Risultato finale

3 Aprile 2010 15:00

Inter
40' (2t) Motta
7' (2t) Balotelli
29' Motta
3 - 0
Bologna
arbitro Luca Banti / guardalinee Giordano, Ghiandai / 4° uomo Gervasoni
Minuti Cronaca
48' Buscè apre dall'altra parte del campo per Modesto che smarcato, da buona posizione, sbaglia completamente il tiro.
48' Tanta Inter, poco Bologna nel primo tempo della sfida in campo al 'Meazza' terminato sull'1-0.
45' Si giocherà fino al 48'.
44' Ancora Balotelli vicinissimo al 2-0. Azione splendida dell'attacco nerazzurro: Pandev per Milito, Milito per Super Mario che calcia di sinistro, ma Viviano si oppone con i piedi.
43' Il destro di Buscè sul cross di Portanova termina a lato.
43' Balotelli sfiora il gol. Dopo l'assist di Milito, Mario calcia quasi da fermo di destro, Viviano si allunga, ma la palla accarezza il pallo e termina sul fondo.
41' Il centrocampista serbo torna in campo.
39' Stankovic è a terra dopo uno scontro con Casarini.
32' GRANDE OCCASIONE PER MILITO. Il Principe prova a mettere in rete da posizione molto angolata, la palla attraversa l'intero spe3cchio della poirta senza trovare nessun nerazzurro a raccoglierla prima di uscire dal secondo palo.
31' Stankovic vicinissimo al raddoppio: l'assist di Pandev arriva a Milito, il Principe crossa dalla destra per il serbo che di testa manda il pallone alto sopra la traversa.
29' INTER IN VANTAGGIO! Il sinistro di collo pieno di Thiago Motta appena fuori l'area porta il risultato sull'1-0.
27' Primo cambio per l'Inter: dopo uno scontro di gioco con Cordoba sulla punizione precedente, Mingazzini lascia il posto a Casarini.
24' Calcio di punizione per l'Inter da circa 35 metri: Balotelli sulla palla, Samuel fa sponda di testa, Cordoba prova ad avventarsi sulla palla, ma la difesa rossoblù libera l'area.
23' Azione corale dell'Inter, Passaggio all'indietro di Pandev per l'inserimento di Thiago Motta che spara alto.
20' Balotelli appoggia in rete, ma Banti aveva fischiato precedentemente per una leggera spinta dello stesso Balotelli su Portanova.
18' Sinistro insidioso di Pandev da fuori area, Viviano blocca a terra.
17' Il gran colpo di tacco di Chivu serve Stankovic che prova il destro in corsa, palla di poco alla sinistra di Viviano.
14' Julio Cesar ha la peggio dopo uno scontro con Di Vaio. Toldo si scalda. L'Inter intanto continua a dominare il gioco in campo.
11' Bella giocata di Thiago Motta che dribbla la difesa avversaria e tenta la conclusione che però termina alta.
8' Fallo di Guana su Balotelli al limite: punizione per l'Inter. Destro di Balotelli deviato, anticipato il possibile inserimento di Motta
6' Milito vicinissimo al gol. Portanova scivola al limite dell’area, il Principe ruba palla e a tu per tu con Viviano, manda il pallone sui piedi del portiere.
4' Primo calcio di punzione a favore del Bologna, Adailton sul pallone, colpisce di sinistro il palo ma Julio Cesar era in traiettoria.
1' BENVENUTI ALLO STADIO "GIUSEPPE MEAZZA" PER INTER-BOLOGNA. Nella 32^ giornata della Serie A Tim '09-'10, i nerazzurri ospitano la squadra guidata da Franco Colomba nell'inedito appuntamento di sabato alle ore 15 prima di Pasqua.
1' Con Eto'o, Lucio, Maicon e Zanetti squalificati, Josè Mourinho è costrettop a rivoluzionare la squadra nerazzurra che si schiera quindi con Julio Cesar tra i pali, Santon e Chivu, rispettivamente terzino destro e sinistro, Cordoba e Samuel come coppia centrale della difesa. A centrocampo spazio a Stankovic, Cambiasso er Thiago Motta mentre c'è Balotelli a comporre il tridente nerazzurro con Milito e Pandev. Parte dalla panchina, invece, Wesley Sneijder.
1' Colomba risponde con un 4-4-1-1: Adailton agisce alle spalle di capitan Di Vaio e avanti a Buscè, Mingazzini, Guana e Modesto. Difesa affidata a Raggi, Portanova, Britos e Lanna. In porta Emilianoo Viviano.
1' Ad arbitrare il match, il signor Luca Banti. Ultimo precedente Inter-Genoa (domenica 7 marzo, 0-0). Assistenti Giordano e Ghiandai, quarto uomo: Gervasoni.
1' Bello spunto di Balotelli per Stankovic che passa di prima a Milito. Il Principe ci prova dalla distanza, conclusione potente, ma la palla termina sul fondo.
Minuti Cronaca
46' Senza minuti di gioco supplementari, termina sul risultato di 3-0 il confronto tra Inter e Bologna valido per la 32^ giornata della Serie A Tim. Nerazzurri primi in classifica a quota 66 punti, Roma seconda con 65 dopo la vittoria per 1-0 sul campo del 'San Nicola' a Bari.
42' Doppio cambio nelle fila nerazzurre: fuori Milito e Cambiasso, dentro Muntari e Krhin.
40' DOPPIETTA DI THIAGO MOTTA!!! Assist splendido di Stankovic, il brasiliano batte di sinistro Viviano per il 3-0.
38' Calcio di punizione per il Bologna: il tiro di Adailton da circa 30 metri di distanza s'infrange sulla barriera.
35' Cambio nel Bologna: Di Vaio lascia il posto a Gimenez.
34' Azione personale di Milito, il Principe supera 3 avversari e calcia di destro, Viviano devia di piede in corner.
27' Portanova anticipa perfettamente Milito lanciato a rete dall'assist di Sneijder.
27' Ammonito Stankovic per simulazione dopo il contatto in area con Raggi.
24' Primo cambio nell'Inter: esce Goran Pandev, entra Wesley Sneijder.
20' Tiro-cross di Pandev dalla sinistra, Viviano blocca a terra.
12' Busce' è anticipato da Chivu in calcio d'angolo.
9' Dopo il fallo su Thiago Motta, Lanna è il primo ammonito della gara.
7' BALOTELLI TORNA AL GOL. Passaggio perfetto di esterno destro di Milito, la palla taglia tutta l'aria di rigore, a raccoglierla c'è SuperMario che a tu per tu con Viviano non sbaglia. INTER 2-BOLOGNA 0 e decimo gol stagionale per Balotelli.
5' L'Inter prova a ripartire in contropiede, Stankovic lancia verticalmente epr Milito che potrebbe partire in solitaria, ma Lanna fa ostruzione.
4' Chivu non rischia e mette in corner l'assist per Buscè.
2' Milito ci prova subito da fuori area: destro di pochissimo fuori.
Cordoba
6.83
6.83
Stankovic
8.2
8.2
Cambiasso
7.69
7.69
Julio Cesar
7.19
7.19
Samuel
7.38
7.38
Chivu
7.34
7.34
Balotelli
7.81
7.81
Muntari
6.19
6.19
Santon
6.73
6.73
Krhin
6.89
6.89
Milito
8.2
8.2
Motta
8.92
8.92
Sneijder
7.23
7.23
Pandev
6.83
6.83
Media squadra 7.39
10 tiri porta 1
9 tiri fuori 2
10 falli fatti 13
2 angoli 4
1 fuorigioco 2
29:49 possesso 20:15
Le sfide Mourinho-Colomba

La gara di andata costituisce l’unico precedente tecnico ufficiale tra Mourinho e Colomba: vittoria esterna per 3-1 dell’Inter al “Dall’Ara” di Bologna.

il dettaglio:
2009/10 serie A Inter-Bologna ---- 3-1

Le sfide Mourinho-Bologna

Quarta sfida ufficiale tra Mourinho ed il Bologna e finora l’attuale tecnico dei nerazzurri ha sempre vinto in confronti in cui entrambe le squadre hanno sempre segnato: 7 i gol nerazzurri, 3 quelli rossoblu.

il dettaglio:
2008/09 Serie A Inter-Bologna 2-1 2-1
2009/10 Serie A Inter-Bologna ---- 3-1

Le sfide Colomba-Inter

Decimo confronto ufficiale tra Colomba e l’Inter con bilancio che vede 1 successo del tecnico rossoblu, 3 pareggi (tutti per 1-1) e 5 vittorie nerazzurre. Nei 9 confronti in questione l’Inter ha sempre segnato, per un totale di 17 reti all’attivo. Pagata a caro prezzo dall’Inter l’unica sconfitta contro un club allenato da Colomba: l’1 ottobre 2000 i nerazzurri persero 1-2 al “Granillo” di Reggio Calabria e Marcello Lippi venne esonerato dalla società milanese.

il dettaglio:
1998/99 serie A Vicenza-Inter 1-1 ----
1999/00 serie A Reggina-Inter 0-1 1-1
2000/01 serie A Reggina-Inter 2-1 1-1
2003/04 serie A Reggina-Inter ---- 0-6
2004/05 serie A Livorno-Inter 0-2 ----
2006/07 serie A Cagliari-Inter ---- 0-1
2009/10 serie A Bologna-Inter 1-3 ----

Inter in casa: imbattuta da 40 gare ufficiali, da 45 “italiane” e da 37 in serie A

L’Inter non perde una gara ufficiale in casa dal 26 novembre 2008 quando, in Champions League, venne sconfitta per 0-1 dal Panathinaikos. Nelle seguenti 40 gare interne, i nerazzurri hanno un bilancio di 29 vittorie e 11 pareggi. L’Inter non perde una gara interna ufficiale in competizioni nazionali dal 22 marzo 2008 quando, in campionato, venne superata per 1-2 dalla Juventus: da allora, considerando le 45 partite disputate in casa tra serie A, coppa Italia e supercoppa di Lega, i nerazzurri vantano uno score di 33 successi e 12 pareggi. L’Inter è imbattuta in gare interne di campionato da 36 giornate, ovvero dal 22 marzo 2008, quando venne superata per 1-2 dalla Juventus. Nelle seguenti partite il bilancio interista è stato di 27 vittorie e 10 pareggi.

Eto’o-Milito si confermano la coppia più decisiva del campionato

Diego Milito e Samuel Eto’o formano la coppia-gol più decisiva della serie A 2009/10: sono 32 i punti portati alla causa interista grazie ai loro gol determinanti, 17 per il camerunense e 15 per l’argentino.

Bologna: un solo punto ottenuto nelle ultime 11 sfide ufficiali contro i nerazzurri

Il Bologna non vince in assoluto un confronto ufficiale contro l’Inter, considerate sia le gare giocate a Milano che quelle a Bologna, dal 10 febbraio 2002 quando, in serie A, gli emiliani si imposero in casa per 2-1: da allora, nei successivi 11 confronti ufficiali, il bilancio è stato di 1 pareggio e 10 affermazioni interiste (di cui 6 nelle ultime 6 gare disputate).

Colomba: dall’Inter ha subito un esonero e la massima sconfitta da allenatore

Franco Colomba ha subito una delle 7 sostituzioni in carriera tecnica dopo un match contro l’Inter: è accaduto il 22 novembre 2003 quando la sua Reggina venne travolta per 0-6 a San Siro, in serie A, tonfo che costituisce la sua massima sconfitta da allenatore.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(43) pareggi(23) sconfitte(11)

MILANO - Termina 3-0 il confronto tra Inter e Bologna, gara valida per la 32^ giornata di Serie A Tim 2009-2010. Parte subito forte l'Inter e domina il primo tempo: diverse le occasioni, con Milito, Balotelli, Thiago Motta e Stankovic, mentre il Bologna colpisce un palo con Adailton. Al 29' arriva il gol nerazzurro, con un potente sinistro da fuori area di un Thiago Motta davvero scatenato. Nella ripresa, al 7', arriva il raddoppio nerazzurro, con Balotelli a segno di piatto destro servito da Milito: è il decimo gol stagionale di SuperMario. Poi, dopo un rallentamento del gioco, nel finale, al 40', l'Inter cala il tris: è doppietta di Thiago Motta, che servito da Stankovic beffa Viviano con una rasoiata di sinistro. Inter-Bologna termina quindi 3-0. I nerazzurri si portano a quota 66 punti in classifica, sempre a una lunghezza di distacco la Roma, che vincendo a Bari arriva a 65. Sempre a tre punti il Milan, che vittorioso a Cagliari è a quota 63.


PRIMO TEMPO - Per questo sabato di Pasqua al 'Meazza', con Maicon, Lucio, Zanetti ed Eto'o squalificati, José Mourinho sceglie Santon e Chivu laterali di difesa, con Cordoba e Samuel nel mezzo. Centrocampo con Stankovic, Cambiasso e Thiago Motta, davanti si segnala il ritorno di Balotelli con Milito e Pandev.
Al primo minuto subito un'occasione per l'Inter, innescata da Balotelli dalla destra, che serve Stankovic, palla a Milito, ma il tiro finisce alto anche se di poco. Partono forte i nerazzurri, ma al 4' ecco la risposta del Bologna, con Adailton che di sinistro colpisce il palo. Due minuti dopo un'altra occasione per l'Inter, con Milito, che - davanti alla porta - al momento del tiro calcia però male. Da calcio d'angolo di Pandev, all'8', Thiago Motta davanti alla porta va sulla palla ma Viviano riesce a respingere. All'11' ancora Thiago Motta in area, ma il tiro è alto sopra la traversa. Un minuto dopo e Balotelli dalla destra va al tiro, ma il portiere del Bologna risponde senza problemi. Al'13' Adailton per Di Vaio, ma il guardalinee decreta il fuorigioco: Julio Cesar e Di Vaio restano a terra doloranti per lo scontro. Al 17' Stankovic duetta con Chivu, che lo serve di tacco, il serbo va al tiro ma il suo sinistro finisce di poco a lato. Al 20' l'arbitro fischia un discutibile fallo di Balotelli su Portanova, Mario va lo stesso al tiro, la palla finisce in porta, ma il gioco è considerato già fermo. Al 23' un altro tiro in porta per l'Inter, anche questa volta Thiago Motta protagonista, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Il brasiliano però è scatenato e al 29' porta in vantaggio l'Inter, con un potente sinistro da fuori area. Un minuto dopo i nerazzurri sono addirittura vicini al raddoppio, di testa con Stankovic, servito da Milito. Subito dopo ancora l'Inter in attacco, con il Principe che però perde l'attimo al momento del tiro. Al 37' Stankovic resta a terra per una ginocchiata alla schiena di Casarini. Al 43' Milito sforna un assist per Balotelli, che va al tiro, ma la palla finisce a lato anche se di poco. Un minuto dopo ancora SuperMario al tiro, ma Viviano non si fa beffare: grande parata di piede per lui. Dopo tre minuti di recupero, termina quindi 1-0 la prima frazione di gioco tra Inter e Bologna.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con un cambio nelle fila del Bologna: esce Modesto, entra Zalayeta. Al 1' Inter subito in attacco, con Milito. Al 7' arriva il raddoppio nerazzurro, con Balotelli a segno di piatto destro, servito da Milito: gol numero 10 in stagione per SuperMario. Dopo la seconda rete nerazzurra, il gioco rallenta: i nerazzurri non hanno interesse ad accelerare e il Bologna non riesce a creare gioco. Alla mezzora azione personale di Milito, che supera tre avversari e va al tiro, ma Viviano non si fa beffare. Tracce di Bologna nel finale, con Gimenez entrato al posto di Di Vaio, ma Julio Cesar non si fa sorprendere. Al 40' arriva la doppietta di Thiago Motta, servito da Stankovic: una rasoiata di sinistro del brasiliano fa esplodere la gioia nerazzurra. Senza recupero termina quindi 3-0 il match tra Inter e Bologna.


INTER-BOLOGNA 3-0


Marcatori: 29' pt e 40' st Thiago Motta, 7' st Balotelli

Inter: 12 Julio Cesar; 39 Santon, 2 Cordoba, 25 Samuel, 26 Chivu; 5 Stankovic, 19 Cambiasso (42' Krhin), 8 Thiago Motta; 45 Balotelli, 22 Milito (42' st Muntari), 27 Pandev (24' st Sneijder)
A disposizione: 1 Toldo, 23 Materazzi, 11 Muntari, 7 Quaresma, 17 Mariga
Allenatore: José Mourinho

Bologna: 1 Viviano; 84 Raggi, 13 Portanova, 6 Britos, 23 Lanna; 24 Buscé, 8 Mingazzini (27' pt Casarini), 14 Guana, 30 Modesto (1' st Zalayeta); 85 Adailton, 9 Di Vaio (35' st Gimenez)
A disposizione: 15 Colombo, 3 Santos, 21 Zenoni, 11 Succi
Allenatore: Franco Colomba



Arbitro
: Luca Banti (sez. arbitrale di Livorno)
Note. Ammoniti: 9' st Lanna, 27' st Stankovic. Recupero: pt 3', st 0'. Spettatori 57.169

in campo

Julio Cesar 12 Viviano E.
Santon 39 Raggi A.
Cordoba 2 Portanova D.
Samuel 25 Britos M.
Chivu 26 Lanna S.
Stankovic 5 Buscè A.
Cambiasso 19 Mingazzini N.
Motta 8 Guana R.
Balotelli 45 Modesto F.
Milito 22 Adailton
Pandev 27 Di Vaio M.

panchina

Toldo 1 Colombo R.
Quaresma 7 Santos
Sneijder 10 Succi D.
Muntari 11 Gimenez H.D.
Krhin 15 Zenoni C.
Mariga 17 Zalayeta M.
Materazzi 23 Casarini F.