Risultato finale

6 Maggio 2018 12:30

Udinese
0 - 4
Inter
27' (2t) Valero
46' Icardi
44' Alcantara
12' Ranocchia
arbitro Paolo Mazzoleni / guardalinee Giallatini, Valeriani / 4° uomo Di Paolo / assistenti Giacomelli, Paganessi
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
46' Si chiude il primo tempo alla Dacia Arena: Inter straripante avanti meritatamente 3-0 grazie ai gol di Ranocchia, Rafinha e Icardi!!!
46' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Mauro Icardiiiiiii! Il capitano nerazzurro punta Samir e calcia sul primo palo trafiggendo Bizzarri per la terza volta: 3-0!!!
45' Ci sarà un minuto di recupero prima dell'intervallo!
44' GOL! GOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Rafinha firma il raddoppioooooo! Grande lavoro di Icardi, poi il centrocampista brasiliano salta Samir, entra in area e batte Bizzarri sul primo palo!!!
40' Punizione dai 25 metri di Brozovic: la palla supera la barriera ma Bizzarri si distende sulla sua destra e devia in corner
39' Altra ottima trama per i nerazzurri e destro dal limite di Perisic, che non colpisce però bene il pallone. Facile la presa per Bizzarri
37' Prima occasione del match per l'Udinese: Lasagna si presenta da solo davanti ad Handanovic, ma si fa respingere con il piede la conclusione dal numero 1 nerazzurro
35' Colpo di testa di Behrami sul cross di Widmer: palla alta sopra la traversa
34' Al termine dell'azione, ammonizione inevitabile per Danilo dopo un durissimo intervento in ritardo su Brozovic
33' Che chance per Candreva! Servito da Perisic, l'attaccante nerazzurro entra in area ma davanti a Bizzarri calcia alto!!!
32' Appoggio di Icardi per Borja Valero: conclusione dal limite, deviata in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo destro di prima intenzione di Cancelo, palla fuori!
27' Cross di Candreva per Icardi, uscita in presa alta di Bizzarri che anticipa il capitano nerazzurro
23' Affondo di Candreva, murato da Samir al momento della conclusione
22' Palla al limite per Candreva, che calcia di prima intenzione: palla alta sopra la traversa
20' Punizione tagliata di Cancelo sul primo palo: Ali Adnan anticipa in tuffo su Dalbert. Corner per l'Inter!
17' Nerazzurri a un passo dal 2-0! Borja Valero lancia Icardi, fermato dall'uscita disperata di Bizzarri fuori dall'area, il pallone però è buono per Perisic che calcia verso la porta: Danilo salva ancora l'Udinese sulla linea!
12' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Colpo di testa vincente di Ranocchia sul corner battuto dalla sinistra da Brozovic! Vantaggio meritatissimo per i nerazzurri: 1-0!!!
10' Filtrante per Icardi, che lavora il pallone spalle alla porta e si ritaglia poi lo spazio per la conclusione: Bizzarri blocca in due tempi!
8' È assedio nerazzurro alla Dacia Arena! Cross rasoterra tagliato di Cancelo e deviazione di Candreva: Bizzarri smanaccia, poi la difesa dell'Udinese, in affanno, libera l'area!
5' Miracolo di Danilo che salva sulla linea il colpo di testa a botta sicura di Perisic sulla punizione di Cancelo. Inter vicinissima al vantaggio!!!
3' Altra chance per i nerazzurri sul traversone di Cancelo, ma c'è ancora Larsen a salvare l'Udinese
2' Subito in attacco l'Inter: Candreva allarga per Perisic, cross insidioso al centro, ma Larsen riesce ad allontanare
1' Ecco il fischio di Mazzoleni: primo pallone del match giocato dai nerazzurri. Forza ragazzi, forza Inter!
1' Inter in campo con il solito 4231 con Dalbert e Borja Valero al posto degli squalificati D'Ambrosio e Vecino. Un problema nel riscaldamento obbliga il tecnico nerazzurro a fare a meno anche di Miranda: al suo posto Ranocchia
1' Sono Udinese e Inter le formazioni protagoniste del lunch match della 36^ giornata di Serie A: tra pochi istanti il calcio d'inizio della sfida!
Minuti Cronaca
45' Si chiude senza recupero il match della Dacia Arena: poker meritatissimo per l'Inter di Luciano Spalletti, che torna da Udine con i tre punti grazie ai gol di Ranocchia, Rafinha, Icardi e Borja Valero!
42' Traversa di Karamoh! Assist di Eder per il numero 17 francese, che davanti a Bizzarri calcia con il collo mancino colpendo la parte bassa della traversa!
40' Cancelo approfitta di un errore clamoroso di Danilo, poi mette al centro: la retroguardia bianconera si salva in qualche modo
38' Standing ovation per Rafinha: è il momento di Eder
37' Assist di Perisic per Karamoh, che - anche per colpa di una trattenuta - non arriva in tempo per la deviazione vincente
34' Ultima giocata per Candreva con un tiro-cross che termina sul fondo dopo aver attraversato l'area: al suo posto dentro Karamoh. Cambio anche nell'Udinese con Perica per Lasagna
32' Cross di Widmer, Handanovic fa suo il pallone in presa alta
29' Nell'Udinese fuori Behrami, dentro Jankto
28' Balic a giro, palla fuori
27' GOOOOOOOOOOL! Sinistro deviato di Perisic, Borja Valero controlla al limite dell'area piccola e con un destro chirurgico batte Bizzarri: 4-0!!!
24' Crampi per Dalbert, che lascia il campo a Santon: primo cambio per Luciano Spalletti
20' Rafinha cerca Perisic al centro dell'area, Bizzarri respinge con i pugni
19' Tentativo dalla distanza di Balic, nessun problema per Handanovic
15' Possesso palla nerazzurro, l'Udinese prova a rimettersi in partita con i nervi, ma in questa fase la partita si gioca soprattutto a centrocampo
10' Ritmi più bassi ora nel match, con l'Inter che amministra il vantaggio e l'uomo in più.
6' Cambio nell'Udinese: dentro Barak per De Paul
5' Cartellino rosso per il numero 6 bianconero, intervenuto con i tacchetti sul polpaccio dell'interista
4' Fofana in ritardo su Perisic, Mazzoleni al VAR
1' De Paul per Lasagna, sinistro a incrociare di prima intenzione. Palla fuori di un soffio
1' Comincia il secondo tempo a Udine!

Santon
5.47
5.47
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Ranocchia
6.87
6.87
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
6.91
6.91
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
7.37
7.37
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
7.44
7.44
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
6.7
6.7
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eder
5.72
5.72
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
5.5
5.5
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
6.9
6.9
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
6.56
6.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dalbert
6.26
6.26
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Cancelo
7.27
7.27
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Karamoh
6.21
6.21
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Alcantara
8.16
8.16
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.67 INVIA VOTI
2 tiri porta 11
6 tiri fuori 8
13 falli fatti 6
5 angoli 9
1 fuorigioco 2
36% possesso 64%

Solamente un pareggio nelle ultime 19 partite tra queste due squadre nella massima serie (12 vittorie per l’Inter, sei per l’Udinese): 0-0 nel marzo 2014.

I friulani sono usciti sconfitti negli ultimi quattro appuntamenti casalinghi contro i nerazzurri in campionato, in un parziale nel quale hanno incassato almeno due reti a partita.

L’Udinese, che ha ottenuto due pareggi e 11 sconfitte negli ultimi 13 incontri di campionato, potrebbe eguagliare la propria striscia negativa di partite senza successi nella massima serie, stabilito sia nel marzo 1951 che nel marzo 2006.

L’Udinese è la squadra che ha subito più reti nella prima mezzora di gioco (22) nel campionato in corso; di contro l’Inter solo quattro, meno di ogni altra.

Sei degli ultimi 10 gol subiti dall’Udinese in campionato sono arrivati in seguito ad un cross; l’Inter dal canto suo ha segnato 17 gol da questa situazione di gioco, più di ogni altra squadra nella Serie A in corso.

Due gol per Kevin Lasagna ai nerazzurri in campionato, tra cui la sua prima marcatura nella massima serie; l’attaccante italiano ha segnato cinque gol nelle ultime quattro gare di Serie A.

Dall’altro lato Mauro Icardi è andato a segno nelle ultime tre gare di campionato: solo una volta nella massima serie ha segnato per quattro incontri di fila, tra agosto e settembre 2016.

vittorie(21) pareggi(15) sconfitte(11)

UDINE - La miglior risposta possibile alla sconfitta e alle polemiche post Inter-Juventus: nel lunch match della 36^ giornata della Serie A TIM, i nerazzurri sbancano Udine e si impongono con un netto 4 a 0 alla Dacia Arena grazie ad una prestazione eccellente e alle reti messe a segno da Ranocchia, Rafinha, Icardi (giunto a quota 28 gol in campionato) e Borja Valero. La squadra di Spalletti, in attesa di conoscere i risultati delle partite di Lazio e Roma, si riporta così a -1 dal quarto posto in classifica e resta in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions League.

Un piccolo problema fisico nel riscaldamento costringe Miranda a sedersi in panchina: al suo posto gioca dal 1' Ranocchia. L'imprevisto non crea alcun problema all'Inter, che aggredisce subito la partita: già al 5' Perisic va vicinissimo al gol con un perfetto colpo di testa, alzato sopra la traversa da Danilo appostato sulla linea di porta. I nerazzurri sbloccano il match al 12': sul corner di Brozovic dalla sinistra, proprio Ranocchia svetta altissimo sul primo palo mettendo il pallone alle spalle di Bizzarri. L'Inter, trovato il vantaggio, continua a spingere: al 18' Bizzarri esce coi piedi dalla propria area per anticipare Icardi e serve involontariamente Perisic, il cui tentativo mancino dalla distanza viene nuovamente respinto da Danilo. La squadra di Spalletti tiene saldamente in mano le redini del gioco e al 33' sfiora il gol in due occasioni: prima il destro al volo di Cancelo termina a lato di poco, poi Candreva, da ottima posizione, lascia partire un tiro-cross su cui Icardi non può intervenire. Lampo improvviso dei padroni di casa al minuto 36: De Paul lancia in verticale Lasagna che calcia rasoterra col sinistro trovando la grande risposta di Handanovic. Scampato il pericolo, l'Inter dilaga: al 44' Rafinha si invola sulla destra, entra in area e non lascia scampo a Bizzarri con una conclusione sul primo palo, siglando la prima rete personale in maglia nerazzurra. L'arbitro concede un minuto di recupero, sfruttato nel migliore dei modi da Icardi: il capitano raccoglie il lancio lungo di Brozovic e trafigge il portiere avversario con un rasoterra velenoso, portando il risultato sul 3 a 0 appena prima dell'intervallo.

L'Udinese prova subito a riaprire la partita pochi secondi dopo il rientro in campo con un fendente a incrociare di Lasagna che termina a lato non di molto. I friulani restano però in dieci uomini al 49': con l'ausilio del VAR, Mazzoleni mostra il cartellino rosso a Fofana per un intervento col piede a martello ai danni di Perisic. In vantaggio di tre reti e in superiorità numerica, l'Inter gestisce agevolmente il match. Al 59' Cancelo va in verticale per Rafinha, anticipato da Bizzarri in uscita. Quattro minuti più tardi, l'Udinese prova a mettere la testa fuori: il destro dalla distanza di Balic viene bloccato senza affanno da Handanovic. Primo cambio per Spalletti al 69': Santon prende il posto di Dalbert, protagonista di una buona prestazione ma vittima di crampi. Al 71' i nerazzurri calano il poker: il sinistro sporco di Perisic dal limite diventa un assist per Borja Valero, che addomestica la sfera dentro l'area e batte Bizzarri con un preciso destro nell'angolino. Pochi istanti dopo, Balic ha la chance per siglare il gol della bandiera ma allarga troppo il destro a giro, calciando sul fondo. Nella fase finale del match, Spalletti concede spazio a Karamoh ed Eder, in campo rispettivamente al posto di Candreva e Rafinha. Proprio i due neoentrati si rendono protagonisti in ripartenza al minuto 87: l'italobrasiliano serve dentro l'area bianconera il francese, la cui potente conclusione mancina sbatte sulla parte interna della traversa. E' questa l'ultima occasione della partita, che si chiude senza recupero: Udinese-Inter termina 0-4, la corsa Champions prosegue.

Sempre #ForzaInter!

UDINESE-INTER 0-4
Marcatori:
12' Ranocchia (I), 44' Rafinha (I), 46' Icardi (I), 71' B. Valero (I)

UDINESE: 1 Bizzarri; 19 Larsen, 5 Danilo, 3 Samir; 27 Widmer, 99 Balic, 85 Behrami (74' 14 Jankto), 6 Fofana, 53 Ali Adnan; 10 De Paul (51' 72 Barak); 15 Lasagna (79' 18 Perica)
A disposizione: 22 Scuffet, 25 Borsellini, 11 Zampano, 13 Ingelsson, 17 Nuytinck, 20 Maxi Lopez, 21 Pontisso, 23 Hallfredsson, 97 Pezzella
Allenatore: Igor Tudor

INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 29 Dalbert (69' 21 Santon); 20 B. Valero, 77 Brozovic; 87 Candreva (79' 17 Karamoh), 8 Rafinha (84' 23 Eder), 44 Perisic; 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Lisandro, 25 Miranda, 99 Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Danilo (U)
Espulso: 49' Fofana (U)

Recupero: 1' + 0'

Arbitro: Mazzoleni
Assistenti: Giallatini, Valeriani
IV uomo: Di Paolo
Addetti VAR: Giacomelli, Paganessi

in campo

Bizzarri 1 1 Handanovic
Larsen 19 7 Cancelo
Danilo 5 13 Ranocchia
Samir 3 37 Skriniar
Widmer 27 29 Dalbert
Behrami 85 20 Valero
Fofana 6 77 Brozovic
Ali Adnan 53 87 Candreva
Balic 99 Alcantara
De Paul 10 44 Perisic
Lasagna 15 9 Icardi

panchina

Scuffet 22 27 Padelli
Borsellini 25 46 Berni
Zampano 11 2 Lopez
Ingelsson 13 25 Miranda
Jankto 14 17 Karamoh
Nuytinck 17 21 Santon
Perica 18 23 Eder
Maxi Lopez 20 99 Pinamonti
Pontisso 21
Hallfredsson 23
Barak 72
Pezzella 97

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.