Risultato finale

4 Maggio 2019 20:30

Udinese
0 - 0
Inter
arbitro Gianluca Rocchi / guardalinee Meli, Del Giovane / 4° uomo La Penna / assistenti Doveri, Di Vuolo
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
45' Si chiude senza recupero la prima frazione di gioco: 0-0 il parziale a Udine
44' Sinistro pericolosissimo di Brozovic, che si costruisce lo spazio per il tiro dal limite ma non inquadra di poco lo specchio
40' Fallo di Borja Valero sulla linea dei 25 metri: punizione per l'Udinese e secondo cartellino giallo per i nerazzurri
39' Politano si accentra e calcia a giro dal limite. Palla fuori di un paio di metri
38' Contropiede dell'Udinese: De Paul allarga in area per Mandragora, che conclude centralmente; respinge Handanovic, che poi blocca sull'appoggio di Nainggolan
34' Accelerazione di Pussetto, cross al centro deviato dal recupero di Brozovic. Corner per l'Udinese
33' Punizione pericolosa dal limite di De Paul, che viene però sporcata da un compagno e termina sul fondo
30' Traversone dal vertice dell'area di Politano: Musso esce e in presa alta fa suo il pallone
29' Destro dalla distanza di Nainggolan, che prova a sorprendere Musso: palla alta di un paio di metri sopra la traversa
28' Punizione di De Paul, Perisic libera l'area. Riparte l'Inter!
23' Insistono i ragazzi di Spalletti: affondo di Perisic, murato in corner al momento della conclusione!
22' Incredibile occasione per l'Inter: punizione dalla trequarti di Perisic, D'Ambrosio ruba il tempo a tutti sul secondo palo ma di testa non trova l'angolino per un soffio!
19' Cross dalla sinistra di Perisic al termine di una bella trama dei nerazzurri: De Maio allontana di testa
16' Ammonizione per D'Ambrosio dopo un contrasto in scivolata su Sandro. Il numero 33 nerazzurro era diffidato e salterà Inter-ChievoVerona
14' Grande intervento di Musso, che si distende sulla destra e devia in corner la bella conclusione di Nainggolan. Corner per i nerazzurri!
13' Duro intervento di Sandro, in ritardo su Brozovic: cartellino giallo per il centrocampista bianconero
12' Cross di Nainggolan e colpo di testa di Perisic sul secondo palo: palla alta sopra la traversa
11' Grande giocata di Asamoah, servito da Politano sull'out di sinistra: tunnel a D'Alessandro e palla al centro, dove Nuytinck fa buona guardia e spazza
7' Traversone di Zeegelaar e volée di Mandragora sul secondo palo. Mura Asamoah, che si oppone con il petto
6' Cross tagliato di Perisic, che prova a servire Lautaro al centro dell'area. La traiettoria è troppo su Musso, che fa suo il pallone
5' L'Inter prende subito in mano il pallino del gioco: Brozovic cerca di innescare Perisic alle spalle della retroguardia bianconera ma il pallone è leggermente fuori misura
1' Inizia alla "Dacia Arena" la sfida tra Udinese e Inter: primo pallone giocato dalla formazione di casa. Forza ragazzi, forza Inter!!!
1' Anticipo della 35^ giornata della Serie A TIM 18-19 per l'Inter di Luciano Spalletti, che sul campo dell'Udinese insegue tre punti fondamentali nella corsa verso un posto in Champions League
Minuti Cronaca
49' Non riesce l'assalto finale dei nerazzurri: finisce 0-0 alla "Dacia Arena"
45' Segnalati quattro minuti di recupero
42' Miracolo di Musso sul cross tagliato di D'Ambrosio deviato da Keita. Corner per l'Inter!
41' Colpo di testa di Skriniar dopo la spizzata di Lasagna. Palla alta sopra la traversa
40' Cross di Candreva deviato in corner
36' Tudor inserisce Wilmot per D'Alessandro
34' Ultimo cambio nell'Inter: Keita rileva Lautaro Martinez
32' Seconda sostituzione per Spalletti: Candreva prende il posto di Politano
30' Doppia chance prima sul cross di Perisic poi su quello di D'Ambrosio, ma in entrambi i casi si salva la retroguardia friulana prima con la respinta di De Maio poi con l'intervento di Musso
28' Cambio nell'Udinese: Hallfredsson prende il posto di Sandro
27' Occasionissima sul cross di Perisic: tocco di Icardi, che viene poi buttato a terra, ma per Rocchi non c'è niente. Lautaro sul secondo palo non riesce ad arrivare per la deviazione
21' Ammonizione per Brozovic: anche lui era diffidato e, come D'Ambrosio, salterà Inter-ChievoVerona
19' Chance clamorosa sul tiro dal limite di Nainggolan: Musso si salva con i piedi dopo la deviazione di de Vrij poi Icardi rimette nella mischia ma la difesa dell'Udinese respinge in qualche modo
18' Cambio nell'Inter: Spalletti inserisce Mauro Icardi al posto di Borja Valero
18' Tiro-cross di Perisic, che mette in difficoltà la retroguardia bianconera. Nuytinck sul secondo palo anticipa Lautaro e si rifugia in corner!
15' Cambio nell'Udinese: Okaka prende il posto di Pussetto
12' Bel cross di D'Ambrosio dalla trequarti: Perisic cerca la porta e non si accorge di Lautaro solo sul secondo palo. Sfuma l'occasione per il vantaggio!
10' Percussione centrale di Nainggolan, che ci riprova dalla distanza. Questa volta però non riesce a coordinarsi nel mondo giusto: palla distante dalla porta di Musso
7' Colpo di testa centrale di De Maio, para Handanovic
4' Politano in area per Lautaro: controllo e destro, respinto con il corpo da Nuytinck
2' Risposta dalla distanza di Mandragora: traiettoria centrale, facile la presa per Handanovic
1' Riparte il match e c'è subito un'occasione per Lautaro: destro potente da fuori area, Musso ci arriva e devia

Handanovic
5.99
5.99
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
4.45
4.45
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
5.42
5.42
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
4.9
4.9
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
4.15
4.15
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
3.65
3.65
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
5.72
5.72
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
4.41
4.41
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Nainggolan
5.22
5.22
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
4.3
4.3
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
4.63
4.63
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
6.45
6.45
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
5.83
5.83
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
3.96
3.96
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 4.93 INVIA VOTI
1 tiri porta 4
3 tiri fuori 12
19 falli fatti 11
2 angoli 9
2 fuorigioco 0
28% possesso 72%

L'Inter ha vinto sette delle ultime otto sfide di Serie A contro l'Udinese; un successo bianconero completa il parziale.

L'Inter va in gol da nove partite contro l'Udinese in Serie A: 23 reti nerazzurre nel periodo, 2.6 di media a match.

L'Inter ha vinto tutti gli ultimi cinque incontri di Serie A in casa dell'Udinese (3 reti a partita di media), parziale in cui ha tenuto tre volte la porta inviolata.

L'Udinese è imbattuta in casa da sei partite di campionato (4V, 2N): non arriva a sette di fila senza sconfitta da ottobre 2014.

Le ultime cinque trasferte dell’Inter hanno visto in media 4.4 gol a incontro, dopo che nelle precedenti cinque la media era di 1.2 a match.

Soltanto il Marsiglia (10) ha subito più gol su rigore dell'Udinese (nove) nei cinque maggiori campionati europei in corso.

L’Udinese potrebbe diventare, dopo Fiorentina (cinque) ed Empoli (quattro), la terza squadra contro cui Mauro Icardi va in gol per almeno quattro incontri di fila in Serie A con la maglia dell’Inter; complessivamente l’argentino ha preso parte attiva a 10 reti nelle sue ultime 10 presenze di campionato contro i friulani (sette reti, tre assist).

 

vittorie(21) pareggi(15) sconfitte(11)

UDINE - Termina senza reti la sfida della 35^ giornata della Serie A TIM tra Udinese e Inter. Alla Dacia Arena, i nerazzurri premono per tutta la partita, producono diverse occasioni da gol ma non riescono a piegare la resistenza dei friulani. In virtù di questo risultato l'Inter mantiene il terzo posto in classifica a quota 63 punti, a tre partite dal termine del campionato.

L'Inter prende subito il controllo delle operazioni. La prima vera occasione del match capita al minuto 14 grazie a Radja Nainggolan, che si fa spazio da circa venticinque metri e lascia partire un destro velenoso deviato in corner da Musso. Nerazzurri ancora pericolosi al 22': D'Ambrosio colpisce di testa sulla punizione di Perisic, Lautaro prova ad intervenire sottomisura ma la sua leggera deviazione aerea manda il pallone appena a lato del palo. L'Udinese mette la testa fuori poco dopo la mezz'ora, con Pussetto abile a guadagnare una punizione dal limite dell'area: De Paul si incarica della battuta ma il suo destro violento viene respinto dalla barriera. Sul finire della prima frazione, i padroni di casa guadagnano campo: al 38' De Paul gestisce ottimamente una ripartenza e allarga per Mandragora, la cui conclusione mancina viene respinta con qualche difficoltà da Handanovic. L'Inter si ributta in avanti appena prima dell'intervallo: Brozovic lascia partire un sinistro dal limite dell'area che termina a lato non di molto. Termina dunque il primo tempo, col risultato ancora fermo sullo 0 a 0.

Si riparte con gli stessi ventidue uomini in campo. E' subito Inter con Lautaro, il cui destro secco dal limite viene respinto da un attento Musso. La partita resta in equilibrio ma sono sempre i nerazzurri ad avere le occasioni migliori: al 56', sul cross di D'Ambrosio, Perisic impatta di testa da buona posizione ma mette alto sopra la traversa. Poco più tardi, l'intervento di De Maio in area piccola è provvidenziale per anticipare Lautaro sul traversone di Perisic, che aveva scavalcato Musso. Spalletti decide allora di aumentare il peso offensivo: al 63' dentro Icardi al posto di Borja Valero. L'Inter resta in pressione: di nuovo protagonista Musso, che respinge coi piedi il destro di Nainggolan deviato col tacco da De Vrij. Al 72' Perisic mette al centro un pallone rasoterra da sinistra, Icardi sfiora soltanto e poi Zeegelaar anticipa di un soffio Lautaro in piena area di rigore, mentre al 76' Musso arriva per primo in presa bassa sul servizio da destra di D'Ambrosio. Per l'assalto finale, Spalletti getta nella mischia Candreva e Keita, rispettivamente al posto di Politano e Lautaro. Al minuto 85, Skriniar interviene di testa sul corner di Candreva sporcato da Lasagna: palla alta. Grande chance nerazzurra subito dopo: Keita sbuca in spaccata sul secondo palo sul cross profondo di D'Ambrosio, Musso è ancora reattivo nel deviare in calcio d'angolo. Il direttore di gara concede quattro minuti di recupero, durante i quali l'Inter preme ma non riesce a sfondare: arriva il triplice fischio finale, Udinese-Inter si chiude a reti inviolate.

Restano tre partite da disputare, tre ostacoli da superare per conquistare la qualificazione alla prossima Champions League: lunedì 13 maggio (ore 20.30) tutti a San Siro per la sfida contro il ChievoVerona!

Sempre #ForzaInter!

UDINESE-INTER 0-0

UDINESE: 1 Musso; 19 Larsen, 87 De Maio, 17 Nuytinck; 77 D'Alessandro (81' 24 Wilmot), 38 Mandragora, 30 Sandro (73' 20 Hallfredsson), 10 De Paul, 90 Zeegelaar; 23 Pussetto (61' 7 Okaka), 15 Lasagna
A disposizione: 88 Nicolas, 27 Perisan, 8 Badu, 14 Micin, 18 Ter Avest
Allenatore: Igor Tudor

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 6 de Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 20 Borja Valero (63' 9 Icardi), 77 Brozovic; 16 Politano (77' 87 Candreva), 14 Nainggolan, 44 Perisic; 10 Lautaro (79' 11 Keita)
A disposizione: 27 Padelli, 5 Gagliardini, 13 Ranocchia, 15 Joao Mario, 21 Cedric Soares, 23 Miranda, 29 Dalbert
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Sandro (U), D'Ambrosio (U), Borja Valero (I), Brozovic (I)

Recupero: 0' + 4'

Arbitro: Gianluca Rocchi
Assistenti: Meli, Del Giovane
IV uomo: La Penna
Assistenti VAR: Doveri, Di Vuolo

in campo

Musso 1 1 Handanovic
Larsen 19 33 D'Ambrosio
De Maio 87 6 de Vrij
Nuytinck 17 37 Skriniar
D'Alessandro 77 18 Asamoah
Mandragora 38 20 Valero
Sandro 30 77 Brozovic
De Paul 10 16 Politano
Zeegelaar 90 14 Nainggolan
Pussetto 23 44 Perisic
Lasagna 15 10 Martínez

panchina

Nicolas 88 27 Padelli
Perisan 27 5 Gagliardini
Okaka 7 9 Icardi
Badu 8 11 Balde
Micin 14 13 Ranocchia
Ter Avest 18 15 Joao Mario
Hallfredsson 20 21 Soares
Wilmot 24 23 Miranda
29 Dalbert
87 Candreva

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.