Risultato finale

10 Dicembre 2011 20:45

Inter
4' (2t) Nagatomo
41' Pazzini
2 - 0
Fiorentina
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Giordano, Ghiandai / 4° uomo Gallioni
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Senza recupero, termina al 45' il primo tempo di Inter-Fiorentina: Pazzini sblocca il match al 41' segnando la rete dell'1-0.
41'GOL INTER!! Lancio di Coutinho per Pazzini, che supera Natali e con il destro lancia verso la parte opposta spedendo la palla in rete.
38'Ammonito Maicon per il fallo su Vargas.
34'Assist di Milito per Nagatomo, che riesce a guadagnare il fondo, ma è fermato in ultimo da Boruc, guadagnando però un corner.
31'Prima vera palla gol per l'Inter con Coutinho che prende iniziativa e punta l'avversario in velocità: il suo destro è però respinto da Boruc
27'Dal cross di Coutinho da posizione defilata, Gamberini stoppa palla in area con un tocco tra il petto e il braccio sinistro.
22'Milito difende palla e la dà a Pazzini, che tocca in profondità per Coutinho: il brasiliano nella corsa è disturbato da De Silvestri.
20'Fallo di Vargas su Faraoni, calcio di punizione affidato a Maicon: torre di Lucio, palla a lato.
18'Cross di Lucio sul secondo palo, Pazzini colpisce di testa, dopo De Silvestri, ma la palla non inquadra la porta.
15'Fallo di Natali su Pazzini, calcio di punizione per l'Inter.
11'Pazzini scarica su Nagatomo, il giapponese sceglie la soluzione personale e cerca la porta dalla distanza. Palla sul fondo.
10'Cross di Coutinho per Pazzini, che dall'interno area fa di tutto per toccare palla di testa e prolungarla in porta, ma non ci arriva.
5'Destro dalla distanza di Nagatomo, palla alla destra di Boruc.
5'Primo calcio d'angolo guadagnato da Milito: tiro dal limite e deviazione della difesa viola. Sugli sviluppi, Munari mette palla fuori area.
4'Coutinho tra le linee verticalizza per Pazzini, che prolunga con il destro: Boruc è attento e blocca palla.
3'Giocata in profondità di Behrami per Gilardino, fermato però in posizione di fuorigioco.
1'Benvenuti allo stadio "Giuseppe Meazza" per Inter-Fiorentina, gara valida per l'anticipo della 15^ giornata della serie A Tim 2011-2012.
1'Con Zanetti squalificato, Ranieri è costretto a rinunciare anche a Chivu, Forlan e Sneijder. Nella Fiorentina, k.o. Montolivo e Cerci.
1'Attacco nerazzurro affidato alla coppia Pazzini-Milito, in difesa tornano Lucio e Maicon mentre va a Cambiasso la fascia di capitano.
1'Tra i viola, c'è Ljajic alle spalle di Gilardino. Jovetic in tribuna.
1'Con il tocco dei nerazzurri, ha inizio Inter-Fiorentina.
MinutiCronaca
48'Dopo 3 minuti di recupero, Inter-Fiorentina si chiude sul 2-0 con le reti di Pazzini e Nagatomo. Nerazzurri a quota 17 punti in classifica.
46'Cross di De Silvestri per Behrami, che con la spalla manda palla sul fondo.
45'Tagliavento concede 3 minuti di recupero.
43'Kharja lancia in profondità per Gilardino, Samuel gli impedisce il tiro chiudendolo sul fondo.
41'Cross perfetto di Pasqual, pesca di testa Silva: Julio Cesar blocca senza problemi.
40'Assist di Muntari per Pazzini, che supera gli avversari, ma solo davanti a Boruc gli calcia sopra.
32'Che occasione per l'Inter: cross di Maicon, Muntari fa sponda d'interno piede per Pazzini che da due passi non trova la porta.
30'Cambio nella Fiorentina: fuori Lazzari, dentro Kharja.
22'Gran sinistro di Thiago Motta, palla a lato.
20'Cambia anche la Fiorentina: Silva in campo al posto di Ljajic.
19'Secondo cambio per l'Inter: dentro Zarate, fuori Milito.
18'Faraoni prova il destro al volo, Boruc c'è.
17'Cambia anche Ranieri: dentro Muntari, fuori Coutinho.
10'Palla in profondità di Salifu, Gilardino si fa anticipare in chiusura da Lucio.
7'Primo cambio nella Fiorentina: fuori Munari, dentro Salifu.
6'Cartellino giallo a Gamberini.
4'RADDOPPIO DI NAGATOMO! Sul lancio di Pazzini, il giapponese beffa sia Pasqual che Behrami mandando palla alle spalle di Boruc.
1'Si ricomincia con gli stessi ventidue in campo.
Cambiasso
6.6
6.6
Julio Cesar
6.74
6.74
Samuel
7.05
7.05
Maicon
7.17
7.17
Muntari
4.45
4.45
Milito
6.05
6.05
Motta
6.83
6.83
Lucio
7.22
7.22
Coutinho
7.55
7.55
Pazzini
7.3
7.3
Nagatomo
7.56
7.56
Faraoni
8.11
8.11
Zarate
4.64
4.64
Media squadra6.71
7tiri porta2
9tiri fuori5
12falli fatti12
6angoli2
1fuorigioco1
27:55possesso22:40
L’ “ex” Ranieri in vantaggio e sue squadre sempre in gol

Sono 12 i precedenti ufficiali tra Ranieri e la Fiorentina con bilancio che vede 6 successi dell’attuale tecnico nerazzurro, 3 pareggi (tutti per 1-1) e 3 affermazioni toscane. Da notare che le squadre di Ranieri hanno sempre segnato almeno un gol in ciascun incontro, per un totale di 19 reti all’attivo.

Rossi-Inter: un solo successo per il tecnico viola in 23 precedenti

Ventiquattresimo confronto ufficiale tra Delio Rossi e l’Inter: finora in bilancio troviamo 1 solo successo dell’attuale tecnico viola (Lecce-Inter 2-1, serie A, in data 2 maggio 2004), 5 pareggi e 17 vittorie nerazzurre.

Ranieri-Rossi: perfetta parità in gare ricche di gol

I precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre sono 8, con score di perfetto equilibrio: 3 vittorie per parte e 2 pareggi. Escludendo la prima sfida, terminata 0-0 nel 2006/07, nelle restanti 7 entrambe le squadre hanno sempre segnato, per un totale di 16 reti delle formazioni di Ranieri e 13 per quelle di Rossi.

Inter reduce da 10 vittorie interne consecutive contro i viola

Dal giorno dell’ultima vittoria viola a San Siro, 4-0 il 7 maggio 2000, sono stati 10 i confronti ufficiali tra i due club a Milano, con l’Inter che ha sempre vinto, segnando complessivamente 22 reti.

Cambiasso e i gol alla Fiorentina

Esteban Cambiasso ha nella Fiorentina la squadra contro cui ha finora segnato il maggior numero di gol ufficiali da quando gioca in Italia: sono 5 sui 41 totali i gol segnati da Cambiasso contro i viola.

Dicembre d’oro per Ranieri

Claudio Ranieri ha in dicembre uno dei mesi dell’anno solare, assieme ad aprile, in cui le sue squadre hanno il miglior rendimento in termini di media-punti per gara, considerando le sole gare di campionati professionistici italiani: 1.80, frutto di 23 successi, 14 pareggi e 9 sconfitte, in 46 panchine. In realtà Ranieri avrebbe una media migliore in agosto (1.83), ma in quel mese non sempre si gioca il campionato.

Fiorentina senza gol esterni da 212’

L’ultimo gol ufficiale segnato in trasferta dalla Fiorentina risale al 25 ottobre scorso quando, in serie A, fu sconfitta per 1-2 in casa della Juventus. L’autore del gol viola fu Jovetic al 58’: da allora si contano i restanti 32’ di quel match, più le intere partite di campionato perdute in casa di ChievoVerona (0-1) e Palermo (0-2), per un totale di 212’ di digiuno fuori casa.

Fiorentina senza successi esterni da 8 mesi e reduce da 3 k.o. di fila

L’ultima vittoria esterna ufficiale ottenuta dalla Fiorentina risale allo scorso 23 aprile quando, in serie A, si impose per 2-1 a Cagliari: nelle successive 8 gare prese in esame, per altro tutte di campionato, lo score viola fuori casa è di 3 pareggi e 5 sconfitte. La Fiorentina è reduce da 3 sconfitte esterne consecutive, subite in campionato contro Juventus (1-2), ChievoVerona (0-1) e Palermo (0-2). L’ultimo risultato utile dei viola fuori casa è il pareggio per 0-0 a Cesena del 16 ottobre scorso, in serie A. Se i viola dovessero perdere anche oggi, per ritrovare proprio 4 loro battute d’arresto ufficiali consecutive sarebbe necessario risalire al periodo aprile-settembre 2010: allora i k.o. furono tutti subiti in serie A.

Rossi cerca il riscatto dopo la finale di coppa Italia persa sette mesi fa

L’Inter – che Delio Rossi ha sconfitto, da tecnico, una sola volta in 23 sfide ufficiali, si è confermata bestia nera di Delio Rossi lo scorso 29 maggio quando il Palermo, allora guidato dall’attuale tecnico viola, fu sconfitto dai nerazzurri nella finalissima di coppa Italia disputata a Roma per 1-3.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(47)pareggi(18)sconfitte(15)

MILANO - Di fronte al pubblico del "Meazza", l'Inter torna finalmente alla vittoria, battendo 2-0 la Fiorentina. Nel primo tempo a portare in vantaggio la squadra di Ranieri è Pazzini, che torna al gol in campionato dopo 77 giorni realizzando la sua prima rete stagionale a San Siro, servito da Coutinho. Nella ripresa arriva il raddoppio con Nagatomo, complice un'ingenuità difensiva dei viola. Nerazzurri a quota 17 punti.


PRIMO TEMPO - Senza capitan Zanetti, alla prima assenza per squalifica in A della sua carriera, contro la Fiorentina Claudio Ranieri sceglie Lucio-Samuel coppia di centrali difensivi, con il rientro di Maicon sulla destra e Nagatomo laterale opposto; a centrocampo diga con Motta e Cambiasso, esterni Faraoni e Coutinho, in avanti la coppia Pazzini-Milito.

Durante il riscaldamento giocatori rapiti dalle immagini sul maxischermo dello stadio: un omaggio a Peppino Prisco, che - scomparso 10 anni fa - oggi avrebbe compiuto novant'anni.

Al 4' la prima occasione del match è nerazzurra: c'è Coutinho a servire Pazzini, che va al tiro, ma Boruc riesce a fare suo il pallone. Un minuto dopo l'Inter ci riprova, con un destro dalla distanza di Nagatomo, che non trova però la porta. Pochi istanti e viene quindi deviato in area il tiro di Milito, servito anche lui, come prima Pazzini, da Coutinho. Al 10' il 'Pazzo' non arriva di un soffio a colpire di testa il pallone crossatogli ancora dal brasiliano. Al 18' buona palla forte e tesa di Lucio sul secondo palo, Pazzini e De Silvestri staccano, ha la meglio il viola. Al 31' palla gol per l'Inter, con Coutinho in progressione che punta l'avversario e poi va al tiro di destro, bravo però Boruc a sventare; sulla ribattuta Faraoni vede deviarsi in angolo la conclusione. Al 41' arriva il vantaggio dei nerazzurri, il 'Pazzo' torna finalmente al gol, lui che era a digiuno in campionato da Bologna-Inter del 24 settembre: cross dalla sinistra di Coutinho, Pazzini controlla, supera Natali, e la mette dentro di destro. Senza recupero termina 1-0 il primo tempo tra Inter e Fiorentina.


SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. Dopo quattro minuti arriva il raddoppio nerazzurro: lancio di Pazzini dalla sinistra, ingenuità difensiva dei viola, con Pasqual che rinvia palla contro Nagatomo, carambola e gol del giapponese. Al 22' rasoiata di Thiago Motta, a lato di poco. Al 23' arriva la prima conclusione dei viola nello specchio: punizione dai 20 metri per la Fiorentina, Vargas batte basso sotto la barriera che devia, ma Julio Cesar è attento e blocca sulla propria sinistra. Al 32' cross dalla destra di Maicon, tutto solo sul secondo palo Muntari, che di piatto colpisce malissimo: il pallone diventa un assist per Pazzini che in scivolata a mezzo metro dalla porta non riesce a buttarla dentro. Al 40' altra occasione da gol per l'Inter: assist di Muntari, Pazzini al tiro, ma Boruc respinge. Un minuto dopo ci prova la Fiorentina, con Silva di testa, ma Julio Cesar risponde senza problemi. Nel finale Gilardino cerca insistentemente la porta ma non c'è niente da fare. Dopo tre minuti di recupero termina 2-0 Inter-Fiorentina.


INTER-FIORENTINA 2-0

Marcatori: 41' Pazzini, 4' st Nagatomo

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 55 Nagatomo; 37 Faraoni, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso, 29 Coutinho (17' Muntari); 7 Pazzini, 22 Milito (19' st Zarate)
A disposizione: 12 Castellazzi, 2 Cordoba, 11 Alvarez, 18 Poli, 30 Castaignos
Allenatore: Claudio Ranieri

Fiorentina: 1 Boruc; 29 De Silvestri, 5 Gamberini, 14 Natali, 23 Pasqual; 85 Behrami, 20 Munari (7' st Salifu), 21 Lazzari (30' st Kharja), 6 Vargas; 22 Ljajic (20' st Silva); 11 Gilardino
A disposizione: 89 Neto, 15 Nastasic, 28 Romizi, 92 Romulo
Allenatore: Delio Rossi

Arbitro: Paolo Tagliavento (sez.arbitrale di Terni)

Note. Ammoniti: 38' Maicon, 6' st Gamberini. Recupero: pt 0, st 3. Spettatori: 39.917

in campo

Julio Cesar 1Boruc
Maicon 13De Silvestri
Lucio 6Gamberini
Samuel 25Natali
Nagatomo 55Pasqual
Faraoni 37Behrami
Motta 8Munari
Cambiasso 19Lazzari
Coutinho 29Vargas
Pazzini 7Ljajic
Milito 22Gilardino

panchina

Castellazzi 12Neto
Cordoba 2Silva
Alvarez 11Kharja
Poli 18Nastasic
Zarate 28Salifu
Castaignos 30Romizi
Muntari 77Romulo