Risultato finale

16 Ottobre 2005 15:00

Inter
16' (2t) Recoba
6' (2t) Cordoba
4' (2t) Cambiasso
19' Cruz
11' Materazzi
5 - 0
Livorno
arbitro Pasquale Rodomonti / guardalinee Baglioni, Farina / 4° uomo Mazzoleni
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
45' Rodomonti fischia la fine del primo tempo. Inter-Livorno 2-0
43' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Recoba, Samuel non arriva sulla palla di testa
42' Cesar Prates prova il tiro da lontanissimo defilato sulla destra, palla sul fondo
41' Babayoko entra in area dalla sinistra e prova il diagonale, Toldo blocca in due tempi
39' Solari mette in mezzo dalla sinistra, Grandoni libera la propria area
36' Recoba di tacco smarca Cruz sulla destra in area, l'argentino cerca di restituire la palla al Chino, ma la difesa del Livorno libera
35' Solari salta Cesar Prates e mette in mezzo, Cruz non arriva di un soffio sula palla. Galante libera di testa
33' Veron cerca Recoba in area sulla sinistra, il colpo di testa all'indietro di Vargas per poco non mette il Chino solo davanti ad Amelia. E' decisivo l'intervento in copertura di Galante
30' Cesar Prates prova il sinistro da fuori area, palla alta sulla traversa di Toldo
27' Bel lancio di Cordoba per Rcoba, gran stop del chino aliberarsi del dietto avversario, ma la palla resta un po' dietro e la difesa del Livorno recupera
26' Lazetic cerca Colucci, Veron intercetta ala palla l limite
21' Ancora Cruz in area di rigore va vicino al gol, lo chiude bene in extremis Galante
19' GOOLLLLLL!!! L'Inter raddoppia. Bel cross rasoterra di Favalli dalla sinistra, Cruz a centro area non perdona e mette in rete
17' Cross di Lazetic dalla destra. Cordoba anticipa a centro area Babayoko, sulla palla però deve intervenire in uscita Toldo per anticipare comunque il ritorno dell'attaccante del Livorno
13' Cesar Prates batte la punizione da fuori area, il suo destro è ribattuto dalla barriera
13' Punizione per il Livorno dalla tre quarti: batte Cesar Prates, la palla si infrange contro la barriera.
12' Ammonito Veron per un fallo da dietro su Lazetic
11' GOOOLLLLL!!! Recoba batte un corner dalla sinistra, Galante libera l'area. Da fuori area ci prova Veron, la palla deviata arriva a Materazzi che da centro area gira in porta. La palla, deviata da Amelia, sbatte sul palo ed entra in rete
10' Favalli pesca bene Recoba in area sulla sinistra, il diagonale del Chino è deviato in corner
9' Solari si invola in contropiede, il suo sinistro da fuori area è ben parato da Amelia
7' Cross di Solari dalla sinistra, Cesar Prates libera la propria area
5' Sinistro di Cesar Prates da fuori area, palla sul fondo alla sinistra di Toldo
1' E' iniziata Inter-Livorno. Prima palla giocata dai nerazzurri
1' Inter già pericolosa: il tiro di Veron da fuori area impegna Amelia
Minuti Cronaca
47' Rodomonti fischia la fine della gara. Inter-Livorno 5-0
45' Ancora Figo vicino al gol. Il tiro del portghese, servito da Cruz a centro area, è parato in due tempi da Amelia.
45' Due minuti di recupero
44' Inter vicina al sesto gol. Cruz lanciato solo davanti ad Amelia, l'argentino si fa bloccare in uscita dal portiere del Livorno
37' Bello spunto di Solari che colpisce l'esterno della rete da posizione angolata
36' Figo vicino al gol: dopo un'azione personale sulla destra il suo tiro è parato da Amelia
28' Punizione per l'Inter dal limite. Il sinistro di Recoba è di poco a lato
28' Cambio Inter: Wome entra al posto di Recoba
26' Pfertzel prova il sinistro da fuori area, palla alta
23' Cambio Inter: Figo entra al posto di Cordoba
20' Sostituzione Livorno: entra Passoni, esce Bakayoko
18' Cambio Inter: Burdisso entra al posto di Materazzi
16' GOOOLLL!!!!! Quinto gol dell'Inter. Azione personale di Recoba che entra in area e, con un diagonale, beffa Amelia in uscita
13' Punizione per il Livorno dalla tre quarti: batte Cesar Prates, la palla si infrange contro la barriera.
6' GOOOLLLLLL!!! Poker Inter. Assist di testa in area di Materazzi per Cordoba, il colombiano di destro infila Amelia da due passi
5' Cambio Livorno: entra Pfertzel al posto di Colucci
4' Batte la punizione Recoba, il suo violentissimo sinistro è bene parato da Amelia
4' GOOLLLLLLL!!! Tris Inter. Cambiasso con una bella conclusione dal limite, al volo di sinistro, infila ancora la porta di Amelia
2' Zè Maria viene atterrato da Coco con un fallo da dietro. Punizione ed espulsione dell'ex nerazzurro
1' E' iniziato il secondo tempo
1' Nel Livorno Palladino al posto di Lazetic
Recoba
8.54
8.54
Cordoba
8.02
8.02
Materazzi
8.35
8.35
Toldo
7.4
7.4
Cruz
8.1
8.1
Favalli
7.6
7.6
Veron
8.17
8.17
Cambiasso
8.71
8.71
Burdisso
7.72
7.72
Ze Maria
6.99
6.99
Solari
7.78
7.78
Wome
6.93
6.93
Samuel
7.66
7.66
Figo
8.1
8.1
Media squadra 7.86
14 tiri porta 1
5 tiri fuori 5
19 falli fatti 15
4 angoli 2
2 fuorigioco 0
28:03 possesso 25:02
LE SFIDE MANCINI - DONADONI

Mancini e Donadoni sono al loro secondo confronto ufficiale con l’unico precedente che si riferisce alla serie A dello scorso anno quando l’Inter di Mancini vinse 1-0 contro il Livorno di Donadoni.

il dettaglio:

2004/05 serie A Inter-Livorno 1-0 ----

LE SFIDE MANCINI - LIVORNO

Terza sfida ufficiale tra l’attuale tecnico dell’Inter e la formazione toscana, con Mancini che fino a questo momento ha sempre vinto, senza tra l’altro che la sua Inter subisse alcun gol.

il dettaglio:

2004/05 serie A Inter-Livorno 1-0 2-0

LE SFIDE DONADONI - INTER

Quello di oggi si tratta per Donadoni del secondo incrocio ufficiale, da tecnico, contro l’Inter. L’unico precedente, al momento, è stato negativo, avendo perso con il risultato di 0-1 nello scorso campionato, proprio a Milano.

il dettaglio:

2004/05 serie A Livorno-Inter ---- 0-1

Mancini a caccia della 100° vittoria da tecnico

Roberto Mancini ha vinto 99 gare ufficiali da tecnico, sommando la sua carriera tra Fiorentina, Lazio ed Inter. 61 in serie A, 17 in coppa Italia, 20 nelle coppe europee ed 1 in supercoppa di lega, il dettaglio delle vittorie del tecnico jesino. La prima vittoria di Mancini è datata 9 aprile 2001, serie A, Fiorentina-Roma 3-1.

Inter: a San Siro non si segna da 425’, nel solo campionato addirittura da 633’

In casa l’ultima rete subita dall’Inter in gare ufficiali risale al 25’ di Inter-Shakthar Donezk 1-1 del 24 agosto scorso, punto di Elano; da allora si contano i restanti 65’ di quel match e le intere gare contro Treviso, Lecce, Fiorentina e Glasgow Rangers, per un totale di 425’ di inviolabilità. Se si considerano le sole gare di campionato, l’Inter non subisce gol in gare casalinghe da 633’. L’ultima rete subita porta la firma di Cordoba, autorete, al 87’ di Inter-Fiorentina 3-2, lo scorso 20 marzo. Da allora si contano i restanti 3 minuti di quel match e le intere gare contro Cagliari, Siena, Livorno e Reggina (serie A 2004/05), Treviso, Lecce e Fiorentina (serie A 2005/06).

Nessun calciatore nerazzurro mai in gol contro il Livorno

Nessun calciatore dell’attuale rosa dell’Inter ha mai segnato in gare ufficiali contro il Livorno, nel corso delle rispettive carriere. I 3 gol interisti che regalarono le due vittorie dello scorso anno, furono infatti tutti quanti messi a segno da Christian Vieri.

Donadoni senza mezze misure in ottobre

Tre vittorie e sei sconfitte: è lo score di Roberto Donadoni, da tecnico, nel mese di ottobre. In questo periodo dell’anno l’allenatore del Livorno non conosce mezze misure.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(15) pareggi(3) sconfitte(2)
MILANO - Inter-Livorno 5-0, emozioni e spettacolo allo stadio "Giuseppe Meazza" nella settima giornata della Serie A Tim. Bella e netta la vittoria dei nerazzuri contro il Livorno. E' stato Marco Materazzi (11') a rompere l'equilibrio della gara: Recoba batte un corner dalla sinistra, Galante libera. Da fuori area ci prova Veron, la palla deviata arriva a Materazzi che da centro area gira in porta. La palla, toccata da Amelia, sbatte sul palo ed entra in rete. È stato l'inizio di una cavalcata che ha portato in rete ben cinque calciatori diversi, come raramente capita di vedere in una goleada. Al 19' i nerazzurri raddoppiano: bel cross rasoterra di Giuseppe Favalli dalla sinistra, velo di Esteban Cambiasso e Julio Cruz a centro area non perdona e mette in rete. Nella ripresa il copione della gara non cambia e già al 4' Esteban Cambiasso con una bella conclusione dal limite al volo di sinistro infila ancora la porta di Amelia. L'Inter, che non ha mai mollato, neanche quando aveva già messo in cassaforte il risultato, ha abbinato qualità e quantità, gioco e spunti individuali. Passano soli due minuti e anche Ivan Cordoba iscrive il suo nome sul tabellino dei marcatori (6' st): assist di testa in area di Materazzi, il colombiano di destro infila Amelia da due passi. Mancava solo Alvaro Recoba e il suo gol, dopo una prestazione piena di ottimi spunti, arriva al 16' del secondo tempo: azione personale del Chino che entra in area e batte Amelia in uscita con un preciso diagonale. C'è anche il tempo per il ritorno in campo di Nicolas Burdisso dopo un'assenza di sei mesi dovuta a problemi familiari. L'ultima sua partita in nerazzurro porta la data del 17 febbraio 2005 (3-0 in Coppa Italia all'Atalanta).
Il prossimo impegno dei nerazurri sarà mercoledì 19 ottobre contro il Porto nel MatchDay 3 del gruppo H della Champions League (ore 20,45).

INTER-LIVORNO 5-0

Marcatori: 11' Materazzi, 19' Cruz, 4' st Cambiasso, 6' st Cordoba, 16' st Recoba

INTER: 1 Toldo; 2 Cordoba (23' st 7 Figo), 23 Materazzi (18' st 3 Burdisso), 25 Samuel, 16 Favalli; 13 Zè Maria, 19 Cambiasso, 14 Veron, 21 Solari; 20 Recoba (28' st 33 Wome), 9 Cruz
A disposizione: 12 Julio Cesar, 8 Pizarro, 52 Belaid, 55 Boumsong
All. Roberto Mancini

Livorno: 1 Amelia; 77 Grandoni, 13 Vargas, 6 Galante; 29 Cesar Prates, 4 Morrone, 15 De Ascentis, 23 Coco; 24 Colucci (5 st 7 Pferzel), 17 Lazetic (1' st 20 Palladino); 9 Bakayoko (20' st 28 Passoni)
A disposizione: 19 Acerbis, 8 Centi, 69 Balleri, 79 Melara
All. Roberto Donadoni

Arbitro: Rodomonti

Ammoniti: Veron

Espulsi: Coco

in campo

Toldo 1 Amelia
Cordoba 2 Grandoni
Materazzi 23 Vargas
Samuel 25 Galante
Ze Maria 13 Prates
Favalli 16 Morrone
Cambiasso 19 Colucci
Veron 14 Coco
Solari 21 De Ascentis
Recoba 20 Lazetic
Cruz 9 Babayoko

panchina

Julio Cesar 12 Acerbis
Burdisso 3 Pfertzel
Wome 33 Centi
Figo 7 Palladino
Pizarro 8 Passoni
Belaid 52 Balleri
Maa Boumsong 55 Melara