Risultato finale

15 Marzo 2014 20:45

Hellas Verona
0 - 2
Inter
18' (2t) Jonathan
14' Palacio
arbitro Luca Banti / guardalinee Paganesi, Tasso / 4° uomo Nicoletti / assistenti Rocchi, Giacomelli
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
45' Finisce qui il primo tempo, senza minuti di recupero: Hellas Verona-Inter 0-1
43' Ancora Guarin al tiro: il colombiano si gira bene e calcia da fuori area, para Rafael
42' Buona transizione di Guarin che serve Jonathan, contropiede Inter, la palla torna al colombiano che però calcia altissimo
41' E' il Verona a dettare il ritmo in questo finale di primo tempo, i gialloblu sono cresciuti
37' Il Verona si porta in avanti alla ricerca del pareggio, ma i nerazzurri sono attenti e liberano bene
33' Guarin per Jonathan, ancora per Guarin che da dentro l'area calcia di destro: bravo Rafael a respingere
32' L'Inter controlla la partita, buona prova dei nerazzurri finora
28' Contatto Ranocchia-Toni in area di rigore nerazzurra: la punta cade, ma non è rigore e Banti giustamente non fischia
25' Marquinho raccoglie il pallone fuori area e prova il destro, palla a lato non di molto
23' Nulla di fatto sul corner, ma i nerazzurri continuano a impostare
22' L'Inter gioca più di rimessa, ma quando sale è pericolosa. Ottimo Palacio che ora guadagna un angolo
20' Romulo allarga per Cacciatore, palla troppo lunga. Rimessa dal fondo per l'Inter
17' Grande diagonale difensiva di D'Ambrosio che anticipa Romulo e mette in fallo laterale
14' GOL INTER: Jonathan mette a sedere Albertazzi e crossa per Palacio, che infila a porta vuota. Hellas Verona 0, Inter 1
11' Grande lancio di Guarin per Icardi, l'argentino prova a controllare ma Moras lo contrasta regolarmente e fa ripartire il Verona
10' Ottimo impatto sul match di D'Ambrosio, il terzino è molto attento dietro e si propone bene in avanti
7' Buona partenza dell'Inter, partita subito viva al "Bentegodi"
5' Che occasione per l'Inter! Cross di Guarin, Icardi stacca benissimo e colpisce di testa: traversa piena
2' Buona partenza dell'Inter, i nerazzurri pressano alto
1' Benvenuti al "Bentegodi" di Verona per Hellas Verona-Inter, gara valida per la nona giornata di ritorno della Serie A Tim 2013/2014
1' Ecco gli undici scelti da Walter Mazzarri: Handanovic in porta, Campagnaro, Ranocchia e Rolando in difesa
1' Linea mediana a 5 con Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes e D'Ambrosio
1' In attacco Palacio a supporto di Icardi
1' Calcio d'inizio battuto dai padroni di casa: è iniziata Hellas Verona-Inter
Minuti Cronaca
48' Finisce qui, Inter batte Verona 2-0
47' Ultimo cambio per l'Inter: fuori Hernanes, dentro Kuzmanovic
46' Straordinaria doppia parata di Handanovic: prima su Iturbe che calcia da fuori area, poi su Romulo che cerca il tap in
44' Sala prova il destro da fuori area, Handanovic blocca in due tempi
44' Ci saranno tre minuti di recupero
41' Secondo cambio per il Verona: esce Marquinho ed entra Cacia
41' Terzo ed ultimo cambio per il Verona: esce Donati, entra Cirigliano
40' Che giocata di Kovacic: il croato sterza due volte in area e crossa per l'accorrente Hernanes che però non riesce a colpire di testa
40' Ancora Mateo Kovacic in avanti: due uomini saltati e tiro di sinistro, para Rafael
38' Inter in controllo della gara, Kovacic, Cambiasso ed Hernanes palleggiano molto bene
33' Altro grande tiro di Hernanes: il suo destro è alto, ma non di molto
30' Icardi tocca per Cambiasso che a sua volta lo fa per Jonathan, il brasiliano non ci arriva di pochissimo
30' Cambio per il Verona: esce Cacciatore, entra Martinho
29' Secondo cambio per i nerazzurri: fuori Guarin, dentro Kovacic
27' Moras vicino al gol: bel cross di Iturbe, colpo di testa del greco che spara alto da due passi
26' Gran copertura di Ranocchia sul cross di Albertazzi, palla in corner
25' Primo cambio per l'Inter: fuori D'Ambrosio, dentro Zanetti
24' Colpo di testa di Maietta che termina a lato di poco. Il difensore coccia contro Ranocchia, i due sono a terra
24' Nessun problema per Maietta e Ranocchia, i due si rialzano
22' Verona in avanti, Toni ci prova di destro ma Campagnaro respinge in angolo
18' GOL INTER: Jonathan, servito benissimo da Hernanes, tira, Rafael respinge ma l'esterno brasiliano è lì e mette dentro il 2-0
17' Iturbe salta Jonathan e Campagnaro, ma il suo sinistro è alto
15' Icardi riceve a centro area, addomestica e si gira: tiro alto sopra la traversa
13' Bell'azione nerazzurra: Hernanes si butta dentro, serve Icardi che fa un'ottima sponda per il destro di Guarin, palla fuori
10' Punizione meravigliosa di Hernanes, il suo sinistro si stampa sulla traversa. Che occasione per il Profeta
9' Ammonito Albertazzi per fallo di ostruzione su Jonathan
7' Bel destro di Hernanes dai 20 metri, para Rafael
7' Grandissima chiusura difensiva di Ranocchia che intercetta il passaggio di Iturbe e risolve una situazione pericolosa
5' Ammonito Cambiasso per fallo su Marquinho
3' Punizione interessante di Hernanes, torre di Palacio, ma Guarin sul secondo palo non riesce a controllare
1' Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri: è cominciato il secondo tempo di Hellas Verona-Inter
Zanetti
6.59
6.59
Cambiasso
7.39
7.39
Ranocchia
7.64
7.64
Jonathan
8.31
8.31
Guarin
5.68
5.68
Palacio
7.67
7.67
Handanovic
7.38
7.38
Kuzmanovic
5.69
5.69
Kovacic
7.28
7.28
Campagnaro
6.45
6.45
Icardi
6.57
6.57
Rolando
7.26
7.26
D'Ambrosio
6.57
6.57
Hernanes
7.33
7.33
Media squadra 6.99
4 tiri porta 7
4 tiri fuori 8
8 falli fatti 8
3 angoli 5
2 fuorigioco 1
possesso
Hellas senza vittorie interne nel 2014 e senza gol, in assoluto, da 225'

L'Hellas non ha ancora vinto un match casalingo nel 2014: 2 pareggi e 3 sconfitte il bilancio gialloblu, con ultima vittoria il 4-1 sulla Lazio del 22 dicembre scorso. Non trascurabile, tuttavia, il fatto che l'Hellas nel periodo ha ospitato le prime tre della classe, Juventus, Roma e Napoli, oltre a Torino e Bologna. In assoluto, i gialloblu non segnano da 225': ultimo gol di Toni al 45' di Livorno-Verona 2-3 del 23 febbraio scorso; poi si conta la ripresa del 'Picchi' e le intere gare contro Bologna (0-0 interno) e Parma (0- 2 esterno).

Porta nerazzurra chiusa da 230'

Inter a porta chiusa da 230': ultima rete subita da Pinilla su rigore al 40' di Inter-Cagliari 1-1 del 23 febbraio scorso; poi si contano i restanti 50' di quella gara e le intere contro Roma (0-0 esterno) e Torino (1-0 in casa).

Un rigore atteso 29 giornate

L'Inter è rimasta unica squadra senza rigori a favore nella serie A 2013/14. L'ultimo rigore fischiato in favore dell'Inter risale all'8 maggio 2013, errore di Alvarez in Inter-Lazio 1-3. Da allora sono trascorse 29 giornate di campionato.

Inter: ai veneti concesso un solo pareggio nelle ultime dieci sfide ufficiali

L'Inter ha vinto 9 delle ultime 10 sfide ufficiali, tra casa e trasferta, contro il Verona: l'unico punto strappato dai veneti nel recente periodo risale al 2- 2 del 'Bentegodi', serie A, in data 5 novembre 2000. L'ultima vittoria scaligera è invece datata 9 febbraio 1992, 1-0 in casa in serie A, con rete decisiva al 23' di Ezio Rossi.

Le sfide Mandorlini-Mazzarri: il tecnico del Verona in leggero svantaggio

I precedenti tecnici ufficiali tra Mandorlini e Mazzarri sono 7, con bilancio di 2 successi per il mister scaligero, 2 pareggi (entrambi per 0-0) e 3 affermazioni per il coach nerazzurro.

Le sfide Mandorlini-Inter: l'ex nerazzurro sempre K.O. contro l'Inter

Quarto confronto ufficiale - da tecnico - tra Andrea Mandorlini e l'Inter, con l'attuale allenatore dell'Hellas Verona che finora ha sempre perduto. Mandorlini è un ex della partita, avendo militato da calciatore nell'Inter dal 1984/85 al 1990/91, totalizzando in match ufficiali 274 presenze con 13 gol. Nel suo palmares nerazzurro ricordiamo: 1 campionato italiano (1988/89), 1 coppa Uefa (1990/91) ed 1 supercoppa di Lega (1989).

Le sfide Mazzarri-Hellas: il tecnico è imbattuto

Quarto confronto ufficiale tra Walter Mazzarri, da tecnico, e l'Hellas Verona e finora il bilancio è di 2 vittorie ed 1 pareggio a favore dell'attuale mister nerazzurro. In questi 270' le formazioni di Mazzarri hanno sempre segnato, per un totale di 8 reti.

Verona a un passo dal record di gol segnati in una stagione di Serie A

Il Verona 2013/14 targato Mandorlini è ad un solo passo dal record storico di gol in una stagione di serie A: oggi è a 43 contro i 44 del torneo 1957/58.

Verona 2013/2014 il secondo più vincente di sempre nella storia gialloblu in A

Con la vittoria del 23 febbraio scorso a Livorno per 3-2, l'Hellas Verona 2013/14 è diventato - a pari merito con quelli delle stagioni 1983/84 e 1986/87 - il secondo più vincente nella storia gialloblu in serie A su girone unico. Il record assoluto - 15 vittorie in singolo campionato - risale al 1984/85, l'anno dello scudetto di Bagnoli.

Toni "vede" i record di Bui e Penzo

Luca Toni ha segnato 13 gol nel campionato 2013/14 e 'vede' il primato di Gianni Bui e Nico Penzo, marcatori principe in singola stagione di serie A con i colori gialloblu: entrambi firmarono 15 reti a campionato, il primo nel 1968/69, il secondo nel 1982/83.

Mandorlini: arriverà prima la 200° vittoria o la 100° sconfitta in gare di campionato?

Andrea Mandorlini è ad un passo da due traguardi opposti: da un lato la 200° vittoria in campionati professionistici italiani, dall'altro la 100° sconfitta. Il primo degli attuali 199 successi, dove ne somma finora 13 in serie A, 98 in B, 52 in C-1/I Divisione, 36 in C-2/II Divisione, risale al 4 ottobre 1998, Triestina-San Donà 4-2, in serie C-2. La prima delle attuali 99 sconfitte, la cui somma è costituita da 23 battute d'arresto in serie A, 50 in B, 22 in C-1/I Divisione, 4 in C-2/II Divisione, risale all'8 novembre 1998 in Triestina-Viterbese 3-4, in serie C-2. Triestina, Spezia, Vicenza, Atalanta, Bologna, Padova, Siena, Sassuolo, Hellas Verona le squadre da lui guidate.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(19) pareggi(10) sconfitte(6)

VERONA - Tre punti e buone indicazioni per i nerazzurri in trasferta a Verona, che battono l'Hellas per 2-0, grazie alle reti di Palacio e Jonathan.

Ma cominciamo dall'inizio. Contro il Verona dell'ex nerazzurro Mandorlini, Mazzarri scegli Campagnaro-Ranocchia-Rolando in difesa davanti ad Handanovic, centrocampo a cinque con Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes e D'Ambrosio, davanti Palacio e Icardi.
L'Inter comincia forte: dopo soli cinque minuti Icardi di testa colpisce la traversa, servito da Guarin, e subito dopo si fa nuovamente pericoloso con un altro colpo di testa. Al 14' l'Inter passa in vantaggio con Palacio, fresco fresco di rinnovo: Jonathan mette a sedere Albertazzi e crossa per l'argentino, che infila a porta vuota. Dopo il vantaggio nerazzurro, il Verona non si abbatte, mentre l'Inter abbassa un pochino troppo il baricentro. Al 28' c'è un contatto Ranocchia-Toni in area di rigore nerazzurra, la punta cade ma non è rigore e Banti giustamente non fischia. Il primo tempo si conclude senza recupero, con i nerazzurri in vantaggio.

Nella ripresa, al 10', tiro incredibile forte e a giro per Hernanes: è traversa! Nerazzurri pochi minuti dopo nuovamente vicini al raddoppio con Guarin. Al 18' ecco il raddoppio nerazzurro: Hernanes libera Jonathan sulla destra, primo tiro sporco respinto, poi tap-in di sinistro e rete. Al 27' Verona vicino al gol con Moras, che però non schiaccia la palla che va alta sopra la traversa. Nel recupero doppia parata di Handanovic, prima su Iturbe e poi su Romulo: straordinario il portiere nerazzurro. Dopo tre minuti di recupero, termina così il match, con la vittoria dei nerazzurri per 2-0.




HELLAS VERONA-INTER 0-2
Marcatori: 14' Palacio, 18' st Jonathan


HELLAS VERONA: 1 Rafael; 29 Cacciatore (30' st Martinho), 18 Moras, 22 Maietta, 3 Albertazzi; 26 Sala, 5 Donati (41' st Cirigliano), 7 Marquinho (41' st Cacia); 2 Romulo, 9 Toni, 15 Iturbe
A disposizione: 12 Nicolas , 4 Pillud, 11 Jankovic, 17 Donsan, 19 Rabusic, 23 Gonzalez, 25 Marques, 30 Donadel
Allenatore: Andrea Mandorlini

INTER:
1 Handanovic; 14 Campagnaro, 23 Ranocchia, 35 Rolando; 2 Jonathan, 13 Guarin (29' st Kovacic), 19 Cambiasso, 88 Hernanes (47' st Kuzmanovic), 33 D'Ambrosio (25' st Zanetti); 8 Palacio, 9 Icardi
A disposizione: 30 Carrizo, 12 Castellazzi, 6 Andreolli, 20 Botta, 21 Taider, 22 Milito, 25 Samuel
Allenatore: Walter Mazzarri

Arbitro: Banti

Note. Ammoniti: 28' Donati, 6' st Cambiasso, 9' st Albertazzi. Recupero: pt 0, st 3.

in campo

Rafael 1 1 Handanovic
Cacciatore 29 14 Campagnaro
Moras 18 23 Ranocchia
Maietta 22 35 Rolando
Albertazzi 3 2 Jonathan
Sala 26 13 Guarin
Donati 5 19 Cambiasso
Marquinho 7 88 Hernanes
Romulo 2 33 D'Ambrosio
Toni 9 8 Palacio
Iturbe 15 9 Icardi

panchina

Nicolas 12 30 Carrizo
Pillud 4 12 Castellazzi
Martinho 6 4 Zanetti
Cacia 8 6 Andreolli
Jankovic 11 10 Kovacic
Cirigliano 14 17 Kuzmanovic
Donsan 17 20 Botta
Rabusic 19 21 Taïder
Gonzalez 23 22 Milito
Marques 25 25 Samuel
Donadel 30