario con un gran destro dal limite ma il direttore di gara, dopo un lungo check col VAR, sceglie di annullare la rete per via di un millimetrico offside di Icardi all'inizio dell'azione. Si va così al riposo col risultato fermo sullo 0 a 0.

Le squadre rientrano in campo con gli stessi effettivi del primo tempo, ed è ancora l'Inter ad andare vicinissima al vantaggio: al 50' Candreva si accentra da destra e lascia partire un sinistro a giro che, ad Audero battuto, si stampa sul palo interno. Nuova chance per i nerazzurri al 56': cross da destra di Candreva, Icardi in tuffo gira di testa e il pallone termina sul fondo sfiorando il legno. In cerca della scossa decisiva, al 60' Spalletti si gioca la carta Ivan Perisic, che prende il posto di Politano. In questa fase è Candreva il più pericoloso: il numero 87 nerazzurro, al 69', conclude al volo di destro sul cross di Nainggolan, trovando la respinta d'istinto di Audero. Continua il pressing interista: al 72' Icardi svetta a centro area sul morbido cross di Perisic ma la sfera termina a lato non di molto. La Sampdoria mette la testa fuori soltanto al 76', quando Quagliarella tenta di sorprendere Handanovic con un bolide da circa 25 metri: conclusione sul fondo. Sempre Quagliarella torna a pungere al minuto 85, con un sinistro in precario equilibrio che termina alto sopra la traversa. La risposta nerazzurra è immediata: su mischia seguente a calcio d'angolo, Skriniar si gira all'improvviso col mancino calciando di potenza ma senza trovare la porta. L'urlo di gioia interista viene nuovamente spezzato a due minuti dal 90': Asamoah supera Audero con un perfetto rasoterra dal limite ma il direttore di gara annulla anche in questo caso, avendo la palla superato la linea di fondo sul precedente cross di D'Ambrosio. Finale incredibile a 'Marassi': al 91' Defrel va in gol ma la rete doriana viene giustamente annullata per il netto offside dell'attaccante francese. Poi, finalmente, al 94', i nerazzurri abbattono il muro doriano: Brozovic controlla dentro l'area un pallone proveniente da sinistra e trafigge Audero con una velenosa rasoiata di destro. Stavolta è tutto regolare e poco dopo arriva il fischio finale: Sampdoria-Inter termina 0-1.

Ora, dopo questo fondamentale successo, subito testa alla Fiorentina: martedi sera si torna in campo a San Siro. Sempre #ForzaInter!

SAMPDORIA-INTER 0-1
Marcatori: 94' Brozovic

SAMPDORIA: 1 Audero; 24 Bereszynski, 26 Tonelli, 3 Andersen, 29 Murru; 16 Linetty (59' 14 Jankto), 6 Ekdal, 10 Praet (59' 8 Barreto); 11 Ramirez (92' 7 Sala); 92 Defrel, 27 Quagliarella
A disposizione: 72 Belec, 33 Rafael, 4 Vieira, 15 Colley, 18 Leverbe, 22 Tavares, 25 Ferrari, 40 Stijepovic, 95 Rolando
Allenatore: Marco Giampaolo

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 23 Miranda, 18 Asamoah; 8 Vecino, 77 Brozovic; 87 Candreva (70' 11 Keita), 14 Nainggolan (82' 20 B. Valero), 16 Politano (60' 44 Perisic); 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 5 Gagliardini, 6 De Vrij, 10 Lautaro, 13 Ranocchia, 15 Joao Mario, 29 Dalbert
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Linetty (S), Miranda (I), Defrel (S), B. Valero (I), Tonelli (S)

Recupero: 2' + 5'

Arbitro: Guida
Assistenti: Meli, Paganessi
IV uomo: Piccinini
Addetti VAR: Fabbri, Vuoto

in campo

Audero 1 1 Handanovic
Bereszynski 24 33 D'Ambrosio
Tonelli 26 37 Skriniar
Andersen 3 23 Miranda
Murru 29 18 Asamoah
Linetty 16 8 Vecino
Ekdal 6 77 Brozovic
Praet 10 87 Candreva
Ramirez 11 14 Nainggolan
Defrel 92 16 Politano
Quagliarella 27 9 Icardi

panchina

Belec 72 27 Padelli
Rafael 33 5 Gagliardini
Vieira 4 6 de Vrij
Sala 7 10 Martínez
Barreto 8 11 Balde
Jankto 14 13 Ranocchia
Colley 15 15 Joao Mario
Leverbe 18 20 Valero
Tavares 22 29 Dalbert
Ferrari 25 44 Perisic
Stijepovic 40
Rolando 95

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.