Risultato finale

7 Dicembre 2018 20:30

Juventus
21' (2t) Mandzukic
1 - 0
Inter
arbitro Massimiliano Irrati / guardalinee Meli, Passeri / 4° uomo Doveri / assistenti Guida, Carbone
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
46' Si chiude il primo tempo a Torino: un'ottima Inter va vicinissima al vantaggio con Gagliardini, ma si vede negare l'1-0 dal palo. Pari a reti inviolate all'intervallo
46' La battuta di Politano mette in apprensione la difesa bianconera. Palla in corner, è il quinto per l'Inter
45' Segnalato un minuto di recupero
44' Politano, servito dal bel lancio di Miranda, viene steso da Cancelo: punizione per l'Inter sul lato corto dell'area
40' Corner per la Juventus: colpo di testa di Bonucci, palla alta sopra la traversa
36' Piatto di Bentancur all'altezza del dischetto, ma c'è l'intervento strepitoso di Brozovic, che devia in corner. Sul susseguente calcio d'angolo Handanovic risponde presente sul colpo di testa di Chiellini
35' Colpo di testa di Mandzukic neutralizzato da Handanovic
33' Insiste l'Inter che mette sotto pressione la retroguardia avversaria: doppia chance prima con Perisic e Icardi che si ostacolano al momento del tiro poi con tocco arretrato di Gagliardini che viene letto in extremis da Bonucci
30' PALO DI GAGLIARDINI!!! Splendida azione dei nerazzurri, Politano al centro per Icardi, che lavora il pallone per l'inserimento di Gagliardini: a tu per tu con Szczesny colpisce il palo interno!
28' Perisic recupera palla nel cerchio di centrocampo e prova subito a innescare Icardi, ma sbaglia la misura della verticalizzazione
25' Fase equilibrata del match, con l'Inter però che con intraprendenza continua a fare la partita e a gestire il pallone
20' Affondo sulla sinistra di Perisic e traversone per l'inserimento di Gagliardini: cross sporcato, che diventa insidioso per Szczesny, bravo a recuperare la posizione e a bloccare sulla linea
17' Perisic al centro per Icardi, Chiellini di testa salva la Juventus e si rifugia in corner anticipato in extremis il capitano nerazzurro
16' Durissimo intervento di Matuidi, in ritardo su Gagliardini. Proteste nerazzurre, ma per Irrati c'è solo calcio di punizione e non il cartellino giallo per il francese
14' Tiro dalla distanza di Vrsaljko, palla deviata e smorzata per l'intervento in presa bassa di Szczesny
10' Rinvio corto di Vrsaljko, Dybala raccoglie all'interno dell'area e conclude sul primo palo: Handanovic alza il pallone sopra la traversa
8' Cross di Cristiano Ronaldo e colpo di testa di Dybala: palla alta sopra la traversa
6' Fallo da dietro di Pjanic su Joao Mario: cartellino giallo per il numero 5 bianconero
4' Conclusione di Joao Mario dal limite, palla deviata in corner. Buon inizio dei nerazzurri!
2' Traversone pericoloso di Politano, Szczesny fa suo il pallone in presa alta
1' Ecco il fischio di Irrati: comincia il match, primo pallone giocato dalla formazione di casa
1' Squadre in campo, pronte per il calcio d'inizio: prima però verrà osservato un minuto di silenzio per onorare la memoria di Gigi Radice, scomparso oggi a 83 anni
1' È un Sant'Ambrogio di campionato per l'Inter di Luciano Spalletti, ospite della Juventus per il derby d'Italia numero 171 della massima serie
Minuti Cronaca
50' Finisce 1-0 a Torino: ottima prova dei nerazzurri, che escono però battuti dal gol di Mandzukic
47' Tiro al volo di Lautaro Martinez sulla respinta corta di Cancelo, ma la palla termina sul fondo. Altra grande chance per l'Inter!
45' Saranno 4 i minuti di recupero
45' Cross di Borja Valero respinto da Chiellini al centro dell'area
37' Allegri inserisce Emre Can al posto di Pjanic
35' Lautaro libera al tiro Keita, Chiellini in scivolata mette in angolo
33' Subito il Toro, sulla sponda di Icardi, punta la difesa bianconera poi colpisce male il pallone con il destro
32' Dentro anche Lautaro Martinez, che prende il posto di Joao Mario
29' Punizione di Perisic dal limite, palla sporcata dalla barriera con Matuidi che salva Szczesny e devia in corner
27' Cambio nella formazione di casa: Allegri inserisce Douglas Costa al posto di Dybala
24' Seconda sostituzione per Spalletti: Gagliardini fa spazio a Keita
21' Gol della Juventus: traversone di Cancelo e colpo di testa di Mandzukic, che batte Handanovic
17' Ci prova da fuori Joao Mario, ma il suo destro viene murato
15' Cross dalla destra di Vrsaljko per il colpo di testa di Perisic, che sovrasta Bonucci ma non impatta bene il pallone
14' Sinistro dai trenta metri di Cristiano Ronaldo: palla distante dalla porta di Handanovic
13' Primo cambio per Spalletti: fuori Politano, dentro Borja Valero
12' Altro giallo, questa volta per Brozovic
11' Ammonizione anche per Perisic dopo un fallo su Dybala
10' Intervento falloso in scivolata di Bentancur su Gagliardini: secondo giallo estratto da Irrati
8' Errore dei nerazzurri in fase di disimpegno, Mandzukic serve Dybala che si coordina male e calcia alle stelle
7' Palla rasoterra di Matuidi dal lato corto dell'area: la traiettoria attraversa tutta l'area piccola poi Perisic mette in angolo
5' Traversone di Politano, palla imprendibile per i compagni. Si riparte con una rimessa dal fondo per Szczesny
3' Incredibile chance per l'Inter sull'errore di Matuidi: Icardi recupera palla in area, serve Politano, che viene murato da Bonucci sul mancino a botta sicura
1' Inizia la ripresa di Juventus-Inter: forza ragazzi, forza Inter!

Handanovic
5.39
5.39
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
5.26
5.26
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
6.56
6.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
5.34
5.34
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
4.04
4.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
5.14
5.14
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
4.28
4.28
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
6.67
6.67
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
5.1
5.1
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
6.5
6.5
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
4.63
4.63
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
4.44
4.44
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vrsaljko
5.12
5.12
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
4.47
4.47
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 5.21 INVIA VOTI
5 tiri porta 1
9 tiri fuori 5
13 falli fatti 17
10 angoli 8
2 fuorigioco 1
50% possesso 50%

Cresce l’attesa in vista della partitissima di venerdì sera fra Juventus e Inter, big match della 15^ giornata di Serie A. I nerazzurri non vincono a Torino contro i bianconeri dal 2012 e, negli ultimi 3 confronti, sono sempre rimasto a secco di gol. Scopriamo subito le quote 1X2 di www.bwin.it sulla sfida: vittoria della Juve a 1.50, pareggio a 4.00, successo dell’Inter a 6.50.

Nella scorsa stagione il confronto terminò con un pareggio a reti inviolate e, in generale, considerando gli ultimi 10 precedenti di campionato a Torino tra le due formazioni, solamente in 3 occasioni la partita si è chiusa con una somma gol superiore alle 2 reti e mezza. Venerdì assisteremo a numerose marcature? Su www.bwin.it la scommessa “Più di 2,5 gol” nel match è proposta a 1.75, la giocata “Meno di 2,5” è in lavagna a 2.00.

Scopri le quote bwin aggiornate in vista di Juventus-Inter!

Nelle ultime 13 sfide di campionato tra Juventus e Inter non si è mai ripetuto lo stesso risultato per due gare di fila: sette vittorie bianconere, inclusa quella nel girone di ritorno dello scorso campionato, due successi nerazzurri e quattro pareggi.

La Juventus ha perso solo una delle 18 partite di Serie A giocate di venerdì (10V, 7N), proprio nell’unica occasione in cui ha affrontato l’Inter in questo giorno della settimana: 2-0 nell’aprile 2010 a San Siro.

Juventus ed Inter sono le due squadre con il più alto possesso palla di questo campionato: rispettivamente 59.3% e 59.2%.

Juventus ed Inter sono le squadre che hanno segnato più reti su sviluppi di calcio piazzato nella Serie A in corso, rispettivamente nove e otto.

Dalla sua prima sfida alla Juventus (06/01/2013) l’attaccante dell’Inter Mauro Icardi ha segnato otto gol ai bianconeri in Serie A, solo sei squadre hanno fatto meglio nello stesso periodo (Sampdoria 13, Napoli e Fiorentina 11, Inter 9, Roma 9 e Verona 9).

 

vittorie(15) pareggi(19) sconfitte(66)

TORINO - L'Inter lotta ad armi pari in casa della capolista Juventus, colpisce un palo clamoroso con Gagliardini ma alla fine deve cedere al colpo di testa di Mario Mandzukic al minuto 66: i bianconeri si impongono per 1 a 0 sugli uomini di Luciano Spalletti, obbligandoli a rimanere fermi a quota 29 punti in classifica dopo 15 giornate di campionato.

L'Inter mostra personalità sin dai primi istanti di gioco, affrontando a viso aperto l'Allianz Stadium. I primi tentativi verso la porta sono però della Juventus: all'8' Dybala mette alto di testa sul cross teso di Cristiano Ronaldo, due minuti più tardi Handanovic tocca in corner il sinistro da posizione defilata dell'attaccante argentino. I nerazzurri pungono due volte nei minuti seguenti: al 14' Szczesny blocca il tentativo dalla distanza di Vrsaljko, poco dopo è puntuale Chiellini nell'anticipare di testa Icardi dentro l'area piccola sul cross velenoso di Perisic. L'occasione più importante del primo tempo capita al 29' sui piedi di Gagliardini: Politano serve in area Icardi bravo a far da sponda per l'inserimento del numero 5 nerazzurro che, a tu per tu col portiere avversario, colpisce il palo con un rasoterra mancino. Ancora Inter al 30': Politano sfonda a destra e mette al centro, Perisic e Icardi finiscono per ostacolarsi e la girata del croato termina sul fondo. Nei minuti finali della prima frazione, i bianconeri tornano a premere: al 35' Handanovic blocca in tuffo il colpo di testa di Mandzukic, pochi istanti più tardi Brozovic è provvidenziale in tackle sulla conclusione a botta sicura di Bentancur, ben servito dal grande ex della serata Joao Cancelo. Così, un più che piacevole primo tempo va in archivio col risultato fermo sullo 0 a 0.

Le squadre tornano in campo con gli stessi ventidue uomini. Al 48' Matuidi sbaglia un semplice appoggio nella propria area: Icardi serve Politano, la cui conclusione viene però respinta da Bonucci col corpo. Al 52' lo stesso Matuidi sfonda sulla sinistra e mette al centro un pallone molto pericoloso, che attraversa tutta l'area interista prima di essere messo in corner da Perisic. Pochi istanti dopo, la retroguardia nerazzurra si complica da sola la vita con un disimpegno azzardato: Dybala non ne approfitta, mettendo alto col sinistro. Al mimuto 58', Spalletti si gioca la carta Borja Valero: lo spagnolo prende il posto di Politano. Al 66', tuttavia, la Juventus trova il gol: sul cross di Cancelo dalla sinistra, Mandzukic di testa anticipa Asamoah e Handanovic depositando in rete. Sotto di una rete, Spalletti manda in campo Keita per Gagliardini. Al 74' Perisic si incarica della battuta di una punizione da circa venti metri: il sinistro del croato viene deviato in angolo dalla barriera. Terzo e ultimo cambio per i nerazzurri a un quarto d'ora dal termine: dentro Lautaro Martinez al posto di Joao Mario, con la squadra schierata con una sorta di 4-2-4 molto offensivo. Bella combinazione interista al minuto 80: Lautaro libera Keita per la conclusione dal limite ma la sfera viene sporcata in corner da Chiellini. L'Inter prova a spingere sino all'ultimo: al 92' Lautaro raccoglie una respinta imprecisa di Cancelo e calcia al volo col destro, mettendo però a lato. Dopo cinque minuti di recupero, arriva il triplice fischio finale: Juventus-Inter termina 1-0.

Ora bisogna subito pensare alla prossima, fondamentale sfida: martedì sera a San Siro arriva il PSV Eindhoven, nella gara determinante per indirizzare il prosieguo del cammino europeo dei nerazzurri.

Sempre #ForzaInter!

JUVENTUS-INTER 1-0
Marcatori: 66' Mandzukic

JUVENTUS: 1 Szczesny; 2 De Sciglio, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 20 Cancelo; 30 Bentancur, 5 Pjanic (82' 23 Emre Can), 14 Matuidi; 10 Dybala (72' 11 Douglas Costa), 17 Mandzukic, 7 C. Ronaldo
A disposizione: 22 Perin, 21 Pinsoglio, 4 Benatia, 16 Cuadrado, 24 Rugani, 33 Bernardeschi, 37 Spinazzola
Allenatore: Massimiliano Allegri

INTER: 1 Handanovic; 2 Vrsaljko, 37 Skriniar, 23 Miranda, 18 Asamoah; 5 Gagliardini (70' 11 Keita), 77 Brozovic, 15 Joao Mario (77' 10 Lautaro); 16 Politano (58' 20 B. Valero), 9 Icardi, 44 Perisic
A disposizione: 27 Padelli, 6 De Vrij, 8 Vecino, 13 Ranocchia, 33 D'Ambrosio, 87 Candreva
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Pjanic (J), Bentancur (J), Perisic (I), Brozovic (I)

Recupero: 1' + 5'

Arbitro: Irrati
Assistenti: Meli e Passeri
IV uomo: Doveri
Addetti VAR: Guida e Carbone

in campo

Szczesny 1 1 Handanovic
De Sciglio 2 2 Vrsaljko
Bonucci 19 37 Skriniar
Chiellini 3 23 Miranda
Cancelo 20 18 Asamoah
Bentancur 30 5 Gagliardini
Pjanic 5 77 Brozovic
Matuidi 14 15 Joao Mario
Dybala 10 16 Politano
Mandzukic 17 9 Icardi
Cristiano Ronaldo 7 44 Perisic

panchina

Perin 22 27 Padelli
Pinsoglio 21 6 de Vrij
Benatia 4 8 Vecino
Douglas Costa 11 10 Martínez
Cuadrado 16 11 Balde
Can 23 13 Ranocchia
Rugani 24 20 Valero
Bernardeschi 33 33 D'Ambrosio
Spinazzola 37 87 Candreva

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.