Risultato finale

31 Ottobre 2007 20:30

Inter
43' (2t) Cruz (R)
29' (2t) Suazo
5' (2t) Cambiasso
8' Cordoba
4 - 1
Genoa
28' (2t) Konko
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Papi, Niccolai / 4° uomo Cavarretta
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Tagliavento fischia la fine del primo tempo senza recupero. Inter-Genoa 1-0
43'Milanetto calcia la punizione dal limite sinistro, ribatte la barriera
42'Ammonito Figo
41'Ammonito Milanetto per un fallo su Cruz
40'Angolo per il Genoa dalla destra, Borriello di testa anticipa Ortlandoni in uscita, Figo allontana due metri davanti alla linea di porta
39'Calcia Figo, la difesa del Genoa libera
38'Punizione per l'Inter dal lato corto sinistro dell'area del Genoa per un fallo su Cesar
34'Bel cross di Maicon dalla destra, Bega è bravo a mettere in corner, la difesa del Genoa libera. Poi Chivu ci prova da fuori area, palla alta
31'Angolo per l'Inter dalla sinistra. Calcia Figo, De Rosa mette in corner dalla parte opposta. Dalla sinistra calcia Chivu, Crespo di testa in area e Rubinho è bravissimo a mettere ancora in angolo. Ribatte Chivu, Cruz sul primo palo di testa, palla alta
28'Orlandoni respinge bene in uscita un tiro da dentro l'area, in posizione defilata sulla sinistra, di Fabiano
27'Cruz calcia la punizione, la barriera ribatte
26'Punizione per l'Inter dai 30 metri circa per un fallo di Bega su Crespo
22'Leon calcia con potenza dal limite sinistro dell'area, Orlandoni è bravo a mettere in corner. Dall'angolo nulla di fatto
19'Tiro-cross di Maxwell dalla sinistra, Rubinho deve alzare in corner
18'Angolo per l'Inter dalla sinistra. Calcia Figo, Konko libera di testa
16'Maicon prova il cross dalla destra, palla troppo lunga per tutti
13'Leon cerca di smarcare un compagno per il tiro in area, Chivu intercetta la palla
11'Cruz mette in mezzo dalla destra per Cesar, il colpo di testa del brasiliano in area è di poco a lato
10'Crespo entra in area dalla destra e prova il tiro, palla sul fondo
8'GOOLLL!!!! Inter in vantaggio. Zanetti mette in mezzo dalla destra, sul colpo di tetsa di Cruz da due passi Rubinho devia miracolosamente sulla traversa. Sulla palla irrompe Cordoba che, di testa, infila la porta avversaria
7'Sinistro a girare di Maicon dal limite destro dell'area, gran parata di Rubinho a mettere in corner
4'Punizione per l'Inter dalla destra. Calcia Chivu, Tagliavento fischia un fallo di Cruz su Rubinho
1'E' iniziata Inter-Genoa, turno infrasettimanel valido per la 10^ giornata della Serie A Tim 2007-2008. Prima palla giocata dai nostri avversari
1'Crespo cerca di smarcare di tacco Cesar sulla sinistra, un difensore avversario ferma tutto
MinutiCronaca
48'Tagiavento fischia la fine della gara. Inter-Genoa 4-1
45'Tre minuti di recupero
43'Suazo si beve la difesa avversaria e si presenta solo davanti a Rubinho che lo stende. Rigore per l'Inter
43'Ammonito Rubinho
43'GOOLLLL!!! Cruz calcia il rigore e Inter sul 4-1
40'Cambio Inter: esce Figo, entra Solari
38'Leon, in posizione molto defilata in area sulla destra, prova un tiro che accarezza la traversa prima di uscire
36'Cambio Genoa: Masiello entra al posto di Lucarelli
34'Zanetti si libera in area sulla sinistra e mette in mezzo, nessun compagno arriva sulla palla
33'Cambio Inter: esce Cesar, entra Burdisso
29'L'Inter ristabilisce subito le distanze. Suazo approfitta di un retropassaggio di testa di un difensore a Rubinho, si impossessa del pallone e realizza il suo primo gol ufficiale in nerazzurro
28'Il Genoa accorcia le distanze. Triangolazione Konko-Figueroa-Konko, il tiro di quest'ultimo beffa Orlandoni
25'Cambio Inter: esce Crespo tra gli applausi, entra Suazo
24'Cruz entra in area dalla destra e prova il destro, palla alta: Poi l'azione prosegue e Cambiasso, in area sulla sinistra, mette in mezzo sempre per Cruz al quale, da due passi, non riesce il tocco vincente
22'Cambiasso prova il sinistro dal limite, palla ribattuta
20'Cruz prova a lanciare Crespo in contropiede, palla intercettata
18'Batte Chivu dalla sinistra, la difesa avversaria libera
17'Figo calcia un corner dalla sinistra, Rubinho anticipa Crespo e mette in corner dalla parte opposta.
15'Juric calcia una punizione dalla sinistra, De Rosa di testa e da due passi mette sul fondo
13'Cesar si trova a tu per tu con Rubinho, il suo tocco finisce di poco a lato
12'Figueroa prova il tiro da dentro l'area in posizione defilata sulla sinistra, grande intervento di Orlandoni
11'Grande contropiede dell'Inter. Cambiasso smarca Crespo in area sulla sinistra, l'argentino salta Rubinho e tira incredibilmente fuori
10'Maicon cerc a Crespo dalla destra, Rubinho deve uscire per anticipare l'argentino
9'Doppio cambio Genoa: Figueroa e Juric entrano al posto di Rossi e Borriello
5'GOOLLLL!!! Punizione per l'Inter dai 23 metri circa. Calcia Chivu, Rubinho para ma non trattiene. Irrompe Cambiasso che, da due passi, infila la porta avversaria
3'Milanetto prova il tiro da fuori area, Orlandoni blocca a terra
1'E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
1'Maicon mette subito in mezzo dalla destra, la difesa avversaria libera
Zanetti
7.94
7.94
Cordoba
7.74
7.74
Crespo
6.67
6.67
Cruz
7.34
7.34
Cambiasso
8.31
8.31
Burdisso
6.54
6.54
Solari
6.54
6.54
Figo
7.83
7.83
Orlandoni
7.5
7.5
Cesar
6.58
6.58
Maicon
7.64
7.64
Maxwell
6.95
6.95
Suazo
8.63
8.63
Chivu
7.59
7.59
Media squadra7.41
10tiri porta6
7tiri fuori3
15falli fatti15
11angoli4
1fuorigioco0
28:40possesso25:39
LE SFIDE MANCINI - GASPERINI

Sfida tecnica inedita in gare ufficiali tra Roberto Mancini e Gian Piero Gasperini.

LE SFIDE MANCINI - GENOA

Roberto Mancini affronta per la prima volta, da tecnico in gare ufficiali, il Genoa, squadra che ricorda al tecnico jesino i molti derby della Lanterna affrontati da giocatore, quando vestiva la casacca blucerchiata della Sampdoria.

LE SFIDE GASPERINI - INTERNAZIONALE

Gian Piero Gasperini affronta, da tecnico, per la prima volta in gare ufficiali l’ Internazionale.

Inter a segno a San Siro da 42 turni di campionato

In casa l’Inter segna da 42 giornate consecutive di campionato, per un totale di 97 realizzazioni. L’ultimo stop è datato 29 maggio 2005, 0-0 contro la Reggina nell’ultima giornata della stagione 2004/05.

Inter imbattuta in serie A da 15 giornate

L’Inter non perde in assoluto un incontro di serie A dal 18 aprile scorso quando venne superata a San Siro per 1-3 dalla Roma: da quel giorno il bilancio nerazzurro in campionato è di 11 successi e 4 pareggi.

Adriano cerca il gol n.100 in Italia

Adriano è a quota 99 gol in gare ufficiali da quando è approdato nel calcio italiano. Il brasiliano ha segnato infatti finora 74 gol in serie A, 6 in coppa Italia, 19 nelle eurocoppe, di cui 67 nell’Inter e 32 tra Fiorentina e Parma. La prima rete italiana di Adriano è datata 16 settembre 2001, Inter-Venezia 2-1.

Sfida tra calciatori decisivi: Ibrahimovic e Borriello

Dopo 9 turni di campionato, Zlatan Ibrahimovic e Marco Borriello sono due dei quattro calciatori più decisivi della serie A 2007/08: 7 i punti portati alla causa nerazzurra dallo svedese grazie ai suoi gol determinanti, altrettanti quelli portati alla causa genoana da Borriello. Stessa cifra, 7 punti, per Zampagna (Atalanta) e Zalayeta (Napoli).

Genoa senza gol da 197’

Il Genoa non segna in assoluto in gare ufficiali dal 7 ottobre scorso quando, in serie A, si impose per 2-0 in casa contro il Cagliari. L’autore del secondo gol genoano fu Di Vaio al 73’: da allora si contano i restanti 17’ di quel match, più le intere gare di campionato contro Juventus (k.o. esterno per 0-1) e Fiorentina (0-0 interno), per un totale di 197’ di digiuno.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(40)pareggi(12)sconfitte(12)

MILANO - L'Inter vince 4-1 contro il Genoa nella 10a giornata di Serie A TIM 2007-2008.
Nerazzurri subito in avanti per sbloccare la gara: al 7' splendido sinistro a girare di Maicon dal limite destro dell'area, gran parata di Rubinho a mettere in corner. Inter in vantaggio all'8': Zanetti mette in mezzo dalla destra, sul colpo di testa di Cruz, da due passi Rubinho devia miracolosamente sulla traversa. Sulla palla irrompe Cordoba che, di testa, infila la porta avversaria. Da segnalare al 28' un intervento miracoloso di Orlandoni che chiude lo specchio della porta al rossoblu Fabiano con un'uscita spericolata. Al 31' Inter vicina al raddoppio: angolo battuto dalla destra da Chivu per la testa di Crespo, Rubinho salva la porta genoana. Al 41' pericolo per la porta nerazzurra, Figo salva di testa sulla linea di porta, a Orlandoni ormai battuto. La prima frazione di gioco si chiude senza ulteriori emozioni e senza nemmeno un minuto di recupero.

L'Inter batte il calcio d'avvio della ripresa. Il primo tiro in porta della seconda frazione di gioco è del Genoa: Milanetto riceve palla al limite dell'area e calcia verso la porta nerazzurra. Orlandoni blocca in presa bassa. Al 50' l'Inter raddoppia: punizione di Chivu, Rubinho non trattiene, sulla respinta Cambiasso è il più lesto ad arrivare sul pallone e mette la sfera alle spalle dell'estremo difensore rossoblu. Al 56' Inter vicina al terzo gol: Crespo fa tutto benissimo, dribbla due avversari, supera anche il portiere Rubinho e poi calcia incredibilmente alto sopra la traversa. Due minuti più tardi è Cesar, perfettamente assistito da Cruz a sciupare calciando a lato da distanza ravvicinata. Al 62' Figo sfiora il gol direttamente dal calcio d'angolo, Rubinho alza sopra la traversa. Intorno al ventesimo della ripresa l'Inter è ancora pericolosissima, prima con Cruz, poi con Crespo. Al 28' il Genoa accorcia le distanze con una pregevole conclusione in diagonale di Konko. Nemmeno il tempo di esultare che l'urlo di gioia si smorza in gola ai tifosi genoani: contropiede micidiale dei nerazzuri, Suazo approfitta di un errore di De Rosa per superare Rubinho con un delizioso pallonetto. All'87' Suazo riceve palla e s'invola verso la porta genoana, Rubinho ultimo baluardo della difesa rossoblu lo atterra in area di rigore. Tagliavento concede il penalty. Batte Cruz che spiazza il portiere genoano e fissa il punteggio sul definitivo 4-1. L'Inter supera nettamente un Genoa intraprendente e tatticamente brillante che non ha mai rinunciato a giocare. Troppa, però, la differenza di caratura tecnica tra le due squadre.

 

 

 

INTER-GENOA 4-1

Marcatori: 8' pt Cordoba, 5' st Cambiasso, 28' st Konko, 29' st Suazo, 43' st Cruz (rig.)

Inter: 22 Orlandoni; 13 Maicon, 2 Cordoba, 26 Chivu, 6 Maxwell; 7 Figo (40' st 21 Solari), 19 Cambiasso, 4 Zanetti, 31 Cesar (33' st 16 B urdisso); 9 Cruz, 18 Crespo (26' st 29 Suazo).
A disp.: 71 Alfonso, 8 Ibrahimovic, 15 Dacourt, 16 Burdisso, 21 Solari, 25 Samuel, 29 Suazo.
All.: Roberto Mancini.

Genoa: 83 Rubinho; 24 Konko, 16 Lucarelli (36' st 34 Masiello), 4 Bega, 25 De Rosa; 7 Rossi (9' st 9 Figueroa), 8 Danilo, 29 Fabiano, 77 Milanetto; 11 Leon, 22 Borriello (9' st 28 Juric).
A disp.: 73 Scarpi, 3 Bovo, 9 Figueroa, 14 Sculli, 23 Ghinassi, 28 Juric, 34 Masiello.
All.: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Paolo Tagliavento (Terni).

Ammoniti: Milanetto, Figo, Rubinho

in campo

Orlandoni 22Rubinho
Maicon 13Bega
Cordoba 2Lucarelli
Chivu 26De Rosa
Maxwell 6Rossi
Figo 7Milanetto
Cambiasso 19Konko
Zanetti 4Danilo
Cesar 31Leon
Cruz 9Borriello
Crespo 18Fabiano

panchina

Alfonso 71Scarpi
Ibrahimovic 8Bovo
Dacourt 15Figueroa
Burdisso 16Sculli
Solari 21Ghinassi
Samuel 25Juric
Suazo 29Masiello