Inter 1
0 Genoa

15' (2t) Ljajic

arbitro Piero Giacomelli / guardalinee Di Fiore, Vuoto / 4° uomo Padovan / assistenti Valeri, Baracani
Campionato — giornata 15 — "G.Meazza" Milano, — 5 Dicembre 2015 20:45

[campagna abbonamenti 2016.17 - scarica la brochure]

1 tempo / 2 tempo

48' / Giacomelli fischia la fine del primo tempo. 0-0 al "Meazza"
47' / Palacio per l'inserimento di Ljajic, che arriva al limite dell'area e fa partire un destro che sfiora il palo e termina sul fondo
45' / Segnalati tre minuti di recupero
44' / Miracolo di Perin sul piatto di Ljajic che impatta alla perfezione il cross di Telles
42' / D'Ambrosio finisce a terra dopo un contatto al limite dell'area. Giacomelli lascia correre
39' / Traversone dalla sinistra di Telles. Respinge la difesa del Genoa
37' / Cross dalla destra di Lazovic, Murillo lo contrasta in corner
34' / Gioco fermo: ancora problemi fisici per Felipe Melo
30' / Ci prova Medel da fuori area. Facile la presa di Perin
29' / Giallo per Tino Costa
26' / Numero di Jovetic, filtrante per Palacio che incrocia sul secondo palo. Ansaldi devia in angolo
23' / Ripartenza di Biabiany, che spezza in due la difesa del Genoa servendo Ljajic sulla sinistra. Il numero 22 però si fa stoppare in area
18' / Ljajic e Jovetic duettano dentro l'area: l'attaccante serbo arriva al tiro ma non trova la porta per pochi centimetri
15' / Sponda di Palacio per Jovetic, atterrato da Ansaldi prima dell'ingresso in area. Per Giacomelli è tutto regolare
12' / Scontro tra Felipe Melo e Medel. Gioco fermo e staff medico nerazzurro in campo per soccorrere i due centrocampisti
7' / Inter che continua ad attaccare, Genoa rintanato nella trequarti difensiva
2' / Subito Inter vicina al vantaggio: Palacio a rimorchio per Felipe Melo, che calcia alto da posizione favorevolissima
1' / Si parte, comincia Inter-Genoa! Primo possesso per i nerazzurri di Roberto Mancini
1' / Un minuto di silenzio in memoria di Giammaria Visconti di Modrone, vice presidente dell'Inter dal 1995 al 1999, scomparso giovedì
1' / Squadre in campo al "Meazza". Tra pochi minuti il calcio d'inizio di Inter-Genoa
49' / Finisce qui! Il gol di Ljajic regala vittoria e tre punti all'Inter, che batte 1-0 il Genoa
46' / Perotti ammonito per simulazione
45' / Segnalati quattro minuti di recupero
45' / Ultimo cambio nell'Inter: Guarin prende il posto di Palacio
44' / Giallo per Ansaldi
41' / Giacomelli mostra il cartellino rosso a D'Ambrosio
41' / Secondo giallo per D'Ambrosio
39' / Cross di Perisic dalla sinistra. Ansaldi si rifugia in angolo
37' / Ammonizione per Telles, che ferma il contropiede rossoblu con un fallo
35' / Cambio nel Genoa: Cissokho per Izzo
33' / Tentativo di Tino Costa dalla distanza. Handanovic si distende sulla destra e fa suo il pallone
32' / Ljajic, all'interno dell'area, rientra e calcia. Para Perin
29' / Un cambio per parte: nell'Inter fuori Jovetic per Perisic. Nel Genoa Pandev rileva Figueiras
24' / D'Ambrosio ferma la ripartenza del Genoa con un fallo. Giacomelli estrae il giallo
18' / Fischiato un fuorigioco che sembra non esserci. Fermato Ljajic, liberato dall'assist di Brozovic davanti a Perin
16' / Cambio nel Genoa: fuori Lazovic, dentro Diego Capel
15' / GOOOOOOOOOOL!!! Punizione dal vertice sinistro dell'area di Ljajic, che si insacca in rete senza deviazioni. 1-0 per i nerazzurri
12' / Palacio all'indietro per Jovetic che cerca l'acrobazia ma non trova la porta
8' / Figueiras raccoglie palla sul secondo palo e calcia a incrociare. Bravo Handanovic a deviare in angolo
6' / Mancino di Rincon dal limite dell'area. Conclusione da dimenticare
4' / Punizione dai 25 metri di Ljajic. La difesa rossoblu libera l'area
1' / Ecco il fischio di Giacomelli. Si riparte!
1' / Comincia la ripresa con un cambio nell'Inter: Brozovic rileva l'acciaccato Felipe Melo

votanti 1256

Biabiany 7.3841
Guarin 5.7500
Palacio 6.2363
Handanovic 6.9115
D'Ambrosio 5.7842
Medel 6.7902
Brozovic 6.1844
Miranda 8.3641
Murillo 7.6264
Jovetic 6.2330
Perisic 5.8823
Ljajic 8.4642
Melo 6.3715
Telles 6.8995
media squadra 6.7772

vittorie

39

pareggi

12

sconfitte

12

5 Dicembre 2015 1-0 63' Ljajic, Vai alla partita
11 Gennaio 2015 3-1 12' Palacio, 40' Icardi, 86' Izzo, 89' Vidic, Vai alla partita
25 Agosto 2013 2-0 75' Nagatomo, 92' Palacio Vai alla partita
22 Dicembre 2012 1-1 80' Immobile, 88' Cambiasso Vai alla partita
1 Aprile 2012 5-4 13' Milito, 27' Milito, 38' Samuel, 47' Moretti, 61' Palacio(Rig), 76' Zarate, 82' Gilardino(Rig), 87' Milito(Rig), 92' Gilardino(Rig) Vai alla partita
6 Marzo 2011 5-2 40' Palacio, 50' Pazzini, 51' Eto'o , 57' Eto'o , 71' Pandev, 84' Nagatomo, 90' Boselli Vai alla partita
7 Marzo 2010 0-0 Vai alla partita
26 Ottobre 2008 0-0 Vai alla partita
31 Ottobre 2007 4-1 8' Cordoba, 50' Cambiasso, 73' Konko, 74' Suazo, 88' Cruz (Rig) Vai alla partita
9 Aprile 1995 2-0 30' Delvecchio, 75' Sosa
26 Marzo 1994 1-3 3' Schillaci, 18' Ruotolo, 26' Skuhravy, 90' Ruotolo
3 Gennaio 1993 4-0 5' Battistini, 49' Sosa, 64' Ferri, 83' Shalimov
15 Dicembre 1991 2-2 16' Brehme, 61' Aguilera, 72' Eranio, 80' Pizzi
6 Gennaio 1991 2-1 16' Rig. Matthaus, 53' Klinsmann, 72' Eranio
10 Dicembre 1989 1-0 63' Serena B.
25 Marzo 1984 1-1 58' Altobelli, 76' Briaschi
21 Novembre 1982 2-1 6' Altobelli, 84' Faccenda, 88' Bergamaschi
1 Novembre 1981 0-0
15 Gennaio 1978 2-0 8' Anastasi, 60' Altobelli
21 Novembre 1976 1-0 30' Anastasi
7 Ottobre 1973 0-0
21 Febbraio 1965 4-1 7' Rivara (Aut), 27' Mazzola (Rig), 55' Mazzola, 57' Corso, 81' Dalmonte
29 Gennaio 1964 1-0 21' Milani
10 Marzo 1963 6-0 11' Corso, 50' Maschio, 55' Suarez, 60' Suarez (Rig), 65' Mazzola, 76' Suarez
27 Dicembre 1959 2-0 65' Invernizzi, 70' Angelillo
15 Febbraio 1959 4-1 4' Firmani, 50' Angelillo (Rig), 58' Barison (Rig9, 87' Firmani, 89' Lindskog
22 Dicembre 1957 1-0 46' Skoglund
14 Aprile 1957 2-0 43' Dorigo, 66' Savioni
6 Maggio 1956 3-0 15' Skoglund, 61' Lorenzi, 87' Lorenzi
17 Aprile 1955 0-1 38' Dal Monte
27 Dicembre 1953 1-0 26' Fattori
17 Giugno 1951 5-2 9' Wilkes, 12' Skoglund, 31' Mellberg, 35' Skoglund, 59' Mellberg, 67' Wilkes, 84' Skoglund
7 Maggio 1950 4-2 6' Lorenzi, 32' Basso (Aut), 43' Wilkes, 74' Armano, 85' Giovannini (Aut), 89' Wilkes
13 Febbraio 1949 2-1 21' Odone, 32' Amadei, 69' Nyers
23 Novembre 1947 1-0 17' Aut. Cappellini
2 Marzo 1947 2-1 2' Dalla Torre, 3' Muci, 9' Neri
23 Dicembre 1945 9-1 7' Barsanti, 13' Penzo, 23' Candiani, 25' Penzo, 26' Fabbri, 38' Allasio, 47' Penzo, 58' Penzo, 64' Achilli, 83' Penzo
6 Dicembre 1942 3-0 25' Candiani, 78' Rig. Candiani, 80' Gaddoni
24 Maggio 1942 1-1 31' cominelli, 33' Ispiro
9 Marzo 1941 4-0 60' Aut. Sardelli, 86' Candiani, 88' Campatelli, 90' Ferraris
21 Aprile 1940 2-1 3' Genta, 43' Ferraris II, 55' Demaria
1 Gennaio 1939 1-0 50' Rovelli
6 Marzo 1938 0-0
3 Gennaio 1937 0-1 58' Rig. Scarabello
12 Gennaio 1936 3-0 38' Demaria, 60' Meazza, 75' De Vincenzi
17 Dicembre 1933 5-0 9' Demaria, 44' Demaria, 57' Meazza, 59' Demanzano, 83' Serantoni
11 Giugno 1933 0-2 66' Ferrari, 75' Esposto
26 Maggio 1932 3-1 7' Levratto, 28' Mariani, 35' Meazza, 66' Rig. Meazza
4 Gennaio 1931 2-0 55' Meazza, 86' Blasevich
15 Giugno 1930 3-3 4' Levratto, 14' Bodini I, 22' Meazza, 26' Levratto, 30' Meazza, 53' Meazza
9 Maggio 1929 0-1
29 Giugno 1928 2-2 2 Bernardini
3 Luglio 1927 2-3 Conti, E.Rivolta
14 Novembre 1926 2-1 Bernardini, Powolny
1 Marzo 1925 2-1 2 L.Cevenini III
28 Ottobre 1923 0-2 Tav
30 Aprile 1922 1-4 Aebi
16 Maggio 1915 1-3 Agradi
19 Aprile 1914 2-2 L.Cevenini III, Bavastro
3 Novembre 1912 2-3 Bontadini, Aebi
7 Gennaio 1912 1-3 C.Payer I
26 Marzo 1911 0-3
12 Dicembre 1909 2-0 Peterly, Schuler

Statistiche

5 tiri porta 2
10 tiri fuori 2
13 falli fatti 16
5 angoli 3
3 fuorigioco 0
63% possesso 37%

video

interviste

tabellino

MILANO - Prima del fischio d'inizio le squadre osservano un minuto di silenzio in ricordo di Giammaria Visconti di Modrone, ex vice presidente dell'Inter scomparso giovedì scorso all'età di 80 anni.

Secondo minuto e subito una grande occasione per l'Inter: Palacio, che nell'occasione veste la fascia da capitano, ruba palla, dialoga con con Ljajic sul lato corto dell'area e serve l'accorrente Felipe Melo. Il cross è però troppo arretrato ed il centrocampista brasiliano alza la conclusione sopra la traversa. I nerazzurri continuano a spingere e costruiscono potenziali occasioni da gol con Jovetic e Ljajic. Al 14' Palacio prolunga di testa per Jovetic lanciato a rete: contatto con Ansaldi, comunque fuori dall'area, che Giacomelli lascia correre tra le proteste del montenegrino. Il tema del match. Poco dopo è bravo Biabiany ad insinuarsi tra le linee genoane e a servire Ljajic che triangola con Jovetic nello stretto. Il serbo disorienta Izzo con una finta e scarica in porta col sinistro, alto di poco.

Il tema tattico non cambia, con l'Inter propositiva e i rossoblù chiusi in un 5-3-2 in fase di non possesso e pronti a ripartire una volta riconquistata palla. Al 25' è ancora Biabiany a tagliare il campo da destra a sinistra per Jovetic, che serve in profondità Palacio, murato in corner da Ansaldi. Scintille tra Tino Costa e Medel al 27', due minuti dopo arriva il giallo per il genoano per uno scontro a metà campo con il Pitbull. Sugli sviluppi arriva al tiro Biabiany dal limite, troppo centrale per impensierire Perin. Al 36' la prima incursione degli ospiti, favorita da una palla persa da Telles, porta Lazovic al cross, deviato in corner da Murillo: sugli sviluppi Handanovic, chiamato in causa per la prima volta, si fa trovare pronto.

Jovetic si abbassa spesso sulla trequarti per uscire dal pressing dei difensori genoani e trovare spazi per inventare, ma al 40esimo il suo passaggio in profondità per Biabiany è di poco lungo. A 2' dall'intervallo la migliore occasione del match: Jovetic allarga per Telles, cross sul secondo palo per il destro al volo dell'accorrente Ljajic sul quale Perin deve compiere un grande intervento, poi Burdisso risolve mettendo in corner. In pieno recupero altra occasionassima per Ljajic, servito sulla corsa da Palacio: il serbo si accentra e dal limite lascia partire un destro rasoterra che lambisce il palo alla destra di Perin. È l'ultimo brivido del primo tempo, che si chiude dopo 3' di recupero.

Nell'intervallo Mancini è costretto ad operare il primo cambio: non ce la fa Melo, dopo uno scontro tasta contro testa con Medel, e al suo posto entra Brozovic. Ritmi più bassi ad inizio ripresa e così prova ad approfittarne il Genoa, che arriva al tiro con Rincon, ma il sinistro del venezuelano non trova lo specchio. Ancora Genoa all'8: Perotti scappa sulla sinistra e crossa sul secondo palo, dove è appostato Figueiras. Handanovic è bravo ad opporsi al destro incrociato dell'esterno rossoblù. L'acuto dell'Inter è griffato Palacio-Jovetic: l'argentino centra dalla sinistra, il numero 10 trova il pallone in spaccata ma non la porta e si resta 0-0.

Il vantaggio arriva poco prima del quarto d'ora: Ljajic si procura una punizione dal vertice sinistro dell'area che va lui stesso a calciare, il destro a giro sorprende Perin e si insacca per il secondo centro consecutivo in maglia nerazzurra del serbo. Poco dopo l'assistente Di Fiore ferma ancora Ljajic lanciato a tu per tu con Perin da Brozovic in posizione regolare, ma il replay smentisce il primo assistente di Giacomelli. Trovato il vantaggio i nerazzurri continuano a spingere. A un quarto d'ora dalla fine il secondo cambio di mister Mancini è Perisic per Jovetic e proprio il croato pesca a centro area Palacio, bravo ad anticipare con la punta del piede Burdisso pur senza trovare la porta. L'Inter continua a costruire occasioni ma non trova il 2-0: al 32' Perisic scappa sulla sinistra, serve Ljajic che mette a sedere Burdisso ma conclude troppo su Perin.

Un minuto dopo ci prova Tino Costa col mancino, Handanovic è attento. Il Genoa alza il baricentro nelle battute finali, i nerazzurri provano ad approfittarne in contropiede. Tacco di Ljajic per Perisic, cross di prima per Biabiany anticipato in corner da Ansaldi. All'82esimo Giacomelli sventola il secondo giallo a D'Ambrosio e lascia l'Inter in 10. L'ultimo cambio di Mancini è Guarin per Palacio, il fortino nerazzurro tiene e dopo 4' di recupero i 40.000 del 'Meazza' possono esultare per il ritorno alla vittoria.

I nerazzurri ripartono dopo lo stop di Napoli, conquistano i tre punti e in attesa delle partite della domenica tornano per una sera solitari in vetta alla classifica.

INTER-GENOA 1-0
Marcatori: Ljajic (60')

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 12 Telles; 83 Melo (46' Brozovic 77), 17 Medel; 11 Biabiany, 8 Palacio (89' Guarin 13), 22 Ljajic; 10 Jovetic (74' Perisic 44).
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 5 Jesus, 6 Dodò, 9 Icardi, 14 Montoya, 23 Ranocchia, 27 Gnoukouri, 97 Manaj.
Allenatore: Roberto Mancini

GENOA: 1 Perin; 5 Izzo (80' Cissokho 90), 8 Burdisso, 3 Ansaldi; 11 Figueiras (74' Pandev 21), 88 Rincon, 20 Tino Costa, 93 Laxalt; 22 Lazovic (60' Capel 16), 10 Perotti, 13 Gakpè.
A disposizione: 23 Lamanna, 27 Ujkani, 4 De Maio, 18 Ntcham, 38 Ricozzi, 54 Sandro, 97 Ghiglione.
Allenatore: Gianpiero Gasperini

Ammoniti: Tino Costa (27'), D'Ambrosio (69'), Telles (82'), Ansaldi (89'), Perotti (91')
Espulsi: D'Ambrosio (86')

Recupero: 3' - 4'

Arbitro: Giacomelli
Assistenti: Di Fiore, Vuoto
IV uomo: Padovan
Assistenti addizionali: Valeri, Baracani

Inter vs Genoa

in campo

Handanovic 1 1 Perin
D'Ambrosio 33 5 Izzo
Miranda 25 8 Burdisso
Murillo 24 3 Ansaldi
Telles 12 11 Figueiras
Medel 17 88 Rincon
Melo 83 20 Tino Costa
Biabiany 11 93 Laxalt
Palacio 8 10 Perotti
Ljajic 22 22 Lazovic
Jovetic 10 13 Gakpè

panchina

Carrizo 30 23 Lamanna
Berni 46 27 Ujkani
Jesus 5 4 De Maio
Dodò 6 16 Diego Capel
Icardi 9 18 Ntcham
Guarin 13 21 Pandev
Montoya 14 38 Ricozzi
Ranocchia 23 54 Embalo
Gnoukouri 27 90 Cissokho
Perisic 44 97 Ghiglione
Brozovic 77
Manaj 97

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro