Risultato finale

19 Agosto 2007 20:45

Inter
0 - 1
Roma
33' (2t) De Rossi (R)
arbitro Roberto Rosetti / guardalinee Griselli, Calcagno / 4° uomo Banti
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Rosetti fischia la fine del primo tempo. Inter-Roma 0-0
45' Inter ancora vicina al gol. Dacourt recupera una palla a centrocampo, poi palla a Stankovic che pesca l'accorrente Ibra sulla sinistra. Il tiro dello svedese è di poco a lato alla destra di Doni
45' Un minuto di recupero
44' Punizione per l'Inter dalla sinistra. Batte Ibra, palla sul fondo
43' Suazo parte palla al piede sulla sinistra, Mexes non può fare altro che fermarlo con un fallo. Il francese ammonito da Rosetti
42' Vucinic cerca Totti sulla destra, bell'intervento difensivo di Chivu
41' Punizione per la Roma dalla sinistra. Batte Totti, la difesa dell'Inter libera la propria area
39' De Rossi prova la botta da fuori area, palla alta
38' Inter vicina al gol. Suazo riceve da Ibra in area sulla sinistra e gli restituisce bene la palla, il diagonale dello svedese è di poco a lato alla sinistra di Doni
38' Lanciato molto bene Suazo in profondità, Mexes protegge l'uscita di Doni in extremix
36' Bella azione di Chivu sulla sinistra. Il rumeno supera bene due avversari e mette in mezzo, Doni anticipa in uscita Suazo in area
34' Punizione per la Roma dal limite destro dell'area nerazzurra. Batte Totti, il suo potente destro è respinto dalla barriera nerazzurra
32' Amonito Stankovic per proteste per un fallo di Panucci su Burdisso non fischiato dall'arbitro
32' Ammonito anche Panucci
29' Ibra lancia bene Suazo sulla sulla sinistra, l'attaccante nerazzurro però scivola e perde l'attimo giusto
27' Roma pericolosa. Giuly, dopo uno scambio con Vucinic in area, si presenta solo davanti a Julio Cesar e Tira. Grande parata del portiere nerazzurro.
26' Ibra viene ammonito per proteste dopo un suo presunto fallo su un giallorosso
25' Ibra cerca il taglio di Suazo, Mexes allontana la palla di testa
22' Stannkovic pesca bene Ibra in area dalla sinistra, Ibra controlla ma lo ostacola bene De Rossi
21' Suazo va via in velocità, Tonetto lo atterra e viene ammonito
21' Stankovic prova la botta dal limite sinistro dell'area, palla alta e sul fondo
20' Vieira prova a liberarsi per il tiro al limite dell'area, interviene la difesa della Roma
18' Totti mette in mezzo dalla destra, Materazzi libera la propria area
16' Angolo per la Roma dalla destra. batet Totti, Stankovic libera la propria area
13' Angolo per la Roma dalla sinistra. Calcia Totti, Materazzi libera la propria area
12' Punizione per la Roma dalla sinistra. Batte Totti, Materazzi anticipa Tonetto nell'area nerazzurra
11' Stankovic cerca Suazo al limite, la palla deviata è preda della difesa della Roma
10' Destro di Totti dai 35 metri circa, la palla è preda di Julio Cesar
9' Totti pesca Vucinic in area dalla destra, la deviazione dell'attaccante della Roma è bloccata senza problemi da Julio Cesar
7' Tonetto approfitta di un errore della difesa nerazzurra, si avventa su una palla in area sulla sinistra e mette in mezzo per l'accorrente Giuly. Il tiro del francese, all'altezza del dischetto dell'area di rigore, è alto sulla traversa di Julio Cesar
6' Totti cerca Giuly in area, provvidenziale l'intervento di Materazzi che allontana la palla
5' Bello scambia Ibra-Suazo sulla trequarti, quest'ultimo controlla male la palla
4' Totti batte una punizione dalla sinistra, Vieira libera la propria area
1' E' iniziata Inter-Roma, gara valida per l'assegnazione della Supercoppa Tim 2007. Prima palla giocata dai giallorossi
1' Tonetto mette in mezzo dalla sinistra, Totti sfiora di testa in area e palla sul fondo
Minuti Cronaca
49' Rosetti fischia la fine della gara. Inter-Roma 0-1, Supercoppa Tim 2007 ai giallorossi
46' Cambio Roma: Rosi entra al posto di Vucinic
45' Quattro minuti di recupero
44' Ammonito Doni per perdita di tempo
43' Suazo mette in mezzo dalla sinistra per Cruz, De Rossi libera la propria area
42' Angolo per la Roma dalla sinistra. Batte Totti, nulla di fatto
42' Cambio Inter: Cruz rileva Burdisso
39' Punizione per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, Doni e Cassetti si scontrano in area ma nessun nerazzurro ne approfitta
35' Roma pericolosa. Julio Cesar è decisivo sulla conclusione ravvicinata di Vucinic
33' Calcia De Rossi, palla in rete e Roma in vantaggio
32' Rigore per la Roma per un fallo di Burdisso su Totti
30' Totti prova il tiro da fuori area, Materazzi devia in corner con bravura. Dall'angolo nulla di fatto
28' Suazo prova il tiro da fuori area, palla ampiamente a lato
28' Cambio Roma: Brighi rileva Giuly
26' Rosetti espelle per proteste Perrotta mentre stava per sostituire un compagno
25' Angolo per la Roma. Calcia Totti, i giallorossi reclamano un fallo di Figo Poi Inter in contropiede: Ibra lancia meravigliosamente Figo e lo smarca solo davanti a Doni, il portoghese si allunga leggermente la palla e Doni riesce a toccargliela
22' Cambio Inter: Cambiasso entra al posto di Vieira
21' Totti calcia un corner dalla destra, Burdisso mette sul fondo dalla parte opposta. Calcia Taddei, nulla di fatto
20' Inter ancora vicina al gol: Ibra mette in mezzo dalla destra, il colpo di testa di Suazo a centro area è preda di Doni
19' Figo prova a mettere in mezzo per Suazo, Mexes anticipa l'attaccante nerazzurro
15' Angolo per la Roma dalla destra. Batte Totti, sugli sviluppi Aquilani prova la botta da fuori area, palla ribattuta
13' Materazzi ammonito per un fallo su Totti a centrocampo
11' Ibra mette in mezzo dalla sinistra con bravura, Panucci libera la propria area
10' Punizione per l'Inter dalla sinistra per un fallo di Cassetti su Ibrahimovic. Batte Figo, De Rossi libera la propria area
8' Cambio Inter: Figo entra al posto di Dacourt
8' Ibra lanciato a rete, Mexes lo anticipa in extremis
7' Punizione per la Roma dai 25 metri circa. Batte Totti, palla respinta dalla barriera. Poi la palla arriva a Taddei, il suo tiro da centro area è sul fondo
5' Anche la Roma si rende pericolosa: Totti pesca bene Giuly in area sulla sulla sinistra. Il francese, solo davanti a Julio Cesar, calcia sopra la traversa nerazzurra
4' Suazo, servito di testa da Ibra a centro area, prova la rovesciata: palla alta sulla traversa di Doni
3' Suazo entra in area dalla sinistra e prova la conclusione solo davanti a Doni. Il portiere della Roma para la conclusione del nerazzurro
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
Zanetti
5.65
5.65
Cordoba
5.33
5.33
Materazzi
7.36
7.36
Cruz
5.43
5.43
Stankovic
4.48
4.48
Cambiasso
5.4
5.4
Burdisso
3.93
3.93
Julio Cesar
6.62
6.62
Figo
5.34
5.34
Dacourt
5.28
5.28
Vieira
4.41
4.41
Ibrahimovic
5.75
5.75
Suazo
5.61
5.61
Chivu
5.81
5.81
Media squadra 5.46
2 tiri porta 5
5 tiri fuori 9
0 falli fatti 0
2 angoli 4
0 fuorigioco 2
26:31 possesso 27:48
Le sfide Mancini-Spalletti

Sono 16 i precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici di Inter e Roma, con bilancio che vede 8 successi di Mancini, 4 pareggi e 4 vittorie di Spalletti. Da notare che in tutti i 16 confronti disputati le squadre allenate da Mancini sono sempre andate in gol per un totale di 30 marcature. Nei 9 incontri disputati in casa-Mancini le squadre di entrambi i tecnici hanno sempre segnato: 21 reti per i club di Mancini e 16 per quelle di Spalletti.

il dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Udinese 2-1 ----
2002/03 serie A Lazio-Udinese 2-1 1-2
2003/04 serie A Lazio-Udinese 2-2 2-1
2004/05 serie A Inter-Udinese 3-1 1-1
2005/06 serie A Inter-Roma 2-3 1-1
2005/06 c. Italia Inter-Roma 3-1 1-1
2006 superc. Lega Inter-Roma 4-3 ----
2006/07 serie A Inter-Roma 1-3 1-0
2006/07 c. Italia Inter-Roma 2-1 2-6

Le sfide Mancini-Roma

Sono 22 i precedenti ufficiali tra Roberto Mancini, da tecnico, e la Roma con bilancio che vede 8 successi dell’attuale mister nerazzurro, 6 pareggi ed 8 affermazioni romaniste. Da notare che le squadre allenate da Mancini hanno sempre segnato nelle 11 gare interne disputate contro la Roma, per un totale di 22 gol all’attivo.

in dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Roma 3-1 ----
2001 super. Lega Fiorentina-Roma ---- 0-3
2001/02 serie A Fiorentina-Roma ---- 1-2
2002/03 c. Italia Lazio-Roma 1-2 0-1
2002/03 serie A Lazio-Roma 2-2 1-1
2003/04 serie A Lazio-Roma 1-1 0-2
2004/05 serie A Inter-Roma 2-0 3-3
2004/05 c. Italia Inter-Roma 1-0 2-0
2005/06 serie A Inter-Roma 2-3 1-1
2005/06 c. Italia Inter-Roma 3-1 1-1
2006 superc. Lega Inter-Roma 4-3 ----
2006/07 serie A Inter-Roma 1-3 1-0
2006/07 c. Italia Inter-Roma 2-1 2-6

Le sfide Spalletti-Inter

Nei 22 precedenti ufficiali tra Spalletti e l’Inter il bilancio vede 8 vittorie del tecnico giallorosso, 6 pareggi ed 8 successi nerazzurri. A Milano le squadre di Spalletti non hanno mai pareggiato: 4 vittorie e 7 sconfitte, lo score negli 11 precedenti. Non solo: mai sono uscite con la porta inviolata, avendo sempre subito gol, per un totale di 27.

il dettaglio:

1997/98 serie A Empoli-Inter 1-1 1-4
1998/99 serie A Sampdoria-Inter 4-0 0-3
1999/00 serie A Venezia-Inter 1-0 -----
2002/03 serie A Udinese-Inter 2-1 2-1
2003/04 c. Italia Udinese-Inter 0-0 1-3
2003/04 serie A Udinese-Inter 0-0 2-1
2004/05 serie A Udinese-Inter 1-1 1-3
2005/06 serie A Roma-Inter 1-1 3-2
2005/06 c. Italia Roma-Inter 1-1 1-3
2006 superc. Lega Roma-Inter ---- 3-4
2006/07 serie A Roma-Inter 0-1 3-1
2006/07 c. Italia Roma-Inter 6-2 1-2

Inter-Roma diventa una delle sfide più gettonate nel torneo

Per la seconda volta la Supercoppa di Lega Tim viene assegnata tra Internazionale e Roma e questa diventa, da oggi, una delle 4 sfide più gettonate nella storia di questa competizione. Si sono infatti disputate due volte ciascuna anche Milan-Sampdoria (1988 e 1994), Milan-Parma (1992 e 1999), Juventus-Parma (1995 e 2002).

In 4 occasioni titolo alla detentrice della coppa Italia

Quella odierna è la 20° edizione della Supercoppa di Lega Tim, competizione che mette di fronte la vincitrice dello scudetto e della coppa Italia: 15 volte ha vinto la Supercoppa di Lega chi aveva vinto l’ anno precedente lo scudetto, 4 volte chi aveva vinto la coppa Italia (Fiorentina nel 1996, Lazio nel 1998, Parma nel 1999 ed Internazionale nel 2005).

Quinta partecipazione nerazzurra, quarta giallorossa

Internazionale e Roma hanno già preso parte alla Supercoppa di Lega Tim nel corso della loro storia. Sono in tutto 11 le squadre che vi hanno partecipato almeno una volta. Per i nerazzurri quella di stasera sarà la quinta partecipazione assoluta dopo le edizioni del 1989 (vinta per 2-0 sulla Sampdoria), del 2000 (perduta 3-4 all’Olimpico dalla Lazio), del 2005 (vinta per 1-0 a casa della Juventus, dopo tempi supplementari) e dello scorso anno (successo 4-3 sulla Roma a San Siro, anche qui dopo tempi supplementari). Quarta edizione di Supercoppa, invece, per la Roma: i giallorossi hanno perduto nel 1991 dalla Sampdoria (0-1) e lo scorso anno dall’ Inter (3-4 dopo tempi supplementari), vinto nel 2001 contro la Fiorentina (3-0). La squadra regina per numero di partecipazioni è il Milan, 8 volte.

Inter ad un passo dalla storia: solo il Milan ha vinto tre Supercoppe consecutive

L’Inter potrebbe essere la seconda squadra nella storia della Supercoppa di Lega Tim a vincere il titolo per tre stagioni consecutive. L’impresa finora è riuscita solo al Milan, che vinse a fila le edizioni 1992, 1993 e 1994, rispettivamente contro Parma (2-1), Torino (1-0) e Sampdoria (5-4 ai rigori, 1-1 al 90’).

Mancini vuol eguagliare Capello

Se l’ Internazionale potrebbe essere la seconda squadra nella storia della Supercoppa di Lega a vincere il titolo per tre stagioni di fila, Roberto Mancini potrebbe essere il secondo allenatore capace di questa impresa. In precedenza si ricorda il tris di successi consecutivi di Fabio Capello, alla guida del Milan, nelle edizioni 1992, 1993 e 1994.

Sono tre i record-man di presenze

Alessandro Costacurta, Alessandro Del Piero e Paolo Maldini sono i tre calciatori che hanno disputato più finali di Supercoppa di Lega Tim. Sei le presenze per ciascuno di questi grandi campioni. Tale primato resterà inattaccabile questa sera, non essendoci a quota 5 presenze giocatori nelle attuali rose di Inter e Roma.

Del Piero e Shevchenko re del gol in Supercoppa

I capocannonieri assoluti della Supercoppa di Lega Tim sono due e si tratta di grandi firme: Alex Del Piero ed Andriy Shevchenko, entrambi a quota 3 centri. I gol di Del Piero sono avvenuti nelle edizioni 1998 (singolo) e 2002 (doppietta), quelli di Shevchenko tutti nella Supercoppa 2004, dove firmò una tripletta, che ancora oggi rappresenta la massima marcatura in singola finale di questa competizione.

Seconda finale giocata il 19 agosto: nel 2001 l’unico successo della Roma

Roma-Fiorentina 3-0, reti di Candela, Montella e Totti. E’ il 19 agosto 2001 quando la Roma di Fabio Capello si aggiudica la supercoppa di Lega contro i viola, allenati guarda caso da Roberto Mancini, oggi sulla panchina nerazzurra. E’ finora l’unica supercoppa di Lega vinta dalla Roma nella sua storia ed anche l’unica finale del torneo giocata in questa data, naturalmente prima della finale di questa sera a San Siro.

Materazzi 200 volte nerazzurro

Marco Materazzi, nel giorno del suo 34° compleanno, qualora dovesse scendere in campo nella finale di questa sera, toccherebbe il traguardo delle 200 gare ufficiali con la maglia dell’Inter, una storia iniziata il 26 agosto 2001, Inter-Perugia 4-1 di campionato. Per Materazzi al momento si sommano 133 gare di serie A, 14 di coppa Italia, 2 di supercoppa di Lega, 50 nelle coppe europee. Diciassette i gol in nerazzurro per Materazzi.

Inter in gol a San Siro da 11 gare ufficiali

Da 11 gare ufficiali Inter sempre in gol davanti al proprio pubblico: l’ultimo stop risale ad Inter-Sampdoria 0-0 di coppa Italia, lo scorso 1 febbraio. Nelle successive 11 gare interne, la formazione di Mancini ha complessivamente realizzato 23 reti.

Adriano, Cruz, Recoba, Vieira ed i loro conti aperti con la Roma

Nella rosa dell’Inter 2007/08 ci sono ben quattro calciatori che hanno nella Roma il loro bersaglio preferito da quando giocano nel calcio italiano. Adriano, autore di 98 reti in gare ufficiali, ha segnato 6 gol ai giallorossi (come anche alla Juventus). Cruz, 83 centri in gare ufficiali, ha firmato 6 reti alla Roma (come pure all’Udinese). Recoba, fin qui 83 gol in Italia, ne ha segnati 6 ai capitolini (come anche a Bologna, Empoli e Lecce). Infine Vieira, 9 gol in gare ufficiali in Italia, ha firmato 2 gol alla Roma, quelli della Supercoppa di Lega dello scorso anno.

Inter e Crespo, gli incubi di Doni

Il portiere brasiliano della Roma, Doni, ha subito da quando gioca in Italia 79 reti in gare ufficiali. Le sue bestie nere sono l’Inter, in fatto di squadre, con 17 gol subiti (21,5% del dato totale) ed Hernan Crespo, come giocatore, con 5 palloni rifilati dall’argentino alle spalle dell’estremo difensore giallorosso.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(2) pareggi(1) sconfitte(1)

MILANO - L'Inter perde 1-0 contro la Roma in una gara valida per l'assegnazione della Supercoppa Tim 2007.
Prima dell'inizio della partita il presidente della Lega Calcio Antonio Matarrese ha premiato Inter e Roma come vincitrici rispettivamente di scudetto e coppa Italia nella passata stagione. La gara inizia con le due squadre che si affrontano a viso aperto alla ricerca della rete del vantaggio. parte meglio la Roma che si rende pericolosa in due occasioni con Giuly (7' e 27'): nella prima è alto il tiro del francese da centro area, nella seconda è provvidenziale la parata di Julio Cesar. Poi esce fuori l'Inter che, invece, va vicina al gol per due volte con Zlatan Ibrahimovic (38' e 45'): in entrambe le occasioni è di poco a lato la conclusione dello svedese.
Nella ripresa ancora Inter vicina al gol con Suazo al 3' e al 20': Doni è decisivo a inizio secondo tempo, nella seconda occasione il colpo di testa dell'attaccante nerazzurro è troppo debole. Roma in vantaggio al 33' grazie a un calcio di rigore concesso da Rosetti per un fallo di Burdisso su Totti. De Rossi trasforma il penalty decisivo ai fini del risultato finale.

 

INTER-ROMA 0-1

Marcatori: 33' st De Rossi (rig.)

INTER: 12 Julio Cesar; 16 Burdisso (42' st 9 Cruz), 2 Cordoba, 23 Materazzi, 26 Chivu; 14 Vieira (22' st 19 Cambiasso), 15 Dacourt (8' st 7 Figo), 4 Zanetti; 5 Stankovic; 8 Ibrahimovic, 29 Suazo
A disposizione: 1 Toldo, 6 Maxwell, 25 Samuel, 9 Cruz, 18 Crespo
All.: Roberto Mancini

ROMA: 32 Doni; 77 Cassetti, 2 Panucci, 5 Mexes, 22 Tonetto; 16 De Rossi, 8 Aquilani; 11 Taddei, 14 Giuly (28' st 33 Brighi), 9 Vucinic (46' st 28 Rosi); 10 Totti
A disposizione: 1 Curci, 13 Andreolli, 20 Perrotta, 30 Mancini, 23 Nonda
All.: Luciano Spalletti

Arbitro: Roberto Rosetti di Torino

Ammoniti: Tonetto, Ibrahimovic, Stankovic, Panucci, Mexes, Materazzi, Doni

Espulsi: Perrotta

in campo

Julio Cesar 12 Doni
Burdisso 16 Cassetti
Cordoba 2 Panucci
Materazzi 23 Mexes
Chivu 26 Tonetto
Vieira 14 De Rossi
Dacourt 15 Aquilani
Zanetti 4 Taddei
Stankovic 5 Giuly
Ibrahimovic 8 Vucinic
Suazo 29 Totti

panchina

Toldo 1 Curci
Maxwell 6 Andreolli
Samuel 25 Perrotta
Figo 7 Brighi
Cambiasso 19 Rosi
Cruz 9 Mancini
Crespo 18 Nonda