Risultato finale

22 Marzo 2009 15:00

Inter
13' (2t) Ibrahimovic
10' Ibrahimovic (R)
6' Cambiasso
3 - 0
Reggina
arbitro Paolo Mazzoleni / guardalinee Padovan, Cini / 4° uomo Candussio
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
48' Inter ancora vicina al gol. Julio Cesar batte una punizione (per fuori gioco), Ibra sponda di testa per Obinna che controlla di testa e batte al volo di destro. Palla a lato.
48' Dopo il recupero si conclude il primo tempo tra Inter e Reggina
48' Primo tempo ad alta intensità, l'Inter ben disposta in campo ha messo sotto pressione la Reggina sin dai primi minuti, portandosi subito in vantaggio con due reti di Cambiasso ed Ibrahimovic
48' Ibrahimovic in rete per la prima volta su calcio di rigore si porta a quota 18 reti stagionali nel campionato di serie A 2008/09
48' Nella passata stagione segnò 17 reti.
46' Julio Cesar esce in anticipo su Barillà lanciato a rete
45' Sono 3 i minuti di recupero
44' Ibra prova una difficile girata in area della Reggina
42' Palla gol per la Reggina, Barillà solo davanti all'estremo difensore nerazzurro conclude a rete, ma Julio Cesar in due tempi fa suo il pallone.
41' Ecco infatti che Obinna prende il posto di Mancini.
40' Mancini sembra in difficoltà, probabilmente lascerà il campo.
39' Il campo sembra essere molto scivoloso, i giocatori sia in nerazzurro che della Reggina cadono in continuazione
38' Cozza combatte con Mancini vince il contrasto sulla trequarti, parte palla al piede ed arriva alla conclusione di poco larga.
37' Ibra prova la botta dall'angolo sinistro dell'area di rigore. Puggioni si distende ed intercetta
36' L'Inter pressa alto e rimane in zona d'attacco.
34' Maicon, palla dentro a cercare Ibrahimovic, ma lo svedese commette fallo in area.
30' E' passata la prima mezz'ora, l'Inter sta disputando un'ottima gara.
29' Anche il capitano ci prova: ruba palla e parte in dibribling, all'ultimo momento è anticipato. Un gol coronorebbe questa fantastica giornata.
28' Ibra prova il cross per Stankovic che è però anticipato da Puggioni
27' Inter ancora pericolosa con Supermario, che s' invola verso l'area di rigore dopo aver ricevuto palla da Santon.
26' Ammonito Barillà per fallo su Balotelli.
24' Carmona molto fisico su Balotelli, la sua entrata è irregolare. Altra punizione dell'imite per l'Inter,
24' Se ne incarica della battuta Ibra, direttamente sulla barriera.
23' Punizione di Ibrahimovic che al momento della battutta scivola. La posizione era interessante: limite dell'area.
21' Cozza arriva alla conclusione dopo avere vinto due contrasti con Zanetti e Muntari. Alta sopra la traversa.
18' Inter calciospettacolo. Mancini ruba palla a centrocampo, s'invola sulla fascia e apre per Ibra. Fantastica la conclusione, illusione del gol. A Puggioni battuto, il palo respinge fuori
17' Balotelli mette al centro una palla favolosa per Ibra,che mette fuori
15' Mancini apre per Ibra, la palla di ritorno è intercettata dalla difesa della Reggina
11' Santon è dolorante, toccato duro mentre usciva palla al piede
10' Calcio di rigore per l'Inter. Mancini viene atterrato da Valdez dopo una serie di finte ubriacanti col suo doppio passo.
10' Batte Ibra che non sbaglia. Inter 2 Reggina 0
7' Balotelli batte il calcio d'angolo, Stankovic serve splendidamente di tacco Cambiasso che si trova solo davanti Puggioni, posizione regolare, e batte a rete portando i nerazzurri sull'uno a zero
6' Cambiasso in rete GOL INTER
5' Sugli sviluppi della punizione ne nasce un calcio d'angolo.
4' Muntari per Balotelli, palla difficile, ma il giovane nerazzurro controlla molto bene. Viene poi atterrato
3' Sul fronte opposto tiro di Brienza, para Julio Cesar.
2' Santon serve Mancini che in area di rigore manca di poco l'aggancio
1' Inizia ora la sfida tra Inter e Reggina arbitrata da Mazzoleni. Il calcio di inizio è per la Reggina
1' Oggi Zanetti firma la sua 635 presenza con la maglia nerazzurra, al sorpasso di Facchetti
Minuti Cronaca
45' Dopo una conclusione di Balotelli è Muntari che intercetta il pallone e batte alto sulla traversa.
45' Si conclude al Meazza senza recupero la gara con la Reggina. Inter risponde al 4-1 della Juventus con un sonoro 3 a 0. Rimane quindi invariata la situazione alla vetta della classifica,con i nerazzurri che mantengono sette punti di vantaggio.
45' Ibra due volte a rete quest'oggi, si porta a quota 19 gol nella classifica cannonieri.
41' Conclusione di Sestu, Julio Cesar respinge coi pugni
40' Maicon intercetta un insidioso pallone che avrebbe lanciato la Reggina in contropiede
39' Nelson Rivas intercetta il cross di Krajcik dalla destra
38' La Reggina dopo un'azione articolata riesce a portare Brienza alla conclusione. Il tiro centrale non crea problemi a Julio Cesar
35' Ibra scalciato trova un calcio di punizione dal limite dell'area. Batte Balotelli. Punizione potente respinta di pugni dal portiere reggino. Muntari intercetta la respinta ma batte alto sopra la traversa.
33' Non riesce a continuare Adejo che lascia il posto per Krajcik
33' Maxwell prende il posto di Jimenez, uscito per infortunio. Il cileno era entrato da poco nella ripresa
30' Crampi per Adejo che rimane a terra.
29' Ceravolo entra nelle fila della Reggina al posto di Cozza
28' Inter molto offensiva in questa fase, ma la difesa della Reggina si difende coi denti
27' Sestu prova la conclusione a giro. Ma la palla si spegne sul fondo.
23' Mazzoleni ammonisce Carmona per l'ennesimo fallo su Mario Balotelli
22' Brienza crossa da dentro l'area per Adejo che viene anticipato da Maicon in angolo
22' La Reggina nel frattempo sostituisce Barillà con Sestu.
21' Stankovic lascia il campo tra gli applausi per Luis Jimenez
20' Doppio salvataggio di Julio Cesar. Prima su Barreto che batte da distanza ravvicinata, poi, il portiere nerazzurro si distende su una conclusione dalla distanza su Lanzaro. Molto difficile da vedere. Cambiasso infatti copriva la visuale.
18' Adejo prova la conclusione dal limite dell'area. Julio Cesar in due tempi.
15' Ancora Inter. Balotelli si libera dell'uomo e tira a giro molto potente. Puggioni respinge coi pugni
13' IBRACADABRA! che rete!!
13' Ibra mette a sedere tutta la difesa della Reggina e batte Puggioni con un fantastico pallonetto all'incrocio di sinistro
10' Valdez atterra Ibra, posizione interessante.
10' Balotelli batte la punizione. Tiro deviato in angolo.
10' Sul corner nulla di fatto. Parte sempre Mario esce Puggioni in presa aerea.
6' Ammonito Santon, fallo tattico su Brienza
5' Triangolazione Stankovic Obinna. Il serbo arriva alla conclusione, Costa si oppone al tiro ribattendo in angolo.
2' Intesa Balotelli Stankovic Ibra tutto di prima, la palla di ritorno per il serbo è di poco lunga. Libera la difesa amaranto.
1' Le squadre rifanno il loro ingresso in campo. L'inter batterà il calcio di inizio della seconda frazione di gara.
1' Inter subito pericolosa che porta Obinna alla conclusione. Il nigeriano batte a lato alla destra di Puggioni
Zanetti
7.68
7.68
Stankovic
7.69
7.69
Cambiasso
8.31
8.31
Julio Cesar
8.74
8.74
Maicon
6.86
6.86
Maxwell
6.35
6.35
Ibrahimovic
8.99
8.99
Jimenez
6.2
6.2
Rivas
6.21
6.21
Balotelli
7.41
7.41
Mancini
7.12
7.12
Muntari
6.12
6.12
Santon
7.78
7.78
Obinna
5.59
5.59
Media squadra 7.22
8 tiri porta 7
7 tiri fuori 5
15 falli fatti 17
5 angoli 2
0 fuorigioco 1
30:58 possesso 22:26
Le sfide Mourinho-Orlandi

La vittoria esterna per 3-2 ottenuta dall’Inter al “Granillo” nella gara d’andata del campionato in corso è il solo precedente ufficiale tra Mourinho e Nevio Orlandi.

il dettaglio:
2008/09 serie A Inter-Reggina ---- 3-2

Le sfide Mourinho-Reggina

Anche in questo caso l’unico precedente ufficiale tra Mourinho e la Reggina è rappresentato dalla gara di andata della serie A 2008/09, vinta per 3-2 a Reggio Calabria dai nerazzurri.

il dettaglio:
2008/09 serie A Inter-Reggina ---- 3-2

Le sfide Orlandi-Inter

Nevio Orlandi sempre sconfitto nei 2 precedenti ufficiali disputati contro l’Inter. Da segnalare che la gara Inter-Reggina 2-0 dell’8 marzo 2008 rappresentò per Orlandi l’esordio in serie A come allenatore in prima: l’attuale tecnico dei calabresi fu infatti chiamato per sostituire Ulivieri, che a sua volta aveva rilevato Ficcadenti.

il dettaglio:
2007/08 serie A Reggina-Inter ---- 0-2 2008/09 serie A Reggina-Inter 2-3 ----

Inter in gol da 19 turni di campionato

L’Inter è sempre andata in gol nelle ultime 19 giornate di campionato, per un totale di 38 reti all’attivo, 2 di media per gara. L’ultimo digiuno nerazzurro in A risale al 29 ottobre scorso quando fu pareggio per 0-0 in casa della Fiorentina.

Inter: un solo digiuno nelle ultime 71 gare interne di serie A

L’Inter non ha segnato solo in una delle ultime 71 gare casalinghe disputate in campionato: è accaduto lo scorso 26 ottobre quando fu bloccata sullo 0-0 dal Genoa. Nelle altre 70 partite interne di serie A prese in esame i nerazzurri hanno complessivamente realizzato 153 reti.

Inter a porta chiusa da 213’

L’Inter non subisce gol in assoluto in gare di serie A dall’1 marzo scorso quando impattò 3-3 in casa contro la Roma. L’autore del terzo gol giallorosso fu Brighi al 57’: da allora si contano i restanti 33’ di quel match, più le intere gare di campionato vinte entrambe per 2-0 contro Genoa (in trasferta) e Fiorentina (in casa), per un totale di 213’ di inviolabilità assoluta in serie A.

Ibrahimovic 2008/09: mai segnato così tanto da quando è in Italia

Le 17 reti finora realizzate da Zlatan Ibrahimovic nella serie A 2008/09 portano lo svedese a due soli passi dall’eguagliare il proprio primato di marcature in campionato, in una singola stagione: nel 2004/05, infatti, lo svedese realizzò 19 gol, sommandone 3 con l’Ajax e 16 con la Juventus. In singola stagione italiana è però già nuovo record per l’attaccante svedese, seppur eguagliato come lo scorso anno.

Ibra: 200 in Italia; per Maxwell 100 in nerazzurro

Zlatan Ibrahimovic e Scherrer Cabelino Maxwell, se dovessero scendere in campo, festeggerebbero rispettivamente la 200° e 100° presenza ufficiale con maglie di club italiani. Le attuali 199 presenze di Ibrahimovic – collezionate indossando le divise di Juventus ed Inter – sono così suddivise: 149 in serie A, 5 in coppa Italia, 4 nella supercoppa di Lega e 41 nelle eurocoppe. Il debutto assoluto di Ibrahimovic in Italia risale al 12 settembre 2004: Brescia-Juventus 0-3, in serie A. Le attuali 99 presenze di Maxwell, tutte ottenute indossando la maglia dell’Inter, sono così suddivise: 74 in serie A, 11 in coppa Italia, 1 nella supercoppa di Lega e 13 nelle eurocoppe. Il debutto di Maxwell in nerazzurro risale al 20 settembre 2006: Roma-Inter 0-1, in serie A.

Soluzioni gol a poli opposti per Inter e Reggina

L’Inter è, assieme alla Juventus, una delle due squadre della serie A 2008/09 ad aver finora segnato con il maggior numero di giocatori, 16. I 16 nerazzurri andati finora in gol sono stati: Adriano, Balotelli, Burdisso, Cambiasso, Cordoba, Crespo, Cruz, Figo, Ibrahimovic, Maicon, Maxwell, Muntari, Obinna, Samuel, Stankovic, Vieira. La Reggina, invece, è una delle due squadre della serie A 2008/09, assieme alla Sampdoria, ad aver finora mandato in gol il minor numero di giocatori diversi: appena 7. I 7 marcatori reggini sono Barreto, Brienza, Corradi, Costa, Cozza, Di Gennaro e Sestu.

Reggina senza gol in campionato in casa-Inter da 608’

L’ultima rete segnata dalla Reggina a San Siro contro l’Inter, in gare di campionato, risale al 10 febbraio 2001, quando i calabresi impattarono 1-1 grazie ad una rete di Davide Dionigi al 22’. Da allora si contano i restanti 68’ di quel match più altre 6 gare – con bilancio calabrese di 1 pareggio e 5 sconfitte – in cui la Reggina non ha mai segnato in casa dell’Inter, per un totale di 608’ di astinenza dal gol.

Reggina non vince da 15 giornate: in corso serie negativa record amaranto in A

L’ultimo successo ottenuto in assoluto della Reggina in campionato risale al 23 novembre scorso quando si impose per 3-1 in casa contro l’Atalanta: nelle successive 15 gare di campionato, lo score calabrese è stato di 9 pareggi e 6 sconfitte: è in corso la serie negativa record storica del club calabrese nella massima serie.

Il record di Corradi

Bernardo Corradi, autore di 10 reti in questo campionato, ha eguagliato finora il suo primato stagionale in serie A italiana, come aveva già fatto anche nei tornei 2001/02 (Chievo), 2002/03 e 2003/04 (Lazio) e 2004/05 (Parma).

Reggina senza gol esterni da 237’

La Reggina non segna in gare esterne ufficiali dal 7 febbraio scorso quando, in serie A, impattò 1-1 in casa del Milan. L’autore del gol calabrese fu Di Gennaro al 33’: da allora sono trascorsi i restanti 57’ di quel match, più le intere gare di campionato contro Catania (k.o. per 0-2) e Lecce (0-0), per un totale di 237’ di digiuno esterno.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(6) pareggi(3) sconfitte(0)

in campo

Julio Cesar 12 Puggioni
Maicon 13 Lanzaro
Rivas 24 Valdez
Cambiasso 19 Santos
Santon 39 Adejo
Zanetti 4 Barreto
Stankovic 5 Carmona
Muntari 20 Barillà
Balotelli 45 Costa
Ibrahimovic 8 Cozza
Mancini 33 Brienza

panchina

Toldo 1 Marino
Maxwell 6 Cascione
Cruz 9 Ceravolo
Jimenez 11 Krajicik
Vieira 14 Sestu
Crespo 18 Stuani
Obinna 21 Di Gennaro