Risultato finale

10 Marzo 2013 20:45

Inter
0 - 1
Bologna
12' (2t) Gilardino
arbitro Gianpaolo Calvarese / guardalinee Passeri, Marrazzo / 4° uomo Maggiani / assistenti Russo, Pinzani
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Si chiude sullo 0-0 il primo tempo di Inter-Bologna.
45'L'arbitro concede 2 minuti di recupero.
39'Stankovic è ammonito per il fallo su Diamanti.
38'Diamanti per Gilardino, poi colpisce di testa Gabbiadini, provvidenziale l'intervento di Zanetti che favorisce l'uscita di Carrizo.
38'Ranocchia si abbassa lasciando correre un pallone in area, sul quale si avventa Gabbiadini.
37'Calcio di punizione per l'Inter: sul pallone c'è Guarin, Curci blocca in due tempi.
33'Schelotto serve palla a Gargano che prova il tiro, strozzato però dalla difesa avversaria. Curci para senza problemi.
23'Guarin verticalizza per Palacio che controlla palla, ma scivola davanti alla porta.
16'Gabbiadini ammonito per simulazione dopo il contatto con Ranocchia.
11'Sull'assist di Diamanti, Gilardino cerca la porta dal limite dell'area con un destro potente. Palla di poco alla destra di Carrizo.
6'Guarin cerca Schelotto in profondità, ma la palla è troppo lunga.
4'Palla gol per il Bologna: azione in velocità chiusa con il cross basso per Gabbiadini che calcia sull'esterno della rete.
2'Guarin ferma Diamanti in modo falloso regalando un calcio di punizione al Bologna. Il primo della partita.
2'Diamanti sul calcio di punizione trova Sorensen a staccare di testa. La palla è di poco alta sulla traversa. Prima occasione per il Bologna
1'Benvenuti allo stadio "Giuseppe Meazza" per Inter-Bologna: si gioca il posticipo della 28a giornata della serie A TIM 2012-2013.
1'Per affrontare il Bologna, Stramaccioni sceglie la difesa a 4 con Zanetti come terzino destro accanto a Ranocchia, Juan Jesus e Pereira.
1'Proprio stasera, il Capitano festeggia le 600 presenze in campionato con l'Inter e indossa una maglia speciale dedicata al record raggiunto.
1'E' con il tocco dellla squadra rossoblù che al "Meazza" ha inizio il match tra Inter e Bologna.
1'Da oggi, e fino alla fine della stagione, tutta l'Inter scende in campo con la maglia con la patch dei 105 anni, festeggiati ieri.
MinutiCronaca
49'Inter-Bologna si chiude sullo 0-1, decide il gol di Gilardino. Nerazzurri fermi a 47 punti in classifica.
48'PALLA GOL PER L'INTER! Cambiasso sfiora il gol, ma trova Curci a salvare il risultato respingendo palla a mano aperta.
45'Si giocherà fino al 94'.
44'Dal cross di Cassano, Palacio cerca la porta di testa. Si oppone Curci.
42'Sul cross di Guarin, Ranocchia stacca di testa e prende una manata da Curci in uscita.
40'Naldo è ammonito per un fallo di mano nettissimo.
39'OCCASIONE INTER! Dal cross di Guarin, Ranocchia cerca la porta in rovesciata, ma manca la porta.
34'Sul cross di Diamanti, è Krhin a sfiorare il gol del raddoppio con un colpo di testa che Carrizo respinge tempestivamente.
33'Il Bologna sostituisce Perez con Guarente.
26'Bellissima giocata di Cassano che stoppa palla in modo perfetto e cerca la porta con un tiro a giro, decisivo il muro di Naldo.
25'Juan Jesus è ammonito per proteste dopo il fallo su Kovacic non fischiato da Calvarese. Il difensore brasiliano era diffidato.
24'Cassano cerca la porta dal limite, c'è la deviazione di Naldo ed è calcio d'angolo. Sugli sviluppi, ancora Curci in uscita.
23'Carrizo blocca a terra il cross basso di Gabbiadini.
21'Pereira crossa largo per Cassano che, al volo e da posizione defilata, cerca la porta di prima intenzione. Curci si salva in uscita.
20'Ultimo cambio per Stramaccioni: Schelotto lascia il posto in campo a Cambiasso.
15'Seconda sostituzione nel Bologna: fuori Gilardino, dentro Krhin.
12'GOL DEL BOLOGNA. Lancio di Perez sul piede destro di Gilardino, che cerca la porta di prima intenzione e batte Carrizo per lo 0-1.
10'Problemi per Stankovic, che chiede il cambio: in campo c'è Kovacic.
5'Bella palla di Cassano per Stankovic che, dal limite dell'area, carica il destro, ma perde il tempo utile per calciare in porta.
4'Traversone di Garics, colpisce Gabbiadini, ma Carrizo è attento e blocca centralmente.
3'Cassano cerca Schelotto e guadagna il primo calcio d'angolo per l'Inter: il barese tocca di testa, ma Curci blocca in uscita.
2'Cambia anche Pioli: c'è Naldo in campo al posto di Sorensen.
1'Stramaccioni sostituisce Benassi con Cassano.
1'Ha inizio il secondo tempo di Inter-Bologna. Si riparte dallo 0-0.
Zanetti
5.22
5.22
Stankovic
4.66
4.66
Cambiasso
4.79
4.79
Ranocchia
4.63
4.63
Jesus
4.37
4.37
Guarin
3.76
3.76
Palacio
4.79
4.79
Benassi
4.25
4.25
Cassano
4.83
4.83
Gargano
3.09
3.09
Pereira
3.26
3.26
Schelotto
3.26
3.26
Kovacic
5.59
5.59
Carrizo
5.25
5.25
Media squadra4.41
4tiri porta3
11tiri fuori8
14falli fatti10
11angoli4
3fuorigioco0
58%possesso42%
Inter imbattuta e sempre in gol nelle ultime 16 uscite a San Siro

L’Inter non perde in casa in match ufficiali dal 23 settembre scorso: 0-2 contro il Siena, in campionato. Poi 16 gare utili consecutive con bilancio di 11 vittorie e 5 pareggi. In queste 16 partite nerazzurri sempre in gol, per 31 marcature totali. Se anche oggi i nerazzurri restassero imbattuti, si dovrebbe risalire alla striscia record di 53 partite utili consecutive tra il 2008 ed il 2010 per ritrovare una serie positiva così lunga in casa interista.

100 in Italia per Kuzmanovic

Zdravko Kuzmanovic, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale della propria carriera professionistica in Italia. Le attuali 99 presenze – collezionate con le maglie di Fiorentina ed Inter – sono così suddivise: 75 in serie A, 3 in coppa Italia e 21 nelle coppe europee. Il debutto ufficiale assoluto di Kuzmanovic in Italia risale al 4 marzo 2007: Fiorentina-Torino 5-1, in serie A.

Bologna: miglior attacco nel girone di ritorno e del nuovo anno solare

Il Bologna è l’attacco record del 2013 in serie A, sia considerando le sole 8 giornate del girone di ritorno, sia l’intero anno solare (iniziato con l’ultima giornata del girone di andata). In entrambi i casi sono state 17 le reti realizzate dai rossoblu di Pioli.

Bologna: porta aperta da 16 trasferte di fila

Il Bologna ha sempre incassato almeno un gol in ciascuna delle ultime 16 trasferte ufficiali disputate, per un totale di 25 reti al passivo. L’ultimo incontro concluso a porta inviolata risale al 2 maggio 2012: vittoria per 1-0 a Catania.

Mister nerazzurro sempre vittorioso

Nei 2 precedenti ufficiali tra Andrea Stramaccioni e Stefano Pioli, il mister nerazzurro ha sempre vinto: 3-1 all’andata in campionato e 3-2 (dopo over-time) in coppa Italia a Milano nel gennaio scorso.

Stramaccioni: 2 vittorie su 2

Il bilancio delle sfide Stramaccioni-Bologna è lo stesso dei confronti Stramaccioni-Pioli: tecnico nerazzurro sempre vittorioso nei 2 precedenti ufficiali.

Mai dire pareggio nei 6 incroci

Da tecnico, Stefano Pioli affronta l’Inter per la settima volta in gare ufficiali e finora mai è uscito il pareggio. In bilancio 2 vittorie per il mister rossoblu e 4 per la squadra nerazzurra.

400 in carriera italiana per Cassano

Antonio Cassano, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 400° presenza ufficiale della propria carriera professionistica in Italia. Le attuali 399 presenze – collezionate con le maglie di Bari, Roma, Sampdoria, Milan ed Inter – sono così suddivise: 318 in serie A, 31 in coppa Italia e 50 nelle coppe europee. Il debutto ufficiale assoluto di Cassano in Italia risale all’11 dicembre 1999: Lecce-Bari 1-0, in serie A.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(43)pareggi(23)sconfitte(11)

in campo

Carrizo 301 Curci
Zanetti 43 Morleo
Ranocchia 235 Antonsson
Jesus 406 Taider
Pereira 318 Garics
Gargano 2110 Gilardino
Stankovic 515 Perez
Schelotto 718 Gabbiadini
Guarin 1419 Christodouloupoulos
Benassi 2423 Diamanti
Palacio 843 Sorensen

panchina

Belec 2725 Agliardi
Di Gennaro 7732 Stojanovic
Kovacic 104 Krhin
Kuzmanovic 179 Moscardelli
Rocchi 1811 Motta
Cambiasso 1917 Guarente
Chivu 2620 Abero
Pasa 2828 Riverola
Mbaye 3330 Pazienza
Jonathan 4244 Gomes
Belloni 6045 De Carvalho
Cassano 9977 Pasquato