Risultato finale

19 Agosto 2018 20:30

Sassuolo
27' Berardi (R)
1 - 0
Inter
arbitro Maurizio Mariani / guardalinee Carbone, Ranghetti / 4° uomo Di Paolo / assistenti Valeri, Del Giovane
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
45' Si chiude la prima frazione di gioco al Mapei Stadium: Sassuolo in vantaggio all'intervallo con il gol su rigore di Berardi
44' Proteste nerazzurre per un intervento di Magnanelli in ritardo su Asamoah nell'area di rigore del Sassuolo. Mariani lascia correre tra i fischi del pubblico interista!
43' Contropiede del Sassuolo: lancio di Duncan per Berardi, che sfida Miranda in velocità e conclude alto
36' Cross dalla destra di Lautaro, che cerca al centro Icardi. Consigli esce e fa suo il pallone in presa alta
31' Icardi riceve palla sulla lunetta dell'area e cerca il secondo palo con un destro a giro che finisce fuori di pochissimo!
27' Handanovic intuisce e tocca ma non riesce a impedire il gol di Berardi dal dischetto
26' C'è anche cartellino giallo per Miranda
26' Mariani concede calcio di rigore al Sassuolo per un intervento di Miranda su Di Francesco
24' Lancio di Brozovic per il movimento in profondità di Icardi, ma Consigli fa suo il pallone in uscita
20' Filtrante di Asamoah per Icardi, che salta Ferrari e calcia da posizione defilata: Consigli si salva in angolo!
16' Duro intervento di Rogerio su Vecino. Secondo cartellino giallo per l'undici neroverde e punizione per l'Inter sulla trequarti!
14' Destro dalla distanza di Icardi, che non riesce però a dare la giusta forza al pallone. Consigli blocca a terra
9' Ottima chiusura di Miranda, che mura in corner il tentativo di Berardi. Calcio d'angolo per il Sassuolo
6' Fallo tattico di Duncan che stende con un fallo la ripartenza di Lautaro. Giallo inevitabile per il centrocampista cresciuto nelle giovanili nerazzurre
3' Affondo di Bourabia liberato dal movimento di Boateng: il numero 68 neroverde si presenta davanti ad Handanovic ma si fa deviare in corner la conclusione
1' Ecco il fischio che dà il via al match! Comincia Sassuolo-Inter, primo pallone giocato dalla formazione di casa. Forza ragazzi, forza Inter!
1' Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco: prima del calcio d'inizio un minuto di silenzio per le vittime della tragedia che ha colpito Genova
1' Ci siamo! Comincia la stagione dei nerazzurri, impegnati al Mapei Stadium contro il Sassuolo nella 1^ giornata della Serie A 2018-2019
Minuti Cronaca
49' Finisce qui: al "Mapei Stadium" decide il gol di Berardi su rigore
45' Saranno cinque i minuti di recupero
45' Miracolo di Consigli sul colpo di testa di De Vrij. Si salva il Sassuolo!
45' Fallo da dietro di Sensi su Vecino: cartellino giallo e punizione per l'Inter
41' Spalletti tenta il tutto per tutto con Karamoh al posto di Brozovic
40' Ultimo cambio nel Sassuolo: Babacar per Boateng
39' Conclusione dal limite di Politano, palla fuori alla sinistra di Consigli
38' Destro di Keita, smorzato dalla retroguardia neroverde. Facile la presa per Consigli
33' L'Inter cerca il forcing: Asamoah steso all'altezza del vertice dell'area. Punizione per i nerazzurri!
30' Serpentina di Keita, che si infila tra tre avversari poi mette in mezzo ma non riesce a superare Consigli, che blocca in presa alta
29' Seconda sostituzione anche per la formazione di casa: Boga prende il posto di Di Francesco
25' Traversone di Perisic, sbuca sul secondo palo Politano, che non riesce però a indirizzare il pallone verso la porta
23' Secondo cambio per Spalletti: Keita rileva Lautaro
22' Inter vicinissima all'1-1! Perisic pesca Icardi in mezzo all'area, deviazione con il piatto a due passi di Consigli ma la palla finisce alta sopra la traversa!
20' Lirola al centro per Boateng, girata di prima intenzione e palla sull'esterno della rete
19' Primo cambio per De Zerbi: Bourabia fa spazio a Sensi
18' Cross rasoterra di Lirola, perfetta chiusura di De Vrij che mette in corner
15' Politano parte da destra, mette a sedere Rogerio, si accentra e calcia: palla fuori di un soffio!
12' Asamoah lavora bene palla sulla sinistra, poi serve Perisic, che libera al tiro Brozovic: destro alto sopra la traversa di un paio di metri
8' Ammonizione per Vecino dopo un intervento in ritardo su Duncan
5' Copione chiaro nella ripresa: è l'Inter a fare la partita, Sassuolo tutto chiuso nella sua metà campo
2' Subito un'occasione per Perisic sul tocco di Lautaro. Conclusione al volo che termina alta sopra la traversa
1' Comincia la ripresa con una novità nei nerazzurri: Perisic rileva Dalbert

Handanovic
5.79
5.79
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
3.96
3.96
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
4.3
4.3
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
3.8
3.8
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
3.57
3.57
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
5.16
5.16
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
3.92
3.92
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dalbert
2.66
2.66
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Karamoh
4.57
4.57
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
4.9
4.9
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
4.52
4.52
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
6.34
6.34
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
5.17
5.17
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
5.22
5.22
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 4.56 INVIA VOTI
2 tiri porta 3
5 tiri fuori 8
23 falli fatti 11
4 angoli 4
3 fuorigioco 1
38% possesso 62%

Due delle tre peggiori sconfitte del Sassuolo in Serie A sono arrivate contro l’Inter: 7-0 nel settembre 2013 e 2014, come contro la Juventus nel febbraio 2018.

Nelle ultime due stagioni, i neroverdi non hanno incassato alcun gol nella prima giornata di campionato: 1-0 vs Palermo nel 2016/17 e 0-0 vs Genoa nella scorsa stagione.

In cinque degli ultimi sei esordi stagionali in Serie A l’Inter non ha subito gol: quattro successi e un pareggio, che si aggiungono alla sconfitta per 2-0 contro il Chievo.

L’Inter è stata la squadra che è migliorata di più in termini di punti in classifica nella scorsa Serie A rispetto alla 2016/17 (+10 punti).

L'Inter è la squadra che nella scorsa Serie A ha segnato più reti di testa (15) - dall'altra parte solo il Crotone (tre) ne ha realizzati meno del Sassuolo (cinque) con lo stesso fondamentale.

La prima tripletta di Mauro Icardi con la maglia dell’Inter in Serie A è stata nel settembre 2014 proprio contro il Sassuolo.

Matteo Politano ha disputato 96 partite e segnato 20 gol in Serie A con la maglia del Sassuolo.

 

vittorie(2) pareggi(0) sconfitte(4)

REGGIO EMILIA - Esordio amaro in campionato per l'Inter di Luciano Spalletti, che esce sconfitta dal Mapei Stadium di Reggio Emilia: come nella passata stagione, il Sassuolo si impone per 1 a 0 sui nerazzurri in virtù del calcio di rigore trasformato da Domenico Berardi al 27'.

Padroni di casa molto determinati in avvio: già al 4' Handanovic deve intervenire col corpo per mettere in corner il tentativo ravvicinato di Bourabia. L'Inter fatica a trovare spazio e riesce a farsi vedere in avanti soltanto al 14' con un destro da fuori di Icardi, neutralizzato senza problemi da Consigli. Il capitano ci riprova sette minuti più tardi, ben imbeccato in profondità da Asamoah: l'argentino calcia da posizione defilata, chiamando ancora alla parata il portiere neroverde. Al 25' l'episodio che sblocca il match: Di Francesco entra in area palla al piede e cade dopo un leggero contatto con Miranda, che il direttore di gara sanziona con un penalty. Berardi si presenta dal dischetto e trasforma, nonostante il tocco di Handanovic. I nerazzurri rispondono, ancora con Icardi, che ci riprova dalla distanza: questa volta il pallone termina sul fondo, dopo aver sfiorato il palo alla sinistra di Consigli. L'ultima chance del primo tempo è per la squadra di De Zerbi: Berardi entra in area di rigore dalla destra e conclude di potenza, senza tuttavia inquadrare la porta.

Al rientro dopo l'intervallo, Spalletti manda subito in campo Ivan Perisic al posto di Dalbert. Trascorso un minuto, proprio il croato conclude improvvisamente col destro dall'interno dell'area, alzando troppo la mira. L'Inter prova ad alzare la pressione: al 57' Brozovic calcia dal limite mettendo il pallone sul fondo, stessa sorte per il sinistro di Politano tre minuti più tardi. Il Sassuolo torna avanti al 65', e lo fa in maniera molto pericolosa: Boateng a centro area gira al volo il cross teso da destra di Lirola, colpendo il palo esterno. Sull'azione seguente, Perisic pesca perfettamente Icardi sulla corsa ma l'argentino non riesce a trovare la coordinazione giusta dentro l'area piccola. Nell'ultimo quarto di gara, Spalletti si gioca anche la carta Keita, che prende il posto di Lautaro. I nerazzurri premono senza però riuscire a creare occasioni da rete pulite nei pressi della porta di Consigli. Al minuto 84 Icardi fa sponda per l'accorrente Politano, il cui sinistro è tuttavia troppo strozzato. Dentro anche Karamoh (fuori Brozovic) per l'assalto finale, con un'Inter a trazione anteriore: proprio al 90' De Vrij svetta di testa sul cross di Politano, trovando però la pronta risposta di Consigli. Inutile il forcing nerazzurro nei cinque minuti di recupero: arriva il triplice fischio finale, Sassuolo-Inter termina 1 a 0.

Domenica 26 agosto, in occasione della seconda giornata di campionato contro il Torino, dovremo ripartire subito, davanti al pubblico amico di San Siro: ora e sempre #ForzaInter!

SASSUOLO-INTER 1-0
Marcatori: 27' rig. Berardi (S)

Sassuolo: 47 Consigli; 21 Lirola, 31 Ferrari, 23 Magnani, 6 Rogerio; 68 Bourabia (64' 12 Sensi), 4 Magnanelli, 32 Duncan; 25 Berardi, 27 Boateng (85' 30 Babacar), 34 Di Francesco (74' 20 Boga)
A disposizione: 79 Pegolo, 28 Satalino, 98 Adjapong, 39 Dell'Orco, 17 Sernicola, 73 Locatelli, 9 Djuricic, 10 Matri, 19 Odgaard
Allenatore: Roberto De Zerbi

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 6 De Vrij, 23 Miranda, 29 Dalbert (46' 44 Perisic); 8 Vecino, 77 Brozovic (86' 7 Karamoh); 16 Politano, 10 Lautaro (69' 11 Keita Balde), 18 Asamoah; 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 2 Vrsaljko, 5 Gagliardini, 13 Ranocchia, 20 B. Valero, 37 Skriniar, 87 Candreva
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Duncan (S), Rogerio (S), Miranda (I), Vecino (I), Sensi (S)

Recupero: 0' + 5'

Arbitro: Mariani
Assistenti: Carbone, Ranghetti
IV uomo: Di Paolo
Addetti VAR: Valeri, Del Giovane

 

in campo

Consigli 47 1 Handanovic
Lirola 21 33 D'Ambrosio
Ferrari 31 6 de Vrij
Magnani 23 23 Miranda
Rogerio 6 29 Dalbert
Bourabia 68 77 Brozovic
Magnanelli 4 8 Vecino
Duncan 32 16 Politano
Berardi 25 10 Martínez
Boateng 27 18 Asamoah
Di Francesco 34 9 Icardi

panchina

Pegolo 79 27 Padelli
Satalino 28 2 Vrsaljko
Adjapong 98 5 Gagliardini
Dell'Orco 39 7 Karamoh
Sernicola 17 11 Balde
Boga 20 13 Ranocchia
Locatelli 73 20 Valero
Sensi 12 37 Skriniar
Djuricic 9 44 Perisic
Babacar 30 87 Candreva
Matri 10
Odgaard 19

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.