Risultato finale

19 Febbraio 2011 20:45

Inter
7' Ranocchia
1 - 0
Cagliari
arbitro Domenico Celi / guardalinee Carrer, Pugiotto / 4° uomo Brighi
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Dopo un minuto di recupero, termina 1-0 la prima frazione di gioco tra Inter e Cagliari
45' L'arbitro Celi concede un minuto di recupero
45' Cossu a sinistra, cross basso: mischia, 9 metri, c'è Acquafresca, sventa in scivolata Nagatomo
43' Eto'o prova dai 20 metri: interno destro, para a terra Agazzi
42' Cross di Biondini da destra: colpo di testa di Nene', devia Ranocchia, palla alta
40' Kharja pesca in area Pandev: zona sinistra, fuorigioco
36' Maicon lancia lungo Pazzini: 19 metri, con i piedi sventa Agazzi
35' Lazzari sopra la traversa
29' Punizione di Eto'o, sopra la traversa
27' Gioco fermo: botta alla testa per Ranocchia dopo un contrasto aereo
26' Traversone di Maicon per Pandev, Pisano anticipa
21' Agazzi in parata sul destro di Eto'o
17' Colpo di testa di Pazzini, palla fuori
14' Pandev per Eto'o, che attende l'inserimento di Kharja: sinistro, palla alta
12' Eto'o attacca per vie centrali: Pisano recupera ma rischia l'autorete
8' Biondini dalla distanza, Julio Cesar in parata
7' GOL INTER: RANOCCHIA realizza. Tiro di Kharja dopo una punizione battuta in fretta, respinta di Agazzi. Sul secondo tiro di Kharja, il difensore italiano devia in rete
7' Ammonizione per Cossu
5' Seconda conclusione di Pandev in porta, di sinistro: in parata Agazzi
4' Conclusione di Lazzari di sinistro, angolo
4' Conti di testa, Julio Cesar para
3' Trattenuta su Thiago Motta
2' Agazzi devia in calcio d'angolo il sinistro di potenza di Pandev
1' Benvenuti allo stadio "Giuseppe Meazza": è tutto pronto per Inter-Cagliari, gara valida per la 26^ giornata di Serie A Tim 2010-2011
1' Contro il Cagliari Leonardo schiera Ranocchia e Cordoba coppia di centrali davanti a Julio Cesar, con Maicon e Nagatomo laterali; diga di centrocampo con Zanetti e Motta, il trio Pandev-Kharja-Eto'o a ridosso di Pazzini
1' Calcio d'inizio battuto dall'Inter
Minuti Cronaca
50' Dopo cinque minuti di recupero, termina 1-0 Inter-Cagliari. I nerazzurri si portano a 50 punti
49' Ammonizione per Maicon
46' Ammonizione per Mariga
45' Calcia malissimo Biondini, sparando a lato sulla destra
45' L'arbitro Celi concede cinque minuti di recupero
41' Ragatzu entra in area a sinistra: Maicon lo ferma
38' Mariga serve Stankovic: interviene Astori
35' Nainggolan a destra, cross: Lazzari anticipato di testa da Zanetti
34' Pazzini fa sponda a seguire per Pandev: chiude Astori
33' Cambio per l'Inter: esce Kharja, entra Mariga
29' Mischia in area Inter: provano in tre, la difesa fa muro, poi Lazzari chiude dai 25 metri, sinistro e palla fuori di poco alla sinistra di Julio Cesar
28' Su punizione di Lazzari da destra, mischia in area Inter: Nene' cerca spazio, sinistro, salva Ranocchia in contrasto
27' Cambio per l'Inter: esce Thiago Motta, entra Cambiasso
26' Nainggolan ha spazio a sinistra: opta per la conclusione in porta sul secondo palo, palla alta
25' Cambio per il Cagliari: esce Cossu, entra Nainggolan
25' Fuori di un soffio il destro di Conti deviato da Thiago Motta
21' Pazzini in area, chiusura di Canini
20' Destro di Nene', c'è Julio Cesar
19' Cambio per il Cagliari: esce Acquafresca, entra Ragatzu
16' Cambio per l'Inter: esce Eto'o, entra Stankovic
11' Maicon lancia Pandev a destra: fuorigioco
9' Conti crossa per Acquafresca, c'è Cordoba a disturbare
4' Canini lancia lungo Acquafresca: copre Cordoba
2' Dopo un cross di Cossu da destra e la respinta corta della difesa, battuta violentissima di Lazzari sopra la traversa
1' Ha inizio la seconda frazione di gioco tra Inter e Cagliari, senza cambi
Zanetti
7.64
7.64
Cordoba
6.65
6.65
Stankovic
6.32
6.32
Cambiasso
6.4
6.4
Julio Cesar
7.44
7.44
Maicon
6.77
6.77
Motta
6.36
6.36
Eto'o
6.48
6.48
Pandev
6.81
6.81
Mariga
6.48
6.48
Ranocchia
8.29
8.29
Pazzini
6.52
6.52
Kharja
6.89
6.89
Nagatomo
6.86
6.86
Media squadra 6.85
4 tiri porta 4
3 tiri fuori 7
11 falli fatti 17
9 angoli 7
4 fuorigioco 1
51 possesso 49
Sfida tecnica inedita tra due ex compagni di squadra

Primo confronto tecnico ufficiale tra Leonardo e Roberto Donadoni. I due si ritrovano quest’oggi dopo aver militato come compagni di squadra nel Milan, più precisamente nel periodo che va dall’ottobre 1997 – quando Donadoni fece il suo ritorno dagli Stati Uniti dove aveva vestito la maglia del Metrostars e Leonardo era in arrivo dal Paris Saint Germain - fino al giugno 1999, quando Donadoni prese la strada dell’Arabia Saudita per disputare l’ultima stagione con l’Al-Ittihad, prima del suo ritiro definitivo dall’attività agonistica.

Contro il Cagliari Leonardo sempre vittorioso

Terza sfida ufficiale, da tecnico, per Leonardo contro i sardi, con il tecnico brasiliano finora sempre uscito vittorioso: entrambi i precedenti si riferiscono alla serie A 2009/10, quando era alla guida del Milan.

Inter-Donadoni: vince sempre chi gioca in casa, Inter avanti 3-1

Quinto confronto ufficiale da tecnico per Donadoni contro l’Inter e finora l’attuale mister dei sardi ha ottenuto uno score – a suo sfavore - di 1 vittorie e 3 sconfitte, senza pareggi. In queste 4 gare ha sempre vinto chi ha giocato in casa.

L’anniversario di Moratti

Nel 1995 prima partita da presidente e patron dell’Inter per Massimo Moratti, che proprio il giorno prima aveva acquisito il pacchetto di maggioranza nerazzurro. La sua Inter supera di misura, in campionato, il Brescia per 1-0 con rete decisiva di Nicola Berti.

Inter: un solo k.o. nelle ultime 62 gare interne

L’Inter ha perduto solo una delle ultime 62 gare interne ufficiali disputate. Il bilancio delle altre 61 partite considerate è di 47 vittorie (di cui 8 nelle ultime 8 gare disputate) e 14 pareggi.

Inter, una delle 4 cooperative del gol

L’Inter è una delle 4 cooperative del gol nella serie A 2010/11: sono 12 i giocatori mandati a segno, stessa cifra di Fiorentina, Juventus e Milan. I 12 nerazzurri sono stati finora Cambiasso, Chivu, Eto’o, Kharja, Lucio, Milito, Muntari, Pandev, Pazzini, Sneijder, Stankovic e Thiago Motta.

Inter senza pareggi da 14 turni di serie A, Leonardo da 15, Cagliari da 16 ufficiali

L’Inter non pareggia da 14 turni di campionato in cui ha messo insieme 9 vittorie e 5 sconfitte. L’ultimo nullo interista risale al 10 novembre scorso, 1-1 a Lecce. Leonardo non pareggia nel campionato italiano addirittura da 15, con bilancio di 10 vittorie del tecnico brasiliano e 5 sconfitte. L’ultimo pareggio fu in Milan-Catania 2-2 dell’11 aprile 2010. Il Cagliari non pareggia una gara ufficiale dallo scorso 7 novembre quando, in serie A, impattò 1-1 in casa dell’Udinese. Il bilancio delle seguenti 16 partite prese in esame è di 8 vittorie e 8 sconfitte.

Il fair play di nerazzurri e rossoblu

Inter e Cagliari sono due delle 3 squadre della serie A 2010/11, assieme al Palermo, a non aver ancora subito cartellini rossi a sfavore. L’ultimo espulso nerazzurro fu Muntari il 12 marzo scorso in Catania-Inter 3-1; da allora si contano 34 turni di campionato. L’ultima espulsione subita dai sardi risale al 25 aprile scorso, Cossu in Napoli-Cagliari 0-0. Da allora sono trascorse 28 turni di campionato.

I momenti-gol di Inter e Cagliari

L’Inter è la formazione della serie A 2010/11 che segna il maggior numero di gol nella mezz’ora finale di gara, inclusi recuperi: 25 su 46 totali, pari al 54,3% del dato globale, di cui 16 dal 61’ al 75’ (primato assoluto nella A 2010/11) e 9 nei 15’ finali di gioco recuperi compresi. Il Cagliari è la squadra della serie A 2010/11 ad aver finora segnato il maggior numero di gol in avvio di gara: dal 1’ al 15’ sono 7 i gol all’attivo.

Conti: 315 presenze tra A e B, come Riva

Daniele Conti taglia oggi la 315° presenza in rossoblu tra serie A e B, sommando 213 gettoni in massima divisione e 101 in cadetteria. Con questo traguardo eguaglia Gigi Riva, che aveva chiuso con 289 presenze in A e 26 in B.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(21) pareggi(9) sconfitte(7)

MILANO - L'anticipo valido per la 26^ giornata della serie A Tim '10-'11 tra Inter e Cagliari è la partita di Andrea Ranocchia, che conquista i 3 punti con il suo primo gol in maglia nerazzurra, intercettando sotto porta la ribattuta di Agazzi al tiro di Kharja.

PRIMO TEMPO - Partono dalla panchina Cambiasso e Stankovic, mentre il centro campo è affidato a Zanetti e Thiago Motta arretrati rispetto a Pandev, Kharja ed Eto'o schierati da Leonardo alle spalle dell'unica punta, Pazzini. L'allenatore nerazzurro conferma inoltre Nagatomo come terzino difensivo. Nel Cagliari è Cossu il trequartista dietro le due punte, Nenè e Acquafresca.
E' Pandev, subito pericoloso, dopo 2' con una conclusione di sinistro sul secondo palo alla destra di Agazzi complice una deviazione che vale il primo corner ai nerazzurri. E' proprio su calcio d'angolo risponde subito il Cagliari, con il colpo di testa di Conti che solo la mano aperta di Julio Cesar può deviare appena sopra la traversa. Al 7' Inter in vantaggio: calcio di punizione battuto velocemente da Eto'o, passaggio corto su Kharja che calcia sicuro verso Agazzi, il portiere respinge ma ancora il marocchino spedisce in rete, la palla colpisce Ranocchia che sotto porta tocca per l'1-0. Il Cagliari non perde tempo ed è Biondini all'8' a impegnare Julio Cesar costretto a deviare in corner. Al 21' Eto'o in girata deve arrendersi alla presa in tuffo di Agazzi, mentre solo Nagatomo in scivolata ad anticipare Acquafresca, servito da Cossu, neutralizza l'ultima occasione del primo tempo a favore del Cagliari (45'). Dopo un solo minuto di recupero, squadre a riposo sull'1-0.

SECONDO TEMPO - Nessun cambio e ripresa al via con gli stessi ventidue in campo. Conti al 9' lancia in verticale per Acquafresca, ma è tempestivo l'intervento di Cordoba in chiusura sull'attaccante sardo. Dal 16' c'è Stankovic in campo: in vista del mercoledì di Champions, Leonardo concede un po' di riposo a Eto'o. Entra Ragaztu (19'), ma è invece Canini a impedire che la pazzia di Pazzini si scateni nella girata a pochi passi dalla porta (21'). Al 25', complice la deviazione di Thiago Motta, è fuori di un soffio il sinistro centrale di Conti, ma l'Inter soffre anche dal 29' in poi, quando crea confusione in difesa nel tentativo di chiudere l'azione insistita del Cagliari che si conclude con la gran botta dalla distanza di Lazzari, fuori di un soffio alla sinistra di Julio Cesar. E se la gara con il Bayern richiama in panchina Thiago Motta (27') e Kharja (33'), non ha fretta di chiudere il match Celi che concede 5' di recupero.
Al 95' Inter-Cagliari si chiude sull'1-0 grazie alla rete di Ranocchia, nerazzurri momentaneamente al secondo posto in classifica con 50 punti.

 

INTER-CAGLIARI 1-0
Marcatori: 7' Ranocchia

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 15 Ranocchia, 2 Cordoba, 55 Nagatomo; 4 Zanetti, 8 Thiago Motta (27' st 19 Cambiasso); 27 Pandev, 14 Kharja (33' st 17 Mariga), 9 Eto'o (16' st 5 Stankovic); 7 Pazzini.
A disposizione: 12 Castellazzi, 20 Obi, 23 Materazzi, 29 Coutinho.
Allenatore: Leonardo.

Cagliari: 1 Agazzi; 14 Pisano, 13 Astori, 21 Canini, 31 Agostini; 8 Biondini, 5 Conti, 10 Lazzari; 7 Cossu (25' st 4 Nainggolan); 18 Nené, 9 Acquafresca (19' st 30 Ragatzu).
A disposizione: 25 Pelizzoli, 3 Ariaudo, 20 Laner, 23 Missiroli, 24 Perico.
Allenatore: Roberto Donadoni.

Arbitro: Domenico Celi di Campobasso
Note. Ammoniti: 7' Cossu, 46' st Mariga, 49' st Maicon. Tempi di recupero: 1'-5'. Spettatori: 57.891

 

in campo

Julio Cesar 1 Agazzi
Maicon 13 Pisano
Ranocchia 15 Astori
Cordoba 2 Canini
Nagatomo 55 Agostini
Zanetti 4 Biondini
Motta 8 Conti
Pandev 27 Lazzari
Kharja 14 Cossu
Eto'o 9 Nene'
Pazzini 7 Acquafresca

panchina

Castellazzi 12 Pelizzoli
Materazzi 23 Ariaudo
Stankovic 5 Nainggolan
Mariga 17 Laner
Cambiasso 19 Missiroli
Obi 20 Perico
Coutinho 29 Ragatzu