Risultato finale

28 Ottobre 2007 15:00

Palermo
0 - 0
Inter
arbitro Stefano Farina / guardalinee Nicoletti, Romagnoli / 4° uomo Giannoccaro
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Farina fischia la fine del primo tempo. Palermo-Inter 0-0
47'Chivu calcia l'angolo, Farina fischia un fallo ai nerazzurri in area
46'Angolo per l'Inter dalla destra. Stankovic resta a terra colpito da Simplicio dopo un tiro dal limite
45'Un minuto di recupero
44'Ibra prova il tiro da fuori area, palla sul fondo
42'Miccoli prova il tiro dal limite, Chivu ribatte la palla
41'Cambio Palermo: Miccoli entra al posto di Bresciano che ha un problema fisico
40'Maicon mette in mezzo dalla destra, mezza girata in area ddi Stankovic, Fontana para con bravura
39'Calcia la punizione Maicon, Fontana blocca
38'Suazo,circondato da quattro difensori, cerca di andare via in velocità. Lo ferma Capuano
38'Punizione per l'Inter dal limite dell'area per un fallo di Caserta su Stankovic
38'Ammonito Caserta nell'occasione
37'Diana mette in mezzo dalla destra, Cordoba libera di tetsa la propria area
35'Punizione per l'Inter dai 35 metri circa. Batte Ibra, palla a lato alla sinistra di Fontana
34'Suazo raggiunge una palla sulla destra e mette in mezzo, nessuno compagno arriva a centro area
32'Stankovic mette in mezzo dalla destra, caserta intercetta la palla e rinvia
29'Cesar cerca il taglio di Suazo, Fontana esce e anticipa l'attaccante dell'Inter
27'Angolo per il Palermo dalla destra. Calcia Simplicio, Samuel libera di testa la propria area
25'Suazo parte in contropiede e cerca di servire Ibra in profondità, la palla viene intercettata da un difensore del Palermo
24'Diana mette in mezzo dalla destra, Bresciano stoppa il pallone e prova il tiro in area dalla parte opposta, Maicon ribatte il tiro
22'Punizione per l'Inter dalla destra. Calcia Chivu, Ibra non arriva sulla palla in area e poi l'arbitro gli fischia un fallo
20'Angolo per l'inter dalla destra. Calcia Chivu, Ibra di tacco prolunga, Maicon colpisce di testa a centro area, a Suazo non riesce il tocco sotto porta
16'Diana mette in mezzo dalla destra per Amauri, Samuel intercetta la palla
15'Stankovic prova a liberarsi per il tiro da fuori area, Guana gli porta via la palla
12'Cesar cerca di servire Ibra al limite sinistro dell'area, Simplicio recupera la palla e subisce fallo
8'Amauri mette in mezzo dalla sinistra per il taglio di Simplicio, palla direttamente tra le mani di Julio Cesar
7'Punizione per il Palermo dalla sinistra. Calcia Simplicio e Maicon libera con bravura sotto porta
5'Ibra, ben servito sulla destra, entra in area e prova la potente conclusione da posizione defilata. Fontana è bravo a bloccare in due tempi
4'Ibra cerca il taglio di Suazo in area dalla sinistra, Biava intercetta la palla e libera
1'E' iniziata Palermo-Inter, gara valida per la 9^ giornata della Serie A Tim 2007-2008. Prima palla giocata dai nerazzurri oggi in maglia bianca
1'Amauri prova il tiro da fuori area, palla alta
MinutiCronaca
48'Farina fischia la fine della gara. Palermo-Inter 0-0
47'Sugli sviluppi del corner, Guana prova la botta da fuori area. Palla alta
46'Diana entra in area dalla destra e mette in mezzo, bella parata di Orlandoni che mette in corner
45'Tre minuti di recupero
43'Cruz mette in mezzo dalla sinistra, miracolo di Fontana sul colpo di testa ravvicinato di Ibra
42'cruz fa sponda di testa per Ibra, poi girata per Cambiasso, Fontana fa suo il pallone in uscita
41'Ibra messo giù in area, farina lascia correre
40'Ibra servito in area, in quattro chiudono su di lui.
39'Cambio Inter: esce Suazo, entra Cruz
37'Cambio Palermo: Rinaudo entra al posto di Biava
37'Punizione per l'Inter dai trenta metri circa. Batte Chivu, la palla colpisce in pieno la traversa
35'Ammonito Simplicio per un brutto fallo su Dacourt
33'Cambio palermo: Cassani entra al posto di Capuano
32'Maicon mette in mezzo dalla destra, il colpo di testa di Ibra in area è alto sulla traversa di Fontana
31'Capuano mette in mezzo dalla sinistra, Orlandoni esce in presa alta
28'Chivu mette in mezzo dalla sinistra, Barzagli libera l'area anticipando Ibra
26'Cambiasso èrova il tiro da fuori area, palla alta
25'Simplicio prova la botta dal limite destro dell'area, Orlandoni smanaccia in corner. Batte Miccoli dalla destra, Amauri tocca in area e la palla finisce sul fondo
24'Dacourt mette in mezzo dalla destra, il colpo di testa di Ibra in area è alto
22'Ibra prova il tacco in area dopo un tocco di cambiasso, Fontana mette in corner. Dall'angolo nulla di fatto
21'Dacourt prova il sinistro da fuori area, palla a lato alla destra di Fontana
20'Caserta prova il tiro da fuori area, Orlandoni blocca la palla
19'Maicon duetta con Ibra al lmite dell'area, Biava intercetta la palla. Secondo Maicon con un tocco di mano, ma Farina lascia correre
18'Cross di zaccardo dalla destra, Amauri sfiora di tetsa e Orlandoni fa suo il pallone
17'Dacourt prova il tiro da fuori area, palla di poco alta
16'Zanetti si libera sulla destra e mette in mezzo per Ibra, Caserta libera
15'Punizione per il Palermo dal limite dell'area. Calcia Miccoli con potenza, palla di poco alta
14'Ammonito Samuel per un fallo di mano al limite dell'area
13'Angolo per il Palermo dalla destra. Calcia Miccoli, Amauri sfiora di testa, poi Cambiasso libera
11'Chivu calcia in corner dalla destra, il colpo di testa di Suazo in tuffo in area sbatte per terra e si alza sulla traversa
10'Maicon, ben servito da Ibra sulla destra, entra in area e mette in mezzo. Barzagli mette in corner
9'Ibra cerca Suazo in area, la difesa del Palermo libera
5'Ibra serve bene Suazo in area, poi palla di ritorno per lo svedese il cui tiro è sul fondo
3'Miccoli servito a centro area, stoppa la palla e mette prova la botta da due passi, grande intervento di Cordoba che ribatte la palla
2'Maicon si invola sulla destra e mette in mezzo per Ibra, Capuano libera di testa la propria area
1'E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nostri avversari
1'Due cambi per i nerazzurri: escono Stankovic e Julio Cesar con problemi fisici, entrano Dacourt e Orlandoni
Zanetti
6.58
6.58
Cordoba
7.03
7.03
Cruz
6.63
6.63
Stankovic
6.59
6.59
Cambiasso
6.84
6.84
Julio Cesar
6.46
6.46
Samuel
8.12
8.12
Orlandoni
7.38
7.38
Cesar
5.51
5.51
Maicon
6.96
6.96
Dacourt
6.7
6.7
Ibrahimovic
7.15
7.15
Suazo
5.5
5.5
Chivu
7.33
7.33
Media squadra6.77
5tiri porta6
6tiri fuori12
11falli fatti20
4angoli4
3fuorigioco3
25:50possesso28:51
LE SFIDE COLANTUONO - MANCINI

Terzo confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre e finora Colantuono non ha mai vinto: 1 pareggio ed 1 successo di Mancini, lo score.

il dettaglio:
2006/07 serie A Atalanta-Inter 1-1 1-2

LE SFIDE COLANTUONO - INTER

I precedenti tra Colantuono e l’Inter sono gli stessi già indicati per la sfida tecnica tra il tecnico rosanero e Mancini, quindi Colantuono non ha mai vinto ed ha un bilancio, a lui sfavorevole, di 1 pareggio ed 1 sconfitta.

il dettaglio:
2006/07 serie A Atalanta-Inter 1-1 1-2

LE SFIDE MANCINI - PALERMO

Sono 6 i precedenti ufficiali tra Mancini ed il Palermo con bilancio che vede 3 vittorie dell’attuale tecnico nerazzurro, 2 pareggi ed 1 successo siciliano. Nei 6 confronti in questione le formazioni di Mancini hanno sempre segnato almeno una rete, per un totale di 12 gol all’attivo.

il dettaglio:
2004/05 serie A Inter-Palermo 1-1 2-0 2005/06 serie A Inter-Palermo 3-0 2-3 2006/07 serie A Inter-Palermo 2-2 2-1

Amauri, Diana e l’ottobre d’oro

Il brasiliano Amauri ha nel mese di ottobre il suo più prolifico da quando è in Italia: 33 le sue reti in campionati professionistici, di cui 9 nel decimo mese dell’anno. E le due reti finora realizzate dal Palermo nell’ottobre 2007 (contro Reggina ed Udinese) portano proprio la firma della punta sudamericana. Anche Aimo Diana, autore di 24 reti in campionati italiani professionistici, ne ha segnati esattamente un quarto del bottino totale nel mese di ottobre, il suo periodo d’oro: 6 i gol di Diana nel decimo mese dell’anno.

Palermo a porta chiusa una sola volta nelle ultime 13 gare interne di serie A

Il Palermo ha concluso solo una delle ultime 13 gare casalinghe di campionato senza subire gol: è accaduto lo scorso 28 febbraio quando fu pareggio per 0-0 contro il Milan. Nelle altre 12 gare interne prese in esame i siciliani hanno complessivamente subito 21 reti.

100 in A per Miccoli

Fabrizio Miccoli taglia oggi il traguardo delle 100 presenze nella serie A italiana, dove finora ha vestito le maglie di Perugia, Juventus, Fiorentina e Palermo. Esordio il 15 settembre 2002, Perugia-Reggina 2-0.

300° da professionista per Brienza

Franco Brienza festeggia, se gioca, la gara n.300 da professionista, dove finora somma 95 gettoni in serie A, 78 di B, 58 di C-1, 31 di C-2, 16 di coppa Italia, 15 di eurocoppe, 6 di altri tornei, con le maglie di Foggia, Palermo, Ascoli e Perugia, Esordio assoluto il 1 febbraio 1998, Foggia-Reggiana 0-2.

Sfida tra le due squadre più prolifiche nei primi 15’ di gara

Palermo-Inter sarà anche la sfida tra le due formazioni più prolifiche nei primi 15’ di gara dopo 8 giornate della serie A 2007/08. Sia rosanero che nerazzurri hanno segnato 3 dei loro gol nel primo quarto d’ora di partita.

La decisività di Ibrahimovic

Dopo 8 turni di campionato, Zlatan Ibrahimovic è uno dei quattro calciatori più decisivi della serie A 2007/08: 7 i punti portati alla causa nerazzurra dallo svedese grazie ai suoi gol determinanti, stessa cifra di Zampagna (Atalanta), Borriello (Genoa) e Zalayeta (Napoli).

Inter a segno da 16 giornate consecutive di campionato

Lo 0-0 in casa della Reggina del 1 aprile scorso è l’ultima gara in assoluto di campionato in cui l’Inter non è riuscita a segnare. Nelle successive 16 gare disputate in serie A i nerazzurri hanno segnato complessivamente 34 reti.

Inter imbattuta in campionato da 14 turni assoluti, in trasferta da 24

L’Inter non perde in assoluto un incontro di serie A dal 18 aprile scorso quando venne superata a San Siro per 1-3 dalla Roma: da quel giorno il bilancio nerazzurro in campionato è di 11 successi e 3 pareggi. L’ultima sconfitta esterna dell’Inter in serie A risale al 30 aprile 2006 quando i nerazzurri vennero superati per 0-1 ad Empoli: da allora lo score esterno interista in campionato è di 18 successi e 6 pareggi.

Adriano cerca il gol n.100

Adriano, autore del gol decisivo sabato scorso a Reggio Calabria, è salito a 99 gol in gare ufficiali da quando è approdato nel calcio italiano. Il brasiliano ha segnato infatti finora 74 gol in serie A, 6 in coppa Italia, 19 nelle eurocoppe, di cui 67 nell’Inter e 32 tra Fiorentina e Parma. La prima rete italiana di Adriano è datata 16 settembre 2001, Inter-Venezia 2-1.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(10)pareggi(13)sconfitte(6)

PALERMO - Nerazzurri impegnati al 'Renzo Barbera' di Palermo per la 9a giornata di campionato. Roberto Mancini schiera: Julio Cesar tra i pali; Maicon, Cordoba, Samuel e Chivu sulla linea difensiva; Stankovic, Zanetti, Cambiasso, e Cesar a centrocampo; Ibrahimovic e Suazo in attacco. Stadio gremitissimo con una cornice di pubblico spettacolare. Padroni di casa in maglia rosanero e pantaloncini neri; Inter che sfoggia la bellissima divisa del centenario con maglia bianco-crociata e pantaloncini bianchi. Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri. La prima conclusione dell'incontro è del brasiliano Amauri che al 2' di gioco calcia alto sopra la traversa della porta di Julio Cesar. L'Inter risponde al 5': Stankovic vince un contrasto sulla trequarti e tocca su Maicon, rapida apertura per Ibrahimovic che conclude in diagonale dalla destra impegnando severamente l'ex nerazzurro Alberto Fontana, quarantenne, portiere del Palermo. Al 20' ancora nerazzurri vicini al vantaggio. Da un angolo battuto da Chivu dalla destra, la palla giunge dalle parti di Ibrahimovic che tocca di prima per il colpo di testa di Maicon, sulla respinta della difesa rosanero, la palla arriva sui piedi di Suazo che, colto in contropiede, prova ugualmente a concludere, ma senza la necessaria potenza. Da segnalare al 33' una girata al volo di Amauri: gesto tecnico pregevole ma di scarsa efficacia, Julio Cesar blocca senza problemi. Al 39' calcio di punizione battuto da Maicon: conclusione ad aggirare la barriera ma Fontana neutralizza. Un minuto più tardi l'Inter è pericolosissima: cross dalla destra di Maicon per la sforbiciata volante di Stankovic, conclusione potente e spettacolare, Fontana si salva opponendo il corpo. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0 dopo un minuto di recupero. Da segnalare l'infortunio a Stankovic che toccato duro da Simplicio è costretto ad abbandonare il campo in barella.

La ripresa si apre con un doppio cambio nelle fila nerazzurre: Roberto Mancini inserisce Dacourt al posto di Stankovic e Orlandoni al posto di Julio Cesar. Al 50' pregevolissima combinazione Ibrahimovic-Suazo-Ibrahimovic: la conclusione dello svedese termina a lato di un soffio. Al 55' angolo battuto da Chivu dalla destra sul palo lungo dov'è appostato Suazo: il colpo di testa dell'ex cagliaritano termina alto sopra la traversa della porta di Fontana. Al 59' il direttore di gara Farina ammonisce, ingiustamente, Samuel per un tocco, palesemente involontario, di mano. Il calcio di punizione conseguente è battuto da Miccoli: tiro potente ma alto sopra la traversa. Da segnalare una conclusione insidiosissima di Dacourt dalla grande distanza: la palla termina a lato di pochissimo. Inter vicinissima al gol al 68': cross di Maicon dalla destra per Cambiasso, stop difettoso del centrocampista argentino, ma la palla giunge comunque dalle parti di Ibrahimovic che, colto in controtempo inventa un colpo di tacco che costringe Fontana a un difficile intervento in tuffo. Due minuti più tardi da segnalare un'ottima parata di Orlandoni su conclusione di Simplicio. Al 37' l'occasione più clamorosa della partita: Chivu calcia magistralmente una punizione da oltre 25 metri, Fontana sembra battuto, ma la palla sbatte, incredibilmente, sulla traversa. Al 43 è ancora Inter: cross dalla sinistra di Cruz per la testa di Ibrahimovic che chiama Fontana a compiere un autentico miracolo. Al 46' Orlandoni salva il risultato opponendosi ad una velenosissima conclusione in diagonale di Diana. Dopo tre minuti di recupero il direttore di gara Farina fischia la fine delle ostilità. L'Inter pareggia 0-0 al 'Renzo Barbera' di Palermo.

PALERMO-INTER 0-0

 

Palermo: 12 Fontana; 2 Zaccardo, 21 Biava (37' st 77 Rinaudo), 43 Barzagli, 3 Capuano (33' st 16 Cassani); 32 Diana, 30 Simplicio, 14 Guana, 20 Caserta, 23 Bresciano (41' pt 10 Miccoli); 11 Amauri
A disp.: 1 Agliardi, 4 Tedesco, 7 Cavani, 17 Jankovic
All.: Stefano Colantuono

Inter: 12 Julio Cesar ( 1' st 22 Oralndoni); 13 Maicon, 2 Cordoba, 25 Samuel, 26 Chivu; 5 Stankovic (1' st 15 Dacourt), 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 31 Cesar; 8 Ibrahimovic, 29 Suazo (39' st 9 Cruz)
A disp.: 6 Maxwell, 7 Figo, 18 Crespo, 24 Rivas
All.: Roberto Mancini

Arbitro: Stefano Farina di Novi Ligure

Ammoniti: Caserta, Samuel, Simplicio

in campo

Fontana12 Julio Cesar
Zaccardo13 Maicon
Biava2 Cordoba
Barzagli25 Samuel
Capuano26 Chivu
Diana5 Stankovic
Simplicio4 Zanetti
Guana19 Cambiasso
Caserta31 Cesar
Bresciano8 Ibrahimovic
Amauri29 Suazo

panchina

Agliardi22 Orlandoni
Tedesco6 Maxwell
Cavani7 Figo
Miccoli9 Cruz
Cassani15 Dacourt
Jankovic18 Crespo
Rinaudo24 Rivas