Risultato finale

11 Gennaio 2015 12:30

Inter
43' (2t) Vidic
40' Icardi
12' Palacio
3 - 1
Genoa
40' (2t) Izzo
arbitro Carmine Russo / guardalinee Padovan, Peganessi / 4° uomo Fiorito / assistenti Di Bello, Fabbri
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Dopo un minuto di recupero si chiude la prima frazione di gioco. Inter in vantaggio 2-0 grazie alle reti di Palacio e Icardi
45' Altra percussione centrale di Guarin, che tenta la conclusione dalla distanza. Palla fuori di un paio di metri
44' Segnalato un minuto di recupero
44' Bellissima combinazione tra Podolski ed Hernanes. Palla che arriva a Icardi, stoppato prima da Perin poi da Burdisso
44' Traversone di Edenilson dalla destra, palla che attraversa l'area nerazzurra senza trovare deviazioni
40' GOOOOOOL!!! Sul calcio d'angolo di Hernanes, Icardi svetta su tutti e batte Perin con una potente incornata
37' Grande progressione di Guarin, che salta un paio di avversari e arriva sul fondo. Il suo cross, però, viene intercettato da De Maio
35' Assist di Podolski per Palacio. L'attaccante argentino conclude a giro sul secondo palo. Perin si salva
34' Cross di Campagnaro dalla corsia destra. Palla troppo lunga per Icardi
30' Fallo tattico di De Maio per fermare una ripartenza pericolosa dei nerazzurri
28' Edenilson dalla destra per Iago Falqué, anticipato da Vidic
26' Guarin cerca il filtrante per Palacio. Palla intercettata da De Maio e Antonelli
22' Bertolacci in profondità per Matri. Handanovic arriva sul pallone prima del centravanti rossoblu e si rifugia in rimessa laterale
15' Contropiede nerazzurro guidato da Podolski, che sfugge a Bertolacci ed Edenilson e tenta l'assist per Palacio, intercettato in extremis
12' GOOOOOOL!!! Assist di Medel per Icardi, Perin salva ancora sulla rovesciata dell'argentino, ma non può nulla sul tap-in di Palacio
7' Traversone dalla sinistra di Lestienne, Antonelli anticipa Andreolli ma trova la risposta di Handanovic
5' Percussione centrale di Guarin, che prova il tiro dalla distanza. Palla che sbatte sul muro difensivo rossoblu
2' Nerazzurri vicini al vantaggio: Guarin serve Icardi in area, la conclusione del numero 9 è deviata d'istinto da Perin
2' Cross di Podolski dalla sinistra per Icardi. De Maio anticipa l'argentino e libera l'area
1' Comincia a San Siro il match tra Inter e Genoa. Primo pallone gestito dalla formazione rossoblu
Minuti Cronaca
49' Finisce 3-1 al "Meazza". L'Inter ottiene la prima vittoria del 2015 grazie alle reti di Palacio, Icardi e Vidic
48' Conclusione debole di Lestienne, Handanovic blocca senza problemi
46' Guarin dalla destra per Icardi, che anticipa il suo diretto avversario ma non riesce a impattare il pallone
44' Segnalati quattro minuti di recupero
43' GOOOOOOL!!! Vidic sfrutta una deviazione sul corner di Podolski e batte Perin di testa
42' Ultimo cambio anche per Mancini: dentro Krhin al posto di Medel
40' I rossoblu accorciano le distanze con Izzo, che - in posizione dubbia - sfrutta una respinta corta di Handanovic e insacca
39' Kucka atterrato da Campagnaro sul lato corto dell'area. Punizione per il Genoa e cartellino giallo per il difensore nerazzurro
38' Ultima sostituzione per Gasperini: dentro Tino Costa, out Bertolacci
37' Bertolacci stende Kuzmanovic in mezzo al campo. Brutto fallo, punito con il cartellino giallo da Russo
35' Seconda sostituzione per il Genoa: Fetfatzidis prende il posto di Rincon
32' Obi recupera palla al limite e conclude di destro verso la porta rossoblu. Perin blocca a terra
29' Seconda sostituzione per i nerazzurri: Obi prende il posto di Hernanes
28' Vidic per Guarin, anticipato in uscita bassa da Perin
26' Iniziativa personale di Hernanes, atterrato al limite da De Maio. Russo fischia punizione per l'Inter e ammonisce il centrale rossoblu
23' Lestienne sfugge alla retroguardia nerazzurra, ma subisce il provvidenziale recupero di Vidic
20' Primo cambio per Mancini: fuori Palacio, al suo posto Kuzmanovic
19' Bertolacci dal limite. Palla fuori di qualche metro alla sinistra di Handanovic
16' Rossoblu ancora pericolosi: Lestienne libero sul secondo palo conclude di sinistro e colpisce la traversa
15' Sul corner Iago Falqué va vicino al gol concludendo alto da posizione favorevole
15' Batti e ribatti nell'area nerazzurra, Bertolacci raccoglie e calcia. Medel si frappone deviando in angolo
12' Cross sul secondo palo per Hernanes, che calcia al volo ma non trova la porta
10' Conclusione a giro di Iago Falqué, Handanovic devia in angolo con un grande intervento
10' D'Ambrosio al limite per Palacio. Burdisso è sulla linea di passaggio e intercetta
8' Andreolli di testa per Icardi, anticipato da Perin in tuffo. Per Russo però c'era posizione irregolare del numero 6 nerazzurro
7' Primo cambio della partita: Gasperini sostituisce l'acciaccato Matri con Kucka
6' Conclusione dai venti metri di Antonelli. Handanovic si distende sulla destra e blocca con sicurezza
1' Subito Inter in avanti con la combinazione Hernanes-Icardi. Antonelli si intromette e intercetta, liberando l'area
1' Icardi e Palacio danno il via alla ripresa. Comincia il secondo tempo di Inter-Genoa
Andreolli
6.58
6.58
Krhin
5.81
5.81
Obi
5.89
5.89
Guarin
7.63
7.63
Palacio
7.43
7.43
Handanovic
6.7
6.7
Kuzmanovic
6.36
6.36
Campagnaro
6.29
6.29
Icardi
7.4
7.4
D'Ambrosio
6.89
6.89
Hernanes
6.24
6.24
Vidic
7.81
7.81
Medel
7.29
7.29
Podolski
7.36
7.36
Media squadra 6.84
7 tiri porta 6
9 tiri fuori 7
18 falli fatti 13
5 angoli 5
2 fuorigioco 2
58% possesso 42%
I decisivi Icardi e Matri

Sfida tra due dei 4 giocatori che occupano la seconda posizione nella classifica dei più decisivi del campionato di Serie A 2014/15: Icardi e Matri hanno portato ciascuno 11 punti alle loro squadre, con i propri gol determinanti, come Gabbiadini e Callejon. In testa alla graduatoria Tevez con 13 punti.

Le panchine gol di Inter e Genoa

Le panchine gol di Inter e Genoa Inter e Genoa sono due delle 4 squadre della Serie A 2014/15, assieme alle due veronesi, che segnano il maggior numero di gol con panchinari, ossia giocatori entrati in campo a partita in corso. 4 i gol per nerazzurri e rossoblu, firmati - rispettivamente - da Guarin (2), Hernanes ed Osvaldo (1 ciascuno) su sponda interista, Antonini, Kucka, Matri e Pinilla (1 a testa) dalla parte genoana.

Genoa senza vittorie a Milano da 21 anni

Il Genoa non vince in casa dell'Inter dal 26 marzo 1994, 3-1 in Serie A. Poi 11 confronti a San Siro con score di 8 successi nerazzurri e 3 pareggi. Quel giorno i gol vennero segnati da Schillaci al 3' per i padroni di casa, poi pareggio e rimonta genoana con Ruotolo (18' e 90') e Skuhravy (26').

vittorie(41) pareggi(12) sconfitte(12)

MILANO - San Siro accoglie Podolski alla prima a Milano. Accoglie i suoi ragazzi in una giornata invernale luminosa. Lo fa urlando di gioia ai gol nerazzurri. Accompagnando la squadra, spingendola, applaudendola: 37.525 applausi, per ogni azione nerazzurra, per la precisione. 

Inter-Genoa è questo: intensità, voglia di vincere, di divertire e divertirsi. È il 30esimo gol di Icardi in Serie A, il secondo consecutivo di Palacio in casa. È Guarin che ispira, la difesa che chiude. Sono tre punti conquistati e che conquistano. Nel gioco, nell'aggressività, nella pressione. Fluidi, fin da subito.

Fin da quando Guarin al 2' serve Icardi sul limite dell'area. L'azione è simile a quella che ha portato al pareggio contro la Juventus, ma Perin respinge il tiro con una parata bassa. Il Genoa risponde in quella che poi sarà l'unica azione pericolosa dei rosso-blu nella prima frazione: Antonelli in scivolata colpisce dal cuore dell'area, ma Handanovic è bravissimo a respingere. Il gol dell'Inter arriva al 12'. Palla dentro di Medel per Icardi che è bravissimo a coordinarsi in area, al volo. Il suo tiro viene respinto da Perin, ma Palacio arriva come un tuono e fa 1-0. Grande esultanza di tutta la squadra e secondo gol consecutivo in casa per El Trenza

L'Inter macina gioco e vuole il 2-0. Al 35' ancora Palacio prova la conclusione e ancora Perin respinge. C'è Guarin un minuto più tardi: il colombiano si fa 20 metri palla al piede, disorienta De Maio e mette in mezzo, ma la difesa allontana. È solo il preludio del 2-0. Che arriva al 39' con Icardi, bravissimo a trovare lo stacco di testa su angolo di Hernanes. È il decimo gol dell'argentino in campionato, il trentesimo in Serie A. 

Il secondo tempo si apre con il Genoa che vuole provare a ribaltare il risultato. Antonelli dopo 5 minuti calcia al volo su respinta di Medel, Handanovic para comodo. Cresce la squadra ospite e tra il 56' e il 62' ha due occasioni: prima Bertolacci da dentro l'area, poi Lestienne trova la traversa con un sinistro al volo. L'Inter prova a gestire il doppio vantaggio, rallentando il gioco. E quando il Genoa, di fatto, riapre la partita al 85' con un gol di Izzo in mischia, è brava a chiuderla subito con Vidic, abile a sfruttare di testa una sponda di Icardi su calcio d'angolo. Finisce 3-1, dunque. Finisce con tre punti e tanto entusiasmo. Finisce come si era aperta la giornata: tra gli applausi.  

 

INTER-GENOA 3-1

Marcatori: Palacio (12'), Icardi (40'), Izzo (40' st), Vidic (43' st)

INTER: 1 Handanovic; 14 Campagnaro, 15 Vidic, 6 Andreolli, 33 D'Ambrosio; 18 Medel (42' st Krhin), 13 Guarin; 8 Palacio (20' st Kuzmanovic), 88 Hernanes (29' st Obi), 11 Podolski; 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 22 Dodò, 25 Mbaye, 28 Puscas, 54 Donkor, 90 M'Vila, 91 Shaqiri.
Allenatore: Roberto Mancini

GENOA: 1 Perin; 5 Izzo, 8 Burdisso, 4 De Maio; 21 Edenilson, 88 Rincon (35' st Fetfatzidis), 91 Bertolacci (38' st Tino Costa), 13 Antonelli; 24 Iago, 32 Matri (7' st Kucka), 16 Lestienne.
A disposizione: 23 Lamanna, 40 Prisco, 3 Antonini, 38 Mandragora, 69 Sturaro, 87 Rosi.
Allenatore: Gianpiero Gasperini

Ammoniti: De Maio (26' st), Bertolacci (37' st), Campagnaro (39' st)
Recupero: 1' - 4'
Arbitro: Russo
Assistenti: Padovan, Paganessi
IV uomo: Fiorito
Assistenti addizionali: Di Bello, Fabbri

in campo

Handanovic 1 1 Perin
Campagnaro 14 5 Izzo
Andreolli 6 8 Burdisso
Vidic 15 4 De Maio
D'Ambrosio 33 21 Edenilson
Medel 18 88 Rincon
Guarin 13 91 Bertolacci
Podolski 11 13 Antonelli
Hernanes 88 24 Iago
Palacio 8 32 Matri
Icardi 9 16 Lestienne

panchina

Carrizo 30 23 Lamanna
Berni 46 40 Prisco
Kuzmanovic 17 3 Antonini
Obi 20 18 Fetfatzidis
Dodò 22 20 Tino Costa
Mbaye 25 33 Kucka
Puscas 28 38 Mandragora
Krhin 44 69 Sturaro
Donkor 54 87 Rosi
M'Vila 90
Shaqiri 91