Risultato finale

27 Ottobre 2002 15:00

Inter
47' (2t) Vieri
22' (2t) Materazzi
Bologna
arbitro Fiorenzo Treossi / guardalinee Farneti, Gemignani / 4° uomo Griselli
MinutiCronaca
45'Tre minuti di recupero assegnati dal Quarto Uomo
40'Assist troppo lungo di Javier Zanetti per Crespo che lascia sfilare il pallone oltre la linea di fondo campo.
34'Cross di Conceiçao, sponda di testa di Vieri per Materazzi che non trova la porta difesa da Pagliuca
32'Nervo di testa cerca di sorprendere Toldo, che alza le braccia e blocca in presa sicura il colpo ditesta del centrocampista del Bolgona
30'Punzione magistrale di Emre che sorprende Pagliuca ed esce di un soffio alla sinistra dell'ex portiere dell'Inter
29'Ammonito Frara nel Bologna per trattenuta su Javier Zanetti
28'Fallo di Cruz su Materazzi in area dell'Inter, ma nonostante l'azione fallosa il difensore nerazzurro aveva anticipato l'attaccante del Bologna
26'Anticipo volante di Cannavaro su Bellucci e sull'accorrente Toldo al limite dell'area nerazzurra
24'Infortunio per Conceiçao che si è scontrato con un difensore del Bologna. Il portoghese esce dal campo in barella, ma dopo l'intervento dei sanitari nerazzurri rientra in campo.
22'Emre calcia una punizione dalla sinistra. Palla di poco sopra la traversa.
20'Punizione forte e bassa di Smit, palla fuori di poco.
15'Ammonito Colucci del Bolgona per fallo di mano intenzionale
14'Azione tutta di prima dell'Inter, Materazzi per Conceiçao, al volo per Vieri, al volo per Crespo... Colucci manda fuori
11'Azione travolgente di Conceiçaio, palla in mezzo, Vieri e Crespo non arrivano sul pallone.
10'Cross di Conceiçao dalla destra, uscita di Pagliuca che in presa alta anticipa Vieri
9'Il Bologna sostituisce Locatelli con Amoroso
6'Crespo colpisce bene di testa su assist di Emre dalla sinistra, palla alta sopra la traversa
3'Smit a terra dopo un contatto con Materazzi. Intervengono i sanitari e la barella e il giocatore del Bolgona si rialza.
2'Illuminante tacco di Dalmat che smarca Vieri, uno due con Crespo, interviene un difensore del Bologna
1'I nerazzurri battono il calcio d'inizio. Comincia Inter-Bologna
MinutiCronaca
49'E' finita, Inter batte Bologna 2-0
48'Bomba di Nervo inidirizzata all'incrocio ma Toldo vola e mette in corner
47'Cross dalla destra di Crespo per la testa di Vieri che liberissimo sigla la rete del 2-0
47'Ammonizione a Paramatti per proteste
45'Il Quarto uomo indica il recupero: 4 minuti
40'Ammonito Pasquale per intervento da dietro su Nervo
38'Il Bologna sostituisce Amoroso con Della Rocca
36'Azione personale del Capitano che semina panico e avversari sulla fascia sinistra del Bologna.
31'Cross dalla destra di Conceiçao, Cordoba stacca altissimo ma riesce solo a sfiorare la sfera.
29'Zanetti salva la porta nerazzurra lanciandosi sulla traiettoria del colpo di testa ravvicinato di Smit
27'Guidolin sostituisce Frara con Salvetti
26'Bellucci impegna severamente Toldo con un insidiosissimo diagonale.
25'Nuova sostituzione tra le fila nerazzurre: dentro Cordoba fuori Materazzi.
22'Gol dell'Inter: cross dalla destra di Conceiçao per la testa di Materazzi che in elevazione batte Pagliuca
18'Cuper sostituisce lo spento Dalmat con Okan
17'Pericolo per la porta nerazzuzza, azione personale di Bellucci che entra in area, dribbla Materazzi e conclude di potenza. Palla a lato.
13'Sul capovolgimento di fronte Toldo salva la porta nerazzurra con un duplice intervento
12'Punizione bomba di Vieri che s'infrange sul corpo di Nervo
10'Spettacolare uno-due Vieri Crespo. L'argentino restituisce la sfera aVieri che manca di pochissimo la deviazione vincente
8'Ammonizione per Cruz reo di un intervento su Toldo a gioco fermo.
6'Incursione di Dalmat sulla sinistra, repentino cross al centro ma l'uscita tempestiva di Pagliuca salva il Bologna
5'I nerazzurri cominciano la ripresa con Pasquale al posto di Coco.
4'E' iniziata la ripresa.
3'Termina il primo tempo sul risultato di 0-0.
1'Chiara occasione da rete per l'Inter con Crespo e Vieri in area, fermata dal fischio dell'arbitro Treossi che ravvisa un fallo dei nerazzurri
Vieri
7.22
7.22
Zanetti
7.73
7.73
Cordoba
6.62
6.62
Dalmat
5.15
5.15
Materazzi
7.2
7.2
Emre
7.74
7.74
Conceiçao
6.6
6.6
Okan
7.17
7.17
Toldo
8.24
8.24
Pasquale
7.07
7.07
Coco
5.73
5.73
Almeyda
6.55
6.55
Cannavaro
7.33
7.33
Crespo
6.64
6.64
Media squadra6.93
2tiri porta3
0tiri fuori0
21falli fatti27
7angoli4
3fuorigioco3
32:46possesso24:23
LE SFIDE CUPER - GUIDOLIN

Vince chi gioca in casa Una vittoria per parte, a favore di chi ha giocato in casa, finora, nei due precedenti ufficiali tra Cuper e Guidolin, entrambi riferiti allo scorso campionato.

in dettaglio:

2001/02 serie A Inter-Bologna 1-0 1-2

LE SFIDE CUPER - BOLOGNA

Stessi dati come in Cuper-Guidolin Nelle sfide Cuper-Bologna vale lo stesso discorso fatto poco sopra nel paragrafo relativo alle sfide Cuper-Guidolin

in dettaglio

2001/02 serie A Inter-Bologna 1-0 1-2

LE SFIDE GUIDOLIN - INTER

Guidolin in netto svantaggio contro i nerazzurri Nei 16 precedenti ufficiali tra Guidolin e l’Inter il bilancio vede il tecnico del Bologna in svantaggio: 4 vittorie e 3 pareggi, con 9 sconfitte subite.

in dettaglio

1995/96 serie A Vicenza-Inter 1-1 0-1
1996/97 serie A Vicenza-Inter 1-1 1-0
1997/98 serie A Vicenza-Inter 1-3 1-2
1998/99 serie A Udinese-Inter 0-1 3-1
1999/00 c. Italia Bologna-Inter 1-3 1-2
1999/00 serie A Bologna-Inter 3-0 1-1
2000/01 serie A Bologna-Inter 0-3 1-2
2001/02 serie A Bologna-Inter 2-1 0-1

Inter in rete da 18 turni consecutivi di campionato

L’ Inter segna consecutivamente da 18 turni in campionato, nei quali ha realizzato 36 reti. L’ ultimo digiuno interista risale al 2 febbraio scorso, quando scese a San Siro il Torino: fu un pareggio per 0-0.

Conceicao e Pagliuca come bersaglio preferito

Sergio Conceicao, al suo rientro in campionato dopo la duplice squalifica, ritrova Gianluca Pagliuca, il portiere da lui più battuto da quando gioca nel nostro calcio: sono ben 5 i gol del centrocampista portoghese all’estremo difensore rossoblu, su 19 reti totali da lui realizzate in gare ufficiali. Le 5 reti di Conceicao a Pagliuca sono state realizzate 2 in Inter-Lazio 3-5 (serie A 1998/99), 1 in Lazio-Inter 1-0 (serie A 1998/99), 1 in Bologna-Lazio 2-3 (serie A 1999/00), 1 in Bologna-Parma 2-1 (serie A 2000/01).

Inter ad un passo dai 3000 punti in serie A su girone unico

Con i 4 successi iniziali consecutivi ed il pareggio contro la Juventus, l’ Inter ha raggiunto quota 2999 punti in serie A su girone unico. Se oggi l’ Inter conquistasse almeno un punto arriverebbe al muro dei 3000. I primi punti nerazzurri sono datati 6 ottobre 1929, vittoria per 2-1 a Livorno.

Inter regina delle espulsioni nella serie A 2002/03: a favore ed anche a sfavore

Tre espulsioni a favore (Comotto del Torino, Hubner del Piacenza e Conte della Juventus), ma anche due espulsioni contro (Conceicao e Morfeo). L’ Inter comanda da sola, dopo 5 turni della serie A 2002/03, la classifica dei cartellini rossi a favore, in coabitazione con Brescia, Roma e Torino quella dei cartellini rossi a proprio scapito.

La porta rossoblu inviolata da 309’

Il Bologna non subisce gol in campionato da 309’, ovvero dal 51’ di Atalanta-Bologna 2-2 del 22 settembre scorso, quando andò in rete Doni. Da allora si contano i 39 restanti minuti della gara di Bergamo e le intere contro Piacenza, Empoli e Brescia.

Paramatti cerca la cinquina

Michele Paramatti, autore di 25 reti in gare ufficiali nel corso della sua carriera, ha nell’ Inter il proprio bersaglio preferito: sono 4 i gol del difensore rossoblu alla formazione nerazzurra. Le reti firmate da Paramatti, una ciascuna, sono avvenute in Bologna-Inter 2-2 (serie A 1996/97), Inter-Bologna 0-1 (serie A 1997/98), Inter-Bologna 1-2 (spareggi Uefa 1998/99), Inter-Bologna 1-1 (serie A 1999/00).

Bologna-sprint nel corso dei secondi tempi

Il Bologna è, con Modena ed Udinese, la squadra che nel corso dei secondi tempi sta migliorando maggiormente i propri risultati. La formazione rossoblu ha portato da 0-1 a 2-1 la gara contro la Roma e da 0-0 a 1-0 quella con il Piacenza, conquistando nella ripresa 5 punti in più rispetto a quelli che avrebbe avuto se le gare fossero finite al 45’.

vittorie(43)pareggi(23)sconfitte(11)
MILANO - Inter-Bologna si conclude sul risultato di 2-0.


La ripresa inizia con un cambio nelle file dei nerazzurri: il giovane Pasquale in campo al posto di Francesco Coco. Batte il Bologna il calcio d'inizio della ripresa. Grande agonismo sin dalle prime battute. Conceiçao prosegue a fornire la prestazione del primo tempo, svariando lungo l'inter afascia destra, sia in fase offensiva che in fase difensiva. Ma è il Bologna a rendersi pericoloso e Materazzi sbroglia al limite dell'area una pericolosa manovra rossoblu. Nervo fa perdere circa due minuti per farsi soccorrere dai sanitari del Bologna, rinetrando nonostante una leggera zoppicatura. La temperatura scende di qualche grado, ma a scaldare il pubblico ci pensa Dalmat con una grande azione sulla fascia conclusa con un cross su cui interviene Pagliuca. Assist per Vieri poco dopo e boato del pubblico, che si deve riprendere dal fischio arbitrale che ferma il centravanti nerazzurro per offside.
Al '7 cartellino giallo per Cruz che ferma Toldo che stava rilanciando approfittando della posizione sbilanciata dei giocatori del Bologna. L'intesa Vieri Crespo sembra essere perfetta e sublime al '9 quando Bobo lancia Crespo che restituisce un pallone bellissimo a Vieri, che è più veloce della stessa palla. Peccato. Vieri è in forma e lo dimostra con un tocco delizioso poco dopo che permette ai nerazzurri di conquistare una punizione a centrocampo purtroppo mal sfruttata. Treossi ha il suo bel da fare al'11 quando tutto il Bologna lo accerchia dopo un fallo fischiato a Crespo. Sul pallone dai trenta metri va Vieri chesi fa ribattere la conclusione da un bolognese uscito dalla barriera. La partita è viva e Toldo fa un doppio miracolo al '12 quando anticipa Cruz e soffia il pallone a Bellucci che palleggiava tranquillo nell'area nerazzurra.
Okan si alza dalla panchina e si prepara ad entrare in campo. Nel frattempo pericolosa azione nerazzurra con Zanetti che corre per settanta metri, appoggia su Conceiçao cross in mezzo e palla bloccata da Castellini. Bellucci fa venire i brividi a tutti i nerazzurri arrivando nell'area di Toldo e sparando alta sopra la traversa una comoda palla gol. Okan in campo al posto di Dalmat al '17. Cordoba e Beati sono anch'essi a bordo campo pronti ad entrare ma uno solo potrà visti i due cambi già effettuati da Cuper. Il turco Okan prende il posto di Emre sulla fascia sinistra, e lascia il connazionale Belozoglu nel centro del campo affianco ad Almeyda. Cruz ricorda la sua abilità in area al '18 quando si propone solo in area e Cannavaro lo anticipa all'ultimo momento. Al '21 proprio un bistrattato Materazzi trova di testa la deviazione vincente su cross di Conceiçao. 1-0 per i nerazzurri e ovazione per Materazzi che riceve l'applauso di tutto lo stadio.
Al '26 Materazzi lascia il posto ad Ivan Cordoba e riceve la seconda ovazione in pochi minuti. Bellucci cerca di sorprendere Toldo, che devia in corner una palla rasoterra e pericolosissima. Ancora Toldo con i pugni esce su un corner di Nervo. Anche il Bologna fa un cambio Salvetti per Frara. Al '35 azione pericolosa del Bologna che trova l'area nerazzurra e Conceiçao viene indicato come autore di un fallo in area che Tresso non ravvisa. Nulla di fatto. Colucci lascia il posto a Della Rocca a sei minuti dal termine, trasformando il modulo dei rossoblu in un 3-4-1-2. Pasquale ammonito per un fallo su Nervo; il giovane nerazzurro si aggiunge ad Emre sulla lista dei cattivi. Il turco Belozoglu cerca Vieri su punizione al '87, nulla di fatto e palla per Pagliuca. Forcing dei rossublu ma niente da fare, nonostante i quattro minuti di recupero assegnati da Treossi. Durante il recupero è Vieri a chiudere la partita con un colpo di testa di Vieri su assist di Crespo. 2-0 e tre punti per i nerazzurri.

in campo

Toldo 1Pagliuca
Zanetti 4Zaccardo
Emre 5Castellini
Conceiçao 7Nervo
Crespo 9Colucci
Cannavaro 13Cruz
Dalmat 18Bellucci
Materazzi 23Smit
Almeyda 25Locatelli
Vieri 32Frara
Coco 77Paramatti

panchina

Fontana 12Coppol
Cordoba 2Salvetti
Adani 15Terzi
Beati 21Brioschi
Okan 22Amoroso
Pasquale 26Megni
Vivas 31Della Rocca