Risultato finale

16 Febbraio 2020 20:45

Lazio
25' (2t) Milinkovic-Savic
5' (2t) Immobile (R)
2 - 1
Inter
44' Young
arbitro Gianluca Rocchi / guardalinee Alassio, Costanzo / 4° uomo Pasqua / assistenti Mazzoleni, Vivenzi
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
47' Con l'Inter ancora all'attacco, si chiude la prima frazione di gioco all'Olimpico: nerazzurri in vantaggio grazie al primo gol interista di Ashley Young!
45' Segnalati due minuti di recupero
44' GOL! GOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOL! Ashleeeeeeey Youuuuuuung! Strakosha respinge la conclusione di Candreva, ma non può nulla sulla ribattuta del numero 15 nerazzurro, che fa 1-0!!!
41' Taglio di Milinkovic-Savic, che cerca un compagno con il tacco, ma c'è sempre Stefan de Vrij a chiudere in corner
37' Cross pericoloso di Jony, de Vrij anticipa tutti - anche Padelli - e mette in corner
32' Barella in profondità per Lukaku, palla leggermente troppo lunga per il numero 9 nerazzurro. Rimessa dal fondo per Strakosha
30' Traversone tagliato di Candreva, allontana Luiz Felipe, ci riprova Ashley Young dall'altra parte ma si salva ancora la difesa della Lazio
27' Cross pericoloso di Candreva, Rocchi vede un fallo di Lautaro al centro dell'area e ferma il gioco
24' Destro da fuori di Immobile, palla alta sopra la traversa
22' Sinistro di Marusic: conclusione strozzata, facile la parata per Padelli
19' Ripartenza nerazzurra: Brozovic si fa tutto il campo, poi serve Lukaku che incrocia con il sinistro; Strakosha devia in corner!
17' Affondo di Candreva, che approfitta della sponda perfetta di Lukaku poi cerca al centro Lautaro, smarcatosi al limite dell'area piccola. Luiz Felipe però capisce tutto e salva la Lazio!
15' Intervento in gioco pericoloso di Leiva su Vecino. Punizione per l'Inter sulla trequarti
13' Copertura di Candreva sull'affondo di Jony: il numero 87 nerazzurro riesce a chiudere ma deve concedere calcio d'angolo
8' Conclusione di Milinkovic-Savic da fuori area: Padelli non può arrivarci ma il pallone colpisce la traversa!
4' Corner battuto dalla destra da Candreva: spettacolare terzo tempo di Godin, che sale in cielo e colpisce di testa senza inquadrare però la porta!
3' Buona trama dell'Inter: palla da Young a Candreva dopo una fitta rete di passaggi, cross deviato e primo corner per i nerazzurri!
1' Squadre già schierate sul terreno di gioco. Tutto pronto per il calcio d'inizio: primo pallone giocato dai nerazzurri. Forza ragazzi, FORZA INTER!!!
1' Stadio Olimpico di Roma esaurito in ogni ordine di posto per l'arrivo dell'Inter di Antonio Conte, ospite della Lazio per il posticipo della 24^ giornata di Serie A
Minuti Cronaca
50' Rocchi fischia la fine del match: la Lazio si aggiudica i tre punti grazie ai gol di Immobile su rigore e di Milinkovic-Savic nella ripresa dopo il vantaggio di Young a fine primo tempo
49' Milinkovic-Savic trattiene Sanchez. Giallo per lui
45' Segnalati 4 minuti di recupero
45' Indecisione di Luiz Felipe, Eriksen serve Lukaku e Acerbi si immola a corpo morto per respingere il tiro
45' Ammonizione per Lazzari
44' Traversone di Young dal vertice dell'area, Acerbi spizza quel tanto che basta il pallone per toglierlo dalla disponibilità di Lukaku
41' Cambio nell'Inter, l'ultimo per Conte: dentro Sanchez per Godin
40' Padelli decisivo nell'uno contro uno con Immobile
35' Cambio nella Lazio: Cataldi per Leiva
34' Cartellino giallo per Godin dopo una trattenuta su Lazzari
33' Strakosha para la conclusione di Eriksen dal limite, poi Lautaro mette dentro il gol del pareggio su assist di Young ma c'è fuorigioco per Rocchi
32' Doppio cambio per Conte: dentro Eriksen e Moses per Candreva e Brozovic
28' Cross tagliato di Ashley Young, non ci arriva Lukaku per un soffio, poi para Strakosha
25' Sugli sviluppi di un corner, Brozovic salva sul tiro di Marusic, ma raccoglie palla Milinkovic-Savic, che ribalta il match battendo Padelli.
23' Ripartenza dell'Inter ma Lukaku e Lautaro non si capiscono, sul ribaltamento Lazzari guadagna corner
18' Doppio cambio per la Lazio: dentro Lazzari e Correa per Jony e Caicedo
13' Grande giocata di Lautaro, che serve Lukaku: sinistro deviato in corner dalla scivolata di Acerbi
12' Luiz Felipe in ritardo su Lautaro. Cartellino giallo per il difensore biancoceleste
8' Punizione calciata da Lukaku, palla alta sopra la traversa
6' Cartellino giallo per Leiva dopo un fallo duro su Lautaro
5' Immobile spiazza Padelli: situazione di nuovo in equilibrio all'Olimpico. 1-1
4' Rocchi concede calcio di rigore alla Lazio per un contatto tra de Vrij e Immobile
1' Si riparte senza novità nelle due formazioni. Forza ragazzi, FORZA INTER!!!

Brozovic
5.59
5.59
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
5.91
5.91
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Padelli
3.85
3.85
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
4.1
4.1
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
5.14
5.14
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
4.26
4.26
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
5.27
5.27
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Godin
5.17
5.17
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Barella
5.3
5.3
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Lukaku
5.29
5.29
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Sanchez
5.2
5.2
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Young
6.85
6.85
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Moses
5.04
5.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eriksen
5.3
5.3
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 5.16 INVIA VOTI
6 tiri porta 4
5 tiri fuori 6
13 falli fatti 15
6 angoli 6
0 fuorigioco 2
48% possesso 52%

L'Inter ha perso soltanto una delle ultime sette sfide di Serie A contro la Lazio (5V, 1N), parziale in cui ha tenuto ben quattro volte la porta inviolata.

Lazio (18) e Inter (16) sono le due squadre imbattute da più tempo in Serie A: più in generale, solamente il Liverpool (42) vanta una striscia più lunga senza sconfitta nei maggiori cinque campionati europei in corso.

Per la prima volta nella storia della Serie A si affrontano alla 24ª giornata due squadre che contano insieme 107 punti in classifica (54 Inter, 53 Lazio): il precedente record a questo punto della stagione era 106 in Napoli-Lazio del 2017/18.

Antonio Conte è imbattuto da allenatore contro la Lazio in Serie A (5V, 2N): solo contro Udinese (nove) e Parma (otto) il tecnico dell’Inter conta più panchine senza sconfitta nella competizione.

Da una parte, Romelu Lukaku è il miglior marcatore in trasferta dei maggiori cinque campionati europei 2019/20 (12), dall'altra Ciro Immobile è quello che ha realizzato più gol in casa (15, al pari di Cristiano Ronaldo).

Inter (54.3%) e Lazio (51.4%) sono le due squadre con la più alta percentuale di tiri nello specchio nella Serie A in corso.

La Lazio non ha subito gol nelle ultime due partite di Serie A: i biancocelesti non tengono la porta inviolata per tre gare consecutive nella competizione dal marzo 2015, con Stefano Pioli in panchina.

L’esterno dell’Inter Ashley Young non segnava in campionato dal 27 febbraio 2019 contro il Crystal Palace.

vittorie(22) pareggi(28) sconfitte(28)

ROMA - L'Inter dopo una partita combattuta fino all'ultimo minuto di recupero, registra la seconda sconfitta stagionale in campionato. La Lazio, in striscia positiva dal 25 settembre, quando il gol di D'Ambrosio decise il match di andata a San Siro, rimonta il risultato rispondendo con Immobile dal dischetto e Milinkovic-Savic al primo gol in Serie A di Young.

Conte ritrova Lautaro Martinez in campionato al fianco di Lukaku. Nell'undici di partenza, Padelli tra i pali, Godin insieme a de Vrij e Skriniar a completare la difesa, Candreva e Young sulle fasce e Vecino titolare nel terzetto con Brozovic e Barella. Per Simone Inzaghi fuori Lulic per infortunio e Jony sulla fascia, con Caicedo al fianco di Immobile, Marusic titolare sulla corsia di destra e Radu rientrato dopo la squalifica a completare la difesa con Luiz Felipe e Acerbi.

Squadre a specchio con il 3-5-2 e Inter subito propositiva, con la prima azione offensiva al quarto minuto di gioco, quando Godin, in campo nel giorno del suo 34° compleanno, ci prova di testa sul calcio d'angolo battuto da Candreva ma la palla finisce alta sopra la porta. La risposta della Lazio e il primo brivido del match, arriva 5 minuti dopo con il tiro dalla distanza di Milinkovic-Savic che colpisce la traversa. Dopo una prima fase di studio i nerazzurri provano a sbloccare la partita, prima su iniziativa di Candreva che dal fondo riesce a servire Lautaro anticipato di Luiz Felipe, poi con la prima vera occasione del primo tempo, la ripartenza innescata da Brozovic che dialoga con Lukaku e il belga che tenta la conclusione incrociando di sinistro dopo 60 metri di corsa. La partita si accende e a metà del primo tempo ci prova anche Luiz Alberto che però conclude alto sopra la traversa. L'Inter cerca il varco giusto per colpire sfruttando le fasce e Candreva si conferma uno degli uomini chiave della prima frazione di gioco, per l'esterno ex della sfida conclusione deviata in calcio d'angolo dopo un'azione nata da un inserimento di Vecino. Squadre concentrate nel concedere il meno possibile agli avversari, con Jony per la Lazio che prova a impensierire la difesa nerazzurra con due traversoni intercettati prima da de Vrij che anticipa l'uscita di Padelli, poi da Young. Al 44' il vantaggio dell'Inter: è proprio il calciatore inglese a sbloccare il match, è lui a far ripartire l'azione e a chiudere con un tap in vincente sul tiro di Candreva. Per Young, perfetto nel trovare la coordinazione e il tiro arriva così il primo gol in Serie A e con la maglia nerazzurra. Con la sua rete si chiude il primo tempo con i nerazzurri in vantaggio.

La ripresa inizia con una doccia fredda, la Lazio trova il pareggio dopo 5 minuti con Immobile che trasforma dal dischetto dopo il fischio di Rocchi sull'intervento di de Vrij. L'Inter reagisce con Lukaku che prima tira alto sopra la traversa, poi servito da Lautaro ci prova con il sinistro ma viene chiuso da Acerbi. Ad affacciarsi nuovamente nella metà campo dei biancocelesti è ancora Young, che viene fermato da Luiz Felipe. È però la Lazio a colpire nuovamente trovando il vantaggio con Milinkovic-Savic che conclude alle spalle di Padelli dopo il clamoroso salvataggio di Brozovic sul tiro di Marusic. L'Inter cerca di reagire ma il traversone di Young per Lukaku viene intercettato da Strakosha. Fanno il suo ingresso Eriksen e Moses e il danese è subito protagonista con una delle occasioni più limpide del secondo tempo: il suo tiro di potenza ribattuto da Strakosha viene raccolto da Young che serve Lautaro, ma la conclusione del numero 10 nerazzurro viene fischiata in fuorigioco. A cinque minuti dalla fine Immobile cerca la doppietta personale ma viene fermato da Padelli. Al novantesimo l'Inter sfiora il pareggio con Lukaku servito d'esterno da Eriksen, ma sul tiro di potenza del belga si immola Acerbi.

Il match si chiude dopo 5 minuti di recupero con l'Inter ancora in attacco che subisce la seconda sconfitta stagionale in Campionato. Prossimo appuntamento in campo, giovedì 20 febbraio per Ludogorets-Inter, gara valida per i sedicesimi di finale di Europa League.  

LAZIO-INTER 2-1

LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 26 Radu; 77 Marusic, 21 Milinkovic-Savic, 6 Leiva (32 Cataldi '80), 10 Luis Alberto, 22 Jony (29 Lazzari 63'); 17 Immobile, 20 Caicedo (11 Correa 63').
A disposizione: 23 Guerrieri, 24 Proto, 4 Patric, 5 J. Lukaku, 11 Correa, 15 Bastos, 16 Parolo, 28 A. Anderson, 29 Lazzari, 32 Cataldi, 34 Adekanye, 93 Vavro. 
Allenatore: Simone Inzaghi

INTER (3-5-2): 27 Padelli; 2 Godin (7 Sanchez '86), 6 de Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva (11 Moses 76'), 8 Vecino, 77 Brozovic (24 Eriksen 76'), 23 Barella, 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disposizione: 1 Handanovic, 35 Stankovic, 46 Berni, 7 Sanchez, 11 Moses, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 24 Eriksen, 32 Agoumé, 33 D'Ambrosio, 34 Biraghi, 95 Bastoni.

Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: 44' Young, 50' Immobile, 69' Milinkovic-Savic
Ammoniti: de Vrij (I), Leiva (L), Luiz Felipe (L), Godin (I), Milinkovic-Savic
Recupero: 3', 5

Arbitro: Rocchi
Assistenti: Alassio, Costanzo
Quarto uomo: Pasqua
VAR e Assistente VAR: Mazzoleni, Vivenzi

in campo

Strakosha 1 27 Padelli
Luiz Felipe 3 2 Godin
Acerbi 33 6 de Vrij
Radu 26 37 Skriniar
Marusic 77 87 Candreva
Milinkovic-Savic 21 8 Vecino
Leiva 6 77 Brozovic
Luis Alberto 10 23 Barella
Jony 22 15 Young
Caicedo 20 10 Martínez
Immobile 17 9 Lukaku

panchina

Proto 24 1 Handanovic
Guerrieri 23 35 Stankovic
Patric 4 46 Berni
Lukaku 5 7 Sanchez
Correa 11 11 Moses
Bastos 15 13 Ranocchia
Parolo 16 20 Valero
Anderson 28 24 Eriksen
Lazzari 29 32 Agoume
Cataldi 32 33 D'Ambrosio
Adekanye 34 34 Biraghi
Vavro 93 95 Bastoni

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.