Risultato finale

2 Marzo 2008 20:30

Napoli
3' Zalayeta
1 - 0
Inter
arbitro Nicola Rizzoli / guardalinee Maggiani, Pirondini / 4° uomo Palanca
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Termina la prima frazione di gioco, Napoli in vantaggio per una rete a zero
45' Rizzoli concede un minuto di recupero
44' Carambola in area nerazzurra, Materazzi nel tentativo di respingere svirgola il pallone, sembra autorete, ma Julio Cesar con un prodigioso colpo di reni smanaccia il pallone allontanando il pericolo
38' Punizione di Chivu dai 30 metri, Gianello si distende in tuffo e blocca a terra
34' Percussione di Maicon che punta Hamsik, lo supera con un tunnel e calcia di destro. La conclusione potentissima si spegne sull'esterno della rete
31' Brutto fallo di Contini ai danni di Balotelli non sanzionato da Rizzoli. L'attaccante interista colpito con una gomitata al volto resta a terra dolorante
28' Cross dalla sinistra di Hamsik per la testa di Cannavaro, parata plastica di Julio Cesar
26' Rapido contropiede di Hamsik che calcia a rete di destro dai 20 metri, Julio Cesar si oppone con un provvidenziale intervento di piede
21' Balotelli servito da Suazo bette a rete, Zalayeta devia in corner
19' Assist di Maicon per Suazo che calcia di destro, Gianello sembra battuto ma riesce a respingere con i piedi
16' Rizzoli ammonisce Chivu per una trattenuta ai danni di Zalayeta
15' Sinistro dalla distanza di Hamsik, la palla si perde sul fondo
8' Lavezzi dribbla Materazzi e calcia in diagonale, palla a lato di un metro
3' Napoli in vantaggio: Julio Cesar prova il dribbling su Lavezzi ma si allunga troppo il pallone, ne approfitta Zalayeta che con un millimetrico pallonetto deposita la sfera in rete
2' Cross insidioso di Hamsik dalla fascia sinistra, Materazzi libera l'area nerazzurra
1' Calcio d'inizio battuto dai padroni di casa
Minuti Cronaca
51' Rizzoli fischia la fine delle ostilità. Napoli-Inter 1-0. Prima sconfitta stagionale in campionato per i nerazzurri
49' Bogliacino subentra allo stremato Hamsik
47' Ammonito Rivas che calcia il pallone addosso a Savini a gioco fermo
45' Cross di Savini dalla sinistra, Lavezzi non trova la deviazione vincente
45' Il quarto uomo mostra il cartello con il recupero: si giocherà per altri 5 minuti
41' Ammonito Contini per un fallo ai danni di Suazo
38' Reja inserisce Grava al posto di Mannini
35' Rizzoli ammonisce Mannini per una trattenuta ai danni di Zanetti
34' Figo lascia il posto a Jimenez
30' Zalayeta batte il penalty, la conclusione è potente e angolata ma Julio Cesar vola e respinge il pallone
28' Rizzoli ammonisce Julio Cesar per un presunto contatto in area con Gargano e decreta la massima punizione
27' Figo ruba palla trequarti e crossa per Crespo, Cannavaro di testa allontana prima della deviazione dell'argentino
24' Cross di Maicon dalla destra per Crespo che al momento dello stacco si appoggia su Santacroce, Rizzoli sanziona l'irregolarità
21' Rizzoli ammonisce Blasi per comportamento non regolamentare
20' Cross di Vieira per Crespo che prova al deviazione acrobatica, Cannavaro lo anticipa e allonatana la sfera
17' Contropiede del Napoli, tre giocatori partenopei contro il solo Zanetti che riesce a fermare l'azione avversaria
8' Ammonito Santacroce per un intervento scorretto ai danni di Suazo
7' Finalmente Mancini può far entrare in campo Crespo al posto dell'infortunato Chivu
7' Tiro da distanza ravvicinata di Hamsik, Julio Cesar riesce a respingere
5' Lavezzi entra in area dalla destra e batte a rete, la palla termina alta sopra traversa della porta di Gianello
4' Chivu dolorante alla spalla sinistra è costretto ad abbandonare il terreno di gioco
1' Ha inizio il secondo tempo
1' Mancini inserisce Zanetti al posto di Maniche
Zanetti
7.15
7.15
Materazzi
5.02
5.02
Crespo
5.51
5.51
Julio Cesar
7.24
7.24
Figo
5.3
5.3
Maicon
6.38
6.38
Vieira
5.41
5.41
Suazo
4.76
4.76
Jimenez
5.27
5.27
Rivas
5.61
5.61
Chivu
5.52
5.52
Pelé
4.35
4.35
Balotelli
5.29
5.29
Maniche
4.47
4.47
Media squadra 5.52
5 tiri porta 2
8 tiri fuori 1
13 falli fatti 16
6 angoli 4
2 fuorigioco 2
00 possesso 00
I precedenti: ultima vittoria interista nel 1997/98

Sono 65 i precedenti ufficiali tra le due squadre a Napoli. Il bilancio vede 29 vittorie campane (ultima 1-0, nella serie A 2000/01), 18 pareggi (ultimo 1-1, nella coppa Italia 1996/97) e 18 successi interisti (ultimo 2-0, nella serie A 1997/98).

Inter a –3 dal 200° gol ufficiale contro il Napoli

L’Inter, nei 132 incontri ufficiali disputati finora contro il Napoli, ha realizzato complessivamente 197 reti (di cui 129 in casa, 66 in trasferta e 2 in campo neutro). La prima delle attuali 197 reti segnate dai nerazzurri contro i campani dall’anno dell’istituzione del girone unico ad oggi, risale al 5 gennaio 1930: Inter-Napoli 2-1, con doppietta nerazzurra di Blasevich (primo centro al 23’).

I tecnici: Mancini imbattuto

Terzo confronto ufficiale tra Reja e Mancini con il tecnico nerazzurro finora imbattuto: 1 pareggio ed 1 successo, lo score.

Situazione disciplinare


Squalificati: Domizzi (Napoli); Burdisso (Inter)
Diffidati: Gargano, Garics (Napoli); Cambiasso, Chivu, Cordoba, Materazzi, Vieira (Inter)

Napoli a porta aperta da 12 gare ufficiali: serie negativa record stagionale

Il Napoli ha subito regolarmente almeno una rete in ciascuna delle ultime 12 gare ufficiali disputate in assoluto, per un totale di 23 gol al passivo. L’ultima gara conclusa a porta inviolata dai campani risale al 9 dicembre scorso: successo casalingo per 1-0 contro il Parma, in serie A. Si tratta delle peggior serie negativa stagionale per il Napoli in fatto di porta aperta.

Napoli: un solo digiuno nelle ultime 22 gare interne ufficiali

Solo in una delle ultime 22 gare casalinghe ufficiali il Napoli non è riuscito a segnare: è accaduto lo scorso 26 agosto quando il Cagliari si impose per 2-0, in serie A. Nelle altre 21 partite casalinghe ufficiali prese in esame (disputate tra A, B e coppa Italia) i campani hanno complessivamente realizzato 34 reti.

Gianello: 200° da professionista...

Matteo Gianello, se dovesse scendere in campo nel match odierno, festeggerebbe la 200° presenza della propria carriera professionistica. Le attuali 199 presenze - collezionate indossando le maglie di ChievoVerona, Siena, Verona, Lodigiani e Napoli - sono così suddivise: 9 in serie A, 128 in B, 19 in C-1, 15 in C-2, 24 in coppa Italia e 4 in altri tornei. Il debutto assoluto del portiere risale al 24 marzo 1996: ChievoVerona-Foggia 4-0, in serie B.

...e incubo Crespo

Hernan Crespo è uno dei due giocatori attualmente militanti in serie A che hanno segnato più reti al portiere del Napoli Gianello (228 gol al passivo in carriera). In testa alla classifica del portiere azzurro troviamo, con 4 palloni ciascuno, Carmine Esposito e Francioso, secondi a quota 3 Artistico, Miccoli, Rastelli ed appunto il bomber argentino dell’Inter, che ha realizzato i 3 gol nel doppio confronto di coppa Italia 2001/02 Lazio-Siena (due all’Olimpico, uno al “Franchi”).

I plurisubentranti Calaiò e Sosa

Emanuele Calaiò e Roberto Carlos Sosa sono i due calciatori della serie A 2007/08 finora subentrati più volte a gara in corso: sono 15 i subingressi degli attaccanti napoletani.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(18) pareggi(19) sconfitte(37)

NAPOLI - E' appena finita Napoli-Inter. Nerazzurri sconfitti da un gol di Marcelo Zalayeta nei primi minuti di gioco: è la prima sconfitta nella Serie A Tim 2007-2008 per la squadra di Roberto Mancini che, nelle trasferte di campionato, non perdeva dal 30 aprile 2006 (1-0 a Empoli).

Primo tempo. Prima da titolare in Serie A per Balotelli. In attacco fa coppia con Suazo. Inizialmente Mancini fa riposare capitan Zanetti, Stankovic e Crespo, che partono dalla panchina dove si rivede Jimenez. Cambiasso (non al meglio) si allena prima della gara e poi va in tribuna. Al centro della difesa la coppia Rivas-Materazzi. Stadio 'San Paolo' praticamente esaurito. Atmosfera da grande sera. Pronti via e il Napoli passa in vantaggio. Un rinvio lungo della difesa partenopea 'cade' appena fuori dell'area, tra Lavezzi e Julio Cesar in uscita, il portiere nerazzurro è costretto a intervenire con i piedi, rimbalzo strano, rinvio corto, arriva Zalayeta e con un tocco morbido infila a rete vuota: 1-0 (non sono passati neanche tre minuti). La squadra di Reja attacca a tutta velocità. Primi minuti difficili per la difesa dell'Inter. Buona valutazione dell'arbitro su un contrasto in area di Pelè su Mannini (4'), mentre è appena largo un diagonale di Lavezzi (8'). Al minuto 19 la prima palla gol nerazzurra: triangolo Maicon-Balotelli, palla in profondità a Suazo che conclude a botta sicura, Gianello replica con i piedi. Appena dopo, dal limite ci prova direttamente Balotelli: deviato. Il Napoli gioca di rimessa. Hamsik (26') impegna Julio Cesar che replica (29') con un volo plastico, bloccando la testata di Paolo Cannavaro. Clamorosa e volontaria gomitata di Contini al volto di Balotelli (30): Rizzoli non giudica. Sfuriata di Maicon: sul fondo. E' lenta (38') una punizione di Chivu: parata. In coda al primo tempo, Julio Cesar salva sulla riga una sfortunata deviazione di Materazzi, che rischia l'autogol dopo un flipper in area: l'intervento del portiere nerazzurro è strepitoso e regolare, la palla non supera la linea bianca.

Secondo tempo. Entra Zanetti al posto di Maniche. La sfortuna colpisce ancora, senza pietà: infortunio alla spalla sinistra per Chivu in un contrasto con Mannini. Il Napoli spinge ancora: Julio Cesar replica ad Hamsik (7'). Poi entra Crespo, Chivu non ce la fa proprio. C'è una spinta in area su Balotelli: si prosegue. Sospetta caduta in area anche di Suazo (16') che, in azione di contropiede, era andato a cercarsi lo spazio in area. Attorno a metà della ripresa, l'Inter fa la partita, spinge, si agita, ma deve subire le ripartenze del Napoli. In una di queste, in uscita Julio Cesar anticipa con i piedi Gargano, che cade in area (30'): per l'arbitro è rigore, ma sembra una valutazione troppo ragionata e con vista da lontano, quindi sbagliata. Sul dischetto si presenta Zalayeta, ma Julio Cesar firma l'ennesimo capolavoro, volanto sulla sua sinistra per deviare il rigore in angolo. Si resta in partita, che resta tiratissima sino all'ultimo secondo, con cambiamenti di fronte e con occasioni da una parte e dall'altra. Non servono neppure il cuore e la buona volontà. L'Inter cade per la prima volta quest'anno in campionato e, in trasferta, non perdeva dal 30 aprile 2006.

NAPOLI-INTER 1-0

NAPOLI: 22 Gianello; 13 Santacroce, 28 P.Cannavaro, 96 Contini; 77 Mannini (37' st Grava 2), 8 Blasi, 23 Gargano, 17 Hamsik (49' st Bogliacino 18), 19 Savini; 7 Lavezzi, 25 Zalayeta.

In panchina: 30 Navarro, 3 Rullo, 4 Montervino, 24 Dalla Bona, 11 Calaiò.

Allenatore: Reja.

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 24 Rivas, 23 Materazzi, 26 Chivu (6' st Crespo 18); 14 Vieira, 30 Pelè, 28 Maniche (1' st Zanetti 4); 7 Figo (33' st Jimenez 11), 29 Suazo, 45 Balotelli.

In panchina: 1 Toldo, 40 Fatic, 5 Stankovic, 21 Solari.

Allenatore: Mancini.

ARBITRO: Rizzoli di Bologna.

MARCATORI: 3' pt Zalayeta.

NOTE - Serata tiepida, terreno gibboso. Ammoniti: Chivu, Julio Cesar, Gargano, Blasi, Mannini, Contini, Rivas. Recuperi: 1' pt.; 5' st. Calci d'angolo: 5-5.

in campo

Gianello 12 Julio Cesar
Santacroce 13 Maicon
P.Cannavaro 24 Rivas
Contini 23 Materazzi
Mannini 26 Chivu
Blasi 14 Vieira
Gargano 30 Pelé
Hamsik 28 Maniche
Savini 7 Figo
Lavezzi 45 Balotelli
Zalayeta 29 Suazo

panchina

Navarro 1 Toldo
Grava 4 Zanetti
Rullo 5 Stankovic
Montervino 11 Jimenez
Bogliacino 21 Solari
Dalla Bona 18 Crespo
Calaiò 40 Fatic