Risultato finale

6 Novembre 2022 20:45

Juventus
40' (2t) Fagioli
7' (2t) Rabiot
2 - 0
Inter
arbitro Daniele Doveri / guardalinee Carbone, Giallatini / 4° uomo Ayroldi / assistenti Di Paolo, Longo

Minuti Cronaca
46' Finisce a reti bianche il primo tempo
45' Azione insistita, chiusa con un mancino di Acerbi su cui si immola di testa Alex Sandro.
42' L'Olandese a porta vuota! Lancio di Mkhitaryan, Barella calcia al volo dalla destra e il pallone diventa un cross per Dumfries, che a porta quasi sguarnita calcia alto!
26' Altra occasione Inter! Corner di Dimarco, Lautaro la spizza e Dzeko di testa la manda a un niente dall'incrocio!
20' Bremer recupera palla e si lancia in proiezione offensiva. L'azione prosegue, con Kostic che mette un cross profondo e lo stesso Bremer va al tiro in acrobazia, colpendo l'esterno della rete (con Onana in controllo).
11' Botta da fuori velenosa di Calhanoglu, Szczesny blocca in due tempi.
5' Occasionissima Inter! Cross di Dimarco, il pallone cade sui piedi di Lautato che spara il sinistro da dentro l'area, ma non trova la porta!
1' Si parte! Dirige l’incontro Daniele Doveri coadiuvato dagli assistenti Ciro Carbone e Alessandro Giallatini. Il quarto uomo è Giovanni Ayroldi. La coppia Var è formata da Aleandro Di Paolo e Salvatore Longo.
Minuti Cronaca
51' Finisce Juventus 2-0 Inter: Rabiot e Fagioli firmano la vittoria dei bianconeri, che superano proprio i nerazzurri in classifica.
45' Ammonito Szczesny per perdita di tempo, saranno sei i minuti di recupero.
40' Raddoppio Juve. Tutto inizia da una grande chiusura di Bremer, contropiede bianconero e altro assist di Kostic per l'accorrente Fagioli, che buca di nuovo Onana! Deviazione decisiva di Gosens
36' Altro doppio cambio; esce Škriniar, entra Darmian.Esce Mkhitaryan, entra Brozovic.
31' Botta estemporanea di Kostic che spacca il palo!
29' Doppio cambio: esce Dimarco, entra Gosens.Esce Çalhanoglu, entra Correa.
28' Ecco il cambio: dopo 10 mesi torna a giocare in Serie A Federico Chiesa. Prende il posto di Milik.
23' Giallo a Škriniar per un brurro tackle ai danni di Alex Sandro.
18' Danilo siglia il raddoppio, ma la rete è annullata dal VAR per fallo di mano in attacco.
10' Primo giallo del match: se lo prende Calhanoglu per una trattenuta su Miretti, dopo un'altra ottima ripartenza di Kostic.
7' GOL! JUVENTUS-Inter 1-0! Sul cross basso di Kostic, Adrien Rabiot trova la rete del vantaggio con il destro.
2' OCCASIONE INTER! Tiro potentissimo di Calhanoglu: la palla scheggia la traversa dopo il tocco di Szczesny!
1' Non ci sono cambi nelle due formazioni. Bremer sembra in grado di continuare dopo il problema al ginocchio del primo tempo.

Dimarco
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Barella
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Darmian
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Calhanoglu
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dzeko
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dumfries
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Correa
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gosens
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Onana
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Bellanova
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Mkhitaryan
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Acerbi
6
6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6 INVIA VOTI
3 tiri porta 4
5 tiri fuori 10
16 falli fatti 13
2 angoli 8
1 fuorigioco 1
47% possesso 53%

Dopo la vittoria per 1-0 firmata dal rigore di Çalhanoglu lo scorso aprile, l'Inter potrebbe ottenere due successi consecutivi contro la Juventus in Serie A per la prima volta dal 2003/04, quando era guidata da Alberto Zaccheroni - per risalire a due vittorie nello stesso anno solare nel massimo campionato bisogna invece tornare al 1987.

Simone Inzaghi potrebbe diventare solamente il secondo allenatore nella storia dell'Inter a vincere due trasferte di Serie A contro la Juventus, dopo Helenio Herrera, che ci riuscì in ben tre occasioni tra il 1961 e il 1965.

Considerando i principali 10 campionati europei 2022/23, solamente il Barcellona (quattro reti in 12 gare) e il Benfica (cinque in 11) hanno subito meno gol della Juventus (sette) – l’Inter ha incassato 17 gol finora (era dal 2011/12 che non ne subiva così tanti a questo punto del campionato di Serie A).

Tra le nove squadre affrontate almeno otto volte in Serie A, la Juventus è una delle due (con la Roma) contro cui Lautaro Martinez ha segnato meno gol: solo uno, su calcio di rigore, al Meazza, il 6 ottobre 2019.

Per l’Inter sono quattro le vittorie consecutive in campionato, tutte arrivate segnando almeno due reti: è da gennaio 2022 che i nerazzurri non ne ottengono almeno cinque nello stesso torneo di Serie A (striscia di otto in quel caso).

Nicolò Barella è uno dei tre centrocampisti che hanno segnato più gol in questo campionato (cinque, gli stessi di Zaccagni e Lookman): l’ultimo centrocampista dell’Inter in grado di segnare almeno sei gol nelle prime 13 partite della formazione lombarda in un torneo di Serie A è stato Youri Djorkaeff nel 1997/98.

La Juventus è la squadra che ha più giocatori nati dall’1/1/2000 in poi, coinvolti in almeno un gol (includendo quindi gli assist) in questa Serie A: sono ben cinque, tra Vlahovic (sette), Kean (uno), Fagioli (uno), Miretti (uno) e Iling-Junior (uno) – l’Inter non ha nessun giocatore.

vittorie(16) pareggi(19) sconfitte(69)

in campo

Szczesny 24 Onana
Danilo 37 Skriniar
Bremer 6 de Vrij
Alex Sandro 15 Acerbi
Cuadrado 2 Dumfries
Fagioli 23 Barella
Locatelli 20 Calhanoglu
Rabiot 22 Mkhitaryan
Kostic 32 Dimarco
Miretti 10 Martínez
Milik 9 Dzeko

panchina

Perin 21 Cordaz
Pinsoglio 12 Bellanova
Gatti 14 Asllani
Bonucci 5 Gagliardini
Rugani 36 Darmian
Chiesa 8 Gosens
Soulé 11 Correa
Di Maria 45 Carboni
77 Brozovic
95 Bastoni

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.